promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Giochi e passatempiVideogiochi · 1 decennio fa

Datemi trucchi per splinter cell pandora tomorrow?

Datemi trucchi x splinter cell pandora tomorrow mi piacerebbe avere tante armi!!!!!!!

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    allora qst sn x la xbox:

    Dopo il filmato introduttivo, vi ritroverete nella baia di Timor Est con l’obbiettivo di penetrare nell’ambasciata.

    Questo livello assume le sembianze di un tutorial delle azioni e delle capacità

    di Sam Fisher.

    Seguite i consigli che vi verranno dati.

    Avanzate, saltate sul ponteggio in alto e avanzate nuovamente.

    Salite la scaletta che porta alla torre e scivolate lungo il cavo.

    Ora afferrate la trave sopra di voi e dopo aver spinto due volte il tasto Shift

    vedrete il nostro amico Sam arrampicarsi con tanto di gambe sulla trave (

    definizione tecnica: passaggio alla marinara) .

    Percorrete la trave fino all’edificio a sinistra. Appena entrati nella stanza

    avanzate fino a trovare un'altra porta sulla destra. Dopo aver acquisito le

    istruzioni per scassinarla, apritela con il grimaldello e avanzate.

    Qui salite la scala e avanzate verso la grata da dove vi dovrete calare. Una

    volta di sotto sarete contattati e avrete un piccolo dialogo. Dovrete ancora

    infiltrarvi nell’ambasciata e non dovrete far scattare allarmi per la sicurezza

    degli ostaggi. Ora avanzate, scendete le scale a sinistra e passate sotto alla

    passerella della palafitta. Alla fine di questa avanzate e salite le scalette.

    Troverete delle munizioni che voi prontamente metterete nel vostro inventario.

    Scendete le scalette e mettetevi con il tasto Q con le spalle al muro in modo

    che possiate avanzate nella strettoia fra la recinzione e la palafitta. Quando sarete arrivati al termine della recinzione con il tasto azione ( Barra Spaziatrice ) raggiungerete con la mossa Swat l’altro lato in modo da poter staccare le spalle dal muro e in modo da poter osservare meglio il nemico seduto e ignaro del nostro arrivo. Avanzate verso il nemico e poi con il tasto azione storditelo e portate il suo corpo altrove, meglio ancora se in un angolo buio.

    Avanzate ancora e mediante i visori termici vedrete delle bolle “calde” emergere dalla terra. Queste signori sono delle potenti mine che non auguro a nessuno di calpestare. Voi abilmente passate sotto il ponteggio e avanzate fino a trovare

    nuovamente il passaggio bloccate dalle mine.

    Questa volta salite sulla cassa e afferrate a trave dell’edificio e avanzate

    sospesi fino a cadere su di un suolo amichevole. Avanzate e passate per la strettoia e quando sarete all’incirca alla fine di essa, eseguite un salto e poi

    una spaccata, in modo da rimanere sospesi fra i due muri. Ora potete salire sul piano a sinistra e da qui avanzate fino a trovare il palo per scendere di sotto.

    Qui dovrete procedere accovacciati nel canale. Avanzate nell’acqua facendo attenzione alle piante che calpesterete, se la fortuna vorrà non incontrerete uccelli che nidificano in queste ultime. I volatili prenderanno il volo facendo grande baccano e risvegliando l’attenzione delle guardie, che voi riuscirete ad aggirare stando fermi per qualche secondo. ( le guardie inoltre non avranno un

    campo visino così grande da potervi intercettare ) Andate avanti fino a trovare a destra una via chiusa con una guardia seduta su una cassa. Avanzate e

    afferratelo, interrogatelo e dopo aver acquisito le informazioni che volevate, storditelo e nascondete il suo corpo a sinistra nell’angolo buio tra la fine della staccionata e il muro della casa.

    Fatto questo uscirà dall’edificio un compagno del malcapitato che inizierà a cercarlo, ma voi non preoccupatevi se avrete nascosto bene la guardia stordita, il suo compare rientrerà in casa. Ora entrate in casa e stordite anche lui.

    Fatto questo uscite e andate verso il muro dove vedrete un palo che vi farà arrampicare fino alla cime del muro di recinzione dell’ambasciata facendovi

    raggiungere l’obbiettivo e facendo partire un breve filmato.

    Il nostro obbiettivo sarà trovare e interrogare Shetland. Ricordate che non avete la licenza di uccidere. Ora salite usando le scalette a sinistra salite ad

    un piano superiore dell’impalcatura e avanzate a sinistra. Accovacciatevi e superate la finestra dove una guardia sta scrutando l’orizzonte con il binocolo.

    Andate ancora avanti fino a trovare una voragine sotto di voi. Salite sulla grondaia e quando vi sarete aggrappati al tetto avanzate con le mani fino a trovare sotto di voi un piano su cui cadere. Ora usate di nuovo la grondaia per raggiungere il terrazzo.

    Qui vedrete una guardia che picchia un ostaggio cercando di estorcergli informazioni voi entrare e dopo aver afferrato la guardia, assicuratevi i colpirlo alla testa per fargli perdere i sensi, poi prendete il suo corpo e

    portatelo sul terrazzo da cui siete venuti. Parlate con Douglas Shetland.

    Partirà un breve filmato. Ora il nostro obbiettivo sarà quello di trovare un

    ostaggio linguista indonesiano che si trova all’interno dell’edificio. Come

    prima gli imperativi sono : Non farsi beccare e non uccidere.

    Avanzate oltre la porta vicino alla finestra e prendete il corridoio a sinistra

    andate avanti fino a trovare una porta a sinistra. Entrate e vi troverete in una

    camera da letto. Oltre la porta della stanza troverete una guardia intenta nel

    sorvegliare il cortile. Voi entrate e silenziosamente portatevi alle sue spalle

    e quando lo avrete afferrato, storditelo. Ora tornate nel corridoio e andate di

    sotto utilizzando le scale. Richiamate l’attenzione della guardia facendo un

    fischio, la guardia verrà nella vostra direzione . Voi arretrate e non fatevi

    vedere.

    Quando la guardi si girerà per tornare alla sua postazione di partenza,

    inseguitelo silenziosamente e storditelo. Ora portate il suo corpo in un luogo

    sicuro. Ora dovremo superare il salone con le due guardie. Avanzate accovacciati

    fra il bancone del bar e i tavoli rovesciati. Circa a metà percorso desterete

    l’attenzione delle guardie presenti. Non intimoritevi e avanzate fino ad

    arrivare dietro le paratie, mentre i due nemici andranno verso il luogo dove eravate prima. Continuate ad avanzare accovacciati al buoi sotto al piccolo

    porticato e avanzate fino ad imboccare il corridoio a sinistra.

    Avanzate fino alla porta e dopo averla aperta vi troverete nel cortile interno.

    Dopo un breve filmato vi verrà detto di una guardia appostata munita di visore notturno. Strano ma vero per eludere la sua sorveglianza dovremo camminare in

    piena luce! Seguite attentamente il percorso dei riflettori e poi avanzate

    nascondendovi a volte dietro le colonne. Quando avrete attraversato il cortile avanzate fino a trovare un porta a destra. Entrati salite ei due piani che vi

    separano dalla linguista e quando salirete l’ultima rampa di scale vedrete la guardia che osserva indisturbata.

