Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaRettili · 1 decennio fa

....aiutatemi..sono preoccupata per le mie tartarughine!!?

ho due tartarughine d'acqua..sono piccole..lunghe circa 3 cm..e nonostante io metta dell'acqua tiepida come mi hanno consigliato dove le ho comprate, dopo un pò diventa sempre fredda..ho paura ke sia troppo fredda x loro..qual è la temperatura giusta ke devo tenere nella vasketta? e come faccio a mantenerla sempre costante dato che in casa fa freschino in questo periodo? grazie mille a tutti quelli che mi risponderanno!!=)

16 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    ciao ecco:

    Questa è la parte dove l'allevamento delle tartarughe diventa poco economico, il filtro, l'illuminazione e il riscaldamento sono certamente gli accessori più costosi, ma bisogna pianificare sin dall'inizio anche le dimensioni della vasca perché cominciare con un piccolo acquario (ad esempio 40 x 25) sicuramente diventerà piccolo dopo meno di un anno. Quando dobbiamo scegliere la vasca per la costruzione di un terracquario, bisogna ricordare che non è vero che le tartarughe non crescono se l'ambiente dove vivono è piccolo. Per cui informiamoci prima delle reali dimensioni che raggiungerà la nostra tartarughina una volta che è adulta. Generalmente, le specie acquatiche, hanno delle dimensioni ragguardevoli per essere ospitate in un acquario; in moltissime specie una femmina di può tranquillamente superare i 25 cm di lunghezza. Ecco perché è opportuno acquistare subito una vasca abbastanza grande per non dover cambiare acquario e accessori più volte. Le dimensioni ottimali si possono ottenere con questa semplice regola: misura della tartaruga da adulta per 5 per cui, ad esempio, una femmina di trachemys che diventerà di 25 cm avrà bisogno di una vasca di circa 130 cm. Stiamo considerando delle misure teoriche, certo che non sempre è possibile avere questo spazio a disposizione, ma dobbiamo, ad ogni modo dare il minimo spazio vitale per le tartarughe, perciò un acquario di 90 x 40 lo si può considerare una discreta sistemazione per una coppia di tartarughe.

    Il coperchio dell'acquario

    La copertura sulla vasca non è essenziale ma consigliata per alcuni motivi.

    1) Maggiore sicurezza, perché le tartarughe sono eccellenti scalatrici, quindi se gli arredi dell'acquario si avvicinano al bordo, facilmente possono cadere dalla vasca con serie conseguenze.

    2) L'illuminazione specifica, come vedremo in seguito nella sezione illuminazione, deve trovarsi più vicino possibile alle tartarughe, con una copertura possiamo ottenere facilmente questa cosa.

    3) Mantenimento dell'aria dell'acquario ad una temperatura più costante e con un buon grado di umidità.

    4) Contenimento degli inevitabili cattivi odori.

    il riscaldatore puoi comprarlo al negozio di animali!.

    buona giornata spero di esserti stata utile

  • 1 decennio fa

    posso darti un consiglio? io ho 8 tertarughe d'acqua, che 9 anni fa erano delle stesse dimensioni delle tue tartarughine. le ho sempre tenute nella loro vaschetta senza termometri ne acqua tiepida. man mano che esse crescevano gli sostituivo la vaschetta con una più grande, fino ad essere arrivate in giardino dove sono diventate grandi circa 20 cm o poco più in un laghetto sommerso da quasi mezzo metro d'acqua. e loro sono la anche d'inverno. ti spiego, loro quando vanno in letargo, d'inverno, vanno nei fondali del recipiente e stanno buone buone, xkè l'acqua mitiga la temperatura. l'unica cosa è che s le tieni all'esterno devi star attenta a nn far congelare l'acqua altrimenti nn hanno più ossigeno. invece se ce le hai in 1 vaschetta piccola come penso devi star attenta a nn lasciare per più di qualche ora il cibo nell'acqua, altrimenti diventano cieche. quindi nn spendere soldi inutilmente, mettile in un bello strato di acqua e quando crescono mettile in un recipiente + grande e parola mia che diventeranno dinosauri!!! p.s. alla fine s ci pensi nel loro ambiente naturale nn hanno lampade o termosifoni che le riscaldano l'acqua, anche xkè nn saprebbero come pagare la corrente elettrica ah ah ah ciao

  • 1 decennio fa

    la temperatura deve essere da 25 ia 27 gradi comunque compra il termometro per riscaldare l'acqua dell'acquario.

  • 1 decennio fa

    il termoregolatore è la miglior soluzione...anke se io x le mie nn l'ho mai usato...e crescono k è una meraviglia

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    non avere paura è normale che l'acqua diventi freddda dopo un pò, puoi acquistare un termostato che tenga sempre costante la temperatura intorno ai 20° o metti l'acquario nelle vicinanze di una fonte di calore o nella stanza di casa più calda!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    hihi anke io ho comprato le tartarughine d'acqua erano lunghe 2.5cm ora sn 6cm all'inizio facevo anke io così>acqua caldina ecc..ma dopo 1 settimana ho detto stop e l'ho messa a temperatura ambiente le mie sn ankora vive sane e molto grosse come vedi ce l'hanno fatta nn penso k soffrano..cmq mettigli ugualmente 1 lampada k riscalda nn si sa mai..baci baci

  • 1 decennio fa

    non mettere mai nella vaschetta acqua calda ma sempre a temperatura ambiente, lo sbalzo di temperatura tra l'acqua e l'aria provoca raffreddore e polmonite che è difficile poi da curare e porta alla morte in breve tempo, non usare termoriscaldatori per aquari, vanno bene per i pesci ma non per le tartarughe, usa le lanpade con una buona conponente di raggi UV (lampade ad incandescenza ) sostituiscono il sole e fanno si che si indurisca il carapace o lampade a infrarossi; mi raccomando mettile a una distanza tale da evitare bruciature e devono essere tenute accese per 10 12 ore ; la temperatura ottimale deve essere tra i 20°C e i 28°C; se proprio non vuoi utilizzare la lampada metti l'acqua prima in un contenitore e dopo un po nella vaschetta cosi sei sicura di evitare gli sbalzi,mettile al sole tutte le volte che puoi durante le belle giornate e quando è brutto tempo usa una lampada da scrivania e non metterle in posti con correnti d'aria o bui; la mancanza di calore provoca inappetenza e sono poco attive quindi se noti queste cose devi porre rimedio acquistando subito la lampada; buona fortuna con le tue piccole amiche ;) e non preoccuparti!!

  • 1 decennio fa

    ma chi è che mette tutti i pollici giù anche alle risposte giuste?? answers è diventato proprio una schifezza!!! oppure c'è tanta gente ignorante che crede di sapere

  • 1 decennio fa

    ciao se le tarta le hai in una di quelle vaschette con la palma è necessario che fornisci loro del calore anche attraverso una comune lampada da scrivania tenendola a debita distanza. la normale temperatura di casa è perfetta per loro. ciao ciao

  • 1 decennio fa

    Ciao, devi mettere un riscaldatore per l' acqua, lo trovi in qualsiasi acquario, di solito la temperatura impostata di fabbrica è già quella giusta (attorno ai 26°C). Il riscaldatore si accende e si spegne non appena l'acqua scende più di 1 grado sotto la temperatura stabilita.

    Meno importante è invece la lampada UVA, però non può sostituire il riscaldatore, in quanto le tarta d'acqua passano la maggior parte del tempo in acqua !

    Ciao ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.