Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

lowlander84 ha chiesto in Scienze socialiEconomia · 1 decennio fa

Chi mi sa dare una spiegazione semplice e precisa di ammortamento?

Vorrei una spiegazione semplice di ammortamento(nell'ambito dell'economia).Magari facendo anche qualche esempio.Non si capisce bene con quelle definizioni complicate!Grazie!

9 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Molte delle risposte che ho letto (anzi, tutte) danno una definizione imprecisa di ammortamento.

    L'ammortamento è una procedura di natura contabile che congettura (cioè, in altre parole, immagina) in quanto tempo e con quali quote un investimento (ad esempio, un impianto) viene recuperato.

    In altri termini, è una misura di quanto un certo fattore produttivo ha partecipato alla produzione (di un singolo bene o di un periodo), e la si considera quando non è possibile stabilire con precisione in che misura abbia effettivamente partecipato.

    Immagina di dover produrre una pagnotta da vendere ad un euro: sai per certo di aver utilizzato 30 cent di farina, ma di 10000 euro di forno quanto recuperi vendendo la pagnotta ad un euro? Allora tu puoi congetturare (immaginare) che di ogni euro di ricavi per la vendita di pagnotte, 40 cent sono il recupero del costo che hai sostenuto per comprare il forno da 10000 euro. Quei 40 cent sono la quota di ammortamento. Ciò significa che avrai bisogno di produrre e vendere 10000/0,4=25000 pagnotte per recuperare l'investimento sostenuto per il forno. Quando avrai raggiunto le 25000 pagnotte, il forno avrà rilasciato tutta la sua "utilità economica", cioè tutta la sua capacità di partecipare alla produzione (anche se, ovviamente, se funziona continui ad usarlo. In questo caso, nel tempo, si varia la quota di ammortamento).

    Spero di esserti stato utile!

    Ciao!

    Fonte/i: Laurea con lode in Economia.
  • 1 decennio fa

    Ma voi economisti ce la fate ogni tanto a spiegare le cose alla gente che non le sa con un linguaggio facile?

    io so che cos'è l'ammortamento ma non so spiegarlo bene perchè non sono sicuro di quello che so.

    Comunque vedo che anche voi non ci riuscite perchè mi avete fatto solo confusione in testa.

    Perdita di valore di un bene??? è proprio una risposta che non fa capire nulla

  • 1 decennio fa

    L'ammortamento e' la perdita di valore di un bene (detto in parole povere)...

    per esempio se compri un' autovettura , dopo 2 anni essa perde di valore e se la andassi a rivendere ci faresti meno soldi di quanto l'hai pagata e questa perdita di valore corrisponde all'ammortamento...

    in ambito economico e per quanto riguarda il bilancio di esercizio e' importante il calcolo dell'ammortamento dei beni che si trovano dentro l'azienda perche' il valore dei beni , che e' stato inscritto in bilancio al momento dell'acquisto di tali beni , diminuisce con il tempo e dunque ,come hai considerato nel bilancio il valore iniziale dei beni , cosi' devi considerare e inscrivere a bilancio la perdita di valore di tali beni ogni anno....per ottenere una analisi + accurata sul risultato di esercizio!

  • 1 decennio fa

    Nella gestione di un’azienda hanno un’importanza determinante i fattori pluriennali: es impianti, macchinari ma anche brevetti, costi di impianto e ampliamento (cioè fattori immateriali). Siccome il costo di questi fattori è elevato,e visto che essi sono destinati ad essere utilizzati all'interno dell'azienda per più di un esercizio (vale a dire più di un anno) non è giusto imputarli al conto economico dell'esercizio in cui sono stati acquistati per intero. Per questo tali fattori vengono ammortizzati, ossia il loro costo viene ripartito nel tempo. Esempio supponiamo che hai acquistato un macchnario per 50000 euro e lo vuoi ammortizzare in 5 anni, ogni anno imputerai a conto economico 10000 euro nella voce ammortamento macchinario, e nello stato patrimoniale tale valore confluisce a fondo ammortamento.

