laziababy ha chiesto in SaluteSalute della donna · 1 decennio fa

gliproteina?

qualcuno mi sa dire cos'é la gliproteina acid.....grazie ;)

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    SE MAI GLICOPROTEINA! :D

    Le glicoproteine sono proteine a cui sono legati carboidrati (zuccheri), sono cioè delle proteine "glicosilate". La percentuale della parte glucidica rispetto alla totalità della molecola varia dal 2-3% (nel caso delle immunoglobuline) all'85% nel caso delle glicoproteine che costituiscono i gruppi sanguigni.

    Tra le glicoproteine si annoverano non solo importanti anticorpi, in particolare le immunoglobuline, ma anche il collagene dei tessuti connettivi e varie proteine di membrana con funzione di recettori e antigeni. La maggior parte delle proteine presenti in natura è glicosilata.

    La parte glucidica può essere costituita da qualche decina di zuccheri al centinaio, e, grazie alle innumerevoli possibilità di legame tra i carboidrati, si costruiscono strutture sempre diverse.

    Il carboidrato può legarsi ad un residuo di asparagina (si parla in tal caso di N-glicosilazione) o ad un residuo di idrossilisina, idrossiprolina, serina o treonina (si parla in tal caso di O-glicosilazione). Il primo tipo di legame riguarda l'N-acetil glucosamina (GluNAc), vede lo zucchero in configurazione β, avviene a livello del reticolo endoplasmatico e il corretto sito per il legame è segnalato da una serina o una treonina a valle di un aminoacido rispetto all'asparagina di legame glicosidico. Il secondo tipo di legame, riguardante l'N-acetil galattosamina (GalNAc), avviene con lo zucchero in configurazione α solo nell'apparato del Golgi. A differenza di questo secondo caso, il primo vede la sintesi di una sequenza glucidica (il "core") sempre identica, costituita da due molecole di GluNAc, nove di mannosio e tre di glucosio, per un totale di 14. Tale sequenza, prima di essere attaccata alla proteina, viene montata su un supporto lipidico fornito dal dolicolo fosfato. Dopo il montaggio, la glicoproteina, passando nell'apparato del Golgi, subisce a livello del core diverse modifiche in base alle esigenze della cellula. Tra i carboidrati osservati nelle glicoproteine si annoverano il glucosio, la glucosammina, il galattosio, la galattosiammina, il mannosio, il fucosio, lo xilosio e l'acido sialico.

    Il gruppo carboidrato interviene sulle modalità di ripegamento della proteina, migliorandone la stabilità. Le glicoproteine sono frequenti in quelle proteine che sono parzialmente collocate all'esterno della cellula. Sono componenti importanti del meccanismo del riconoscimento cellulare ad opera delle cellule del sistema immunitario, specialmente nei mammiferi.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Questo documento ti saprà aiutare! :)

    http://216.239.59.104/search?q=cache:zKUsK_YqMvMJ:...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.