Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereMangiare e bere - Altro · 1 decennio fa

come si cucinano gli ossibuchi?

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Ossibuchi di vitello alla milanese

    Web www.cucinare.meglio.it

    Ingrediente principale: Vitello

    Altre ricette nella categoria: Carni e secondi piatti

    Preparazione

    In una casseruola scaldate il burro e poi fatevi appassire la cipolla tritata.

    Adagiatevi gli ossibuchi infarinati e fateli colorire a fuoco vivace rigirandoli spesso.

    Salate e pepate.

    Dopo alcuni minuti versate il vino e quando è evaporato aggiungete un bicchiere di brodo, sedano e carota tritati.

    Cuocete a fuoco basso e a recipiente coperto per mezz'ora aggiungendo brodo se necessario.

    Versate il concentrato di pomodoro diluito in poca acqua calda e mescolate con cura.

    Preparate la ?gremolata? tritando finemente la buccia (solo la parte gialla) di limone e un ciuffo di prezzemolo.

    Unitela agli ossibuchi, girateli con cura.

    Lasciate sul fuoco ancora per 5 minuti.

    Vini di accompagnamento: Valtellina Superiore Inferno DOC, Chianti Classico ?Riserva? DOCG, Marchese Di Villa Marina Rosso VdT Di Sardegna.

    Ingredienti e dosi per 4 persone

    4 ossibuchi di vitello

    80 g di burro

    2 cucchiai di concentrato di pomodoro

    1/2 cipolla

    Farina

    Vino bianco secco

    1 carota

    1 costa di sedano

    Sale

    Pepe

    Per la gremolata:

    Prezzemolo

    1/2 limone (scorza)

    Calcolo delle calorie

    Burro (602)

    Carota (22)

    Cipolla (12)

    Concentrato di pomodoro (40)

    Farina (320)

    Limone (scorza) (4)

    Ossibuchi di vitello (362)

    Pepe (1)

    Per la gremolata: (1)

    Prezzemolo (20)

    Sale (1)

    Sedano (10)

    Vino bianco secco (75)

    Totale calorie per persona: 367

  • 1 decennio fa

    Ossibuchi alla Maremmana

    per 4 persone

    4 fette di stinco di vitello

    farina

    20 gr di burro

    3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva Colli di Maremma

    1 cipolla

    1 costola di sedano

    1 carota

    1 bicchiere di Monteregio rosso

    200 gr di pomodori pelati

    sale e pepe

    Si infarina la carne, e la si pone a dorare nell’olio extravergine di oliva e nel burro, dopodiché la togliamo dalla padella e la mettiamo al caldo.

    Si affetta la cipolla, il sedano e la carota e li rosoliamo nella stessa padella. Si diluisce con il vino rosso, e quando è un po’ sfumato, si aggiungono i pomodori, gli ossibuchi e li copriamo con molta acqua.

    Facciamo cuocere a fuoco lento per circa 1 ora con il coperchio sopra la padella. Giriamo gli ossibuchi dopo circa trenta minuti ed aggiustiamo di sale e di pepe.

    Se il tutto dovesse asciugarsi troppo, aggiungiamo un po’ di brodo di carne, che all’occorrenza, sarà bene tenere a portata di mano.

    Serviamo caldo, e buon appetito.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ossibuchi al limone

    Quattro ossibuchi

    Cinquanta grammi di burro

    Una cipolla

    Uno spicchio d'aglio

    Un quarto di brodo

    Un limone

    Tre cucchiai di farina

    Mezzo bicchiere di vino bianco

    Prezzemolo

    Olio

    Sale

    Pepe

    "Incidete la pelle esterna degli ossibuchi, infarinateli e rosolateli nel burro; dopo qualche minuto cospargeteli di cipolla tritata, insaporiteli con sale e pepe e finite la rosolatura appena la cipolla si è colorata. Bagnate con il vino, lasciatelo evaporare, aggiungete due mestoli di brodo e lasciate cuocere a fuoco moderato e tegame coperto per un’ora e mezza o più aggiungendo brodo per non fare asciugare il sugo. A fine cottura la carne tenderà a staccarsi dall’osso; a quel punto tritate il prezzemolo, l’aglio e grattugiate metà scorza del limone e con questi spolverizzate la carne e lasciate cuocere ancora qualche minuto."

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ossi e buchi

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Non c'e' una sola ricetta..ti do la mia.

    Infarino gli ossi buchi , scelgo quelli di vitello con un bel buco pieno di midollo e tanta carne, percio' considerane uno a testa, poi li soffriggo nel burro a fuoco medio , quando sono dorati dalle due parti aggiungo sale q.b. li rigiro e li copro di vino bianco.

    POi dipendendo dalla voglia posso aggiungere peperoni , sedano, carota , prez., il tutto tagliato a pezzettini, pepe e

    zafferano verso fine cottura.

    Anche la stessa ricetta senza verdure solo con funghi messi al posto delle verdure, prezzemolo tritato, sale , pepe nero e

    zafferano va bene . A me piace molto cosi'.

    Comunque queste sono le basi.

    Ciao.

    Altrimenti guarda Artusi!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.