Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureSocietà e culture - Altro · 1 decennio fa

Vi riconoscete? seconda parte.?

mai attaccato nessuna malattia mortale Anche se dopo Averli

accarezzati ci mettevamo le dita in Bocca.Noi che I termometri Li

rompevamo, e le palline di Mercurio giravano per tutta casa.Noi che dopo la

prima Partita c'era la rivincita, e poi la bella, e poi la Bella della

bella.(pure mò)Noi che se passavamo la palla al portiere Coi Piedi e lui la

prendeva con le mani non era fallo.Noi Che Giocavamo a 'Indovina Chi?'

anche se conoscevi tutti I personaggi A Memoria.Noi che giocavamo a

fiori frutta e città (e la città con la D Era sempre

Domodossola)..Noi che con le 500 lire di carta ci venivano 10

pacchetti di Figurine.Noi che ci mancavano sempre quattro figurine Per Finire

l'album Panini.Noi che avevamo il 'nascondiglio Segreto Con il

'passaggio segreto'.Noi che le cassette Se le mangiava il Mangianastri, e ci

toccava riavvolgere il nastro con la penna.Noi che In TV guardavamo solo I

cartoni Animati.Noi che avevamo I cartoni Animati Belli!!!Noi che

litigavamo su chi fosse più forte Tra Goldrake e Mazinga (Goldrake,

ovvio..)Noi che Guardavamo 'La Casa Nella Prateria' anche se metteva

Tristezza.Noi che abbiamo raccontato 1.500 volte la Barzelletta del fantasma

formaggino..Noi che ci Emozionavamo per un bacio su una guancia.Noi che

non Avevamo il Cellulare per andare a parlare in privato sul

Terrazzo.Noi che I Messaggini li scrivevamo su dei Pezzetti di carta da passare al

Compagno.Noi che si Andava in cabina a telefonare.Noi che c'era la

Polaroid e Aspettavi che si vedesse la foto.Noi che non era Natale Se Alla

TV non vedevamo la pubblicità della Coca Cola con L'albero.Noi che le

palline di natale erano di vetro e si Rompevano.Noi che al Nostro

compleanno invitavamo tutti, Ma proprio tutti, I nostri Compagni Di

Classe.Noi che facevamo il gioco della bottiglia tutti seduti Per Terra.Noi che

se guardavamo tutto il film delle 20:30 Eravamo andati a Dormire

tardissimo.Noi che guardavamo Film dell'orrore anche se

Avevi paura.Noi che giocavamo a Calcio con le pigne.Noi che le Pigne

ce le tiravamo Pure.Noi che suonavamo ai campanelli e poi Scappavamo.Noi

che nelle foto delle gite facevamo le Corna ed eravamo Sempre

sorridenti.Noi che il bagno si Poteva fare solo dopo le 4.Noi che a scuola

andavamo con cartelle Da 2 quintali.Noi che quando a Scuola c'era l'ora di

Ginnastica partivamo da casa in tuta.Noi che a Scuola ci Andavamo da

soli e tornavamo da soli.Noi che se a scuola la maestra ti dava un

ceffone, la mamma a casa te ne dava Due.Noi che se a scuola la maestra ti

metteva una nota Sul diario, a casa era il Terrore.Noi che le ricerche le

Facevamo in biblioteca, mica su Google.Noi che internet non

esisteva.Noi che però sappiamo a Memoria 'Zoff Gentile Cabrini Oriali Collovati

Scirea Conti Tardelli Rossi Antognoni Graziani (allenatore Bearzot)'.Noi

che 'Disastro Di Cernobyl' vuol dire che non potevamo bere il latte

alla Mattina.Noi che compravamo le uova sfuse, e la pizza alta un dito,

Con la carta Del pane che si impregnava d'olio.Noi che non Sapevamo

cos'era la morale, Solo che era sempre quella.. Fai merenda Con Girella..Noi

che si Poteva star fuori in bici il Pomeriggio.Noi che se andavi in

strada Non era così pericoloso.Noi che però sapevamo che erano le 4

perché stava per iniziare BIM BUM BAM.Noi che sapevamo che ormai era pronta

la cena perché c'era Happy Days.Noi che il primo n

ovembre era 'Tutti i santi', mica Halloween.Che fortuna esserci stati!

