significato delle posizioni delle mani ad esempio; in tasca, incrociate, dietro la schiena?

dove trovare informazioni sulla posizione e significato delle mani

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    incrociate= o si odia la persona con cui si sta parlando o siamo vergognati o nn a proprio agio

    dietro la schiena= non ha un significato vero e proprio

    in tasca= ci sentiamo a proprio agio o bene parlando con quella persona o riflettendo su qualcosa d'importante

    se ci c si sfrega il naso si sta mentendo

    sui capelli= segno di vanità, perfezione o noia

    sul mento= riflessione

    sulle guance= caldo, vergogna, imbarazzo

    sul collo= stanchezza

    morsicarsi le unghie= o abitudine o aspettiamo qualcosa cn impazienza

    sugli occhi= stanchezza

    sulle spalle= noia

    Dopo se si mette la mano intorno ad un altra persona:

    sui fianchi= voglio k tu sia mia

    sulle spalle= vieni da me

    spero d'esserti stata d'aiuto^^^^

  • 1 decennio fa

    non so dove puoi trovarle ma io posso aiutarti per quanto posso.

    il mio lavoro è quello di preparare ragazzi per entrare nelle forze armate e di polizia e alla fine di tutto simuliamo anche i colloqui.

    posso dirti che non devono mai incrociare nè gambe nè braccia perchè la posizione è difensiva e questo non piace e non va.

    tenere le mani in tasca è un gest di chiusura e di indifferenza che viene considerato maleducato.

    mani dietro la schiena dànno un senso di mistero e di chi nasconde qualcosa.

    comunque la gestualità si esprime quais sempre in negativo.

    non si dovrebbe mai gesticolre con due mani perchè considerato aggressivo e cafone...meglio con una mano sola...di solito (mai in colloqui militari...lì non si gesticola proprio).le mani bisognerebbe mostrarle come senso di tranquillità e mai nasconderle.

    stringere la mano: non si fa mai in maniera debole nè troppo forte.meglio una stretta decisa ma non forte!

    spero di averti aiutato un pò!

  • 1 decennio fa

    non sono affidabili al 100% .... questo non lo dimenticare mai. c'è un ebook di una 20ina di pag ma non ricordo il titolo

  • 1 decennio fa

    Ne discussero abbondantemente pubblicazioni editoriali di scienze.

    Ricordo questo.

    In tasca: sto al mio posto (e temo di essere giudicato);

    Incrociate: sto sulle mie, sono a mio agio, ma vigile. Dando l'impressione di non aver paura dell'esterno.

    Dietro la schiena: sono padrone della situazione (ci si sbilancia in avanti).

    Questo sommariamente, ma occorre poi notare il modo con cui mettiamo le mani, ad esempio, in tasca, incrociate, o dietro la schiena.

    E la domanda da porsi è: quelli del tizio accanto a me sono gesti costruiti o naturali?

    Ciao.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    cerca su internet -comunicazione non verbale-, vedrai che trovi tutti i significati che cerchi.

  • 1 decennio fa

    bella domanda!

    sicuramente la posizione delle mani e la postura in generali hanno dei significati, che però cambiano da luogo a luogo(anche solo in italia!)

    guarda cosa ho trovato...

    http://www.cliro.unibo.it/portale/personale/staff/...

    ciao ^^

  • Ilaria
    Lv 4
    1 decennio fa

    sicuro il tuo stato d'animo in quel moento!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.