E pensare che credevo.....?

..... credevo che i giovani di oggi fossero più liberi e disinibiti. Invece leggo risposte che mi fanno pensare esattamente il contrario.

Li vedo spesso e volentieri un po' troppo rigidi nei loro giudizi.

Li vedo molto moralisti e poco lungimiranti.

Vedo le ragazze molto gelose e possessive pronte a dire che non perdonerebbero nemmeno una piccola scappatella.

Vedo i ragazzi impacciati e senza iniziativa...... mi sbaglio?

Aggiornamento:

Per Chiara m: Non ho parlato di tradimento.... ho parlato di scappatelle.

E in ogni caso anche un tradimento potrebbe essere perdonato perchè se si tradisce un motivo c'è sempre. Ma non è questo l'argomento della domanda.

Aggiornamento 2:

Elmik.... certo che se fosse come dico sarebbe un male! Noi 50enni abbiamo combattuto una vita per essere più liberi mentalmente e il risultato è una generazione di giovani più imbavagliata che mai??? O mamma mia!!!! sarebbe terribile!

Aggiornamento 3:

Per Moma, questa aggiunta è per te: Aggiungo anche che i giovani che leggo su Answer sono spesso maleducati, inutilmente aggressivi e molto, molto permalosi. Rispondono d'impulso dopo aver letto molto superficialmente le domande e si sentono subito accusati e giudicati, completamente incapaci di fare auto-critica. In poche parole non accettano critiche o confronti degni di essere chiamati tali.

Moma, se tu avessi letto con attenzione ti saresti accorta che il mio non è un GIUDIZIO ma una considerazione (cerca sul dizionario e capirai la differenza).

Se avessi letto con attenzione ti saresti accorta che non generalizzo ma che dico che SPESSO mi capita di leggere risposte che mi fanno pensare ecc... Dire SPESSO non significa dire SEMPRE.

E se tutti davvero imparassero a perdonare le scappatelle ed ad essere meno rigidi forse si potrebbe vivere un po' più liberamente..... perchè un giorno, forse, imparerai quanto è preziosa ed importante la libertà.

Aggiornamento 4:

E comunque fra "fare i matti" ed "essere persone serie" esiste una sana via di mezzo che potrei definire "vivere in libertà senza calpestare gli altri".... si può essere persone serie senza giudicare a spada tratta... si può essere persone serie anche con una veduta un po' più allargata della vita.... e si può essere persone serie anche con un pizzico di sana follia che aiuta ad affrontare più allegramente la vita

Aggiornamento 5:

Manfredo ha ragione.... mi sembra piuttosto banale nonchè infantile parlare di "generalizzazione" quando si discute in un forum pubblico di argomenti vari.... è ovvio che instaurando un dibatttito si parte da alcune considerazioni rilevate nella lettura dei vari interventi per poi passare ad una considerazione generale, dove per "generale" non si intente "tutti" ma ci si riferisce ad una "tendenza".

In tutti i miei interventi cerco sempre di sottolineare questo particolare usando in abbondanza termini del tipo "SPESSO", "A VOLTE", "MOLTI" ecc.... appunto per evitare di sentirmi dire "non generalizzare"..... ma vedo ogni volta che è inutile perchè sul buon senso di chi legge prevale comunque la "coda di paglia"....

Riguardo al discorso sui pollici su e giù, caro Manfredo, ti rimando ad una nuova domanda...

9 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ciao Notte Nera, credo di rientrare nella fascia di età di cui parli, e di potermene totalmente estraniare. Personalmente, mi trovo d'accordo con la tua idea. Io li vedo tutti estremamente spaventati dagli eventi, a volte anche dalla loro stessa ombra, il giudicare e criticare da parte loro è un'arma di difesa, perchè la vita non deve essere stata ancora sufficientemente dura con loro, forse hanno visto poche difficoltà, pochi ostacoli da affrontare e non aggirare. Questo li rende "vittime" di facili moralismi. Sono giovani, perchè gli mancano le esperienze. Sostengono di non poter perdonare il tradimento, forse perchè non hanno ancora scoperto cos'è l'amore, o l'hanno semplicemente vissuto nel modo più superficiale... la profondità dei sentimenti ci insegna a guardare al di là dei nostri nasini all'insù! Perdono i ragazzi impacciati, perchè oggi le ragazze sono troppo sveglie, furbe e "disinibite" rispetto al passato, e anche loro, il sesso forte, si ritrovano intimoriti.

    Non perdono la maleducazione, non perdono l'incessante carenza di combattere per le loro idee, non perdono lo stare sulla difensiva, sentirsi sempre accusati e in difetto, questo mi preoccupa. Perchè lì fuori, oltre questo monitor, nessuno fa favori a nessuno.

    Ma voglio crederci fino in fondo, ognuno di questi "giovani", presto o tardi, si troverà nella condizione di crescere e affrontare sè stesso e gli altri con maturità, pazienza, intelligenza e comprensione. Un giorno, sicuramente, accadrà.