    Avanzate e mettetela fuori gioco. Ora entrate nella stanza adiacente e parlate

    con l’ostaggio. Dopo il filmato riceveremo la tanto agognata licenza di

    uccidere. Il nostro compito è finito e dovremo uscire dall’ambasciata e spegnere

    le luci delle torrette. Sempre molto silenziosamente avanzate e quando avrete a

    tiro i nemici uccideteli e assicuratevi che i loro corpi non siano facilmente

    visibili. Salite sulle due torrette e spegnete i riflettori mediante

    l’interruttore e avanzate fino alla baia dove vedrete ormeggiato il vostro

    gommone. La missione a Dili , Timor Est, è compiuta. Rotta verso Parigi

    Laboratori Criogenici di Parigi

    Quando avrete ricevuto le direttive dal vostro contatto scendete il tunnel

    mediante la scaletta. Quando sarete atterrati avanzate e quando passerà il treno

    sopra di voi ( che coprirà qualsiasi altro rumore ) eliminate la guardia. In

    questo livello sarà fondamentale nascondere bene ed in angoli poco illuminati i

    corpi delle guardie uccise. Ora avanzate fino in fondo, o dentro il vagone o

    sopra il vagone ( mediante la scala che trovate all’inizio del vagone

    raggiungibile con un piccolo salto ).

    Arrivati in fondo silenziosamente sentirete due guardie parlare. Dovrete

    eliminarle senza che scatti il primo livello di sicurezza, per cui le guardie

    indosseranno il giubbotto antiproiettile, rendendosi così più difficili da

    eliminare.

    Quando avrete eliminato le guardie nascondete bene i corpi e avanzate. Troverete

    un muro di fuoco davanti a voi. Dovrete sparare alle condutture dell’acqua sopra

    le fiamme. Fatti saltare in due punti il tubo vedrete a mano a mano spegnersi le

    fiamme. Avanzate e dopo aver scrutato dietro la porta con il cavo ottico, aprite

    la porta ed eliminate la guardia. Ora andate in fondo alla stanza ed usate il

    computer. Usate ancora il cavo ottico e noterete due guardie nelle prossima

    stanza, una alle prese con il computer e una che percorre il perimetro della

    stanza. Se volete potete eliminare i neon che toglieranno il problema della

    visibilità.

    Eliminate tutte e due le guardie senza far scattare l’allarme 1. Ora raccogliete

    dal corpo della guardia il porta modulo e poi avanzate. Nella stanza troverete

    un punto di soccorso e una porta da scassinare.

    Scassinata la porta vi troverete nell’auditorium. Troverete 3 guardie e il

    locale sarà ben illuminato. Cercate di eliminare le luci 8 magari con la

    pistola, così per risparmiare i colpi del fucile) e poi eliminate le guardie in

    questo modo. La guardia incappucciata di nero, dopo qualche giro dell’auditorium

    se ne andrà. Aspettate fino a questo momento e poi fucile e modalità cecchino

    alla mano, colpite le guardie rimaste quando saranno il più possibile lontano

    fra loro. Dovrete ucciderli con un singolo colpo alla testa altrimenti daranno

    l’allarme. Ora potete avanzare, raccogliere un oggetto da un corpo della guardia

    e proseguire verso sinistra. Appena sarte vicino alla porta sentirete due

    guardie parlare fra loro. Vogliono distruggere tutti i computer presenti. Non

    dovete permetterlo poiché in uno dei computer presenti si trovano le

    informazioni che cercate.

    Avanzate accovacciati e poi rialzatevi lestamente seccando le due guardie con il

    minor numero di colpi possibili. Ora entrate nella stanza e dirigetevi verso il

    computer con lo schermo rosso. Interagite con questo per venire contattati da

    una suadente voce femminile che dirà di dirigervi verso la sala caldaie dove e’

    stata piazzata una bomba.

    Avrete un minuto e mezzo per raggiungere la stanza e disinnescarla. La stanza

    delle caldaie non sarà per nulla difficile da trovare. Si trova nel corridoio

    adiacente dietro la porta con il segnale di percolo giallo affisso. Troverete

    due guardie che perlustrano il corridoio, se aspetterete una guardia andrà via e

    potrete facilmente eliminarne solo una e dirigervi verso la porta che sarà da

    scassinare. Se invece non volete aspettare uccidetele tutte e due sempre con il

    rischio di far scattare l’allarme di primo livello e sentire la tuonante voce

    che dice “Fisher ti paghiamo per essere invisibile!” e non ha tutti i torti.

    Appena sarete entrati nella sala dirigetevi verso la bomba e disinnescatela.

    Ora dovrete recarvi al piano superiore per recuperare altre informazione dal

    database. Oltrepassate la porta e poi salite le scale. Oltre la porta in cima

    alle scale troverete un corridoio buio. Se sbircerete dal muro , vedrete tre

    guardie confabulare qualcosa e due dirigersi a destra. Solo una rimarrà a

    pattugliare il corridoio. Niente di più facile. Uccidetela e nascondete al

    sicuro il cadavere. Ora avanzate a sinistra , troverete l’infermeria con della

    munizioni, e poi a destra dove noterete tre porte, una a destra e due a sinistra

    una delle quali bloccata. La prima cosa da fare è eliminare i neon che

    illuminano la stanza dal basso. Ora guardare dentro la stanza. Due guardie

    stanno osservando i monitor della sicurezza. Fino a che loro stanno a

    sorvegliare i monitor non potremo introdurci dentro alla sala dei server

    altrimenti verremo immediatamente scoperti.

    Accovacciati a media distanza dalla porta, sparate ad una vetro della stanza

    richiamando l’attenzione della guardia incappucciata che verrà fuori a

    controllare. Con un colpo secco alla testa mandatelo al creatore e poi uccidete

    la guardia rimasta dentro. Ora avanzate oltre ma porta della stanza con i

    server. Eliminate le telecamere della sicurezza, ne troverete due all’entrate e

    due in fondo alla stanza e altre due a sinistra vicino al database. Solo dopo

    averle distrutte tutte potrete usare il computer. Ora il nostro obbiettivo sono

    i magazzini. Usciamo attraverso la porta vicino al database e rechiamoci verso

    la porta con il cadavere alla sua destra immettete il codice che vi verrà dato e

    avanzate.

    Distruggete la fonte luminosa che punta verso la porta. Il soldato, richiamato

    dall’assenza di luce entrerà nella stanza e voi lo eliminerete. Nella stanza

    troverete anche dei proiettili di gomma. Avanzate e uscite dalla porta a destra.

    Vedrete in cima alla scala una telecamera che sarà meglio eliminiate. Ora andate

    avanti e se volete prendete la mina a muro. Fate attenzione non sempre la

    toglierete con esito positivo, poiché se dopo qualche secondo di lavorazione la

    sentite emettere sempre più velocemente il suo bip, sarà meglio per voi che

    scappiate nel più breve tempo possibile.

    Arrivati in cima alla scala dovrete eliminare due guardie, una appostata di

    guardia e una che controlla il computer. Quando tutte e due le guardie saranno a

    terra troverete un corridoio con in fondo a destra un porta a codice. Il codice

    d’accesso vi sarà come sempre riferito dall’opsat…..se lo sbaglierete ve lo

    ripeterà in automatico non potete sbagliare! Ora siete nella sala dove è stata

    fatta la strage di cervelli. Dopo il dialogo con i nostri interlocutori radio

    avanzate nella camera di lavorazione dei corpi dove dovremo cercare chi è

    riuscito a scattare una foto a Pinguino Mortificato. La stanza vista i vapori

    sarà molto luminosa, il rilevatore di calore vi darà una mano. Con la modalità

    cecchino e armati di buonissima precisione seccate la guardia con un colpo alla

    testa, altrimenti suonerà l’allarme e sparerà all’impazzata.

