Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereMangiare e bere - Altro · 1 decennio fa

Come si fa a fare il riso soffiato. Che tipo di riso ci vuole?

Aggiornamento:

Parecchi "IMBECILLI" quì su answers!!!!

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Solitamente è un processo abbastanza complesso ma puoi provare cosi:

    Riso Soffiato Casalingo

    Ingredienti:

    -riso basmati o altro riso

    -olio extravergine di oliva

    -un pizzico di sale o di zucchero

    Preparazione:

    Lavare bene il riso in un colino in modo da eliminare l'amido.

    Porlo in una casseruola con eguale quantità di acqua in volume e porre il tutto sulla fiamma bassa.

    Aggiungere sale o zucchero a seconda della ricetta e coprire per non far uscire il vapore.

    Quando l'acqua sarà completamente assorbita disporre il composto sulla carta forno allargandolo per bene e far asciugare per un giorno o porlo nel forno a 50° per 4 o 5 ore.

    Una volta seccato mettere l'olio in un pentolino e quando è ben caldo aggiungere una piccola manciata di riso.appena il riso inizia a galleggiare e diventa bianco toglierlo e farlo asciugare sulla carta assorbente.

    Il metodo "originale" consiste in questo:

    Per la produzione di riso soffiato, si scelgono chicchi brillati del tipo a grana tonda. Si preriscaldano a 300°-400°C. Poi vengono introdotti in un autoclave, all'interno della quale la pressione raggiunge oltre i 15 kg/cm² mediante l'introduzione di vapore acqueo surriscaldato (240-250°C). I cereali vengono sottoposti all'interno di questa autoclave ad una elevatissima pressione, che provoca la trasformazione dei chicchi sia nella forma che nella consistenza, trasformandosi in riso soffiato.

    Ciao.

  • 1 decennio fa

    semplice metti il riso dove ti pare e soffiaci sopra :-)

  • te ne metti un pugnetto sulla mano e ci soffi sopra...et voilà, ekko il riso soffiato!!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    devi soffiare forte sul riso x 24 ore consecutive

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    quello che vuoi...l'importante e che ci soffi bene durante la cottura!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.