Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 1 decennio fa

Sono quella del cagnolino piscione,altri consigli?

L'ho abituato a farla sul pannolone ed essendo piccolino e fraddoloso d'inverno lo porto fuori solo 1 volta al giorno, ma d'estate è sempre in giro. Ogni tanto però me la fa per casa, non nel pannolone, soprattutto quando sono al lavoro. Anche sgridandolo non ho ottenuto nulla, è testardo da morire!

Aggiornamento:

Non è un cucciolo, ha già 3 anni!

Aggiornamento 2:

Al massimo sta da solo 5-6 ore al giorno e non tutti i giorni.

Aggiornamento 3:

Dimenticavo...capita anche che appena tornato dalla passeggiata corra verso il pannolone a rifarla...secondo me marca il territorio in casa.

12 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Ciao, forse posso aiutarti!

    Prima di tutto dimentica ogni tipo di punizione o costrizione, da oggi per il tuo cane esisteranno solo "premi che non riceverà".

    Il concetto è semplice quanto efficace e si basa sul condizionamento di Pavlov:

    Ogni volta che il tuo cane fa la pipì, non importa dove, anche sul copriletto, tu premialo IMMEDIATAMENTE come se avesse vinto le olimpiadi e dagli un bocconcino appetitoso (i wustel a pezzetti o formaggio vanno benissimo) mentre pronunci la parola magica "PIPI'.....BRAVO PIPI'" ricorda di non toccare il cane mentre pronunci la parola PIPI' perchè questo inibisce il condizionamento verbale.

    All'inizio il tuo cane sarà molto confuso ma avrà chiare almeno due cose: PIPI'=BRAVO e PIPI'=CIBO

    Da ora in poi comincia un processo che non deve interrompersi e che andrà ripetuto ogni tanto anche quando avrai raggiunto il tuo intento.

    Bene. Armati di buona volontà e ogni volta che il cane si alza dopo un riposino o durante una passeggiata (per marcare il territorio) farà la pipì tu premialo con il solito rito "PIPI'...BRAVO...PIPI'....PIPI'.." e dagi il bocconcino. Cioè gli devi fare il lavaggio del cervello :) scherzi a parte imparerà presto ad associare la pipì alla parola PIPI' e sa che sei contenta se lui la fa...e sa anche che riceverà un premio speciale.

    Detto questo tiro le somme:

    Ci vorrà diverso tempo, vedrai i primi risultati in un mesetto circa, dipende dalla frequenza delle vostre sedute.

    Questo ci occorre per modificare il suo comportamento in casa:

    Una volta che l'associazione è "forte" potrai pronunciare la parola pipì (sempre pronunciare prima il nome del cane...mettiamo che si chiami Billy...."Billy?....PIPI' !") e con tua sorpresa lo vedrai fare la pipì o cercare quantomeno il posto idoneo per farla...adesso tocca a te indicargli dove...ovviamente su una TRAVERSINA o pannolino che sia che posizionerai SEMPRE nello STESSO POSTO dellla casa.

    Il nostro scopo è quello di continuare il condizionamento ogni volta che lo vedi fare pipì sulla traversina e piano piano spostare la traversina ogni giorno sempre più vicino alla porta di casa :) Va spostata molto piano mettici almeno 2 settimane per spostarla fino al pianerottolo.

    Quando sarai riuscita a fare tutto questo, che sembra così laborioso e difficile, il tuo cane non avrà più il suo posto adorato per fare la pipì...e saprò anche che è li dietro la porta...cosicchè vorrà uscire...tu lo porterai fuori...senza traversina...e appena fa la pipì lo premierai sempre nella setessa maniera: PIPI'= cibo e ricordati di dire sempre "bravo pipì".

    Quando sentirai di aver corretto l'atteggiamento del tuo cane in maniera più o meno stabile puoi ridurre il premio alimentare: una volta si una volta no, poi due volte no e una si fino a farlo scomparire nell'arco di 2 settimane, in modo da premiarlo solo con un BRAVO e una carezza :)

    Scusa se mi sono dilungato ma la mia passione nell'addestramento è tanta e spero di esserti stato di aiuto, me lo dirai tra un paio di mesi :)

    Ti auguro buon lavoro e nel salutarti ti do due ultimi consigli:

    1) Durante le sedute comportati serenamente anche se sei arrabbiatissima con lui, procedi con determinazione e costanza anche se sembra che i risultati non ci siano.

