Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 decennio fa

perche' gesu' e "dipinto" cosi' se non ci sono testimoni oculari... perche' non ci sono testimoni vero???

Aggiornamento:

per joe la bibbia e' un libro meraviglioso... che uno sia o non sia di una religioso... cosi' come lo e' il corano e tantissimi altri testi sacri... sono le interpretazioni che spesso sono sbagliate, l'uso che facciamo di quelle parole....

un uomo ha ucciso un altro uomo dopo aver letto il giovane holden di salinger ma per questo motivo non si puo' dire che il giovane holden non sia un libro meraviglioso!

12 risposte

Classificazione
  • Bat
    Lv 5
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Di testimoni ce ne sono stati anche tanti, essendo Gesù un personaggio realmente esistito.

    La raffigurazione di Gesù coi capelli biondi e gli occhi azzurri cui siamo abituati è da ritenersi però errata e facente parte dell'iconografia che si è tramandata in Europa, dovuta anche a motivazioni conflittuali storiche tra il mondo occidentale e quello orientale.

    In realtà una foto di un qualunque attuale palestinese ci renderebbe di più l'idea dei reali tratti somatici di Gesù, nato appunto in Palestina da genitori anch'essi palestinesi.

  • 1 decennio fa

    Così come? Infinite sono le rappresentazioni del volto di Gesù, tutte diverse.

    L'elemento che le accomuna sono i capelli lunghi e la barba, elementi che appaiono nella Sindone ma esistono anche rare raffigurazioni di Gesù senza barba.

    Se dai un'occhiata al Gesù delle icone scoprirai una raffigurazione di un uomo dalla pelle scura, i capelli corvini e lo sguardo penetrante.

    In Europa sicuramente lasciò il segno il modello leonardesco ma, se guardi il giudizio universale di Michelangelo scopri un Gesù ben diverso da quello che siamo abituati a conoscere.

  • 1 decennio fa

    bhe tu non l avrai visto , io ieri sera ( venerdi ) ci sono uscito insieme . Partita di calcetto , pizza , e via in un pub e li bevi bevi bevi e quel burlone di Gesù ha perso anche il portafoglio ......... che seratona

  • 1 decennio fa

    l'esistenza di Gesù è un fatto storico indipendente dalla religione, e la sua immagine è così da sempre, o per lo meno anche dalle immagini sacre più antiche che si trovano è sempre rappresentato più o meno nello modo, per cui forse cio è stato tramandato così come le sue vicende di vita. c'è poi da considerare la sacra sindone, seppur non è stata accertata la sua autenticità, ci mostra un volto così come viene rapprentato dall'iconografia classica.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • bianco
    Lv 4
    1 decennio fa

    Gesù è dipinto così nelle pitture anche perché gli artisti (i pittori) avevano una visione astrale del suo viso.... anche ispirata dal mondo spirituale. Non dimenticare che il volto di Gesù... secondo la tradizione cristiana... venne impressionato sul velo di Veronica quando le asciugò il volto. Poi esiste la storia del mandilyon, il fazzoletto di lino sul quale Gesù impressionò il suo volto per mandarlo ad un Re che era malato.

