Università help....i crediti cosa sono??ma a che servono??non so niente......?

Ciao a tutti...ad esempio ho un esame di statistica che ha 0 crediti? cosa significa???a cosa servono questi crediti?????...poi volevo farvi un'altra domanda...se passo da una facoltà a un'altra i crediti cambiano?...rispondete please!!

Aggiornamento:

x favore solo risposte che mi siano di aiuto...grazie...

Aggiornamento 2:

Ma sono importanti questi crediti?...

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Il credito formativo universitario (CFU) rappresenta l'unità di misura dell'impegno richiesto allo studente per l'apprendimento di una determinata materia.

    Un credito corrisponde a 25 ore di "carico di lavoro" per lo studente.

    Il lavoro formativo svolto dallo studente comprende le ore di lezione in aula, di esercitazione, di laboratorio, di seminario, di tirocinio, etc. richieste dal corso di insegnamento, cui vanno anche aggiunte le ore di studio personale, o comunque di impegno individuale non formalizzato, per completare la formazione richiesta per il superamento dell'esame. I crediti corrispondenti a ciascuna attività formativa vengono acquisiti dallo studente con il superamento del relativo esame o di altra forma di verifica del profitto, a prescindere dal voto ottenuto.

    Le singole università possono riconoscere crediti anche per le abilità e competenze formative (conoscenza della lingua straniera, esperienze all'estero, avviamento all'uso degli strumenti informatici, addestramento alle abilità comunicative o relazionali e al lavoro di gruppo, etc.) acquisite in ambiti extra-universitari, purché certificate. Anche in questo caso il calcolo dei crediti formativi sarà effettuato considerando le ore di lavoro a carico dello studente...ciao ah e poi per il passaggio di facoltà devi controllare il numero di crediti di ciascun esame che può essere convalidato ..perchè a volte sono differenti e se i crediti dovessero essere inferiori rispetto alla facoltà in cui si passa potresti dover integrare in parte il programma della disciplina...spero d'esserti stata d'aiuto

    Un anno di studio corrisponde quindi a 60 CFU. Occorrono 180 crediti per conseguire la laurea triennale ed ulteriori 120 crediti per la laurea specialistica.

    I crediti acquisiti durante un corso di studio vengono riconosciuti per il proseguimento in altri percorsi di studio: ad esempio, i crediti acquisiti con la Laurea triennale possono essere riconosciuti, tutti o in parte a seconda della corrispondenza delle attività formative, per la continuazione degli studi con una Laurea specialistica, con un master o con un corso di specializzazione.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    I crediti sono dati in base al numero di ore che si fanno di lezion o di laboratorio.. Sono importantissimi perchè sono i crediti che ti permettono di essere ammessi all'anno successivo oppure no. Per passare all'anno successivo o per poterti laureare devi avere un tot di crediti (c'è scritto sulal guida della facoltà quanti ne devi avere per passare l'anno accademico o laurearti).

    Ogni materia quindi del corso di laurea ha quindi un tot di crediti che dipende appunto dal numero di ore che si fanno.

    Ti conviene fare i corsi che danno molti crediti, lascia perdere questo di statistica, è inutile se vale addirittura 0 cfu.

    I crediti quindi non sono fissi, variano da corso a corso e da facoltà a facoltà, anche perchè non esistono facoltà che hanno gli stessi identici piani di studi, neanche in quelle con lo stesso identico corso di laurea.

    Spero di esserti stata utile.

  • 1 decennio fa

    I CFU cioè Crediti Formativi Universitari sono un modo di calcolare (dovrebbe essere obiettivamente) il carico di lavoro che comporta un esame.

    Un CFU corrisponde a circa 25 ore tra lezione e studio individuale.

    Ogni esame all'università ha un equivalente in cfu,per raggiungere la laurea triennale necessitano 180 cfu,per la specialistica 300.

    Un master solitamente equivale a 60 cfu.

    Ogni corso di laurea ridistribuisce i cfu in modo diverso,attribuendo ad ogni attività formativa un determinato numero di cfu da acquisire.

    Probabilmente se hai un esame a 0 cfu questo rappresenta una verifica delle tue conoscenze di base in quella materia (io frequento lettere ed è così per un esame di verifica di latino del primo anno).

  • 1 decennio fa

    i crediti indicano il peso delle materie.

    più crediti uguale materia più pesante

    ogni volta che ti dai una materia acquisci quei crediti indipendentemente dal voto.

    appena arrivi a 180 crediti sei laureata

    può capitare (cioè capita nel 98% dei casi) che i crediti non rispecchino la pesantezza della materia.

    nel mio cdl di ingegneria analisi 1(una materia terribile)è di 6 cfu esattamente come materie che si studiano in due giorni.quindi non ti fidare troppo se vedi un numero di crediti basso

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Vale
    Lv 4
    1 decennio fa

    I crediti non sono altro che un'indicazione di quante ore sono necessarie per un esame. Mi spiego meglio: 1 credito corrisponde ad un tot di ore, per esempio 1 credito = 8 ore, un esame da 5 crediti = 40 ore totali; in queste ore sono indicate sia le ore di lezione, quelle dell'eventuale esercitazione e quelle ipotetiche di studio.

    I crediti, più o meno, hanno lo stesso valore in tutte le università, l'unica cosa è che ogni facoltà attribuisce crediti agli esami a proprio discrezione; cioè, per esempio se l'esame x nell'università di milano vale 5 crediti, magari lo stesso esame nell'università di bologna ne vale 10. E queste distinzioni dipendono dai tipi di programmi e dai vari corsi di laurea.

    A questo punto, i crediti in alcune università servono per fare la media ponderata ai fini della laurea finale. In altre università, invece, non hanno un gran valore, semplicemente per poterti iscrivere all'anno successivo, oppure per presentare una domanda di laurea, o cose simili, devi accumulare un certo numero di crediti (che varia anche in questo caso da facoltà a facoltà).

    Spero di essere stata abbastanza chiara... E' un po' complesso scrivere certe cose.

    Ciao Ciao

  • lella
    Lv 6
    1 decennio fa

    Ad ogni esame universitario è infatti associato un certo numero di crediti, che ne stimano l'impegno richiesto; convenzionalmente 1 credito è pari a 25 ore di lavoro (indipendentemente se questo sia svolto come studio personale o come frequenza a laboratori o lezioni). Per conseguire la laurea o la laurea magistrale lo studente deve conseguire rispettivamente 180 crediti e ulteriori 120.http://it.wikipedia.org/wiki/Crediti_Formativi_Uni...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.