Mery ha chiesto in Politica e governoImmigrazione · 1 decennio fa

Vi prego gentilmente di leggere...è importante...ho bisogno di aiuto...10 punti!!!!?

La situazione è veramente bruttissima,un mio amico tunisino,un ragazzo onesto,con una gran voglia di lavorare e di poter vivere regolarmente qui in italia,lavora presso un signore che praticamente lo sfrutta,nn ha MAI un giorno libero durante la settimana,nn ha MAI un orario di lavoro fisso,e fa degli orari impossibili,tipo dalle 9 fino alle 20 senza neanche mezzora di pausa e non riesce ad avere un contratto in regola,è senza permesso d soggiorno ed è qst che lo spaventa maggiormente,vorrebbe poter trovare il modo per ottenerlo in modo da trovare un lavoro con regolare contratto,NON ESSERE PIU' SFRUTTATO come lo è ora,visto che in più sono tre mesi che non viene pagato,gli danno solamente un acconto ogni tanto,e in ogni caso la retribuzione è veramente bassissima,vi prego ditemi a chi potrebbe rivolgersi,vorrei trovare un modo x aiutarlo,per una volta che c'è qualcuno di onesto fra tanti delinquenti che arrivano nel nostro paese,se nn riusciute ad aiutarmi almeno accendete una stella.

Aggiornamento:

vi prego è realmente importante...sono disperata e soprattutto lo è qst poveretto...ditemi almeno a chi potrei rivolgermi o un modo x risolvere qst situazione...e se nn lo spaete x favore accendete la stellina...grazie e mille...aiuto vi prego...buona giornata a tutti...

Aggiornamento 2:

PER CHE GUEVARA:non so la parola nascosta dagli asterischi ma ti posso dire solo questo...non sono qui per prendere in giro nessuno,solo per aiutare una delle poke persone oneste clandestine che io abbia mai incontrato in vita mia e a cui tengo molto...quindi prima di sparare cavolate pensaci bene!!!

GRAZIE A TUTTI GLI ALTRI..CONTINUATE A RISPONDERE X FAVORE...poi cercherò di sertire da varie parti e trovare una soluzione :-(

Aggiornamento 3:

PER GAIA: dico cortesemente di accendere la stellina affinchè la domanda venga vista anche da altri utenti e non lasciata andare nel dimenticatoio..la situazione è veramente seria,e visto che è natale e dovremmo essere tutti più buoni,non vedo perchè si debba sempre pensare che uno faccia le cose solo x interesse o per una stellina...mah,si vede che l'umanità e la sensibilità è una dote di poki...GRAZIE A COLORO CHE STANNO CONTINUANDO A RISPONDERE...siete unici...

35 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    è uscita una legge che dà la possibilità a 150.000 immigrati credo (che sono pochini in ogni caso..) di mettersi in regola presso un datore di lavoro che sia disponibile a farlo, però è una pratica da fare entro il 15 di questo mese (vale a dire domani..)...e a meno che lui non conosca qualcuno disponibile a metterlo in regola e che vada con lui oggi stesso in qualche ufficio (CNA o CGIL) per avviare le pratiche credo sia forse impossibile... lo so perchè ho un amico che l'ha fatto e che spera di rientrare tra quei 150.000 a cui verrà dato il permesso di soggiorno in questo modo... tentate se potete, fate un tentativo...non si sa mai...... vi auguro di riuscire davvero...lo spero con tutto il cuore.....

    un bacione..

