Jacopus ha chiesto in Casa e giardinoPulizia e igiene · 1 decennio fa

come si lavano le coperte di lana?

in casa voglio dire, non in lavanderia.

11 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Nella vasca con detersivo per lana in acqua fredda mai calda! Se usi acqua calda potrebbe infeltrirsi...

    Lasciala in ammollo almeno sei ore e poi risciacqua bene...

    aggiungi dell'ammorbidente, fai scolare l'acqua e poi stendi...

    fatti aiutare per stendere ...

    Questo procedimento lo devi seguire se la coperta è matrimoniale perché non ci sta in lavatrice...

    se la coperta è piccola allora poi usare la lavatrice

    programma lana detersivo specifico per lana

    acqua fredda e ammorbidente senza centrifuga.

    Ciao

  • 1 decennio fa

    Mia madre metteva la coperta nella vasca da bagno, con acqua fredda e detersivo, le lasciava in ammollo per un paio di giorni ,cambiando spesso l'acqua e poi le lavava a mano.Io le metto in lavatrice a freddo e uso il detersivo per la lana,e metto moltissimo ammorbidente,il risultato è ottimo.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    nella vasca da bagno e il posto migliore ! ma guarda che da solo e difficile

  • 1 decennio fa

    ciao

    allora se sono quelle di lana merinos le metto nella vasca acqua fredda e le prime ore ci metto sapone di marsiglia fatto da me ( pezzo di sapone marsiglia sciolto nell'acqua bollente ) poi lo metto nell'acqua della vasca poi la lascio in ammollo tutta la notte , il giorno dopo sciacquo e poi ammorbidente è la vado a stendere in giardino , mentre i piumini solo in lavanderia , poi quelli con quel tipo di lanettina li porto in quelle lavanderie fai da te così li faccio pure asciugare .

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Anche a casa mia fanno come la mamma di marilena, nn credo però le lascino in ammollo per due giorni, credo meno tempo cmq è un lavoraccio lavare le coperte a mano, meglio la lavatrice se sn coperte di lana non troppo pesanti, altrimenti vai in lavanderia

  • Anonimo
    1 decennio fa

    in lavatrice senza centrifuga

  • 1 decennio fa

    io eviterei la lavatrice, rischi di rovinarle per sempre...se proprio non vuoi portarle in lavanderia, puoi lavarle nella vasca da bagno con pochissimo det liquido per la lana, acqua fredda o appena tiepida...in ammollo per poco, tipo un quarto d'ora e poi risciacqui accuratamente tante tante volte. La coperta peserà tantissimo, devi farla un po' scolare dall'acqua e poi asciugare al sole. Ma attenzione: d'inverno l'umidità è in agguato e devi quindi ritirarla di notte altrimenti prenderà un odore sgradevole. Io le faccio lavare in una lavanderia professionale, dove usano acqua e detergenti sicuri e le mie coperte sono perfette...ma è solo la mia esperienza..buon lavoro!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Io la porto in centro dove ci sono a disposizione le lavatrici(scusa ma non mi ricordo come si chiama) porto con me uno specifico detersivo e ammorbidente. faccio così perchè come vantaggio hai lavatrici più grandi fino a 7kg ...forse anche più, quindi ci stanno anche le coperte matrimoniali... e poi hai a disposizione anche l'asciugatrice (che a casa non ho) non te le asciuga del tutto...ma così è più facile stenderle e farle finire di asciugare.

  • 1 decennio fa

    In lavatrice impostando i tasti sul programma per " lana e/o delicati ( a bassa temperatura o a freddo) e usando un apposito detersivo anti-infeltrente con l'aggiunta di un buon ammorbidente . ..

    A mano con sapone neutro da sciogliere preventivamente nell'acqua dove immergerai la coperta ( io ne uso uno all'olio d'oliva ma va bene anche il "marsiglia"), lasciando la coperta in ammollo solo se è molto sporca (magari xchè è di un colore chiaro), in acqua fredda, assolutamente non calda, sciacquando abbondantemente ed aggiungendo l'ammorbidente solo prima dell'ultimo risciacquo.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Le puoi anche lavare a casa in lavatrice ma a queste condizioni:

    1)Azzera il termostato per farle lavare a freddo.

    2)Usa un detersivo specifico per lana.

    3)Escludi la centrifuga della lavatrice.

    4)usa il programma per lana, quello col simbolo del gomitolo, ma fagli fare anche il prelavaggio, a freddo e senza detersivo.

    5)Alla fine le coperte andrebbero stese su una corda in grado di riceverle del tutto aperte e gocciolanti.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.