Raffy72 ha chiesto in Casa e giardinoCasa e giardino - Altro · 1 decennio fa

Chi ha inventato la pinzatrice??

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Teoricamente sarebbe il primo modello della Zenith, riporto un opinione di un utente:

    RESISTENZA

    Inutile che vi descriva come è fatta una cucitrice però farò del mio meglio. É composta da un corpo superiore fisso in cui viene inserita la carica dei punti e da un pezzo mobile inferiore, quello che attraverso una leva sporgente, inserisce il punto nei fogli che si deve pinzare...

    Parliamo di resistenza. La 548/E è una cucitrice molto resistente, sia il corpo superiore che quello inferiore sono molto robusti e, nonostante l'uso continuo e molto frequente che ne faccio in ufficio, dopo ben due anni che la posseggo, e siamo in 2 ad usarla (io ed il mio collega dirimpettaio Andrea (NEOMAO di CIAO)), non si inceppa mai una sola volta. C'è da dire che è anche caduta moltissime volte per terra ma non si è fatta niente

    PUNTI E FOGLI

    Parliamo ora di carica. Solitamente, quando finiscono i punti all'interno della cucitrice, prendo la scatola dei punti e inserisco una fila intera che è di 100 punti. Questa quantità ci sta a meraviglia ma ho provato a metterne anche di più e non ho avuto problemi, direi che 120 /130 punti ci possono stare. Per quello che riguarda i fogli, dipende dallo spessore. Solitamente mi trovo a pinzare documenti che hanno un massimo di 20 fogli più una copertina. A pinzare questi, non ho alcun problema. Per quantità superiori, usiamo una pinzatrice più grossa. Dimenticavo, i punti per questa zenith sono i classici da 6 mm di passo..

    La carica dei punti è effettuata spingendo lo stantuffo a molla a fondo nell'apposito carrello. La molla consente un aggangio perfetto e stabile, cosa che in altre pinzatrici non avviene, soprattutto nel momento della "pinzata"

    Mi è capitato, ad esempio, con la mia vecchia pinzatrice, che mentre pinzavo un documento, il carrello dei punti è stato "sparato" fuori come un proiettile e a momenti finiva negli occhi di un collega che passava. Niente di grave ma è stato allora che abbiamo deciso di cambiarla..

    La zenith è disponibile in diversi colori, la nostra è di un verde scuro, non so dirvi i prezzi perchè a noi è stata data come cancelleria d'ufficio e quindi non l'abbiamo pagata, però, se non sbaglio, si aggira intorno ai 15€ che non è poi tanto, considerato che è molto efficente.

    GIUDIZIO

    Con questa cucitrice ci troviamo bene, ma talmente bene che io e Neomao l'abbiamo soprannominata "Beatrice la Pinzatrice". Ci siamo molto affezionati (no, tranquilli, non ci andiamo a letto con lei) tanto che la custodiamo gelosamente nel nostro cassetto in ufficio nascondendola sotto le varie scartoffie. Sul bordo di Beatrice abbiamo scritto i nostri nomi e guai a chi la tocca...

    Perciò la consiglio a tutti quelli che hanno dei documenti di pochi fogli da pinzare, non sovraccaricatela troppo, però, altrimenti magari si stanca e comincerà a non funzionare bene...

    Nel frattempo vi saluto e vi auguro una buona serata e pinzata a tutti quanti...

  • 1 decennio fa

    Sicuramente uno che aveva più di un foglio da tenere assieme.

  • 1 decennio fa

    Bhoooooooooooooooooo

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ma passi tutto il giorno a chiedere chi ha inventato?°

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Otoshi
    Lv 4
    1 decennio fa

    qualcuno che non aveva niente di meglio da fare,

    meno male che ce ne sono state di queste persone.

    Posso provare ad indovinare il nome però, secondo me è stato un francese di nome Antoine Pinzatré

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.