Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoGoverno · 1 decennio fa

Sta' per essere varata la LEGGE per IMBAVAGLIARE LA RETE! TUTTI I BLOG SPARIRANNO!!!!?

Ricardo Franco Levi, braccio destro di Prodi, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, ha scritto un testo per tappare la bocca a Internet. Il disegno di legge è stato approvato in Consiglio dei ministri il 12 ottobre. Nessun ministro si è dissociato. Sul bavaglio all’informazione sotto sotto questi sono tutti d’accordo.

La legge Levi-Prodi prevede che chiunque abbia un blog o un sito debba registrarlo al ROC, un registro dell’Autorità delle Comunicazioni, produrre dei certificati, pagare un bollo, anche se fa informazione senza fini di lucro.

I blog nascono ogni secondo, chiunque può aprirne uno senza problemi e scrivere i suoi pensieri, pubblicare foto e video.

L’iter proposto da Levi limita, di fatto, l’accesso alla Rete.

Quale ragazzo si sottoporrebbe a questo iter per creare un blog?

La legge Levi-Prodi obbliga chiunque abbia un sito o un blog a dotarsi di una società editrice e ad avere un giornalista iscritto all’albo come direttore responsabile.

Il 99% chiuderebbe.

19 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Scusami sai-

    ma è tutto il giorno che circola sta non notizia!

    Fonte della notizia è il Blog di Beppe Grillo!

    E' solo un disegno di legge che, come tanti altri, non passerà mai in quanto "Anticostituzionale"!

    Come logico, nonostante che lo sa, Grillo ci si butta sopra come uno sciacallo su una carogna!

    Daccordo la preoccupazione perchè, anche se solo un disegno di legge che non passerà mai, crea disagio e preoccupazione nella gente ma mi domando se Grillo, NON abbia altre cose ben più importanti di questa su cui buttarsi!

    Stimavo abbastanza Grillo prima ma ora, credo che ci siano cose ben più importanti di cui occuparsi senza andare a cercare sciocchezze simili!!!

    CIAO!!!!!

  • 1 decennio fa

    Non è vero ke il 99% chiuderebbe , i blog o i siti creati x finalità diverse dalle informazioni sull'editoria rimarrebbero vengono tassati solo i blog come quello di grillo /ke pubblicizza i suoi dvd o libri senza pagare la tassa sulla pubblicità) o dagospia

    Io comunque ho firmato la petizione

    ci vogliono 10 mila firme x bloccare sta cosa, sulla sezione di Answers Legge e Etica c'è un post simile cliccateci e firmate la petizione x il NO

    Grillo è un comico come si definisce parla troppo, urla come i comunisti al governo (quindi forse sarebbe meglio non prendere x oro colato ciò ke dice, se ci pensate lui ha i soldi e non uno dei tanti poveri ke lavorano..meditate su questo)

  • 1 decennio fa

    questa legge non colpirà i blog delle persone comuni ma quelli che hanno finalità informativa, ed era necessaria una legge del genere per bloccare un pò la proliferazione di blog poco attendibili su internet, per gli utenti comuni non ci saranno problemi, poi la casa delle libertà più democratica della sinistra? Ci crederei solo se nei cinque anni della precedente legislatura berlusconi non avesse detenuto sia il potere esecutivo e quello mediatico e non avesse messo il bavaglio a giornalisti di sinistra come fazio.

  • 1 decennio fa

    bla, bla, bla.

    Sono leggi create per non essere applicate al 99%.

    Ma ti sei letto il codice civile e penale, ma in un giorno una persona normalissima commetterà almeno 10 violazioni.

    Attraversare a piedi una strada non sulle strisce, eccesso di velocità (magari di 10 Km su segnalazione di andare a 20), un tabaccaio che vende un pacchetto di sigarette ad un quindicenne con la barba che sembra avere 30 anni.

    Ti sorpassa un demente da destra in autostrada e lo mandi a quel paese (ingiuria), telefoni al call center 50 volte perchè non ti risponde nessuno per una informazione importante (moltestie).

    Esponi la bandiera italiana (comprata ad 1 euro) si scolorisce al sole ed è vilipendio alla bandiera.

    Ecc. Eccetra eccetra.

    Secondo me è una legge fatta solamente per bloccare i dementi della rete che commettono reati veri anche nel mondo reale.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    a me non mi dispiacerebbe se non avessi piu' il mio blog tanto nessuno ci va e non so nemmeno ke serve....e poi perke' l'ho fatto??

  • ton
    Lv 4
    4 anni fa

    Ho già risposto alla stessa domanda che ha fatto un'altra character. Propongo un referendum popolare contro l. a. legge già votata. L'intento è di bloccare Beppe Grillo, e voi votate ancora Prodi che più che di sinistra è sinistro.

  • 1 decennio fa

    Io non mi stupisco piu delle cose che fa questo governo...è davvero dittatura sì, ma dice, ogni blog va registrato, non ogni post...in un certo senso per evitare casi di diffamazione ecc è meglio avere sotto controllo la situazione della stampa senza responsabili...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    E COSA TI ASPETTAVI DA UN GOVERNO COMUNISTA ????

    IN MAGGIORANZA IL POPOLO HA PORTATO LA SINISTRA AL GOVERNO ?

    ADESSO IL POPOLO DEVE SOTTOSTARE AL SUO VOLERE !

    E QUESTO E' SOLO L' INIZIO !

  • 1 decennio fa

    ma siamo matti???

    io ho un blog..insomma sicuramente se mettono un bollo o una qualsiasi tassa lo chiuderei all'istante! comunque sia io la vedo come una repressione di pensiero!

    la costituzione dice che siamo liberi di esprimerci..e poi cosa fanno??mettono una legge che per poter dire e scrivere quello che pensiamo bisogna pagare??

    noo..questo è il culmine..

    VIOLAZIONE DEI NOSTRI DIRITTI!!!

  • 1 decennio fa

    cominciano ad arrivere le rettifiche

    ma la cosa è molto brutta

    secondo me si sta dando uno strumento legale per sopprimere la voce delle persone

    http://www.beppegrillo.it/

    anche di pietro ne parla

    http://www.antoniodipietro.it/

    http://today.reuters.it/news/newsArticle.aspx?type...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.