giro di boa di una storia... un consiglio per favore...?

Il mio ragazzo... è stata una storia travagliata, nei primi mesi lui faceva il farfallone in giro e io ho lottato perchè fosse "solo mio"... ora è un periodo che andava tutto benissimo tra me e lui, davvero... ma ultimamente dopo un mese che non usciamo io sento il bisogno di vedere anche i miei amici... perchè sono uscita venerdì sera con le mie amiche e mi sono ubriacata (non ho fatto niente di immeritevole) mi ha proibito di uscire da sola senza di lui, mi sono vista con una mia amica che no vedevo da mesi e si è incazzato perchè sono stata a casa sua senza mai scrivergli nemmeno un sms.. 3ore ci sono stata, non una giornata... ieri è esploso perchè mi sono iscritta su netlog (dove anche lui è iscritto) e ho messo 3foto con il viso - SOLO VISO - e qualcuno ha fatto commenti positivi... gli ho domandato se mi vuole segregata in casa e con il burka... mi ha risposto "Sinceramente si"... bhè io ora mi sento in trappola, non posso fare nulla, sono innamorata di lui ma non mi sento più..

Aggiornamento:

libera di essere me stessa... l'ho sempre rspettato, ma ora mi domando se ne valeva la pena... lui per quasi un anno ha sempre fatto tutto quello che voleva, provo a parlargli di cercare di coltivare anche amicizia al di fuori di noi due (questo non significa libertinaggio ma poter vedere le mie amiche da sola, e non SEMPRE, ma ogni tanto...) e lui no, dice che ME LA FARà PAGARE... io davvero non so più cosa pensare... è un tesoro, davvero, così dolce... ma questo suo modo di fare, molto fascista, tipo anni 40, non mi va...

continua a dirmi che sono brutta, ma poi si incazza se quando vado fuori metto un certo tipo di scarpe, vuole che mi levi il rossetto, mi ha proibito di andare in certi locali, e di salutare certi miei amici... mi viene da piangere... io non sono un cagnolino da tenere al collare... e ogni volta che ho provato a parlarne è esplosa una baruffa perchè secondo lui "è solo un mio comodo".... secondo voi?

10 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    ciao concordo con te su cio che hai detto pare che il tuo ragazzo e molto geloso di te e lo dimostra parecchio,ma deve capire che ti deve dare un po di fiducia e che devi anche parlare e sorridere con le tue amiche non si puo' tenere la propria ragazza attaccata alla catena non e ' giusto!hai bisogno anche tu di aria fresca e di aria pura e poi se non hai fatto niente di male scusa perche ti ha rimproverata non lo capisco per niente e troppo possessivo e troppo geloso speriamo che lui capisce e che ti dona un po di spazio libero ciao ciao baci da katrina

  • 1 decennio fa

    secondo me hai pienamente ragione e non chiedi niente di esagerato anzi, pretendi solo il minimo indispensabile per l'autonomia dalla coppia... ma andando avanti così le cose peggioreranno, una mia amica aveva un ragazzo ultrapossessivo come il tuo e pensa che quando voleva uscire con me doveva farlo di nascosto con la copertura dei genitori (ridicolo) alla fine lo ha mollato, ma la loro storia è durata quasi cinque anni dove la vedevo sempre più distruggersi ogni giorno che passava

    tu vuoi vivere come una segregata? non credo proprio e non credo che lui cambierà...l'unica soluzione è ovvia

  • 1 decennio fa

    lascialo...e subito!

  • 1 decennio fa

    regalagli coppola e lupara cosi almeno e a posto.Scherzi a parte devi trovare un po di coraggio e parlargli seriamente dicendogli o cambi in questi atteggiamenti o addio!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    carissima, che dire....un rapporto così l'ho vissuto anche io indirettamente...la mia migliore amica si è fidanzata con un ragazzo che all'inizio sembrava perfetto e che piano piano si è dimostrato non un carceriere, ma cercava comunque di allontanare tutte le persone da lei perchè la più importante doveva essere lui e basta, uscite tra di noi non se ne potevano fare perchè guarda caso lui spuntava ovunque inscenando gelosie inutili...quindi capisco quello che dici.