  • 1 decennio fa

    Prima di tutto Gesù è realmente esistito e la religione cristiana si fonda sugli scritti lasciati dai sui discepoli (gli apostoli) e da altri che hano scritto i vangeli apocrifi. Poi vi è la sacra sindone che conferma che aveva la barba ed i capelli lunghi. Gesù è stato un grande filosofo che aveva studiato circa per undici anni dai maestri Sufi in India. Lasciata la Mesopotamia all'età di circa 18 anni con un asinello si è recato in India cercando gli antichi saggi che gli potessero insegnare come diventare un Maestro di Vita. Tutti coloro che vogliono divenire Maestri di VIta e sono pronti ad Illuminarsi hanno la necesssità di vivere accanto ad un Maestro per imparare come usare le personali energie e come aiutare il popolo all'evoluzione. Gesù figlio diretto dell'Ente Supremo incarnato da Maria si è vissuto una sola vita difficile, pericolosa, e sapendo che sarebbe uscito dalla materia nel dolore di una corcefissione. Simbolo esoterico ed ermetico legato alla trinità dell'uomo:corpo, anima e spirito.Il colore dei capello è inimportante è importante comprendere invece perchè aveva i capelli lunghi. Le Entità elevate di prossimo Illuminazione hanno i chakra elevati talmente aperti che non riescono quasi a vedere la strada o la persona che gli sta accanto. Il rapporto con il Cielo e con nostro Padre celeste è talmente importante che tutto perde di connotati. I capelli lunghi significano quindi un maggior rapporto con la materia assorbendo dai capelli l'energia emessa dal suolo. Non ti dimenticare tra l'altro che Gesù viveva al caldo e camminava sempre al sole. I capelli proteggono dal calore e così la barba. Nel calore si perdono il sale, il potassio, il Ferro. Lui era sempre debolissimo, purificato al massimo, allora si era tutti vegetariani, pochissima carne di pecora e latte di capra, ossa deboli ecc. I capelli quindi i copricapi ed i barracani servivano di protezione. E poi come mai questa domanda?Ciao Lorem

    Fonte/i: Sono fonte provenienti da mie vite passate e da studi effettuati sui libri antichi
  • Anonimo
    1 decennio fa

    su gesù è stato scritto sia nella bibbia che in testi non religiosi, dunque per il principio per cui è esistito e non se lo sono inventato i cristiani qualcuno deve averlo visto per forza a suo tempo. molti sostengono che la sindone che ora si trova a torino sia il sudario che ha avvolto gesù nel sepolcro e che quindi l'immagine che vi si vede sia lui, questa però non è stata vista da tutti quelli che l'hanno rappresentato perciò dipende da se credi che la sindone sia vera o un falso e quindi da quali dipinti citi in causa e se la loro rappresentazione sia o meno simile a quella della sindone, posto che la certezza che la sindone sia vera c'è stata fino a che non hanno fatto il test col C14 che ha prodotto un esito negativo (ma solo perchè era stato esaminato un pezzo di tessuto bruciato durante un incendio a cui la presunta sindone era scampata, dunque alterato, che non può fare testo con il C14 perchè è una pratica che richiede un tessuto in perfette condizioni)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    si è cercato, all'epoca di dare un'immagine di gesù che potesse andare bene al popolo dell'impero romano, quindi ad esempio si è detto che era di carnagione bianca, mentre il Gesù storico era nero.

  • 1 decennio fa

    si...infatti testimoni nn ce ne sono...secondo me la raffigurazione di gesù ad esempio con capelli lunghi è solo un invenzione dei pittori...nessuno ha veramente testimoniato di aver visto gesù!è x questo ke esistono + religioni a parte il cristianesimo...ognuno ha un opinione diversa dalle altre....

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Perchè allora la Chiesa Romana ha accettato quattro biografie di Gesù Cristo ( I Vangeli canonici) e ne ha messe all'indice un altra settantina ? ( I Vangeli apocrifi ) , quando tutti sono stati scritti da gente che Gesù non lo aveva mai visto , in quanto stilati molti anni dopo la Sua morte ?

    Chi ci può garantire che in questi scritti ci sia la Verità ?

    Come mai a noi non è arrivato nessuno scritto autografo di Gesù Cristo ?

    Il Figlio di Dio ( E Dio Egli stesso ) era forse un analfabeta ?

    Snobbava la Parola scritta ? ( In fondo pur sempre di Parola si tratta )

    Qualche prete ha avuto interesse a far sparire scritti che non si sarebbero potuti adattare alla " Favola bella che ieri m'illuse e che oggi ti illude ....Boccalone " ?

    Fonte/i: L'ultimo periodo è una liberissima interpretazione di un brano della Pioggia nel pineto di Gabriele D'Annunzio.
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.