E' vero che il fluimucil (o simili con acetilcisteina) è utile a ripulire i polmoni da smog, catrame ecc??

Se sì, può essere utilizzato in modo continuativo da persone che abitualmente sono a contatto con polveri, tossine, sostanze irritanti e cancerogene??

GRAZIE

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Magari fosse così semplice....

    In realtà lo scopo dell'acetilcisteina & co, è quello di fluidificare il muco (infatti sono mucolitici)... Se hai la bronchite, si ha un iperproduzione di muco (e catarro) molto denso, se rimane nei bronchi troppo a lungo, a parte la tosse, rischi anche complicazioni-es polmonite- per questo prendi l'acetilcisteina, che lo scioglie un pò, e rende più facile "buttarlo fuori" con i colpi di tosse.

    L'acetilcisteina viene anche usata come "detossificante" per il fegato, nell'avvelenamento da paracetamolo (tachipirina, efferalgan, etc), in quanto la cisteina (un aminoacido contenente zolfo derivato dell'acetilcisteina) è il gruppo funzionale di un enzima presente nel fegato, che serve a distruggere sostanze tossiche, arrivate nel fegato.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    il fluimucil o il fluifort sono utili in caso di catarro perchè ne favoriscono l'espettorazione, non esiste nulla cge possa ripulire i polmoni da agenti inquinanti, altrimenti non esisterebbero i tumori

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    no assoloutamente, per quello ci vuole illavaggio broncoalveolare! te lo dice un broncologo

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.