    Poi molto silenziosamente e accovacciati entrate nei comandi della torretta che

    si trova a sinistra dietro la tenda a bande. Ora avanzate e dopo aver scassinato

    la porta vi troverete su di una passerella che attraversa una camera ricolma di

    colonne piene di corpi congelati. Se attiverete il rilevatore di calore vedrete

    due guardie davanti a voi. Ci sono vari metodi per sbarazzarsene. Potete

    ucciderli facendo scattare un allarme, se siete ancora più bravi e con dei

    riflessi d’acciaio li ucciderete tutti e due senza far scattare l’allarme oppure

    potete distrarli e con le mani fare il percorso che conduce alla porta

    sorvegliata. Decidete voi la tattica. Quando oltrepasserete la porta vi

    troverete in un corridoio colmo di gabbie piene di cavie. Non correte lungo il

    corridoio! Altrimenti la mina a muro salterà in aria voi compresi.

    Entrate nell’ufficio e salite sul mobiletto a destra e da qui con un balzo

    andate nella conduttura nell’aria. Sotto di voi tre soldati cercheranno di

    entrate nella stanza del dottore che ha le informazioni che cerchiamo. Entriamo

    nella stanza calandoci a sinistra nella stanza. Parlate con il dottore ferito.

    Dopo aver ottenuto il telefono con la foto, vedremo un breve filmato dove i

    guerriglieri fuori stanno cercando di farsi un varco mettendo delle cariche

    esplosive su dei barili di sostanze che ne aumenterebbero il potere esplosivo.

    Avete un minuto di tempo per salire di nuovo nelle condutture e uccidere tutte e

    tre le guardie.

    Se farete così il timer si fermerà. Se per qualche motivo non riuscirete a

    fermare il timer , mettetevi in salvo e aspettate l’esplosione, riuscirete a

    superare la missione ugualmente nonostante sia esplosa anche la camera con il

    testimone e i vostri superiori non saranno per niente contenti. Ma fate il tutto

    perché questo non accada. Ora per uscire dovete assolutamente far defluire il

    vapore dalle condutture al corridoio sottostante in modo che voi possiate

    percorrere per intero la condutture e compiere l’estrazione. In modalità

    cecchino sparate alla valvola sotto di voi incastonata su di un pannello

    nero,quella da cui fuoriesce un leggero sbuffo di gas gelido.

    Fatto questo dovrete vedere che da una leggera perdita si trasforma in una vera

    e propria fuoriscita che convoglierà il vapore che vi ostacolava nel corridoio.

    Ora avanzate e calatevi nella fessura davanti a voi. Correte verso il furgone e

    finirete con successo la missione

    Sul treno...

    Dopo il breve filmato, vi troverete sopra il vagone di un treno. Avanzate fino a

    trovare una finestra per calarvi all’interno. Avanzate e quando vedrete un

    riflettore, fatelo saltare con un polpo di pistola. Il controllore insospettito

    verrà a verificare il motivo del guasto voi afferratelo e chiedetegli

    informazioni poi storditelo e avanzate.

    La porta è bloccata e come nei migliori film , dovrete calarvi sotto al treno e

    percorre mediante il tubo, il percorso che vi porterà più avanti. Prima di

    entrate controllate con il cavo ottico che la guardia se ne vada. Quando la zona

    sarà sgombra salite e interagite con l’interruttore per aprire le porte

    laterali.

    Ora uscite e mediante l’interruttore spegnete la luce. Una guardia verrà a

    riaccenderle ma voi afferratelo e storditelo , assicurandovi di nascondere il

    corpo nella stanza a fianco in cui avrete preventivamente distrutto la luce.

    Ripetete nuovamente la stessa procedura e spegnete la luce. Quando avrete messo

    a nanna anche la seconda guardia portatevi dietro ad un sedile. Con la terza

    guardia il giochetto delle luci non funzionerò. Attirate la sua attenzione con

    un fischio e quando volterà le spalle fategli fare la stessa fine dei suoi

    amici. Avanzate fino al prossimo scompartimento dove troverete le cabine per la

    notte. Dopo aver reso la nostra zona buia, con un fischio richiamate

    l’attenzione del controllore che agilmente stordirete. Ora avanzate fino alla

    terza cabina. Usando il cavo ottico noterete un uomo che riposa beatamente. Per

    avere conferma che sia il nostro uomo, usate il rilevatore di calore, noterete

    appunto che una gamba non emana calore in quanto è di legno. E’ il nostro uomo.

    Entrate e parlategli. Dopo il dialogo affrettatevi (correndo accovacciati) a

    usare il suo computer portatile e poi quando prima che scada il tempo andate

    fino in fondo al vagone aprite le porte e quando sarete nel prossimo vagone

    affrettatevi a mettervi in posizione dietro al piccolo banco del bar con il

    microfono. Alzatevi e puntate il microfono su Soth. Quando la telefonata sarà

    finita non dovremo far altro che uscire dal treno mediante la più vicina botola

    sul soffitto. Ora che i due uomini se ne sono andati ne rimane solo uno a

    guardia del vagone. Attirate la sua attenzione e quando volterà le spalle

    aggreditelo e nascondete il suo corpo. Ora avanzate nel prossimo vagone.

    I nemici si accorgeranno che la loro copertura è saltata. Correte fino alla

    scaletta a destra e salite sul tetto. Da qui correte contro vento fino al vostro

    elicottero e alla corda che vi hanno calato. Fate attenzione all’elicottero

    nemico che vi sparerà. Quando vi sarete aggrappati alla corda sarete al sicuro.

    La vostra missione è compiuta con successo.

    Palestina

    Finito il filmato vi troverete nella città, parlate con la signorina davanti a

    voi. Appena avrete fatto avanzate e salite la scala e accovacciatevi. Appena

    svolterete l’angolo ci sarà una guardia.

    Voi andate avanti a sinistra sena farvi notare e state il più lontano possibile

    dalla porta aperta poiché se il cittadino arabo vi vedrà, correrà dalla guardia

    chiedendo aiuto. Voi nascondetevi in un luogo buoi e poi aspettate che la ronda

    della guardia passi vicino a voi, poi storditelo e nascondete il corpo. Fato lo

    steso con la guardia che troverete più avanti.

    Ora avanzate fino alla piazzetta. Fate saltare le luci e avanzate a sinistra e

    controllate il tunnel. Qui troverete una guardia. Dovrete sbarazzarvene sempre

    con lo stesso metodo. Avanzate attaccati al muro di sinistra e se farete in

    silenzio non desterete l’attenzione dei due rabbini seduti nella piazza. Ora

    andate avanti verso il vicolo che porta il nome di vai dolorosa. Quando sarete

    arrivati usate la grondaia per salire e poi scivolate sui cavi elettrici fino al

    cornicione sotto la finestra da cui verrà fuori un cittadino. Nella piazzetta a

    sinistra e’ una guardia che fa la sua ronda.

    Potete calarvi dove volete e attirando l’attenzione della guardia o andando alle

    sue spalle, mettetelo fuori gioco. Nascosto il corpo nel buio avanzate nella

    piazza fino in fondo a destra, entrate nell’autorimessa e scendete le scale

    lentamente. Il nostro armaiolo e’ alle prese con due ladri. Non avremo scelta

    dovremo eliminarli. Dopo che avrete fatto fuori il primo ladro, il secondo si

    difenderà con il corpo del nostro armaiolo. Prendete la mira e uccidetelo con un

    singolo colpo in mezzo agl’occhi. Ora parlate con il contatto e lui alzando un

    barile vi mostrerà una botola contenente il nostro fucile e qualche item

    aggiuntivo.