    Fonte/i: Sono pronta per i pollici in giù!
  • 1 decennio fa

    lo spazio è poco e se non basterà, almeno avrò raggiunto il mio scopo: usare Answers per lo scopo che si prefigge, e che molti non hanno ancora capito: approfittare di un'occasione di confronto. A molti non interessa, mettono il pollice verso, incamerano i punti e tirano avanti soddisfatti. Forse qui c'è già una risposta alla tua domanda, QUELLA parte di giovani, non tutti per fortuna, preferisce evitare il confronto, il dialogo. Qui su answers lo possono fare con un semplice click sul pollice, ed hanno comunque il tornaconto, illusorio ma c'è, del premio, i punti. Ma la vita non è così, e temo che molti siano convinti che si possa sempre dire vaff.. e tirare avanti. Guarda la risposta di Elmik, è una non risposta, aggredisce per non dover affrontare il problema. Forse non ne è in grado, forse non gli interessa. Così come chiara m che (spero per pigrizia), non legge neppure con attenzione la domanda, ma avvia un discorso sulla morale tutto suo, come se seguisse un suo filo logico allacciandolo dove capita. Ed i pollici su che approvano? Peggio ancora, almeno chiara m si era sforzata di rispondere.

    Mi chiedo però perchè stiano in answers e non giochino a Monopoli od al bingo, anche lì puoi vincere e non devi scomodare i neuroni e la logica.

    MA... e c'è un ma, lì si può anche perdere, qui no, qui hai l'illusione di vincere sempre, anche quando non sai cosa dire e dici vaff.. e metti il pollice ed incameri il premio. L'ho già detto altre volte, ma è la mia idea: loro non sono d'accordo e mi mettono il pollice verso, convinti di uscirne comunque vincitori. Io posso decidere se metterlo o no, ma il loro pollice verso lo darà (forse, e non è affatto un augurio) la vita.

    Mi hai chiesto un'opinione e te l'ho data, qualcuno approverà, molti no ma l'accetteranno come opinione. Altri metteranno il pollice giù e contenti loro... sono qui per "giocare", no? E poi, che pena quelli che per prima cosa dicono "non generalizzare", tipo Moma. Cosa si aspettano da una domanda così, l'elenco dei nomi a cui ti rivolgi? Ma come si fa a far capire a quelli come lei che dire "le persone, i giovani, i varani di kommodò", non signlifica "tutte le persone, tutti i giovani..."

    Fonte/i: centinaia di pollici versi raccolti mi rendono immune da qualunque offesa. Sono come uno specchio
  • 1 decennio fa

    moralisti non direi proprio e scusami tanto ma vorrei proprio vedere quale donna perdona un tradimento?non è questione di moralismo è questione di fiducia!come fai a fidarti di uno che ti tradisce?!e i ragazzi non sono tutti impacciati e senza iniziativa, certo però ci sono anche questi al mondo...

  • 1 decennio fa

    ho 22 anni e non sono d'accordo con te..intanto non generalizzare..forse certe frasi possono sembrare moraliste o altro..ma non credo che tu abbia il titolo per criticare..perchè se i giovani fanno i matti sono criticati..se fanno le persone serie idem..cosa dobbiamo fare diventare tutti come te che accetti le scappatelle?

    e il discorso dell'iniziativa..forse è meglio se ti guardi in giro..i ragazzi di oggi o si inventano il lavoro e si creano le possibilità o restano a piedi..non esiste più come 30 anni fa la vita standard del lavoro già pronto fuori casa.

    E poi..magari abbiamo imparato qualcosa da quelli più grandi noi..non tutti sono santi..basta vdere gli eventi che accadono..

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ohhhh

    quanto sono vere le tue parole

    praticamente me le hai tolte di bocca

    è vero vero vero tutto vero quello che dici....

    io spero tanto che la vita gli tolga le fette di salame dagli occhi.....o forse magari credono ancora alle favole....sopratutto le ragazze...e non solo...ci sono quelle anche un pò più cresciute..che credono ancora al principe azzurro da legare a se per tutta la vita, e si vogliono ostinatamente illudere che l'amore duri tutta la vita....salvo poi quando la realtà prima o poi presenta il conto sotto forma di un bel paio di corna...rendersi conto solo allora della realtà dei fatti e inveiscono con ogni tipo di cattiveria sul partner...senza magari farsi un minimo di esame di coscienza, e capire che al mondo non c'è niente di eterno...

    Fonte/i: hai ragionissima appoggio sempre di più le tue affermazioni ed aggiungo che di MOMA non si capisce bene, nè cosa legge e nè cosa scrive..... vero cara Moma? (a proposito del tuo famoso PS sull'ipocrisia.....)
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Vedo che vedono troppa televisione...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    guarda non voglio fare un mazzo di tutto. Intanto conforme la vita che ha i fatto e quanto si è maturati. Io ho 30 anni e non sono giovanissima e ero come tu hai descritto prima dei trenta anni. Non però gelosissima non lo sono di natura.

    Con l età e l esperienza si cambia.

    Ti devo dire è parlo dei ragazzi di 18 20 25 anni beh si...sono senza iniziativa e impacciati è vero. La maggioranza è cosi....sfortunatamente. Spero cambino con le esperienze e l età

  • 1 decennio fa

    no............io quoto tutto quello che hai detto e aggiungo che si professano a giudici, condannando per niente anche la benchè minima colpa.

    probabilmente tu ti avvicini più a me che hai giovani e forse noi siamo più elastici pkè abbiamo vissuto ma tutto sommato hanno un'anima che si addolcirà con il passare del tempo

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ed anche se fosse come dici...

    mica è un male!!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.