Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 1 decennio fa

il mio albero di limone sta ingiallendo!!!!?

ho sul mio terrazzo un alberello di limone si stanno ingiallendo le foglie ,ho messo troppa acqua o trppo poca oppureserve del concime . se qualcuno può aiutarmi. grazie

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Se noti ingiallimenti e/o perdite di colore a livello delle nervature delle foglie, si tratta di clorosi ferrica, questa è dovuta a un eccesso di calcare nel terreno, nelle piante in vaso di solito dovuta a innafiature con acqua contenente calcio in eccesso; questi ingiallimenti si possono correggere con chelati di ferro( non solfato di ferro) , i chelati vanno messi subito sotto un piccolo strato di terra, perchè vengono degradati dalla luce. Se invece le foglie sono colpite da un ingiallimento ad eccesione di una striscia centrale , il fatto è dovuto a mancanza di magnesio. Le frequenti innafiature estive , avranno impoverito il terreno dei preziosi nutrienti che andranno reintegrati con un concime complesso contenente azoto- fosforo . potassio - magnesio. Come regola non dovresti concimare da ottobre in poi , pochè col freddo il limone entra in una sorte di riposo vegetativo e non è in grado di assimilare nessun nutriente, ma rimandare la concimazione ai primi tepori primaverili. Una cosa importante che devi ricordareè che i limoni sono piante a foglie persistenti e quindi necessitano irrigazioni anche in inverno, però i limoni non amano terreni umidie i ristagni d'acqua che possono provocare pericolosi marciumi a livello delle radici. Per capire se le piante hanno bisogno di essere innafiate , rimuovi uno strato superficiale di terriccio e verifica se è umido, anche l'osservazione delle foglie è indicativa: tutto bene se sono turgide e distese, sta attendo quando tendono ad appasire e a accartociarsi. Se ne hai la possibilità somministra acqua piovana (senza calcio , utile contro la clorosi) basta che non sia troppo fredda, oppure utlizza quella dll'acquedotto lasciandola decantare per un giorno in secchi , in modo che l'eventuale cloro presente evapori. Ti saluto.

  • 1 decennio fa

    Il sintomo che mi hai descritto è troppo generico.

    Considera che:

    Anche se il limone è un a pianta sempre verdi, perde regolarmente delle foglie, ma meno vistosamente delle caducifoglia.Quindi potrebbero essere delle foglie che stanno per cadere oppure foglie colpite da qualche attacco di insetti, quindi controlla la pagina inferiore, invece se il sintomo è su tutta la pianta, allora considera che potrebbe essere o una carenza minerale o una patologia.

    Se puoi descrivi meglio il sintomo, in modo da darti una precisa (ma per quanto, sempre discutibile) soluzione.

  • 1 decennio fa

    Ciao io ho una floricoltura e posso dirti che è una carenza di ferro va in un consorzio agrario e digli che hai bisogno di chelato di ferro segui le istruzioni che ci sono nella bottiglietta e vedrai che la tua pianta di limoni tornera più verde che mai fidati!!

  • 1 decennio fa

    Nulla di che si sta solo trasformando in un limonde gigante ;)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    se stanno ingiallendo le nervature delle foglie si tratta di carenza di azoto, se invece sta ingiallendo il resto della foglia ma le nervature sono ancora verdognole si tratta di carenza di ferro.

    Siamo a fine ottobre quindi devi fare una concimazione minerale (cioè con concimi a rilascio lento...insomma quelli chimici per intendersi) con concimi per agrumi. Li trovi in qualsiasi supermercato o vivaio.

    Concima e vedrai che si risolve.

    Ciao.

  • 1 decennio fa

    è il cambiamento di stagione, cerca di non mettere troppa acqua xchè durante la notte fa piu freddo.....

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.