Dino Maralai ha chiesto in SaluteOculistica · 1 decennio fa

Ci vedo poco perchè mi sono masturbato troppo?

Proprio stasera ho avuto un improvviso calo della vista e siccome negli ultimi giorni ho usato parecchio la mano, penso che la vista mi sia calata proprio per questo.

Ma se smetto torna o non torna più?

Sono molto preoccupatissimo!

13 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Come funzione affettivo - spirituale, Freud afferma che il sesso è il prodotto dell'unione di un uomo con una donna che si amano e si complementano.

    In virtù di questo, Freud chiama la masturbazione : IL VIZIO SOLITARIO (giacché l'altra persona non esiste se non nella immaginazione).

    Il masturbatore si immagina una donna, se è uomo e viceversa se è donna, e si masturba a nome di essa/o.

    L'esaurimento si moltiplica, perché è sessuale e cerebrale.

    Questa immagine della donna rimane impressa nel subcosciente e si rivive nel processo incosciente del sonno, originando le famose POLLUZIONI NOTTURNE, ossia quanto più si masturbi il giovane, più soffrirà di polluzioni.

    La temperatura esterna del corpo umano è di 37°C,

    l'interna è di 38°C, al masturbarsi aumenta.

    Quando il giovane finisce di masturbarsi, si produce un movimento peristaltico di assorbimento e per effetto del vuoto, la vescicola seminale cerca di riempirsi e potrebbe farlo con spermatozoi del testicolo, però non succede così perché questi finiscono per essere espulsi; inoltre, è più facile assorbire aria che liquido e attraverso il pene si assorbe aria umida che passa alla vescicola seminale, al sistema linfatico, arrivando al cervello producendo uno shock termico e spazi freddi tra i neuroni e le cellule cerebrali che vanno danneggiando la normalità cerebrale, fisica e nervosa.

    In relazione a questa aria fredda che assorbe il masturbatore, SAMAEL AUN WEOR, filosofo, antropologo, esoterista, sessuologo y psicologo contemporaneo, nel capitolo "sessuologia" del suo libro DIDATTICA DELL'AUTOCONOSCIMENTO afferma:

    "In quanto ai masturbatori, ben sapete voi quello che è il vizio della masturbazione. Quando qualcuno si masturba, sta commettendo un crimine contro natura. Dopo di che ha già eiaculato l'entità del seme, rimane un certo movimento peristaltico nel fallo, questo lo sa qualsiasi uomo. Durante la masturbazione, l'unica cosa che raccoglie il fallo con il movimento peristaltico è aria fredda che va al cervello, così si consumano molte facoltà cerebrali. Innumerevoli soggetti sono andati al manicomio per l'abominevole vizio della masturbazione. Un cervello pieno d'aria è un cervello stupido al cento per cento. Così che condanniamo questo vizio al cento per cento".

    Lo spermatozoo contiene DNA (acido deossiribonucleico), portatore della chiave genetica della eredità e determina l'aspetto sessuale; RNA (acido ribonucleico), enzimi, proteine, glucosio, lecitina, calcio, fosforo, sali biologici, testosterone, ecc., al masturbarsi il giovane estrae questi componenti dell'organismo e questo non gli permette un normale sviluppo, perché questa stessa energia è quella che va ad aiutare a svilupparsi.

    Quando il masturbatore consuma il calcio dell'organismo si causano dolori nelle ossa e stanchezza nelle gambe.

    Le ossa forti indicano virilità.

    Ben sappiamo che nel midollo spinale si formano i globuli rossi, piastrine, ecc., il giovane masturbatore non permette una buona formazione del suo midollo osseo e questo gli porta conseguenze per tutta la sua vita.

    Al consumarsi il fosforo per la masturbazione, si generano problemi nervosi e tremori.

    Il masturbatore consuma notevolmente la lecitina e questo origina la nevrastenia che consiste in una atonia generale dei nervi.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Con tutto il bisogno di mano d`opera nelle campagne!!!!!!!!!

  • 1 decennio fa

    guarda,guarda....quanti sono questi?

  • 1 decennio fa

    LA TUA DOMANDA è MOLTO FANTASTICOSA MOZZAFIATANTE

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    ti stiano prendendo in giro non credo che si diventi ciechi è la solita storiella (come babbo natale) stai tranquillo SEGAGLIOLO!! XD

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ahahahah...te lo raccontava la mamma da bambino per non farti smanettare vero?

  • Anonimo
    1 decennio fa

    sto ridendo da sola come una scema questa battuta la sentivo quando andavo a scuola, che bei tempi, grazie per avermi fatto ridere 5 minuti

  • Anonimo
    1 decennio fa

    si attento..non riuscirai a vedere più il pistolino

  • Anonimo
    1 decennio fa

    stai attento!!!!!!!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    hahahahha...

    si si pare che prima si diventi ciechi..poi sordi...

    e poi t si bloccherà la mano...

    io c andrei piano fossi in te...

    trovare una donna, no eh?

  • 1 decennio fa

    poverino

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.