Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaAnimali da compagnia - Altro · 1 decennio fa

Arte o crudeltà estrema? Guillermo Habacuc Vargas, sedicente artista del Costa Rica?

in una delle sue mostre presso la Galeríam Códice ha esposto la sua peggiore opera: un cane, pelle ed ossa, legato con una corda e lasciato lì a morire di fame e di sete.

Vargas aveva pagato dei bambini affinché catturassero un cane randagio per poi utilizzarlo come "opera". L'opera d'arte consisteva appunto nel guardare l'agonia e la sofferenza fino alla morte. Alle persone presenti alla mostra era stato vietato di portare cibo ed acqua, chiunque cercava di avvicinarsi per accudire l'animale, veniva allontanato in malo modo con insulti. Il messaggio sopra il cane morente, una scritta fatta di crocchette che riportava la frase:"Sei quello che leggi". Vargas è stato inoltre selezionato per rappresentare il Costa Rica alla Biennale Centro Americana del 2008. Firmate e diffondete la petizione OIPA affinché simili atrocità non vengano mai più commesse. La morte non è arte bensì crudeltà.

Aggiornamento 2:

sofficelamicia: è vero vi sono molte notizie contrastanti in merito alla sorte del cane, rimane tuttavia esecrabile che che l'esposizione della sofferenza di un animale, anche se mirato ad uno scopo "nobile" come Vargas ha sostenuto, non abbia smosso le coscienze di alcun responsabile

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    ciao, sono d'accordo con te.

    se ti può consolare ti dico che sono uno storico dell'arte e molti dei miei colleghi (me compresa) hanno preso le distanze da questa "opera" di Vargas.

    il Venezuela si è rivelato ancora una volta un paese arretrato sia dal punto di visa artistico che da quello civile.

    e aggiungo anche che Vargas era già noto all'ambiente artistico europeo, ma sempre è stato accusato di incompetenza artistica e le sue opere erano già viste come "inutili ricalcamenti poco felici di concetti già ampiamente esaminati dai suoi predecessori" (questa è una frase di una recensione che scrissi io nel 2003)

    ****VORREI PRECISARE UNA COSA TUTTAVIA. un mio collega mi ha fatto notare che a noi la notizia è giunta più di un mese fa, quando ancora nessuno se ne occupava. ti trascrivo qui parte del comunicato: "L’obiettivo di Vargas è quello di dimostrare l’ipocrisia delle persone. La gente si è impietosita del cane alla mostra, ma avrebbe dimostrato disprezzo o paura se lo avesse incontrato per strada". e fin qui non ci è sembrato appunto nulla di nuovo, ma nemmeno nulla di criminale. la notizia della morte del cane è opera dei media. al momento la nostra associazione artistica non ha la notizia confermata della morte del cane (come mi fa notare il mio collega). perciò sembra quasi una trovata pubblicitaria a favore della mostra che una notizia reale e consolidata.

    condanno lo stesso il gesto.***

  • La farei io un'opera d'arte...legherei questo tizio che si spaccia per artista, in una stanza piena di bestie affamate...la morte per chi uccide gli animali...solo la morte!

  • 1 decennio fa

    sn 1 paio di giorni che leggo 1 pò ovunque questa notizia e ogni volta nn faccio che pensare qnt in basso sia sceso l'uomo!! torturare in qst modo così barbaro un animale cn la scusa dell'arte direi che è proprio da vergognarsi!!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Opera d'arte...La chiamano opera d'arte!!!! Che insulto. E' crudeltà pura e semplice, l'arte è qui solo una scusa.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    puoi dare un link della petizione?

    grazie!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    se siete d'accordo per la revisione della direttiva 86/609/EEC al fine della "sostituzione di tutti gli esperimenti su animali attraverso una rcierca ben indirizzata e coordinata" e' possibile inviare una petizione, sotto forma di modulo firmato, ad

    AgireOra Network, Mailboxes - Box n. 297, via Boucheron 16, 10122 Torino

    oppure aderire all'iniziativa scaricando lo stesso modulo, compilarlo ed inviarlo via internet da

    http://www.endeuanimaltests.org/language...

    grazie e diffondete!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.