Come si vive,in pensionato universitario? E in collegio? E' meglio vivere in appartamento? PRO E CONTRO?

Poichè probabilmente dovrò continuare gli studi fuori sede,vorrei illustrati i pro e i contro della vita universitaria in:

-Pensionato

-Collegio

-Appartamento condiviso con altri studenti.

Inoltre vorrei sapere: MA IN PENSIONATO E IN COLLEGIO,CI SONO RESTIZIONI RIGUARDO L'ORARIO DI RIENTRO SERALE??

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Io sono stato sia in pensionato che in appartamento.

    Il pensionato è comodo all'inizio, anche se c'è una fortissima differenza tra pensionato e pensionato. Ce ne sono alcuni che sono come residence, altri le cui camere hanno più o meno le dimensioni di un loculo. In appartamento è fondamentale trovare i coinquilini giusti, altrimenti la tua vita diventa un inferno, e le azioni più semplici del quotidiano (prendersi un caffè, farsi una doccia) diventano motivo di stress e di liti particolarmente squallide. Se trovi la gente giusta, invece, è la soluzione ideale.

    Se vai in collegio, infine, dovrai rispettare un orario di rientro. Ma anche in questo caso, ci sono forti differenze tra un posto e un altro. Informati bene prima di decidere.

    In bocca al lupo e buon divertimento

  • 1 decennio fa

    pensionato o collegio non ho idea, ma per gli appartamenti ho molta esperienza purtroppo!

    per l'appartamento si tratta di fortuna, se ti trovi bene con gli altri inquilini è una figata pazzesca, ma se trovi delle stronze come è successo a me l'ultima volta... be è un inferno! Spero ti vada meglio. in bocca al lupo!

  • 1 decennio fa

    io ho avuto esperienza di un collegio. i pro sono che, nei collegi universitari (e non quelli gestiti dalle suore...) sei libero di entrare quando vuoi, se sei fortunato ti capita una camera singola con bagno all'interno, hai la mensa a disposizione, nel mio la colazione era gratuita e avevamo una palestra dove facevano lezioni gratuite di ginnastica e una sala tv con sky. i contro sono che non puoi aspettarti la stessa pulizia delle camere che hai in casa (muri molto vecchi), in mensa di solito si mangia male, nel mio per usare la lavatrice bisognava pagare (per non dimenticare i chilometri e le scale da fare per raggiungerla), devi procurarti tu frigo, fornellino, tv in camera e tutto ciò che permette la sopravvivenza. io ti consiglio di cercare una camera singola in un appartamento da dividere con (pochi) altri studenti...male che vada ognuno si chiude nella propria camera...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.