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ti accendo uan stella e mi dispiace tanto :(

  • Anonimo
    1 decennio fa

    senza il permesso di soggiorno e` molto difficile trovare un lavoro buono, direi impossibile. prima di tutto dovrebbe risolvere questo problema perche e` il problema piu grave. se ha il visto dovrebbe chiedere per il permesso di soggiorno.. io sono russa, studio alla bocconi, a milano. La prima cosa che ho fatto quando ero arrivata era andare in questura e chiedere per questo permesso..con tutti i documenti allegati...

    nel suo caso non saprei se ha un visto.. cmq senza i documenti `e impossibile avere i diritti, trovare un lavoro etc..

    mi dispiace

  • 1 decennio fa

    Basta denunciare lo sfruttatore che oltre ad essere multato dovrà pure pagare come risarcimento il lavoratore sfruttato. Mi sembra oltre tutto che se denunci il datore di lavoro che ti sfrutta ti rilasciano pure un permesso di soggiorno!! Cmq prima di procedere chiedi informazioni più precise al riguardo. Da un avvocato oppure vai tu x conto suo in questura. Molto importante avere delle prove x dimostrare ciò che denunciate!!

    Buona fortunussima!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    La domanda è generica. Si può parlare di sfruttamento per le mansioni da svolgere ( faticose, insalubri ecc.); per l'orario eccessivo (per la Direttiva CEE n. 104/1994) occorre rispettare un riposo di almeno 11 ore nelle 24 ore); per i ritmi produttivi richiesti dal datore di lavoro; per la retribuzione insufficiente; per la mancanza di assicurazione obbligatoria (versamento dei contributi previdenziali ed assistenziali); per essere sottoposti ad intimidazioni, vessazioni, emarginazione dal datore di lavoro, dai superiori o dai colleghi). In ogni caso, nel sito "www.minwelfare.it", c'è un numero verde al quale rivolgersi ed in ogni capoluogo di provincia, presso la Direzione Provinciale del Lavoro, un ispettore al quale possono essere denunciati tutti i tipi di irregolarità e di abusi da parte del datore di lavoro. In ogni caso, se mi verranno fornite notizie più precise, potrò dare informazione specifiche.

    http://209.85.129.104/search?q=cache:6_EszXo5y58J:...

    Ti consiglio anche di andare col tuo amico a sporgere denuncia ai sindacati e di rivolgersi ai carabinieri o a qualche assocazione.

    Tanti auguri per il tuo amico

    Ciao.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Cara Mary mi fa piacere della tua preoccupazione x questo ragazzo tunisino, prova a dirgli di rivolgersi ad un sindacato, tutti i sindacati( dipende dalla città di residenza) Hanno un sindacalista che si occupa di immigrazione.

    Ti auguro una buona giornata e buon natale :-)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    se è veramente un poveraccio onesto come dici tu..... fallo andare da un patronato (tipo CGIL...) e in bocca al lupo...

  • Lady
    Lv 5
    1 decennio fa

    Allora, proprio in questi giorni in alcuni patronati dei lavoratori tra cui l'INAS (istituto nazionale di assistenza sociale) stanno ricevendo e catalogando le domande di tutti quei datori di lavoro che hanno interesse ad assumere braccianti, badanti ed altro. l'ente in seguito riceve le domande degli immigrati e in base alle competenze etc. etc. li smista, controllando che ppoi il loro lavoro sia messo in regola. rivolgiti immediatamente all'INAS della tua città o paese, e se non c'è a quella più vicina, e chiedi se sei ancora in tempo per fare domanda, i tempi burocratici non li conosco. in bocca al lupo per il tuo amico tunisino (sappi che lì sono molto professionali, fate le cose per bene!!!)

  • 1 decennio fa

    guarda io ti direi di andare a denunciare il suo datore di lavoro...magari prima informati tu dalla questura cm deve fare il tuo amico x ottenere il permesso di soggiorno, e una volta ottenuto denuncia quello sfruttatore

  • 1 decennio fa

    nn so xo t ho acceso la stellina...

  • baula
    Lv 4
    1 decennio fa

    o gli trovi un datore di lavoro che lo metta in regola, altrimenti rivolgiti a qualche associazione o servizi sociali e esponi il suo caso...se non è in regola non so fino a che punto i sindacati possano aiutarti.

    in bocca al lupo a entrambi

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.