? ha chiesto in Musica e intrattenimentoMusicaMusica - Altro · 1 decennio fa

Vi ricordate ancora il vinile?

Certo,io sono una persona della generazione cd e mp3...mi ricordo,quando da piccolo ero spaventato,e mio padre per farmi tranquillizzare mi faceva ascoltare i Genesis e i Pink Floyd...ma i vinili che mi ha passato mio padre li tocco,li sento vivi...hanno una loro personalità e una loro storia...e tutto questo nei cd non lo ritrovo...men che meno negli mp3...certo a tutti fa piacere avere maggior accesso alle canzoni(in forma anche gratuita) ma io,anche se l'ho conosciuto per poco,sono un nostalgico del vinile,anche per quello che rappresenta...

18 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Io sono della generazione vinile. 18 anni nel 1972. Ne avevo parecchi, Nella piccola città francese nella quale vivevo eravamo in pochi a sapere chi fossero i Led Zeppelin, i Deep Purple, ecc...Eravamo emarginati dalla società perché ascoltavamo quel tipo di musica, ma c'era in noi il sentimento che avevamo ragione noi. Andavamo a comprare i dischi in Germania, ce li prestavamo, (mai regali o scambi!).

    Avevo un impianto niente male, ma il tutto finì in un naufragio...... in un naufragio....sentimentale avvenuto con la nascita del CD.

    Per più di 15 anni non ho potuto ascoltare alcun tipo di musica.

    Consideravo i vinili come relitti del mio naufragio impossibili da ricuperare e non potevo abituarmi ai CD.

    Alla radio davano solo stronzate e nascevano nuovi tipi di musica che avrebbero potuto piacermi, ma ero diventato nostalgico e insofferente.

    Quindici anni senza i miei Sixties e Seventies.

    Quindici anni di limbo.

    Ho ricominciato nel 1996, con l'autoradio a cassette e i CD.

    Prima cassetta acquistata: Hooker'n'Heat. Da un benzinaio della Piccardia, che la teneva da anni sull'espositore e fu felice di disfarsene: quella cassetta aspettava me in mezzo ai campi di bietole!

    Mi sono sentito subito meglio.

    Poi il primo CD: Atom Heart Mother.

    Rinascevo, ma mi mancava qualcosa.

    Nel 2002, per puro caso, mi sono imbattuto in uno dei miei LP: era The Low Spark of High Heeled Boys dei Traffic.

    Ho passato ore a riappropriarmene ogni suono, ad ascoltarne ogni fruscio con le cuffie o attaccato all'altoparlante.

    Ora non mi manca più, il vinile, e sono passato all'mp3 (o, meglio, al concerto live....) però mi commuove il fatto che molti di voi lo scoprano o lo riscoprano.

    Avevamo ragione noi....

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    il passaggio al digitale ha completamente modificato il modo di ascoltare e di fruire la musica.

    a parità di impianto di Altà Fedeltà un disco di vinile ha un suono più ricco è più caldo rispetto ad un cd audio.

    parliamo di un impianto di alta fedeltà, diciamo, oggi, da 3.000 euro in su, perchè se ascolti un disco di vinile su un giradischi da 100 euro e con un amplificatore di 7 watt è meglio un cd audio.

    ho conservato circa 300 LP, li guardo con nostalgia, soprattutto le copertine, vere opere d'arte in alcuni casi.

    la cosa piàù grave, a mio modesto parere, è che una intera generazione non conosce neanche il valore del suono in alta fedeltà, conosce solo il suono metallico e sibilante della musica in formato compresso, dei cd audio copiati al volo, degli mp3 estratti da cd audio già mal copiati.

    ...ma credi si possa fare qualcosa?

    personalmente spero nella tecnologia, che possa in un futuro migliorare ancora di più la qualità della registrazione digitale.

    ciao e grazie per questa bella domanda.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Beh, anch'io sono della tua generazione, ma il vinile mi affascina moltissimo...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • ovvio che si!! i miei mi facevano ascoltare neil young, kiss, beatles e pink floyd(ecc ecc) quando ero ancora nella culla!! XD

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    io ho 19 anni, ho il mio mp3, i miei cd e il mio giradischi con vinili al seguito. alcuni più storico e altri più nuovi (perchè forse in pochi sanno che molti gruppi attuali li vendono ancora i vinili).

    per apprezzare la musica non c'è niente di meglio di un buon vinile...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Aye
    Lv 7
    1 decennio fa

    Ciao,

    beh io nn so quanti ne abbia!! Ho anche quelli originali dei Beatles ricevuti in regalo....

    Il suono è completamente diverso ma sono magnifici!!

    Hanno un sapore di "vecchio" che scaldano l'aria....

    Ciao

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • AAA
    Lv 7
    1 decennio fa

    Io son gelosissima dei miei vinili, sono una grungettona, mi son sempre piaciuti i LongPlayings perchè sono più veri, il loro leggero frusciare ti fa sentire più vicino al gruppo, non so, è proprio un'atmosfera diversa...

    Ciaoooo

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Io li adoro e nessun mp3 potrà mai sostituirli! sono unici

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    si. stupendi.ho parecchi LP,jim morrison,pink floyd,genesis.ecc. bellissimi.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Io ho una collezione di vinili!! Li adoro, a volte tiro fuori il vecchio giradischi di mio padre e mi metto ad ascoltarli *____* quelli a cui sono più affezionato sono "Yo! Bum Rush the Show" e "Apocalypse '91...The Enemy Strikes Black" dei miei amatissimi Public Enemy!!

    E poi ho l'edizione limitata (l'imagine della "copertina" è diversa da quella normale, e la scritta N.W.A. è brillante, ne esistono solo 600 copie in tutto il mondo, io ce l'ho perchè mio zio nel 1990 era in California per lavoro e lo prese, poi me lo dette a me perchè secondo lui sono l'unico in famiglia che capisce di musica XDXDXD) di "100 Miles And Runnin'" dei Niggaz With Attitude (N.W.A.)!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.