    Spero di essere stata chiara

    Fonte/i: sono laureanda in economia
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Per ammortamento si intende il procedimento con il quale si distribuiscono su più esercizi i costi di beni a utilità pluriennale, che possono essere di diversa natura:

    1) Immobilizzazioni materiali: beni ad utilità pluriennale fiscalmente tangibili ad esempio: fabbricati, macchinari, impianti, automezzi, attrezzature industriali e commerciali, computer, mobili d'ufficio ecc.;

    2) Immobilizzazioni immateriali: beni ad utilità pluriennale non fisicamente tangibili, ad esempio: brevetti e marchi, diritti di utilizzo di opere dell'ingegno, concessioni governative, costi di ricerca & sviluppo, costi di pubblicità ecc.

    Tali beni e servizi vengono acquistati dall'impresa in un determinato esercizio, ma vengono usati in più esercizi.

    Il criterio contabile impone quindi di distribuire i costi per l'acquisto di tali beni pluriennali su tutti gli esercizi nei quali verranno usati. Tale processo prende il nome di AMMORTAMENTO e consiste nel dividere il costo del bene o del servizio pluriennale in quote di solito costanti ognuna delle quali verrà imputata a un diverso esercizio.

    Vi sono due tipologie di ammortamento: l'ammortamento civilistico e l'ammortamento fiscale. Quello civilistico è libero; quello fiscale deve essere determinato in base a precise aliquote di ammortamento previste dal fisco che indicano la quota massima deducibile ai fini della determinazione del reddito d'impresa fiscalmente imponibile.

    Spero di esserti stata utile.

    Ciao

    Fonte/i: Sono una ragioniera
  • 1 decennio fa

    Prassi di ripartizione del costo di un investimento pluriennale, materiale o immateriale, lungo tutto il periodo di utilizzo, tramite l'imputazione di quote del costo totale del bene ad ognuno degli esercizi in cui lo stesso bene viene utilizzato. Con ammortamento si definisce anche l'estinzione di un debito tramite pagamenti successivi, inclusivi di quota capitale e interessi.

    Praticamente un bene durevole deve essere ripartito per gli anni (in economia "esercizi") in cui lo utilizzi, per cui ha un costo e una perdita di valore "annuale"...da ripartire nei vari anni di utilizzodi questo bene...

    Ciao!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Una qualsiasi impresa dopo aver acquistato un macchinario lo iscrive a bilancio nelle immobilizzazioni materiali al costo storico,ovvero nella sezione dedicata al locale affittato,i materiali comprati etc..(per farti degli esempi)inserendo semplicemente la spesa che ha sostenuto per l'acquisto(c.storico)

    Ammortare significa predisporre un piano(d'ammortamento)attraverso il quale iscrivere a bilancio anno dopo anno la differenza tra la cifra che l'impresa ha speso per l'acquisto del macchinario e l'effettivo valore di quest'ultimo,che sarà via via sempre minore dato che ad un utilizzo prolungato del tempo aumenterà l'usura e si accorcerà la possibilità di usare il macchinario in futuro(usura,deterioramento e residua possibilità d'uso sono i criteri base del piano d'ammortamento)

  • 1 decennio fa

    è la perdita di valore di un bene, di solito di beni ke durano x + anni (ad esempio macchinari, autovetture, fabbricati...). La perdita di valore la si calcola ogni anno, o con una percentuale (ad esempio il 25% l'anno) oppure con una cifra già stabilita (ad esempio 10.000€ l'anno).

    Una volta detratto questo costo (l'ammortamento è un costo d'esercizio, cioè di ogni anno), hai il valore attuale del bene.

  • 1 decennio fa

    L'ammortamento corrisponde al grado di usura di un bene che viene impiegato per un certo arco di tempo.

    Prova ad immaginare di acquistare una bicicletta e immagina di consumarne diciamo 1/5 ogni anno. Dopo 5 anni la bicicletta è completamente usurata. Sostituisci la parola usura con ammortamento e il gioco è fatto.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.