    Ora dovremo recarci da un altro contatto che ci aspetterà fuori dalla chiesa.

    Uscita dalla cantina e tornate in piazzetta. Ora svoltate a sinistra verso il

    cancello in filo spinato che prima era chiuso. Sbarazzatevi della guardia e

    avanzate fino in fondo andando a sinistra. Scendete le scale ma non fatevi

    vedere dalla donna araba che altrimenti chiamerà le guardie. Se e’ necessario

    storditela ( lo so che le donne non si toccano neanche con un fiore ma il lavoro

    e’ il lavoro ). Scendete ancora le scale a destra e scendete ancora nel vicolo.

    Troverete due guardie e il viale sarà altamente illuminato. Forti del vostro

    nuovo equipaggiamento fate saltate le luci, vicine e lontane ma non il negozio

    di televisori sprechereste troppi colpi. Avanzate nel vicolo ora buio e mettete

    fuori gioco la guardia e nascondete il suo corpo. Troverete altre tre guardie

    lungo il vostro percorso e dovrete trattarle tutte nella medesima maniera.

    Ora svoltate a sinistra nel vicolo chiuso, salite mediante la grondaia e quando

    sarete in cima alla chiesa dirigetevi verso il cavo che collega i due edifici.

    Dopo aver scivolato verso l’alto edificio andate vicino all’appiglio a destra e

    fra le opzioni di interazione troverete “scala muro”. Quando con la vostra

    cordicella avrete raggiunto il suolo andate a destra e troverete il vostro

    contatto con cui avrete un piccolo dialogo. Dopo il dialogo dovremo seguire la

    nostra amica che ci guiderà attraverso i vicoli del centro per arrivare al

    deposito dove si trova il materiale che ci interessa.

    Anche se il nostro contatto continua a camminare non fatevi prendere dalla

    frenesia ma agite sempre silenziosamente e senza vittime come prima. Il nostro

    contatto andrà avanti fino ad un certo punto ma non abbiate paura vi aspetterà

    quando non gli sarete affianco, quindi non fate mosse false presi dalla fretta

    di seguirla…non la perderete.

    Il percorso è assolutamente obbligato, starà in voi crearvi il modo giusto per

    avanzare senza problemi. Createvi sempre il buoi necessario alle vostre azioni

    distruggendo le luci. Togliete di mezzo le guardie di troppo e nascondete bene i

    corpi nel buoi. Quando sarete sotto tunnel del mercato non preoccupatevi troppo

    e salite sui ponteggi sopra i negozi…nessuna guardia vi noterà.

    Se osserverete queste semplice regole arriverete lontano. Continuate ancora a

    seguire il vostro contatto ancora per un po’, oltre la piazza e quando

    arriverete alla cancellata del deposito, sbarazzatevi delle guardie ed entrate.

    Seguite ancora la donna e poi entrate nell’ascensore. Dopo aver scoperto il

    tradimento se ci riuscite, uccidete la donna. Siete nel deposito.

    Quando sarete di sotto eliminate le tre guardie presenti e poi andate a

    sinistra, avanzate fino alla scala che vi porta di sotto e poi andate dritto,

    fate attenzione alle guardie che sono nel corridoio che svolta a destra. Questi

    corridoi sono abbastanza luminosi e dovrete avanzare silenziosamente e

    appostarvi nei pochi luoghi buii per mietere le vostre vittime. Andate avanti e

    quando sarete nella prossima sala svoltate a sinistra in un piccolo cunicolo

    dove vedete in fondo un magazzino recintato con della rete. Se non vi fidate a

    camminare sulle passerelle ricordate che accovacciati potete camminare sotto

    alle passerelle. Eliminate i due soldati dentro il magazzino. Probabilmente

    l’uccisione richiamerà una terza guardia a cui dovrete dare l’ultimo saluto. Ora

    andate dentro al magazzino ed arraffate tutto ciò che ci trovate dentro. Non

    resterete delusi. Ora uscite e andate verso l’altro cunicolo e prendete a prima

    svolta a destra dove in fondo vedrete allestisto un laboratorio molto luminoso.

    Dietro al laboratorio si cela una guardia eliminatela e poi entrate nel

    laboratorio. Troverete sopra al bancone di destra l’agente biologico che

    cercavate. Ora uscite dal laboratorio e andate a sinistra. Qui incontrerete 4 o

    più guardie. Appena ne ucciderete una si getteranno a massa su di voi. Scegliete

    voi se fare tutto in silenzio o compiere una strage di terroristi. Quando avrete

    fatto piazza pulita allora continuate ad andare a sinistra e dopo qualche svolta

    troverete l’ascensore che vi riporterà in superficie. Appena sarete di sopra la

    vostra licenza di uccidere sarà revocata. Andate a nascondervi dietro i barili a

    destra. Da qui cercate la zona buia da cu far partire il vostro meccanismo di

    attira e stordisci che dovrete esercitare su tutti i poliziotti presenti. Le

    zone più buie si trovano nel perimetro dell’aera. Quando le guardie saranno

    cullati da Morfeo allora andate a destra e poi nel vicolo a sinistra dove vi

    informeranno del successo della missione.

    CampoBase di Sadono

    Dopo il filmato, vi troverete nella giungla indonesiana. Avanzate e andate a

    parlare con Shetland che è davanti a voi che osserva il campo dei guerriglieri

    di Sadono. Dopo la conversazione attaccatevi al cavo per arrivare

    all’accampamento e quando sarete atterrati nell’orticello stupefacente del campo

    mettetevi nell’angolo più scuro.

    A destra troverete una guardia che fa u piccolo percorso fra dentro e fuori la

    tenda. Quando è fuori fategli saltare le cervella con un colpo singolo e

    nascondete il corpo. Avanzate a sinistra, sempre stando nell’oscurità e uccidete

    la guardia che trovate. Ora avanzate fino a trovare due soldati intenti a

    parlare di mine, non agite subito e aspettate, poiché scoprirete ben presto che

    i soldati sono alticci e uno di questi farà saltare la mina subendo una delle

    morti più stupidi esistenti e alleggerendo il vostro bagaglio di vittime.

    Uccidete la guardia che sarà vicino al cadavere e poi avanzate molto cautamente

    visto che sapete della presenza delle mine. Potrete notare i fili bianchi che

    spiccano dall’erba alta oppure con il rilevatore di calore vedrete delle linee

    violacee. Superate accovacciati il percorso minato e quando intravedete una

    guardia in lontananza eliminatela. Avanzate ancora con cautela fino a che finirà

    l’erba alta.

    In lontananza vedrete un edificio in legno. Dentro troverete due guardie che

    sorvegliano l’aereo privato di Sadono. Nascondetevi nella radura a destra e

    attirate l’attenzione delle guardie con un fischio. Eliminatene una e poi anche

    l’altra e potrete entrare nell’hangar senza problemi. Ora piazzate la carica

    esplosiva nell’ala destra del veivolo e poi avanzate oltre la porta. Eliminate l

    e guardie che trovate e poi entrate nella cabina per aprire la cancellata. Da

    ora in poi vi consiglio di non uccidere le guardie ma solo di avanzare nelle

    ombre. Avanzate e nascondetevi dietro al pezzo di lamiera a sinistra prima che

    il soldato e il cane si accorgano di voi. Avanzate e puntate verso la torretta

    di guardia. Qui troverete due guardie a terra e una sulla torretta.