    2) Usa sempre voce ferma, calma e non rivolgerti a lui come fosse un bambino, ma come se parlassi ad un adulto, e ricorda di non usare frasi articolate perchè non le capisce, rivolgi tutto all'ESSENZIALE. Una sola parola che sia pipì, bravo, seduto, terra, resta, etc al massimo preceduta dal suo nome col solo intento di avere da lui la sua massima attenzione.

    Ciao!

    Fonte/i: Esperienza professionale
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    io ho preso da una settimana un cucciolo e ho lo stesso "problema". metto le virgolette perchè non è proprio un problema, è normale!

    io la mia cucciola la porto ogni due ore e cmq la fa a casa quando sono al lavoro. io ho deciso di nn abituarla a pannoloni o giornali per casa perchè poi si confonde e sarà sempre più difficile farle capire che le sue tolilette sono per strada!

    non disperare è solo question e di tempo e porta fuori il tuo cucciolo più spesso! buona fortuna!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    scusa ma nn ho seguito le tue precedenti domande comunque se il cagnolino è ancora molto piccolino quando nn ci sei circoscrivilo magari alla cucina o comunque a piccoli spazi dove può girare ma mettendo a terra i pannoloni in modo che piano piano imparerà. abitualo a poco a poco a spazi sempre più grandi una stanza, poi due, tre e via dicendo fino a quando sai di poterlo lasciare libero per casa ci vorrà tempo e pazienza nn è un essere umano e deve apprendere det comportamenti proprio come un bambino......bacioni......

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    mettigli il pannolino!!ahaha ciao ciao

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Una volta al giorno?? solo perché fuori fa freddo???

    che razza é??? portala fuori col mantellino...!!!!!!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    il fatto e` che se il cane e` abituato a farla in casa, fa in casa quello che farebbe fuori, marca il territorio!!

    nei maschietti si tratta di un istinto che e` impossibile eliminare... non puoi pretendere che sporchi solo sul pannolone una volta che gli concedi che sporchi in casa!!!

    non importa che sia piccolo e freddoloso, lo copri con un bel cappottino in pile e lo porti fuori 3 volte al giorno!! la passeggiata e` un bisogno sociale prima che fisiologico, il piccolo deve annusare e marcare in giro!!!

    vedrai che solo cosi` eviterai pipi` in casa ovunque.... lascia il pannolone solo per casi di emergenza!!!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Welsh
    Lv 6
    1 decennio fa

    Allora è dispettoso! Non sopporta la tua mancanza e te la fa in terra per questo!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    ...una volta sola al giorno fuori?

    Cavolo..mi sembra un pò pochino!

    Io Macchia lo porto fuori almeno 10 volte al giorno (e nn è una cifra buttata lì a caso credimi.. circa in queste ore 6.40, 7.30 ore 10 mia nonnna perchè sono al lavoro, poi torno alle 12 e scendiamo, poi alle 13.10, poi alle 15 il mio fratellino, alle 18 io e poi verso le 19 e le 20.30 e verso le 22 prima di andare a nanna) solo per fare i bisogni...ormai ha capito...prima si sbriga prima rientriamo e devo ammettere che è diventato una scheggia perchè di stare al freddo non piace nemmeno a lui!!

    Lo metto a terra...subito pipì..poi dopo pochi minuti cacca e corre verso la porta di ingresso!

    Meraviglioso cucciolo...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Dipende da quante ore lo lasci solo.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    un cane di 3 anni che fa la pipi in casa è un cane che ha qualche problema...o non esce abbastanza da casa, o rimane molto tempo solo... o non è stato educato nella giusta maniera, o troppo viziato oppure troppe restrinzioni.

    innanzi tutto il cane va portato fuori tutti i giorni, possibilmente SEMPRE nei soliti orari.

    Nel tuo caso, quando fa la pipi durante la passeggiata, premialo subito con un bocconcino, una coccola e complimenti, cosi che sarà stimolato a farla quando è fuori.

    Gioca con lui spesso.

    Se non perde quel vizio, ti consiglio di sentire un addestratore...di solito riescono a intuire la fonte del problema e quindi la soluzione.

    Un cane però non può trattenere la pipì per 24 ore, tu ci riusciresti? se non abbiamo un giardino minimo avrà bisogno di 2 passeggiate al dì.

    Io ho 2 cani, e nonostante ho un giardino spazioso, li porto fuori 2 a volte 3 volte al giorno.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.