eltaniusss ha chiesto in Relazioni e famigliaFamiglia · 1 decennio fa

8° parte 8° domanda?

L'azienda dove lavoravo diventava sempre più una cetezza, nel giro di un anno cambiò sede ed assunse tante persone. Io, un pò per anzianità, un pò per modesta bravura,cominciai a fare carriera......fui riassunto come impiegato.....la busta paga saliva. Mirko invece fu meno fortunato, la sua azienza era statica, lui lavorava su di una catena di montaggio, ambiente maschile e rozzo. Quando i suoi colleghi seppero della sua omosessualità fu tremendo... Lo isolarrono, non gli permettevano di entrare negli spogliatoi in loro compagnia....gli vietavano la doccia.....spesso lo chiudevano fuori dai locali.......io soffrivo per lui. I miei colleghi (forse perchè lavorativamente un gradino più basso) il mio titolare non mi avevano mai fatto pesare stà cosa. Ma voi continuereste a spogliarvi, a farvi la doccia con il vostro collega se lo scopriste gay?

Aggiornamento:

credevo che al nord ci fosse una mentalità più aperta a certi aspetti della vita

8 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    si senza problema i ragazzi gay sono molto + sensibili dei ragazzi etero e non penso che appena ti vede ti salta adosso

    ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    certo che continuerei a farlo!

    omosessualità non è mica sinonimo di animale che salta addosso a tutti.

    che cafoneria i pregiudizi.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Non ti nascondo che probabilmente avrei delle difficoltà...ma le ho anche con le persone dello stesso mio sesso...per l 'educazione severissima che ho ricevuto...non riesco a farmi neanche la doccia con un 'amica o con mia sorella....

    Però il comportamento delle persone che vi stanno intorno per me è a dir poco.....crudele!!!!

  • 1 decennio fa

    Penso di si!

    Anche se proverei un po' di imbarazzo!!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Io ho una mia carissima amica lesbica e allora andiamo in palestra insieme,in piscina,facciamo la doccia insieme, non riesco a capire il problema.

    Ma sai come si dice LA MADRE DEI DEFICIENTI E' SEMPRE INCINTA

  • 1 decennio fa

    mamma mia, ma in che abissi di ignoranza viviamo? io ho colleghi gay, più di uno, e hanno tanta stima, non solo mia ma dell'intero ambiente. Peraltro sono fra le persone più intelligenti e corrette che conosco. Uno di loro ha perso il suo compagno l'altr'anno e siamo stati tutti al funerale, con tanto di necrologio pubblico e minuto di silenzio alla prima riunione collegiale. Il compagno di un collega, punto.

    Milano, 2007.

  • 1 decennio fa

    Sicuramente proverei una strana sensazione, forse di imbarazzo o di disagio, però sono sicura di avere il buon senso necessario per farmi lo stesso la doccia .. non discrimino nessuno ..

  • 1 decennio fa

    anche s sono una ragazza posso dire di si...!è vero k son xsone +sensibili xkè spesso han sofferto

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.