    Se aspetterete una delle due guardie a terra andrà nella sua tenda a dormire e

    ne rimarrà soltanto una di guardia. Ora avanzando nel buio salite sulla scaletta

    e stordite la guardia in cima alla torretta e poi usate il cavo per entrare nel

    villaggio. Ora che siete nel villaggio, avete il compito si seguire Sadono.

    Avanzate nel vicolo buoi e quando Sadono entrerà nell’edificio aspettate che le

    due guardie si muovano. Una delle due entrerà anch’essa nell’edificio lasciando

    il suo compare indifeso e alla vostra mercè. Eliminatelo e nascondete il corpo.

    Avanzate e passate sotto la passerella della palafitta, fino ad arrivare ad un

    altro sbocco dove vedrete risbucare Sadono. Questa volta entrerà in un altro

    ufficio e avremo un altro incarico, ascoltare le sue conversazioni e ricavarne

    informazioni. Ora entrate nell’edificio dopo aver eliminato la guardia di fronte

    alla porta. Dentro troverete un soldato che guarda la televisione, storditelo.

    Se volete esplorate tutto l’edificio ma non troverete nulla di interessante.

    Tornate alla porta che si apre sul cortile con una fila di bidoni infuocati.

    Avanzate nell’ombra e proseguite nell’edifico che si apre su un vasto cortile.

    Qui attirate l’attenzione della guardia per eliminarla. Avanzate dentro al

    cortile creandovi l’ambiente ideale distruggendo le fonti di luce. Uccidete la

    guardia che fa da palo all’entrata della stanza e poi sempre in modalità

    cecchino ( il WWF ne avrà a male..) uccidete il dobermann dentro la stanza. Ora

    avanzate e quando aprirete la porta vedrete a destra una porta aperta e Sadono

    che parla con un suo compagno. E’ il momento di tirare la camera a distanza per

    impossessarsi dei codici che ci servono. Quando avrete sentito i codici allora

    aspettate che Sadono esca di scena e poi attirate una guardai nella stanza che

    precedentemente avete reso buia e poi storditela. Eliminate l’altra guardia ed

    entrate nell’impianto. Qui troverete due guardie sulla sinistra e dopo che ve ne

    sarete occupati avanzate verso la porta che si apre su una scala. Nella stanza

    ci saranno due soldati a guardia di alcuni scienziati che coltivano ceppi

    virali. Eliminate le due guardie dalla distanza quando sono una distante

    dall’altra in modo tale che quella rimasta non abbia il tempo necessario per

    accorgersi del morto. Quando avrete ucciso le guardie ( non uccidete i civili o

    fallirete la missione ) andate verso la porta a destra. Qui troverete una sala

    macchine e poi a destra un deposito pieno di scaffali. Quando Sadono se ne andrà

    andate nel magazzino e con i proiettili di gomma stordite una guardia e poi

    uccidete l’altra. Nulla vi vieta però di stare nella sala macchine e richiamare

    l’attenzione di una guardia in modo da risparmiare i proiettili di gomma e

    nascondere meglio il corpo. Quando avrete eliminato i due guerriglieri andate

    verso la porta a sinistra dove vi aspetterà un informatore. Dopo il dialogo

    salite la scaletta.

    Ora vi troverete in una stanza aperta. Avanzate e vi troverete in un vicolo

    chiuso dove ci sono due guardie e una torretta. Potete eliminare le guardie e

    disattivare la torretta ma se cercate bene non farete fatica a scorgere una via

    secondaria d’accesso grazie ad una grondaia. Salite quando sarete di sopra

    avanzate sul tetto e appena troverete la botola calatevi dentro. Appena calati

    vi troverete attaccati ad una cavo. Scegliete il momento giusto per cadere.

    Eliminate la guardia che fa la ronda e poi sorprendete il soldato che si

    esercita alla mira. Ora occupatevi di quello nella palestra e andate a sinistra.

    Ora che siete qui noterete uno spiazzo con due guardie. Ad una ad una richiamate

    la loro attenzione e poi eliminatele. Ora avanzate nel buio e per disattivare la

    torretta e poi entrate nell’edificio in cui troverete le munizioni per il

    fucile. La prossima porta da su di un cortile ben sorvegliato con tanto di faro.

    Attirate l’attenzione della guardia che entrerà nella vostra stanza non sapendo

    che verrà presto stordita. Poi senza cadere nel mezzo del fascio di luce del

    faro, attraversare il cortile verso il cumulo di casse che si trovano davanti a

    voi. Avanzate nel piccolo labirinto di casse e quando sarete in prossimità della

    porta eliminate la guardia. Ora entrate nella casa. Vedrete Suadi Sadono parlare

    al telefono e nominare più volte un numero. Quando se ne andrà dal suo studio

    voi dovete fare in modo di usare il suo computer. Quando lo avrete fatto uscite

    dalla studio e andate a destra avanzando fino alla porta che si apre sul retro.

    Appena aprirete la porta. Numerose guardie vi punteranno le armi contro voi non

    muovetevi e da li a poco Shetland darà inizio alle danze sparando sui vostri

    nemici. I soldati si gireranno per rispondere la fuoco di Shetland. Voi

    sgombratevi la strada uccidendo i presenti e andando dritto verso di voi fino a

    vedere l’elicottero del vostro amico. La vostra missione è stata un successo.

    Sulla via per il sottomarino

    Dopo il filmato vi troverete al di fuori di un accampamento dei Daradandoa.

    Sulle torrette vedete un laser rosso perlustrare la zona, sono dei cecchini

    molto protetti ( che non potete uccidere) che alla minima vostra falsa mossa vi

    uccideranno.

    Eliminate la guardia e poi andate accovacciati verso sinistra. State attenti al

    laser. Raggiungete la baracca e poi andate avanti. Uscite della baracca e

    troverete di nuovo un piccolo cortile con cecchino e guardia. Eliminate la

    guardia e avanzate dietro a i bidoni e poi ancora nel muovo edificio.

    Se svolterete l’angolo troverete due guardie. Potete decidere di eliminarle come

    di non eliminarle e camminare nel buio. Se volete ucciderle la tecnica sarà

    quella del fischio che dovete fare dentro alla capanna, altrimenti verranno

    tutte e due le guardie. Se invece volete invece schivare i due soldati basterà

    stare attaccati al muro al buio e poi tagliale il cortile verso la capanna sotto

    cui scorro un piccolo canale d’acqua.

    Appena passerete sotto la capanna sentirete un cane abbaiare e richiamare

    l’attenzione delle guardie. Voi restate immobili e la guardia calmerà il cane.

    Se farete abbaiare il cane e di conseguenza alzare la guardia che calma il cane

    per tre volte, la guardia stufa del continuo rumore ucciderà la bestia.

    In tutti e due i modi dovrete arrivare comunque ad un piccolo viottolo chiuso su

    cui dovremo issarci con le gambe per raggiungere un’apertura sul tetto. Quando

    saremo dentro avremo due modi per sbarazzarci delle due guardie. Quella davanti

    alla televisione la potremo attirare con un fischio dietro alle tende e

    aggredirla. Se non volete fare cosi andate a sinistra e quando il suo compare

    avrà finito di far saltare lattine e bottiglie spegnete il generatore di

    corrente. La guardia verrà a controllare il motivo del distacco della corrente e

    voi lo eliminerete. La guardia che prima sparava invece si e’ messa a sinistra

    beata a sedere.