12 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Eccomi.

    Noi che giocavamo a campana, ma siccome non avevamo il gesso usavamo un sasso e a malapena si vedeva la riga.

    Noi che ci dividevamo l'ultima gomma da masticare in tre, e anche in quattro, e anche di più.

    Noi che correvamo coi cani nelle campagne di periferia e ci ruzzolavamo per terra.

    Noi che giocavamo a guardie e ladri con la variante in bicicletta.

    Noi che fabbricavamo aquiloni con materiali di recupero e non volavano mai.

    Noi che avevamo due Barbie, allora ne rasavamo una per fare il maschio.

    Noi che conservavamo i grani di mais non scoppiati trovati tra i pop corn per vedere se nascevano.

    Noi che avevamo la banda, poi c'erano i nemici ed erano botte, e nessuno andava a piangere dalla mamma.

    Noi che salvavamo le lucertole catturate dalla banda avversaria.

    Noi che i piccoli non si toccano, sennò sono botte da orbi.

    Noi che i deboli idem come sopra.

    Noi che le femmine non si mettevano mai la gonna sennò i maschi gliela alzavano per vedere le mutande.

    E' vero, ci sarebbe da scrivere un libro... perché non lo facciamo?

  • 1 decennio fa

    Io che sono ancora più indietro come generazione, del '58...

    noi che dal cortile gridavamo: mamma, mi butti giù pane burro e zucchero?

    noi che a scuola eravamo in 35 con una sola maestra e non volava una mosca

    noi che se ci distraevamo a scuola la maestra medesima arrivava con passo felpato e mollava un ceffone che ti faceva girare la testa dall'altra parte e uscivi di scuola con le 5 dita stampate sulla guancia...

    noi che pensavamo che in un vecchio bunker della seconda guerra mondiale ci fossero nascosti reperti importantissimi riguardanti Hitler

    noi che giocavamo fuori casa anche con la neve e 5 gradi sotto zero

    noi che non andavamo in vacanza ma in villeggiatura

    noi che ci costruivamo le capanne nei boschi e ci sembravano delle case bellissime

    noi che la mamma ci diceva di non accettare caramelle dagli sconosciuti e i pedofili li chiamavamo "maniaci"

    noi che ci coalizzavamo femmine contro maschi e loro ci tiravano i sassi

    noi che con 15 lire al chioschetto dell'oratorio ci compravamo una stringa di liquerizia

    noi che se cascavamo per terra e ci sbucciavamo tiravamo fuori l'immancabile fazzoletto di stoffa bianco e ce lo legavamo attorno al ginocchio sbucciato e ci sentivamo orgogliosi delle nostre ferite "di guerra"

    noi che la tv dei ragazzi durava un'ora al giorno

    noi che il giovedì sera avevamo il permesso di vedere Rischiatutto di Mike Bongiorno

    noi che non si usciva di casa se i compiti non erano tutti finiti

    noi che avevamo i quaderni di "brutta" e quelli di "bella"

    noi che le verifiche le chiamavamo compiti in classe

    noi che non avevamo le interrogazioni programmate e quando l'insegnante voleva interrogare ci facevamo piccini piccini nel banco cercando di nasconderci dietro al compagno del banco davanti

    ..........

    non finirei più questo piacevole Amarcord!

  • 1 decennio fa

    Ho 42 anni e mi riconosco in pieno!

    Noi che con 2000lire di multa in due sul motorino te la cavavi..

    Noi che giocavamo ore di calcetto all'oratorio..

    Noi che dovevamo spegnere la luce del locale che non utilizzavamo..

