Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 decennio fa

...Questo articolo è sconcertante...aiuto...???

Aggiornamento:

...penso di ...che ne sò...però di sicuro ci stanno pensando...

Aggiornamento 2:

......................................................................

Quel che il professor Pianka sembra dimenticare è che in realtà tutto quanto egli sembra “consigliare” sta già accadendo da diverso tempo e solo adesso avrebbe raggiunto “visibilità” per la virulenza dei fenomeni previsti e di conseguenza dolorosamente concretizzatisi: incendi boschivi estesi all’intero pianeta; alluvioni e sconvolgimenti climatici ormai cronici e irreversibili; aumento ormai incontrollabile di malattie infettive e tumorali di qualsiasi genere e livello con relativi miliardari introiti delle industrie farmaceutiche; decuplicazione dei disturbi mentali; desertificazione di ampi territori della Terra; progressivo scioglimento dei ghiacciai perenni; corsa al riarmo e pianificazione e attuazione di guerre nei quattro angoli del Globo e quindi fame diffusa tra le popolazioni colpite con evidenti riflessi sull’economia mondiale; sperimentazioni di armi elettromagnetiche e di controllo mentale a distanza;

Aggiornamento 3:

impianti segreti nell’uomo di elementi microscopici dell’elettroingegneria medica moderna; costruzione in laboratorio di semi geneticamente modificati che vanno ad interferire pericolosamente nei normali processi metabolici...e chi ne ha più ne metta.

Aggiornamento 4:

.............................................................

http://sciechimiche-zret.blogspot.com/

Aggiornamento 5:

....................................................................

http://www.tgrivieradeifiori.it/Video/Servizi/2007...

10 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Mi dispiace deludere parecchia gente, ma già quando frequentavo l'università, e parlo di circa 30 anni fà, c'erano anche in Italia dei sociologi che discutevano di questo, dichiarando che, così come l'ecologo cosciente, doveva tenere sotto controllo fauna e flora del pianeta, così che non si spezzassero certi equilibri, ad esempio di certe specie nei confronti di altre che avrebbero alterato i cicli naturali, così anche per l'essere umano era necessaria una maggior pianificazione, sopratutto per le nascite. Mi spiace dirlo, ma questi sono i risultati di persone abituate solo alla confidenza coi numeri, con le formule, con la logica e con la ineluttabilità del potere scientifico umano. Forse solo ora ci si chiede se il problema del sovraffollamento (così come è espresso in un passo dell'articolo), non sia dovuto in gran parte non tanto al numero quanto alla qualità. E' assolutamente vero che un americano consuma da solo, qualche decina di volte in più dell'ultimo in classifica (e sarà meglio che anche noi non ci esimessimo da queste statistiche, anche se non raggiungiamo il top americano). Allora non è, come dicevo, questione di numeri, ovvero, se un paese povero è composto da 100 milioni di persone, e l'americano medio consuma dieci volte più di questo, vuol dire che al di là del reale numero, l'America è composta da 200 milioni x 10, cioè 2.000 milioni di persone. Vi rendete conto!? Ora, è chiaro che i popoli più ricchi cerchino di mantenere il loro status, e come possono farlo? Non certo andando ad aiutare i poveri (se mai i poveri che possiedono ricchezze che non riescono a sfruttare, visto che mani più potenti e avide sono già all'opera), nè pensando di cambiare le proprie politiche (vedasi i contrari al 'protocollo di Kyoto) utilizzando la scienza per una maggior riqualificazione dello sfruttamento alimentare (esistono gli OGM, ma è tutto rimasto come prima, perchè chi prima acquistava sementi dalle multinazionali, ora acquista OGM dalle stesse multinazionali) e del dirottamento energetico verso altre risorse, risorse meno costose e più alla portata di tutti. E no! Ma scherziamo? E io poi come ci guadagno se non vendo più petrolio? E io coi motori a scoppio? E io con le industrie accessorie a queste prime indicate? E le politiche di esportazione? E le tangenti ai grossi magnaccia venditori e compratori assieme? E io? E io? E io?.......... E c'è ancora gente che si stupisce che grosse fette di popolazioni migrino, si spostino, annaspino. La rabbia in molti continua a montare e state tranquilli che monterà sempre di più fino a scoppiare, è una semplice formula di fisica elementare: ad ogni azione corrisponde una reazione. Pare che noi non l'abbiamo ancora capita! Ed intanto i grossi cervelli non trovano altro da proporre, e chiaramente il più segretamente possibile, che per risolvere la situazione si debba utilizzare il metodo più spiccio e più 'casuale'. Thò! E' scoppiata un'epidemìa, diamoci da fare (strizzando l'occhiolino) per aiutare le popolazioni colpite, mandiamo aiuti umanitari, vedete come siamo bravi!!! Ecc., ecc.