    Sarà molto semplice mettergli una pallottola nel cervello. Ora avanzate e

    disattivate la torretta, entrate nella stanza e calatevi giù per la scaletta.

    Arriverete ad un ascensore e voi dovrete premere il bottone che porta ai piani

    inferiori. Distruggete il neon dell’ascensore e poi quando le porte di apriranno

    preparatevi ad avanzare. Avanzate e appena troverete una svolta a destra

    fermatevi.

    Dietro la svolta ci saranno due guardie una seduta al computer e una che dopo

    poco camminerà davanti a voi. Eliminate le guardie come meglio credete o con il

    piombo con un colpo alla testa con il calcio della pistola. Quando avrete fatto

    ciò avanzate nella stanza comandi e prendete di sorpresa il tecnico e

    interrogatelo e poi fategli usare il computer. Dopo che il sottomarino tornerà

    in superficie fatelo parlare con l’equipaggio per rassicurarli.

    Ora storditelo e tornate nel corridoio, avanzate e svoltate a destra e dante

    verso la porta. Ora vi trovate in un luogo molto scuro. Su vari livelli sono

    disposti molte guardie. Eliminate la guardia alla vostra destra e poi avanzate

    sul ponteggio fino ad arrivare al piccolo ascensore che si muove

    orizzontalmente. Ora dovrete farlo partire i modo che passando attiri

    l’attenzione di tutte le guardie. Voi invece calatevi di sotto sul cavo che vi

    farà scivolare in avanti in piena sicurezza e oscurità. Arriverete ad un

    raccordo ma non cadete subito per riprendere a scivolare altrimenti le guardie

    vi vedranno, aspettate l’ascensore che vi deve passare avanti ma che è molto

    lento.

    Quando vi sarà sopra o appena davanti voi calatevi sul nuovo cavo e scivolate

    fino al ponteggio più in basso. Quando vi isserete con le braccia avanzate ed

    eliminate la guardia vicino al sottomarino a sinistra. Fatto questo salite sul

    sommergibile e scendete la scaletta. Il percorso da ora sarà pressoché

    obbligato. Avanzate e scendete nuovamente la scaletta, avanzando mettetevi

    dietro le tubature al buio a destra. Dopo che le due guardie avranno terminato

    il dialogo, stordite quella che fa la ronda e silenziosamente entrate nella

    camerata e sempre facendo silenzio passate oltre il letto dell’altra guardia

    addormentata. Scendete la scaletta e vi ritroverete in un piccolo stanzino buio.

    Potete sia attirarlo e stordirlo oppure spegnere l’interruttore della luce e

    scivolare dietro il bancone a destra e poi avanzare nel buio del perimetro della

    stanza. Fatto questo entrate nella stanza a destra e aspettate l’ufficiale che

    sta arrivando che vi servirà per entrare nella sala computer.

    Afferratelo da dietro e poi portatelo con voi lungo il corridoio perché vi farà

    da pass ( con la retina ) per la porta della sala comandi. Poi storditelo e

    nascondete il suo corpo nel corridoio buio più avanti. Entrate nella sala

    comandi che troverete molto buia e mettetevi a destra. Una guardia se ne andrà a

    prendersi un caffè.

    Appena sarà uscita dalla stanza buttatevi sulla guardia rimasta. Ora svoltate a

    destra e interagite con il computer. La vostra missione è quasi conclusa vi

    manca solo recarvi al punto di estrazione. Uscite dalla stanza e andate a destra

    nel corridoio buio che ora ha una porta aperta, avanzate e salite la scaletta

    che vi porterà ad inizio livello. Salite la scaletta per uscire dal sottomarino

    e andate a sinistra sul ponte che sta calando vicino a voi. Avanzate e scendete

    le scale eliminando le guardie che trovate.

    Quando sarete di sotto troverete un gruppetto di guardie appostate con i mitra

    spianati. Voi fate saltare tutti i barili esplosivi così da farvi strada e

    raggiungere in fondo il vostro gommone per scappare. La vostra missione si è

    conclusa con un altro successo.

    Stazione televisiva

    Appena giunti parlate con la ragazza davanti a voi. Finito il dialogo scendete

    dal tetto e poi calatevi di sotto tramite la corda. Quando sarete di sotto

    dovrete fare attenzione sia ai civili che alle guardie. Avanzate davanti a voi e

    imbracciate la grondaia e salite sul tetto.

    Ora avanzate lentamente ,altrimenti si accorgeranno di tegole che cascano dal

    tetto e di passi veloci. Quando sarete in fondo dovrete scendere mediante

    l’altra grondaia che trovate. Scendete piano poiché sotto di voi si trova un

    vicolo abbastanza trafficato sia da guardie che da civili che daranno l’allarme,

    nonché una simpatica lampada che oscilla con vento.

    Prendete il tempo che vi serve e quando la via sarà sgombra cadete e andate a

    destra in un angolo buio. Anche qui dovrete avere anche un po’ di fortuna e

    dovrete o attraversare l’area e salire le scale senza essere visti o eliminare

    prima le guardie. Decidete voi se aggiungere un paio di nomi alla lista delle

    vostre vittime oppure essere furtivi e danzare nelle ombre senza essere visti da

    nessuno. Quando sarete in cima salite sul tetto e poi aggrappatevi al cavo per

    attraversare l’area. Entrate e aggrappatevi di nuovo per scendere di sotto. Da

    un lato con la porta del negozio tornerete nel vicolo se girete l’angolo sarete

    all’entrate della televisione di Sadono. La zona pullula di guardie e di

    lampioni e come se non bastasse ci sono anche sporadici fulmini ad intralciare

    la nostra alleata oscurità.

    Distruggete tutti i lampioni possibili e poi avanzate e attirate verso di voi i

    poveri soldati che sanno cosa li aspetta. Andate nella cabina se volete per

    recuperare dei proiettili di gomma e la sticky cam e poi andate per il viale

    centrale. Dopo aver nuovamente distrutto le fonti di luce ,avanzate molto

    lentamente dalla parte destra. Quando avrete passato la torretta disattivatela e

    avanzate nuovamente. Fatevi il buio da voi e poi avanzate fino a trovare una

    cabina con una guardia ma se farete in modo che il buio domini non si accorgerà

    di voi. Da sinistra verranno due ignare guardie che voi non esiterete ad

    uccidere.

    Andate verso sinistra e uccidete la guardia che troverete. Scendete nel tombino

    vicino all’albero. Quando sarete di sotto uccidere la guardia che verrà dal

    corridoio a destra. Avanzate e quando vedrete un passaggio a sinistra preparate

    il fucile per eliminare la telecamera di sicurezza. Avanzate e uccidete la

    guardia.

    Avanzate e svoltate a destra verso la scaletta che riuscirete a salire dopo un

    piccolo salto. Quando sarete saliti vi ritroverete in un cortile con diverse

    antenne paraboliche e un cecchino appostato in una torretta centrale con tanto

    di fari mobili.

    Dovrete quindi camminare verso dei ripari quando i fari non vi illumineranno. La

    cosa si complica quando il percorso sarà disseminato di mine visibili solo con

    il rivelatore di calore. Quindi appena avrete calcolato i tempi e il faro vi

    avrà passato mettete il rivelatore e avanzate zigzagando fra le mine. Quando

    arriverete in prossimità della rete allora sarete salvi poiché vi potrete

    aggrappare alla rete come un provetto ragno di campagna. Quando i fari non vi

    illuminano arrivate al pezzo di recinzione senza filo spinato e gettatevi

    dall’altra parte e nascondetevi dietro ai piloni. Ora avanzate verso la porta a

    destra e dopo averla scassinata entrate e uccidete la guardia. Ora avanzate

    oltre la porta a sinistra che si apre sull’edificio vero e proprio della

    televisione.

