qualcuno sa la derivazione del nome PUNK?

io lo so... ma voglio vedere quanto siete preparati sull'argomento...

chi azzecca lo metto come miglior risposta...

Aggiornamento:

intendo, oltre al significato vero e proprio che la parola ha in inglese, questo nome deriva da qualcos'altro già esistente, e poi è stato usato per indicare questo tipo di musica

7 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Questa è la versione ufficiale, a detta di Johnny Rotten:

    --

    "Essere punk significa essere un fottuto figlio di pu**ana che ha fatto del marciapiede il suo regno. Un figlio maledetto di una patria giubilata dalla vergogna e dalla monarchia, senza avvenire, e con la voglia di rompere il muso al prossimo caritatevole".

    --

    Scavando più a fondo e lasciando perdere cosa si intendeva davvero con quella parola perché allora punk vorrebbe dire essere o delle battone o dei gangsters visto che venivano chiamati così le prostitute nel XV secolo e successivamente i piccoli malavitosi durante il proibizionisimo...

    Ai tempi s'iniziò a usare la parola punk per definire certi gruppi che davano l'idea che stessero quasi improvvisando (e non in senso sublime come le jammin sessions nel jazz).

    Già negli anni '60 negli USA la si usava per gruppi fatti da non professionisti e messi in piedi e quattro e quattr'otto per esibirsi nelle High School Dances e che prendevano in giro gli atteggiamenti e il sound dei gruppi inglesi più famosi, a quei tempi Beatles e Rolling Stones.

    La parola punk comparve anche in una vecchia compilation definendo in quel modo dei gruppi garage sempre del '60 (ad esempio Larry & The Blue Notes).

    Frank Zappa la usò (si parla del 1968) per la canzone "Flower Punk" dove si parlava di un teppistello da due soldi, anticipando in un qualche modo i tempi con quell'immaginario di periferie e teppistelli care al genere punk che venne dopo. Questo è il testo della canzone:

    -----------------------------------------

    Hey Teppista, dove vai con

    quel fiore in mano?

    Hey Teppista, dove vai con

    quel fiore in mano?

    Sì, sto andando a San Francisco a suonare

    con una banda psichedelica.

    Hey Teppista, dove vai con

    quel distintivo sulla camicia?

    Sì, vado ad un love-in a sedermi e suonare

    I miei bonghi per terra.

    Hey Teppista, dove vai con

    quei capelli?

    Vado a ballare per divertirmi un po',

    poi vado a casa a letto.

    Hey Teppista, dove vai con

    quelle perline al collo?

    Vado da uno psicanalista che mi aiuterà

    a diventare nevrotico...

    -----------------------------------------

    Il merito dell'uso di questa parola comunque va più a riviste e fanzine che la usarono molto prima che i gruppi stessi con sonorità punk la scegliessero.

    Leslie Coneway Bangs, famoso critico musicale, fu il primo a usare le espressioni punk rock (e poi anche heavy metal) su di una rivista musicale, il Creem di Detroit.

    Legs McNeil ci chiamò addirittura tutta una fanzine con la parola "Punk". I gruppi trattati erano gli emergenti del periodo (ramones, dead boys, television, dictators...).

    Comunque, a differenza del termine Kraut Rock (rock del cavolo) usata dai giornali inglesi per denigrare il rock tedesco, il termine punk non aveva un'accezione altrettanto negativa.

    I critici non andavano a dire "ma che è cacchio è questa roba?" (come facevano di continuo per il kraut rock), lo si chiamava "genere marcio" perchè era la nemesi della musica perfettina e tecnicissima in voga a quei tempi. In questo caso però subirono il fascino di tale evento del tutto inaspettato.

    De più nen zo.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    e un qualcosa vecchia usata o consumata

    va be il punk e bello lo stesso!!!!!!!!(ai truzzi vi ricordo che gli unici puzzoni qui siete voi !)

  • 1 decennio fa

    marcio, putrido...o in passato letterario indicava prostituta

  • 1 decennio fa

    monnezza

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    punk, tecnicamente significherebbe teppista ma è cmq usata come parola di disprezzo...poche parola ma kiare....cmq da spiegare è abbastanza lungo, nn basta una semplice risposta x una domanda cosi

  • 1 decennio fa

    è un aggettivo che indica qlcosa di scarso valore, da due soldi

    usato per indicare le qualità tecniche nn eccelse dei musicisti punk

    ho vinto il mongolino d'oro?

  • Anonimo
    1 decennio fa

    schifezza, immonnezza, degrado

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.