caffè e diabete?

Il vostro dietologo vi ha detto qualcosa circa il caffè e il diabete?

Siccome ho letto di tutto e il contrario esatto di tutto... me lo chiedevo visto che il mio NON mi ha dato alcuna indicazione circa questa bevanda o il tè. Grazie per i pareri.

Aggiornamento:

Ovviamente NON mi riferisco al fatto del dolce (quella è una questione a parte), ma proprio alla BEVANDA in sè, qualcuno infatti dice che NON si dovrebbe prendere, altri addirittura che farebbe BENE berlo!!

Coraggio... qualcuno avrà ragione... ma sarei tanto contento di sapere chi!

9 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Secondo studi scientifici internazionali bere il caffè (e il thè) fa bene, nel senso che previene il diabete (anche se le ragioni non sono note)

    Inoltre il caffè è l'alimento più ricco di antiossidanti della dieta standard americana. (In pratica è l'alimento più utile per prevenire il cancro )

    E' anche utile per il fegato.

    ecco alcuni link:

    http://www.portalediabete.org/diabete2/prevenzione...

    http://www.diabete.net/index.php?option=com_conten...

    *

    http://www.portalediabete.org/diabete2/alimentazio...

    "...su 15.000 volontari, dimostra che chi beve 3-4 caffè al giorno può ridurre di un terzo il rischio di ammalarsi di diabete. I motivi di questo benefico effetto del caffè non sono del tutto chiari...."

    *

    Altri sono gli alimenti che provocano il diabete:

    *

    "...Mangiare troppa carne di manzo può fare crescere le probabilità di ammalarsi di diabete. Lo suggerisce uno studio pubblicato sull'American Journal of ClinicaI Nutrition, ...

    Secondo gli studiosi, alla base di gran parte dei casi di diabete c'è stato un sovraconsumo di carne rossa.

    Il rischio di diabete è infatti cresciuto parallelamente al crescere della quantità di ferro ematico da carni rosse presenti nella dieta...."

    *

    http://it.health.yahoo.net/print.asp?id=3681

    http://www.staibene.it/sb_shortnew.asp?id=210039

    http://www.farmacia.it/cgi-bin/dbnews/dnrun.cgi?ne...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ti parlo in base alla mia esperienza lavorativa: il caffè non viene bandito nelle persone diabetiche.

    Viene sconsigliato laddove la persona abbia altri problemi quali l'ipertensione.

    Altrimenti si può bere ma con le giuste precauzioni: amaro o con poco dolcificante.

  • Mimì
    Lv 7
    1 decennio fa

    Ciao Gardengate stai tranquillo perché il caffè si può assumere e non è controindicato per il diabete.Sia noi in casa e ancor prima mia madre, anche lei diabetica, abbiamo sempre bevuto il caffè senza zucchero o con poco dolcificante.Il caffè soprattutto al mattino appena svegli rianima....Una questione a parte ripeto è il dolcificante,noi riusciamo a berlo macchiato con un po' di latte.Conosco persone non diabetiche che preferiscono il caffè amaro;è solo una questione di abitudine.Ciao buon caffè Mimì

  • 1 decennio fa

    io sono praticamente caffeinomane: non so quanti caffè prendo al giorno. Tutti senza zucchero ovviamente :)

    non ho mai sentito dire che faccia male per i diabetici. Al limite fanno male i dolcificanti; ma basta abituarsi, e si scopre che il caffè amaro è più buono, garantito.

    per il tè e qualunque infuso, so per certo che non fa male e ne puoi prendere quanto ne vuoi

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Nessuna controindicazione al caffè per il diabete in se', ma SE TENDI ALL'IPERTENSIONE, EVITALO ASSOLUTAMENTE, è meglio, oppure passa al decaffeinato o meglio ancora al caffè d'orzo. Attenzione ai dolcificanti, non abusarne. Ci sono scuole di pensiero (ad es. in America) da tempo contrarie ai dolcificanti di sintesi (come saccarina e ciclamato, che in alcuni Paesi sono proibiti), e anche all'aspartame, che più di 20 anni fa, in Italia fu sbandierato come una panacea "naturale". Dolcificanti come il maltitolo e il sorbitolo sono invece sconsigliabili perché possono dare meteorismo e irritazione intestinale (me lo ha detto un gastroenterologo). Se puoi, abìtuati al caffè amaro (io l'ho fatto), e riuscirai ad apprezzare il vero caffè.

    Fonte/i: Me.
  • 1 decennio fa

    Io ho mio cognato diabetico e ti posso dire che lo beve benissimo però amaro anche alle 23.00 Ciao

  • Robert
    Lv 4
    4 anni fa

    Ho trovato per caso un metodo che aiuta i malati di diabete http://guarirediabete.teres.info/?3J8Q Ovviamente non va a sostituire una cura medica appropriata ma può portare grossi benefici.

    Il diabete, tranne casi particolari, è una malattia cronica che va curata per tutta la vita. La cura è essenziale non solo per eliminare i disturbi legati all’iperglicemia, spesso assenti, ma per minimizzare il rischio di complicanze croniche.

  • 1 decennio fa

    Non mi interessa chi ha ragione o torto, nessuno mi togliera' sigari, whisky e soprattutto...caffe' !

    ..e dopo cosa vogliono sti medici ....che diventi santa?

    Io sono per la liberta` !

    Magari un po` autovigilata, ma..liberta`!!!

    ....soprattutto quando si tratta del mio caffe` mattutino!

  • 1 decennio fa

    Una mia amica è diabetica, ma il caffè lo prende amaro e con un pò di latte....Ma informati bene, chiedi ad un medico, ti conviene,in fondo si tratta della tua salute.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.