    Creativi il buio necessario ed eliminate come meglio credete le due guardie che

    troverete. Ora andate a sinistra e arrampicatevi, salite fino ad arrivare al

    tetto nella parte in vetro. Spaccate il vetro già incrinato e calatevi di sotto.

    Ora nascondetevi dietro la colonna e quando il momento sarà propizio uccidete il

    soldato di ronda. Ora avanzate a destra e prendete l’ascensore che porta ai

    piani superiori. Quando le porte dell’ascensore si apriranno eliminate le fonti

    di luce che vi danno fastidio e andate a sinistra. Eliminate la guardia

    prendendovi cura di nascondere il corpo.

    Ora vicino ad una pila di casse vedrete una porta, apritela eliminate chi vi da

    fastidio e poi avanzate. Qui avrete varie possibilità! Potete salire

    arrampicandovi e camminare nel condotto dell’aria per arrivare in cima alle

    gradinate della sala concerto. Oppure potete avanzare normalmente e arrivare

    alla platea dal lato destro. Decidete voi in quale maniera accedere alla stanza.

    Sta di fatto che dovrete eliminare tre guardie e poi avanzare dietro il palco

    dove troverete una porta. Dietro di essa troverete uno stanzino molto illuminato

    e due porte. Troverete anche delle guardie di pattuglia quindi sarà saggio

    avvantaggiarsi spegnendo qualche luce. Andate verso la porta a sinistra e dopo

    averla aperta andate verso la guardia seduta e trattatela a modo. Ora andate

    nella stanza accanto dove c’e’ il nostro contatto. Quando sarete entrati parlate

    con Ingrid e dopo aver terminato il dialogo dovrete seguirla poiché sarà lei la

    chiave per l’accesso con il riconoscimento della retina. Seguitela con calma

    tanto non andrà lontano.

    Aprite la porta e dopo che vi sarete sbarazzati del guerrigliero disattivate la

    torretta e fate attenzione sopra di voi poiché troverete posizionata una

    telecamera. Mettetela fuori uso con una dose di piombo. Ora avanzate dritto

    davanti a voi facendo attenzione alla pila a sinistra in basso che proietterà la

    vostra sagoma nel muro di fronte. Girate l’angolo e disattivate l’altra

    torretta. Avanzate e vi ritroverete nella sala da dove siete arrivati con

    l’ascensore, con la variante che la porta ora e’ aperta.

    Parlate con Ingrid che vi dirà di aspettarla al di la del porticciolo che

    dovrete superare a sinistra. I vostri superiori intanto vi hanno detto che la

    copertura di Ingrid è saltata e che ogni guardia potrebbe ora eliminare Ingrid

    che è il tramite per catturare Sadono vivo. Eliminate le guardie ed eliminate

    quelle che si precipiteranno addosso a voi. Ora tornate a parlare con Ingrid e

    lei vi aprirà di nuovo il passaggio con lo scanner per la retina. Avanzate fino

    a trovarvi nel corridoio che voi avrete reso buio. Qui troverete due guardie.

    Una sarà nel bar più avanti l’altra ispezionerà il corridoio.

    Prendete una delle due guardie e usatelo come chiave per il prossimo scanner.

    Poi sbarazzatevi di lui. Ora potrete avanzare nella sala dove Sadono sta

    registrando. Troverete molte guardie a sua protezione.

    Rendete il piccolo corridoio senza uscita davanti a voi un luogo privo di luce e

    pi attirate l’attenzione delle guardie una ad una per poi stordirle. Quando le

    avrete eliminate tutte potrete dirigervi sul terrorista. Storditelo con un solo

    proiettile di gomma e poi prendetelo sotto il vostro possente braccio e

    interrogatelo.

    Ora portatelo verso lo scanner retinico e avanzate a sinistra verso il tetto.

    Salite la piccola salita e poi fate usare a Sadono l’ultimo scanner e dirigetevi

    verso Ingrid che vi aspetta per partire con l’elicottero. Avete portato al

    successo anche questa missione.

    Aeroporto di Los Angeles

    Appena terminato il filmato, avanzate verso la rete, scavalcatela e poi

    accovacciatevi e avanzate costeggiate il muricciolo a sinistra e poi salite sul

    camion. Ora aspettate che vi porti dentro al parcheggio dell’aeroporto. Qui

    troverete un luogo abbastanza illuminato, una guardia con il cane e una guardie

    che passeggia vicino una piccola stanza. Sapete che i terroristi camuffati se

    visti con il rilevatore di calore saranno ben più caldi di altri poiché la

    vaccinazione contro il vaiolo comporta la febbre.

    La guardia dentro alla stanza e’ il terrorista. Assicuratevi che attorno a voi

    ci sia il giusto grado di oscurità. Non uccidete nessun civile altrimenti la

    missione salterà. Dopo aver creato l’atmosfera di oscurità che necessita

    avanzate dietro le macchine e aspettate che la guardia con il cane controllo

    l’angolo più lontano da voi. Occupatevi della guardia attirandola o quando

    uscirà dalla stanza in cui si trova. Nascondete al buio il corpo e se ce ne

    fosse bisogno sparate un proiettile elettrico alla guardia e poi sbarazzatevi

    del cane. Ora avanzate attraverso la porta vicino alla stanza dove si trovava la

    guardia. Spegnete a vostro modo le luci e poi prendetevi cura della donna delle

    pulizie che fa la spola tra la stanza e il bagno.

    Poi troverete una persona al di là di una porta protetta da un codice di

    sicurezza. Voi fate un fischio e quando aprirà la porta voi infilatevi nella

    stanza e aspettate che faccia ritorno. Dategli un pugno e lasciatelo a terra

    così che non crei problemi. Avanzate oltre la porta e vi troverete nei

    magazzini. Anche questo luogo e’ ben illuminato quindi distruggete più neon che

    potete. Uno dei due magazzinieri e’ un terrorista. Noterete la sua persona

    colorata di un rosso vivo se userete il rilevatore di calore. Createvi il buio

    attorno e poi richiamate l’attenzione dei magazzinieri. Quando saranno alla

    vostra mercè eliminate il terrorista e stordite il magazziniere innocente.

    Ora avanzate verso sinistra salendo sui nastri che portano i bagagli nel

    magazzino adiacente. Nel magazzino troverete due terroristi ma anche personale

    innocente. Preoccupatevi di avere il buio dalla vostra parte e dove non lo

    troverete createlo. Per primo prendetevi cura della guardia a destra. Troverete

    degli ottimi scatoloni che vi permetteranno di avanzare verso di lui. Dopo che

    l’avrete steso. Avanzate a ritroso per andare dalle guardie di sinistra.

    Assicuratevi che anche qui il buio possa coprire i vostri passi e attirando

    l’attenzione prima di una e poi dell’altra guardia, metteteli a dormire sonni

    profondi.

