Vorrei sapere quali sono le motivazioni vere di questo sciopero?

Come mai i nostri politici governanti, in cambio di bisticciare nei dibattiti televisivi, non hanno affrontato in tempo questa vertenza che sicuramente paralizza l' economia del nostro paese e la vita dei cittadini?

Certo che l' aumento del Petrolio e le tasse connesse sono arrivate all' inverosimile!!!

Il prossimo potrebbe essere quello degli Automobilisti?

7 risposte

Classificazione
  • ezio
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ti risulta che oggi in Italia si faccia qualcosa per tempo? lo hai detto tu stesso che ai politici ormai piace solo far finta di bisticciare nei dibattiti televisivi perchè poi, quando sono nelle sedi dove si dovrebbero risolvere i problemi del paese per i quali hanno bisticciato, si mettono d'accordo per continuare a fare il teatrino tanto sanno che gli italiani sono sempre disposti ad aspettare senza arrabbiarsi che qualcosa cambi e nel frattempo loro fanno la bella vita alla faccia di tutti noi.

  • Hana
    Lv 5
    1 decennio fa

    Sinceramente al tg ho sentito un camionista che diceva che i motivi erano:

    1) caro della benzina

    2) concorrenza sleale

    3) stipendi troppo bassi € 1.200

    Allora mi chiedo coloro che prendono 600 o 800 € al mese ed hanno cmq il problema della benzina CHE DEVONO FARE?????

  • Anonimo
    1 decennio fa

    sono che LORO si trovano con assicurazioni aumentate(ma come,bersani non aveva detto che liberalizzando,calavano?)benzina aumentata,pedaggi autostradali aumentati,NOI NO,INVECE,a noi ci danno benzina gratis,assicurazioni gratis,e non paghiamo l'autostrada(la paghiamo quando arrivao le spese del telepass!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    gli aumenti dei costi di benzina autostrade assicurazioni ecc che secondo loro forse noi non abbiamo,ma se calano per loro,i prezzi calano anche per noi!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Quello degli automobilisti sarebbe auspicabile,come quello degli utenti de vari provider che si lamentano per il servizio che riceviamo in cambio di ciò che paghiamo ma,haimè,non ce li vedo proprio gli italiani ripetere quello che fecero i milanesi quando fecero lo sciopero del fumo per protestare contro il governo asburgico.

    Lo sciopero in corso da parte dei camionisti ha comunque molte valide motivazioni.

    I padroncini vengono allettati con promesse vaghe ad acquistare un camion,firmando un bel pò di cambiali,poi

    anzichè dare a loro il lavoro promesso lo danno a gente che magari lavora in nero e sfruttano il fatto che hanno dei debiti cui far fronte per costringerli ad accettare condizioni di lavoro

    da capestro. Chiedono una normativa che li tuteli da ciò.

    Sò di grosse imprese che attraveso questo giochetto costringevano i padroncini a rivendergli i mezzi che li avevano convinti ad acquistare.

    Penso che il carogasolio se tutto funzionasse a dovere non li penalizzerebbe poi così tanto,un pò come gli stipendi degli operai i cui aumenti non riescono a star dietro ai continui aumenti del costo della vita.

    Gli scioperi degli autotrasporti sono però sempre inquietanti,

    in Cile,quando ammucchiarono la gente negli stadi cominciò tutto appunto da un blocco degli autotrasporti....

    Se durerà a sufficenza l'attuale governo potrebbe dare una bella mazzata a queste usanze barbare di abusare dei più deboli. Mica per niente sono tutti così speranzosi che cada,

    per poter continuare finchè la barca và.

    ciao

  • 1 decennio fa

    bhe degli automobilisti nn credo anche se si dovrebbe...cmq sono pienamente d'accordo con i camionisti xchè con tutti questi aumenti e soprattutto quello che riguarda la benzina o il diesel che ormai sono piu o meno allo stesso prezzo nn se ne puo piu....ma come cavolo si deve tirare avanti con stipendi sempre piu bassi e con un costo della vita che va via via aumentando??? i politici poi bhe nn gli e ne puo fregare di meno con 20 mila € o anche di piu (guadagna + un nostro parlamentare che il presidente degli USA) che guadagnano al mese nn ne risento affatto anche perche godono di numerosi previlegi che non sto qua ad elencare... sicuramente cmq c'è un enorme spreco di denaro che potrbbe essere utilizzato per altri scopi...ma sapete quanto costa o meglio quanto ci costano solo i bagni del parlamento...2 milioni di euro l'anno io con 2 milioni di euro sai quante volte la ripulisco la vasca settica in tt la mia vita...ma che andassero tt a quel paese ciao ciao

  • 1 decennio fa

    1- costo del gasolio rispetto ai paesi concorrenti (è una questione di tasse proprio)

    2- orari di lavoro

    3- impossibilità di avere un'onesta concorrenza (lavoratori sottopagati, o che lavorano vivendo sul camion, quindi a diritto, senza tornare a casa)

    poi varie altre cose soprattutto riguardo il contratto nazionale

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.