Come realizzare un basamento in cemento sulle tegole per la pompa di calore?

L'installatore mi ha detto di realizzare un basamento orizzontale sopra le tegole per poter poggiare l'unità esterna della pompa di calore. Mi ha consigliato di lasciare delle cavità per consentire all'acqua piovana, che potrebbe stagnare a monte, di scendere. Non mi sembra complicato basta inchiodare qualche tavola a misura e fare il getto perciò vorrei provvedere da sola. Mi ha dato le misure ma non lo spessore minimo.E' sufficiente partire da un minimo di 5 cm? Il cemento farà presa sulle vecchie tegole oppure è necessario qualche accorgimento? E soprattutto posso usare del cemento a presa rapida gia pronto al quale aggiungere solo l'acqua?

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Esistono delle mensole per parete ,sul tetto è negativa la mensola.Se proprio devi montare su tetto è necessaria base.

    Base in cemento è un po complicata ammeso che il tetto sia tuo e puoi fare cio che vuoi procediamo per gradi.

    Per prima cosa ti servono le misure della base.Non puoi gettare sulle tegole devi rimuoverle. Rimuovi solo quelle interessate al getto.Inchiodi le tavole considerando il dislivello del tetto,per ottenere una superfice quasi pianeggiante, devi lasciare una minima

    pendenza per farsi che l'acqua vada

    verso il basso.Considerare la parte + bassa almeno 5 cm di malta.Posizionare le tavole a misura sul tetto(tegole rimosse)Dividi il perimetro interno i 3 zone ,alto ,centro basso .Forare punta diametro 8mm con trapano a percussione il solaio per una profondità di almeno 5 Circa. 8 fori , 3 in alto 3 in basso da 5 cm dal lato verso il centro e a 5 cm dall'altro lato. 3 fori in alto 3 fori in basso come quelli di sopra 2 fori al centro + o .Inserire nei fori appena fatti un tondo di ferro diamtro 8 con martello lunghezza 45 cm . 5 vanno nel solaio

    40 restano fuori ,Inserire tutti i ferri , piegarli in modo da restare a 5 o + cm dal solaio uno verso l'altro così da ottenere un bel intreccio di ferri. Preparare la malta, non credo che quella rapida vada bene ,mentre prepari indurisce.Si preferisce il 425 come calce mista a breccia media con 2 parti di sabbia.1 secchio di sabbia e breccia(gia mischiate) 1 secchio di cemento , famo le cose per bene .ATTENZIONE questo sistema è valido solo su solaio in cemento armato ......

    Mescoli con acqua quanto basta ,bagna per bene la superfice sulla quale andrà il cemento. Butti giu il

    tutto , livella bene dando una leggera pendenza verso la parte bassa o rispettando le tavole. aspetti 6-7 ore o anche il di dopo, torni a controllare, se è gia abbastanza duro rimuovi senza danni strutturali le tavole.Rimetti le tegole fino a 5-8 cm dal bordo basso quello verso l'alto.Risistema anche quelle di sotto fino a toccare il bordo alto. Tra il bordo basso e le tegole mettere cemento per realizzare uno schivolo al contrario lasciando all'acqua lo spazio per salire sulle tegole laterali.Lisciare il tutto per bene.

    Il giorno seccessivo preparare il un secchio cemento puro misto ad acqua in modo da creare una specie di crema lenta.Stendere la crema di malta con un pennello sullo scivolo sulla superfice e sui bordi , in modo da creare una barriera robusta all'acqua piovana.La crema stesa a pennello va bagnata con acqua in maniera lieve(pennello) ogni 2 ore per evitare che asciugando si formino delle crepe

    che se presenti vanno subito riempite con malta in polvere e lisciate con pennello bagnato in modo regolare.(non troppo) .

    Quando il tutto è asciutto (28 giorni circa) Massima presa del cemento puoi far venire l'istallatore raccomandandoti di non esagerare con il percussore del trapano per non spaccare il tutto....

    Se pensi di poterlo fare Buon divertimento ....

    Se ti serve un lavoro economico se ne puo parlare .....

  • 1 decennio fa

    Lo hanno detto in tanti e lo dico anch'io, non fare nessuna mensola di cemento sul tetto, ci sono, in commercio le staffe fatte apposta che si fissano alle travi di legno o si tassellano alla soletta spiovente in cls,sotto le tegole, non complicarti la vita e se quell'istallatore ti ha consigliato di fare il "basamento" tu consiglialo a cambiar mestiere. Ciao

    (e te lo dico da Salvador De Bahia. Brasile)

    Fonte/i: E' il mio lavoro, in Italia:
  • 1 decennio fa

    Molla cemento e cazzuola prima di fare un bel casino sul tetto.Per poggiare l'unità esterna della pompa di calore esistono delle staffe apposite e telescopiche con una regolazione variabile tra i 10° e i 30° per adattarsi ad ogni tipo di tetto.Recati in un punto vendita specializzato,loro sapranno darti l'articolo giusto.Dì al tuo installatore di cambiare mestiere e tu cambia installatore.

  • 1 decennio fa

    Non si eseguono basamenti sulle tegole, ti consiglio di cercare un'altra soluzione. Difficile dirti di più senza avere un piano e ulteriori dettagli.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Non fare quello che vorresti fare... per un basamento in cemento sul tetto ti consiglio di rivolgerti ad un geometra per verificare la fattibilità in relazione alla robustezza della struttura su cui vuoi fare il basamento. In secondo luogo, non basta il cemento, rischieresti che l acqua s' infiltri, devi usare dei prodotti specifici che rendano impermeabile il piano. Spendi quei 50 € e fatti consigliare da qualcuno come fare il tutto a regola d' arte ( non rischiare che ti cada il tetto addosso).

  • Anonimo
    1 decennio fa

    foijew

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.