    Noi che avere una nuova UNO sembrava un sogno..

    Noi che ci vantavamo ogni volta che acquistavamo dei bei vestiti o delle belle scarpe..

    Noi che salivamo sul pullman con un vecchio biglietto..o che facevamo km di passeggiate..

    Ci sarebbe da scrivere un megalibro!!

  • 1 decennio fa

    ...sarà che se abbiamo un pò di nostalgia è perchè stiamo invecchiando?...anche noi che giocavamoa guardie e ladri per metterci la lingua in bocca e passavamo i pomeriggi su un muretto a scriverci ti amo sulla carta dei brooklin mentre dalle cuffiette usciva l'urlo di wild boys...e oggi ancora a chiderci che fine ha fatto Garbo o Nikka Costa? ...e le orribli gonne pantalone? Se siamo cresciuti noi cresceranno anche questi e avranno nostalgia dei cellulari con la tv e della psp...e diventeranno malinconici e pronti a credere di esere stati fortunati...comunque io c'ero...e suonavo i campanelli per scappare e lo farei ancora...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    mammamia che pelle d'oca!!!!!!

    un tuffo nel passato!! hihiii....i pattini allungabili..hihihii..il passamano con i bigliettini a scuola che quando ti beccavano i prof erano cavoli amari x tutti!! e poi la morale di girella!!! wow wow wow!!! in piu tutti i tormentoni appunto delle publicità... com'era quella della rothowash? .?.?.?.?.?.?....scegli rothowash!! hihihii

    e i cartoni..Gorgie era tra i miei preferiti! ma ricordo quasi con "orrore" l'attore che faceva Mirko nel telefilm di Kiss-me Licia (dove licia era interpretata da cristina d'avena!)..hihihi...vi ricordate che capelli aveva??

    e BIMBUMBAM condotto da Bonolis..che veniva trattato male da quella voce di sottofondo..vi ricordate? ora smetto xche potrei andare avanti tutta la notte a parlarne!!

    grazie..davvero grazie!!

    SI...MI RICONOSCO ECCOME...E CHE FOTUNA ESSERCI STATI..!!!!

    senza mancare di rispetto alle generazioni d'oggi d'oggi...ma nn cambierei la mia infanzia negli anni 80 con nessun'altra al mondo!!!

  • 1 decennio fa

    mio cugino mi faceva i compiti se giocavo con la banda a calcio. Si giocava per la strada, tra uno stop e l'altro. Già alle elementari andavamo in giro da soli, uscivamo con il branco e si facevano giochi come palla avvelenata, palla prigioniera e le scenette, nascondino per strada...i tempi sono diversi adesso, non è questione di nostalgia o meno. Se penso ai bambini adesso, costretti davanti alla playstation...che altro potrebbero fare? Stressati tra il corso di nuoto, pianoforte e altro....siamo stata l'ultima generazione fortunata?

  • 1 decennio fa

    mi ci riconosco eccome! L'ho scritta anch'io una cosa simile qualche giorno fa :-))

  • 1 decennio fa

    Io c'ero..e se tu riuscissi a farmi vivere solo per un giorno quei tempi bellissimi della mia giovinezza, io ti darei vent'anni di vita, o una gamba..e non per modo di dire.

    Ma non è possibile...purtroppo.

    ciao.

  • 1 decennio fa

    ho 35 anni.

    certo che ricordo quei tempi e li ricordo bene e mi ci vedo pure.

  • 1 decennio fa

    Bellissimo post davvero.

    La nostra è stata l'ultima generazione fortunata, sfuggita al consumismo sfrenato e cresciuta con cose semplici e sane.

    Rimpiango molti quei tempi spensierati e privi delle ossessioni tecnologiche (per quanto non siano un male, tutt'altro....dipende sempre dall'uso che se ne fà).

    Complimenti ancora...tranne che per Goldrake...Mazinga lo fulminava in un nanosecondo :D

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.