    Soluzioni? Un'utopìa: la presa di coscienza di tutto il genere umano. La realtà futura che con tutta probabilità succederà? Se i segni sono questi, migrazioni sempre più massicce, scontri tra culture, qualche guerra, la venuta della solita persona forte che prenderà la palla al balzo, per cavalcare demagogicamente lo scontento popolare e per dire "state tranquilli, adesso sono qui io, ci penso io a mettere a posto tutto", e giù milioni di morti, chiusura di porte, tirata di remi in barca, erezione di muri da parte di tutti, dai governi, alle chiese, militari in primo piano e con pieni poteri, ecc. E tutto questo perchè esistono ancora al giorno d'oggi, delle persone maledette, (che normalmente sono sempre quelle che si salvano e rimangono a galla, grazie ai loro soldi, vedasi vari capi nazisti, criminali di guerra, dittatori & co.), il cui scopo primario nella vita è l'accumulo di denaro, di potere, di possedimenti, di sfruttamento, di ville a destra e a manca, di lusso e stralusso, di manipolazione dei consensi popolari. Forse questa è l'unica libertà che oso prendermi da cristiano, per dire a squarciagola: CHE SIANO MALEDETTI!!!!!

  • 1 decennio fa

    ...ragazzi, ve lo chiedo come favore personale.. aprite gli occhi. Guardatevi intorno, leggete i libri di storia.. non è nemmeno la prima volta che succede..

    La scienza non ti è amica "sorridi", non lo è mai stata.. perlomeno non questa.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ma...è vero questo articolo?io spero sia uno stupido scherzo di qualcuno perchè se c'è qualcuno che pensa davvero così tra un pò inizieranno a spargere in giro virus letali...perchè quel professore non inizia a risolvere il "problema"partendo da se stesso?

  • 1 decennio fa

    io comincerei dai ns. politici ...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    oddio è vero?

  • 1 decennio fa

    no comment... propongo solo di iniziare con l'abbattere lui!!!

  • 1 decennio fa

    Credo che ci siano davvero dei folli che credono di essere Dio. La scienza ci aiuta a progredire e a stare meglio, ma certi scienziati davvero credono di poter dare una risposta a tutto e di avere certezze su tutto.

    Io credo che la scienza ci dia troppe certezze che non dovremmo avere. Forse non è vero che ciò che non può essere provato non esiste. Forse esistono delle forze, degli elementi, che non riusciamo a dimostrare e che tuttavia dominano la nostra vita. I nostri nonni credevano alla magia, molti sono convinti che esista una giustizia divina. Persone che cercano di fare i furbi, ci riescono pure, ma poi subiscono punizioni dal destino. Chi l'ha detto che la scienza può tutto, che gli scienziati hanno tutte le risposte?

    Credo che questo tipo sia la dimostrazione che la pura scienza può portare a distorsioni folli. Credo che dovremmo porre più attenzione a ciò che distingue un essere umano da un computer o un animale. Credo che dovremmo riscoprire la morale, l'umanità, come valori che ci rendono veri uomini.

  • 1 decennio fa

    sicuramente sarà una provocazione(sarebbe assurdo se no,soprattutto x dei scenziati) per porre il problema del sovrapopolamento del pianeta.

  • 1 decennio fa

    dei carburanti fossili ne possiamo fare a meno (ci sn altre fonti di energia) ma se utilizzassimo le altre fonti c'è gente che nn guadagnerebbe + un soldo (le famose 7 sorelle) e così impediscono la ricerca e lo sviluppo di queste altre forme di energia...

    inizierei a sopprimere loro...e il mondo sarebbe + pulito...

    "il mondo nn ci è stato lasciato in eredità dai nostri padri ma in prestito dai nostri figli"

  • Anonimo
    1 decennio fa

    oh!...chissa' cosa ne pensa il vaticano che è contrario addirittura al profilattico,..ah forse ho capito,impedendo di usarlo,è piu' probabile che( almeno in Africa)la gente si ammali di AIDS e muoia,e cosi' è risolto il problema della sovrappopolazione,e pensare che io credevo che ci tenessero veramente alla vita delle persone..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.