Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoPolitici · 1 decennio fa

Gli ideali di Casini??

La mia moralità ( e con questo nn voglio togliere nulla a nessuno) mi spinge ad essere più un conservatore che un liberale.

Quindi dovrei essere di destra.

Però: la politica di Berlusconi non mi piace, tantomeno quella di Fini, la Lega e Alternativa sociale mi sembrano un po troppo estremisti.

Quindi forse sarei orientato per l'udc... ma ultimamente ci sto capendo ben poco.

Mi aiutate a capire in maniera pragmatica (pro e contro) di cosa si occupa il partito di Casini?

11 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Fratello mio,come fai ad essere con Casini se non lo conosci? Comunque credo tu abbia avuto una grossa intuizione.Casini ,anche se non sa interpretare il suo ruolo fino in fondo,è certamente col suo partito in posizione favorevole per costituire l'ago della bilancia del quadro politico italiano,specie se si alleasse con altre forze postdemocristiane ,quale quella dell'UDEUR di Mastella e,impresa orami impossibile con la Margherita..

    Casini è impegnato in manovre politiche che non sono di facile lettura ma che spingono nelle direzione delineata:tenere le mani libere,sgancairsi dalla destra e divenire il signore del centro facendo premio sul suo amico transfuga Follin,aramai su posizioni postcomuniste per adesione..

    L'incognita sono gli elettori che non se lo filano e lo considerano alla stregua del traditore Folllini.

    Casini se non sta con Berlusconi richia di finire sotto il 3% e scomparire magari fagocitato nel PD di Veltroni..La Margherita ha fatto scelte irrevocabile ed è stata fagocitata dal partito postcomuista di Veltroni che sicuramente è più forte e più serio dei postdemocristiani assorbiti.

    Casini si trova preclusa la possibilità di unirsi nel grande centro con la Margherita a meno che non voglia pure lui farsi assorbire dai postcomunisti che non lo vorranno per non essere inquinati da troppi personaggi avezzi a voltare gabbana ad ogni refolo di vento.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ex democristiano c'è poco da dire. ha idee quasi del medioevo

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Non capisco chi vuol farsi baluardo di valori cattolici, quando poi è divorziato e risposato..

  • 1 decennio fa

    Ma vedi casini e' il frutto dell'anti politica italiana.

    Se il popolino cambia "valori" vedrai come li cambia subito pure lui.

    Se il Papa dice di qua' casini dira' subito "obbedisco" anke se il Papa ha detto una stupidaggine,e come sai il Vaticano prima tira il sasso e' poi chiede scusa.....magari dopo 4oo anni...leggi giordano bruno.

    Insomma e' un demagogo come molti troppi politici italiani.

    Guarda berlusca,adesso la colpa e' dei suoi alleati,pero' quando lui era seduto al vertice,andava tutto bene,ora che sta crollando tira pure ai suoi amici.

    Rifondazione Comunista,anche, demagogia pura.

    E' al governo lo sostiene,ma avendo un elettorato un po' fumantino e pseudo comunista,dice che non va' bene,pero' votano sempre la fiducia al governo,

    Insomma di gente seria ce ne e' molto poca,che dice realmente cio' che pensa.

    Io direi emma bonino for president

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    più che altro sono degli affaristi, i signori dell' udc.

    fai una piccola ricerca sul signor lorenzo cesa per esempio, e sugli affari in cui, insieme alla moglie, è coinvolto.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    la risposta é nella domanda, si occuoa solo di Casini.

    ma s'incasina di più

  • 1 decennio fa

    Se non ti piacciono i partiti di Fini e Berlusconi avrai sicuramente i tuoi motivi ma ricorda che Casini ,secondo me e' il peggiore dei tre ,primo perché' era convinto che il suo matrimonio con la Caltagirone gli consegnasse di diritto Palazzo Chigi e poi perché' in tutte le sue esternazioni ha sempre voluto fare l''outsider chic e cosa ha ottenuto? Che la casa delle libertà ha perso le elezioni.

  • Gli ideali di casini?

    Lui ha scelto il target dei cattolici conservatori e degli ingenui.

    Non riesce ad osservare le regole che vorrebbe imporre agli altri, ma che importa, in fondo basta barcamenarsi tra un baciamano e un voto contro i diritti civili......

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Gli ideali di casino sono come il simbolo dell'UDC, una vela che tira a destra e una che tira a sinistra... ovvero non sa dove stare.

    Il suo motto è: vai dove tira il vento.

    Saluti

    Zeus

  • 1 decennio fa

    Casini si autodefinisce un Democratico Cristiano. Prima di parlare telefona al cardinal Bagnasco, che gli dice cio che deve fare, in cambio lo assolve dai piccoli peccatucci ( si sa che quando l'amore c'è l'uccello tira ) che anche lui commette.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.