    Per me un rapporto basato sulla mancanza di fiducia in primis, sulla mancanza di libertà personale e di esclusività ( inteso esiste solo il tuo lui tutto il resto è superfluo) non funziona! Purtroppo però se lui è così caratterialmente c'è poco da poter fare, una persona così non cambia, però se davvero ti ama e capisce quanto tu possa stare male in questa situazione può cercare di migliorarsi...parlagliene con assoluta tranquillità e vedi se riesci a cavare un ragno dal buco...altrimenti poi sta a te decidere se realmente è questo il tipo di rapporto di coppia che vuoi vivere!Per informarti, la mia amica dopo quasi un anno di inferno per lei per prima ma anche per me e altre amiche, compresi i suoi genitori, è terminato, nel senso che si sono mollati, anche se lui per molto tempo ha continuato ad ossessionarla con appostamenti , sms ecc....ora sta andando scemando la situazione, forse si è arreso chissà,,,,io comunque spero tu non arriverai a questa soluzione e soprattutto spero che il tuo lui sia ben diverso e che riusciate a trovare un accordo, un compromesso per migliorare il vs rapporto, te lo auguro davvero! xxx

  • bi.bi
    Lv 4
    1 decennio fa

    è un dittatore praticamente.. lo immagino che non ti senti più libera di essere te stessa così.. dovresti parlargli anche se so che non è facile.. soprattutto se lui è convinto delle sue idee... certo è che io non riuscirei a vivere in una situazione del genere.. digli che dovrebbe avere un po più di fiducia in te.. perchè comandarti e dirti quello che devi o non devi fare penso ti farà solo allontanare da lui e stare male..

  • decker
    Lv 6
    1 decennio fa

    Bene, te la sei cercata. Ora é tutto tuo, ed é tutto tuo anche il problema di mandarlo a quel paese.

    Comunque se esci con una tua amica e ti sei ubriacata, HAI fatto qualcosa di immeritevole.

    Ah, non ti preoccupare, é un uomo normale. Ma farai bene comunque a cambiarlo, altriemnti fincheé non sei convinta, soffrirai...

  • 1 decennio fa

    Scusami e scusatemi se vado controcorrente...ma sinceramente penso che la colpa sia solamente tua se lui si comporta in questo modo....!!! Faccio una premessa...perchè ovviamente non conosco bene la vostra storia!!! Hai detto che gli hai sempre concesso di fare come voleva (cioè lasciando libero) libertà che, a quanto pare, da quando stai con lui... ti sei tolta perchè ne eri "innamorata"!!! Posso pertanto evincere a questo punto che la tua vita si è sempre basata su di lui...senza mai uscire con le amiche...perchè non nè sentivi il bisogno!!! Ora è ovvio che... se cambi di punto in bianco... lui s' arrabbia e ti ricatta, perchè ti ha visto e conosciuto sempre in un certo modo...!!! Detto ciò, non voglio certo giustificarlo...perchè solo i "bambini viziati" ricattano e fanno le moine come lui ti dice di voler fare se decidi di avere quello che non avevi mai chiesto di avere prima...!!! La premessa sta proprio qui... dovevi impostare il rapporto, all'inizio della vostra storia, in una certo modo...non dico a compromessi ma per lo meno tenerti i tuoi spazi liberi per le amiche/amici, etc... etc...!!! La libertà e il rispetto sono alla base di un rapporto di coppia...!!! Tu gliela hai data ma allo stesso tempo te la sei tolta...tirandoti la zappa sui piedi!!! Ti dirò di più...non è assolutamente semplice riprendersi la "propria vita"...!!! L'unico consiglio che posso darti è quello di non affrettare il cambiamento ma di farlo graduale...se ci tieni veramente a lui e non vuoi perderlo...!!! Cerca di parlargli e di fargli capire la tua situazione interiore, non dimenticando il fatto che continuando a comportarsi come sta facendo potrebbe solamente allontanarti da lui...!!! E' la sacrosanta verità... e alla fine si finisce per scoppiare...!!! Se è una persona "matura" capirà... altrimenti ti può sempre servire come esperienza per il futuro...!!! Un saluto...goku

  • Anonimo
    1 decennio fa

    cavoli. è prorpio severo.

    parlagiene ancora. digli che tu con lui sei felice ma che per stere meglio voi due dovrebbe evitare di fare così, ricordagli quanto hai dovuto lottare per averlo e che non te lo lasceresti scappere per nulla al mondo dopo tanta fatica...

  • 1 decennio fa

    beh, se gli vuoi bene sarai contenta ad uscire solo con lui e gli amici e non ti peserà non chattare

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.