La somministrazione di ossigeno a domicilio a pazienti tracheostomizzati richiede un "boccaglio" particolare?

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    In questi casi l'ossigeno viene somministrato dalle alte vie respiratorie, quindi no.

  • 1 decennio fa

    no noterai che a livello della canula tracheostomica c'è una sorta di filtro utilizzato anche per l'aspirazione e sul lato c'è un piccolo accesso a cui è possibile attaccare il tubo dell'ossigeno, dove lavoro li hanno così poi nn so se ce ne sono modelli diversi ma credo che il principio sia lo stesso

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.