Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 decennio fa

Che pensare di una Chiesa che caccia un prete che si autodenuncia omosessuale ma non caccia i preti pedofii...

...o al massimo li sposta di parrocchia a danneggiare altri bimbi? http://www.sosinfanzia.org/2003/prete_abusato.asp

http://www.donne-cosi.org/estate2006/chiesaedomose...

Per la Chiesa un prete pedofilo commette un peccato veniale e viene abbracciato e perdonato in Vaticano sotto gli occhi del mondo, ma se un prete viene scoperto omosessuale è da espellere come fosse un lebbroso.

Mi spiegate che morale è questa?

13 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    ha anche cacciato Milingo che mi stava tanto simpatico...

    e che dire perchè non riformare le leggi sugli abusi sessuali:

    Carcere duro, pene più pesanti, nessuna possibilità di appello, nessun condono o sconto di pena per buona condotta o indulto o grazia, obbligo di castrazione chimica A VITA (come in alcuni paesi civili),il ritiro del passaporto e la divulgazione nei comuni di una lista dove compaiono coloro che hanno commesso tali crimini, magari l'affissione di cartelli nei quartieri dove risiedono queste persone.

    Sapevate che in Kenya secondo l'unicef 15.000 minorenni sono vittime di sfruttamento sessuale, E chi abusa di minori sono:per il 38% keniani

    ITALIANI PER IL 18%

    TEDESCHI PER IL 14%

    SVIZZERI PER IL 12%

    non era stato forse jesù(riferendosi ai bambini) a dire '' chi fà del male a questi miei piccoli amici merita il peggiore dei castighi'' o qualcosa del genere?

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Io di tutte le chiese del mondo , non posso pensare altro che non a delle associazioni per delinquere finalizzate alla circonvenzione degli incapaci.

  • RaMs
    Lv 5
    1 decennio fa

    Bisogna chiederlo al protettore dei pedofili.....a Ratzinger. La cosa che fa più schifo che nessuno interviene per fermare queste cose orribili.....che tristezza.....

    Nella sezione non viene visualizzata la tua domanda.....è capitato pure a me....ho risolto rifacendo la domanda.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Dura lex sed lex. Ci mancherebbe che mancassero di praticare le loro idee fasulle. Nulla è peggio della conservazione ultradatata.

    Ciao!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Non è morale.

    Ormai è appurato: La chiesa cattolica e la morale non abitano insieme.

    NON ho parole.... sono allibita.

    Tanto di cappello a questo prete coraggioso.

    CHIESA CATTOLICA VERGOGNATI!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Il fatto è ke nn c'è propio una moralità!Anche perchè io non vedo quale sia il problema di allontanare un prete perchè si dichiara omosessuale,gli altri sono eterosessuali penso che sia l'uni che gli altri abbiano fatto una scelta tra cui quella della castita quindi non vedo dove sia il problema,se uno fa bene quello che deve fare dedicandosi alla sua missione la sessualità non dovrebbe neanche essere messa in discussione.Il problema è quando uno non solo fa del male,in questo il peggiore che ci puo essere perchè si fa ai bambini,dovrebbero essere puniti due volte perchè abusano anche della loro posizione attirando le vittime innocenti,loro dovrebbero essere allontanati dalla chiesa,e condannati dalla giustizia istituzionale,ma pare anche a me che spostandoli in un'altra chiesa invece che puniti e protetti vengono addiritura premiati!!!Non ci sono parole per esprimere il disgusto per queste situazioni,ma la chiesa punisce solo la diversità e non la malvagità!!!Ciao!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    E' la morale della chiesa cattolica.

    Ad essa interessa solamente mantenere il trono che si è creata secoli fà, su Roma e gran parte del mondo.

    Non voglio fare di un'erba un fascio, perchè non è nel mio stile. Mi piace però analizzare la questione sotto diversi punti di vista.

    Ci sono i missionari che sono persone meravigliose, le quali dedicano la propria vita al prossimo.

    Ci sono anche preti convinti in buona fede di fare il loro dovere.

    Ma io mi riferisco più alle sfere in alto.

    Il papa ( volutamente con la p piccola) è in assoluto la figura estranea alla Bibbia.

    Se studi la Parola di Dio dalla Genesi all'Apocalisse, ti accorgi che lui non è mai citato.

    Fra le altre cose, se vai a leggere libri antichi e storici, capisci bene come ad un certo punto della storia degli uomini, hanno inventato la figura del papa.

    Di conseguenza nascono tanti nuovi dogmi, estranei alla Bibbia, al fine di giustificare questa strana presenza, che volutamente richiede tasse sempre più alte al popolo ( la chiesa si chiamava clero all'epoca).

    Con il passare degli anni aggiunge che i suoi adepti non possono sposarsi, in netto contrasto con la Parola di Dio, che dice ripetutamente che l'uomo deve unirsi alla donna in matrimonio, senza nessuno escluso.

    Crea, quindi una nuova credenza, per colpire la gente nella propria debolezza. Lo stesso Gesù, ripete più volte che l'uomo si deve unire carnalmente alla propria sposa, affinchè satana non lo possa tentare.

    Allora, questo è biblico. Devo pensare che la chiesa cattolica non dà la giusta importanza alla Parola di Gesù?

    Non solo la mette in discussione ma avvalla un'altra maniera di comportamento. Perchè?

    Perchè la chiesa cattolica mette davanti la parola d'uomo alla Bibbia? In più, non solo non rispetta la Parola di Dio, ne inventa un'altra e non è neppure capace di ubbidire alle proprie leggi...( Visto che di preti pedofili, o preti omosessuali... o preti che fanno l'amore, ammettendo che è bello e non resistono al richiamo della carne... ce ne sono davvero tanti. Nonostante l'attuale papa faccia di tutto per coprire le schifezze che lo riguardano da vicino...)

    Infine analizzando bene il perchè la chiesa cattolica ti condanna un omosessuale si e un pedofilo no...

    Semplice cara, fra i due mali il minore è più facile da affrontare...

    Immagina se si avvicina una mamma al seguito dei suoi bimbi..e dice, al parroco della sua zona...:" Come mai non c'è più Don Lorenzo..??" ( questo x fare un esempio)...

    E il nuovo parroco te lo vedi che le risponde :" Sa l'hanno appena trasferito in Brasile, perchè qui molestava i bambini sessualmente..!!"???

    Ah! Perchè quelli brasiliani valgono di meno?

    E' una storia sporca, che ha radici vecchie...

    Ma quando apriranno gli occhi e vedranno la verità?

    Un abbraccio Alba

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Intanto non è da espellere perkè è omosessuale ma da espellere perkè un prete col sesso dovrebbe centrare tanto quanto la nutella con gli spaghetti allo scoglio....

    In più credo che l unica "sessualità" denunciabile e punibile sia la pedofilia. Attenzione, da non confondere con omosessualità, visto che molti ignoranti lo fanno...

    E infine...t chiedi se in tutto ciò c'è una morale?

    Per me non c'è morale neanche nel fatto che questi preti vivono nel lusso e circondati da oggetti che se venduti potrebbero fruttare soldi per salvare i poveri del Mondo.

    E invece stanno lì a fare gli umili e a chiedere la carità durante la messa......giusto?

    I don't think so....

  • Anonimo
    1 decennio fa

    E' la morale cattolica.

  • 1 decennio fa

    l'ho sempre detto che son tutti matti..

    Ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.