Categorie delle strutture ricettive in Alto Adige?

So che è una domanda difficile, ma... qcn saprebbe spiegarmi perché in Alto Adige fanno la distinzione fra hotel, albergo, pensione e garni?

Aggiornamento:

Ok. Fin qui ci siamo. La differenza fra albergo, pensione e garni l'ho capita. Ma mi sfugge quella tra ALBERGO e HOTEL, dato che semanticamente hanno lo stesso significato. Una volta c'era la Legge Quadro 135/2001, poi sono entrate le regioni e... In Alto Adige non esiste un qcs come la LR 33/2002 in Veneto?

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    dipende dai requisiti della struttura e dai servizi offerti

    DECRETO 11 giugno 2001 dai un'occhiata a questo e ti chiarirà maggiormente le idee nel frattempo eccoti un esempio:

    Sono esercizi ricettivi aperti al pubblico che forniscono alloggio, eventualmente vitto, ed altri servizi accessori, in camere ubicate in uno o più stabili o in parte di stabile. Le dimensioni delle camere e/o unità abitative sono quelle previste dalla normativa vigente.

    Con riferimento alla superficie, la stessa non potrà essere inferiore a mq. 8 se ad un posto letto; mq. 14 se a due posti letto; mq. 20 se a tre posti letto; mq. 26 se a quattro posti letto.

    Le dimensioni per quanto attiene l'altezza fanno riferimento alla vigente normativa.

    Ogni camera potrà contenere un massimo di quattro posti letto, non sovrapponibili; le dimensioni di cui sopra potranno essere eventualmente ridotte, per gli esercizi già esistenti, secondo quanto disposto dalla legge n. 203 del 30 maggio 1995.

    Tali esercizi devono disporre di almeno 7 camere o unità abitative nella casa madre.

    Per le dimore soggette a vincolo della Sovrintendenza, si prescinde dalla limitazione del numero delle camere.

    Le unità abitative sono costituite da uno o più locali sprovvisti di cucina, contrassegnati dalla stessa numerazione.

    Per suite si intendono le unità ricettive costituite da un vano soggiorno all'interno della camera stessa o in locale annesso; nel locale annesso è possibile pernottare in divano o poltrona letto, secondo i predetti parametri dimensionali.

    Gli alberghi, i motel e i villaggi-albergo sono classificati in cinque classi, contrassegnati in ordine decrescente da cinque ad una stella.

    Gli alberghi contrassegnati a 5 stelle assumono la denominazione aggiuntiva "lusso" quando siano in possesso dei requisiti tipici degli esercizi di classe internazionale.

    Alberghi

    Sono esercizi ricettivi aperti al pubblico, a gestione unitaria, che forniscono alloggio, eventualmente vitto ed altri servizi accessori, in camere ubicate in uno o più stabili o in parte di stabile.

    Gli alberghi, annessi ad impianti termali, oltre ai requisiti minimi ed a quant'altro richiesto per gli alberghi di categoria tre stelle o superiore, devono disporre di:

    - gabinetti di accertamenti clinici, piscine termali interne e/o esterne;

    - locali per varie terapie con relativi servizi ed impianti;

    - idonea sistemazione a verde con panchine, viali, illuminazione, parcheggi.

    Motel

    Sono alberghi particolarmente attrezzati per la sosta e l'assistenza delle autovetture o delle imbarcazioni, che assicurano alle stesse servizi di riparazione e rifornimento carburante.

    I motel, oltre alle dotazioni ed ai requisiti della classifica di appartenenza, devono essere in possesso di:

    - autorimessa attrezzata con box o posti macchina o parcheggio custodito oppure idoneo alloggiamento per le imbarcazioni in numero pari a quello delle camere;

    - attrezzature di assistenza meccanica;

    - rifornimento carburante.

    Villaggi-albergo

    Sono alberghi che, in un'unica area, forniscono agli utenti di unità abitative dislocate in più stabili, servizi centralizzati.

    I villaggi-albergo, oltre ad un centro di vita principale per la prestazione di servizi centralizzati ed ai requisiti più avanti elencati, a seconda della classifica attribuita devono essere in possesso di:

    - un centro di vita sportiva e ricreativa con spazi esterni adeguatamente attrezzati per l'attività di animazione;

    - viabilità e spazi esterni attrezzati, parcheggi situati in zone che non turbino la tranquillità delle unità abitative.

    Se il villaggio-albergo è ubicato in prossimità del mare, vicino alla zona balneare, dovranno, inoltre, prevedersi:

    - servizi igienici;

    - bar;

    - spogliatoi (facoltativi);

    - magazzino per il deposito delle attrezzature

  • Anonimo
    1 decennio fa

    perchè la differenza esiste, ed è anche molto evidente

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.