Anonimo
Anonimo ha chiesto in SportNuoto e tuffi · 1 decennio fa

CREATINA e AMINOACIDI RAMIFICATI... quali sono LE differenze??

che differenze ci sono tra aminoacidi ramificati e creatina??

quali sono più indicati per sportivi che fanno gare da 25/30 sec. a 2 min.??

P.S: nn voglio risp come: "lascia stare... nn servono a niente... nn ha soddisfazioni così... ecc...." XDDD

grazie mille a coloro ke risp

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    allora: l'assunzione d'aminoacidi ramificati consente di evitare lo squilibrio creato dal plasma nel sangue, prodotto da un'allenamento intenso.

    Sono consigliati dai due ad un massimo d'otto grammi d'aminoacidi ramificati, (è da tener conto il peso muscolare, la "durezza" dell'attività fisica e la sua durata.)

    Dal momento d'assunzione servono all'incirca due ore. Si consiglia l'assunzione due ore prima del crollo energetico, quindi un'ora prima della seduta di allenamento.

    La creatina invece è come una droga legale.

    Durante l'attività muscolare molto intensa e di breve durata il decremento della forza sviluppata può essere messo in relazione alla riduzione della produzione di ATP (adenosintrifosfato [con energia]) prevalentemente nelle fibre muscolari.Per questo, l'assunzione della creatina è diventata una pratica ricorrente fra gli atleti professionisti, ma il ciò non ha introdotto la creatina nelle Classi di sostanze proibite(droghe).

    Le caratteristiche della creatina indicano che la sua assunzione negli atleti potrebbe apparirei come doping in quanto modifica il biochimismo e la bioenergetica muscolare e può, nel tempo, avere effetti anche positivi sulle prestazioni atletiche, soprattutto anaerobiche.

    L'assunzione della creatina quindi sembra essere tollerata e priva di effetti nocivi, anke se l'aumento del peso corporeo è segnalato come effetto collaterale.

    Io la creatina la prendo durante l'allenamento più ke durante le gare, non mi fa sentire molto stanco, ma attento alle dosi.(la fanno al limone è pure buona). Per quel ke riguarda gli acidi ramificati ho cercato in google e libri, di mio non c'è niente. Al contrario sulla creatina.

    Fonte/i: sportmedicina
  • 1 decennio fa

    Gli aminoacidi sono i mattoni che costituiscono le proteine, essenziali per la struttura muscolare. I vari cibi contengono gli aminoacidi in proporzione variabile; con una dieta equilibrata si suppone che l'atleta assuma la quota proteica corretta e quindi tutti gli aminoacidi di cui ha bisogno. Rispetto al sedentario, l'atleta ha però, non solo un fabbisogno accresciuto, ma anche diversificato. In particolare ha bisogno di aminoacidi a catena ramificata. Tre aminoacidi (leucina, isoleucina, valina), che per la loro struttura vengono detti a catena ramificata, hanno una particolare importanza nella sintesi proteica e sono coinvolti nel processo per cui si ottiene energia dalle proteine. Sintetizzando molte ricerche si può affermare che se l'attività non è continua e sufficientemente prolungata nel tempo (almeno 50 minuti) non c'è nessun bisogno di un'integrazione con aminoacidi ramificati per recuperare lo sforzo. In realtà, se la percentuale proteica della propria alimentazione non è "mediterranea", ma "italiana" o "a zona" si scopre facilmente che

    l'integrazione con aminoacidi ramificati non è giustificata per chilometraggi inferiori ai 20 km.

    La creatina è un amminoacido che si trova nei muscoli dei mammiferi e che tramite reazioni biochimiche fornisce l'energia necessaria per la contrazione muscolare. Normalmente viene ricercata nelle urine e nel sangue (creatininemia) come indice della funzionalità renale. Successivamente è stata impiegata in terapia medica ed attualmente è un integratore utilizzato dagli sportivi soprattutto in discipline anaerobiche (body building, sollevamento pesi,...)

    Le formulazioni più diffuse sono la creatina monoidrata, ovvero legata ad una singola molecola di acqua, e la creatina Ethil Ester (CEE), ovvero creatina monoidrata legata ad un estere

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.