    Ora eliminate le luci al piano di sopra senza far scattare l’allarme. Se farete

    esplodere una lampadina quando la guardia c’e’ sotto capirà di essere sottotiro

    e darà l’allarme. Quando avrete creato il buio necessario salite le scale e date

    un pugno stordente al poliziotto che sarà fuori gioco. Ora troverete il

    terrorista a sinistra. Eliminatelo o con un colpo da cecchino oppure

    richiamandolo e stordendolo. Ora avanzate oltre la porta e troverete davanti a

    voi altri nastri che portano i bagagli dei passeggeri. Andate in quello di

    destra e dopo aver distrutto le fonti di luce pericolose salite sulla grata

    sopra al nastro e avanzate accovacciati. Quando sarete giunti alla fine scendete

    e svoltate a sinistra dove ci sarà un altro nastro. Avanzate e quando l’addetto

    ai controlli andrà a guardare lo schermo del computer avanzate spediti in modo

    che non vi veda. Quando sarete in fondo aprite la porta e salite le scale.

    Verrete contatti e messi in guardia visto che dovrete eliminare altri

    terroristi. Oltrepassata la porta troverete alla vostra destra un terrorista

    camuffato ed un civile seduto. Le luci in questo settore non si posso spegnere

    distruggendole e dovrete fare molta attenzione nei movimenti. Se aspetterete il

    terrorista farà cambio con una guardia civile. Ora potete mettere KO i due

    civili senza conseguenze. Prendete bene la mira e usate su i due malcapitati i

    vostri proiettili elettrici in modo che caschino a terra storditi.

    Ora avanzate verso la porta in fondo a sinistra e dopo aver appreso il codice

    usatelo per entrare. Quando sarete entrati createvi un facile accesso

    distruggendo le luci e poi scendete le scale. Quando sarete in fondo svoltate a

    sinistra e noterete degli uffici. Attirate l’attenzione dei presenti e quando li

    avrete a tiro storditeli con un pugno o uccidete il terrorista. Vi ricordo che

    anche se stordirete un terrorista non conterà con un uccisione e quindi dovrete

    finirlo con un colpo in testa. Ora l’ufficio e’ sgombro e potete avanzare nella

    nuova stanza davanti a voi dove si trova un proiettore. Avanzate nel silenzio e

    colpite la persona che trovate.

    Ora troverete sulla sinistra una porta. Quando la oltrepasserete verrete

    contattati. Dovrete scendere le scale mobili e riuscire a trovare Soth e la sua

    scorta con lo stratagemma della gamba che avete già messo in atto sul treno in

    Francia. Stordite le persone presenti con i vostri infallibili cazzotti e poi

    scendete le scale lentamente senza attirare su di voi la telecamera di

    sicurezza. Ora guardate in basso verso l’atrio con il rilevatore di calore

    vedrete subito dove si trova il nostro uomo. Ora entrate nella stanza a destra e

    dopo aver “spento le luci” avanzate verso l’ascensore. Quando sentirete

    l’ascensore bloccarsi dovrete sparare alla griglia sopra la vostra testa ed

    uscire dall’ascensore. Ora tramite cavi, funi e piccoli ripiani su cui sostare

    cercate la via migliore per raggiungere un anfratto nella parete a sinistra dove

    troverete una luce rossa.

    Quando sarete arrivati troverete un luogo colmo di guardie e di luci. Createvi

    il buio necessario e poi stordite le guardie senza insospettire quelle ai piani

    superiori. Per arrivare ai piani superiori dovrete cercare un po’ nel buio per

    trovare una scala che collega ad un piccolo pianerottolo con un'altra scala. Se

    fate riferimento alla via d’entrata e lasciate le spalle ai tunnel degli

    ascensori,troverete il passaggio a sinistra. Questa e’ la via più facile e

    semplice per raggiungere l’ultimo modulo Nd113. Quando sarete ai piani alti

    eliminate le guardie e vedrete partire un timer. Correte verso l’ultimo modulo e

    uccidete Soth che riconoscerete dalla guardie poiché al rivelatore di calore

    noterete la solita gamba priva di calore umano.

    Quando anche il suo corpo sarà a terra privo di vita interagite con il modulo e

    dopo un breve dialogo vedrete partire il filmato finale. Complimenti avete

    terminato egregiamente Pandora Tomorrow !

    e qst sn x il computer:

    Per attivare i trucchi dovete aprire il file "SplinterCell2user.ini" situato nella cartella "Ubisoft\splintercellpandoratomorrow\offline\system file". Apritelo con il semplice "blocco note" e sotto "Engine.Input" scegliete un tasto inutilizzato e scrivete di fianco uno dei seguenti codici per ottenere l'effetto desiderato. Vi consigliamo, infine, di scegliere sempre un tasto che disabiliti l'effetto del codice inserito (se ad esempio al numero 4 associate il codice che vi rende immortali, al 5 potreste associare il codice che elimina questo trucco).

    fly: galleggiare

    playersonly: bloccare i nemici

    health: energia

    invincible 1: modalità god

    invincible 0: disattiva modalità god

    killpawns: elimina tutti i nemici

    ammo: munizioni

    ghost: modalità no-clip

    walk: disabilita la modalità no-clip

    invisible 1: sam appare indivisibile ma i nemici posso, comunque, far scattare gli allarmi

    invisible 0: Sam ritorna visibile

    playersonly 0: sblocca i nemici

    summon echeloningredient.eringairfoilround: fornisce una airfoil round

    summon echeloningredient.edisposablepick: fornisce una disposable pick

    summon echeloningredient.eflashbang: fornisce una flashbang

    summon echeloningredient.efraggrenade: fornisce una frag grenade

    summon echeloningredient.esmokegrenade: fornisce na granata fumogena

    summon echeloningredient.estickycamera: fornisce una sticky camera

    summon echeloningredient.estickyshocker: fornisce una sticky shoker

    summon echeloningredient.ewallmine: fornisce una mina a muro

    ciauzzzz xd!!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Se sono per la PS2 te li ho trovati!

    Guarda sotto! Ciao

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    trucchi nn ce ne sono, ma ti do lo stesso la guida k ti da anke delle scorciatoie...Dopo il filmato introduttivo, vi ritroverete nella baia di Timor Est con l’obbiettivo di penetrare nell’ambasciata.

    Questo livello assume le sembianze di un tutorial delle azioni e delle capacità

    di Sam Fisher.

    Seguite i consigli che vi verranno dati.

    Avanzate, saltate sul ponteggio in alto e avanzate nuovamente.

    Salite la scaletta che porta alla torre e scivolate lungo il cavo.

    Ora afferrate la trave sopra di voi e dopo aver spinto due volte il tasto Shift

    vedrete il nostro amico Sam arrampicarsi con tanto di gambe sulla trave (

    definizione tecnica: passaggio alla marinara) .

    Percorrete la trave fino all’edificio a sinistra. Appena entrati nella stanza

    avanzate fino a trovare un'altra porta sulla destra. Dopo aver acquisito le

    istruzioni per scassinarla, apritela con il grimaldello e avanzate.

    Qui salite la scala e avanzate verso la grata da dove vi dovrete calare. Una

    volta di sotto sarete contattati e avrete un piccolo dialogo. Dovrete ancora

    infiltrarvi nell’ambasciata e non dovrete far scattare allarmi per la sicurezza

    degli ostaggi. Ora avanzate, scendete le scale a sinistra e passate sotto alla

    passerella della palafitta. Alla fine di questa avanzate e salite le scalette.

    Troverete delle munizioni che voi prontamente metterete nel vostro inventario.

    Scendete le scalette e mettetevi con il tasto Q con le spalle al muro in modo

    che possiate avanzate nella strettoia fra la recinzione e la palafitta. Quando sarete arrivati al termine della recinzione con il tasto azione ( Barra Spaziatrice ) raggiungerete con la mossa Swat l’altro lato in modo da poter staccare le spalle dal muro e in modo da poter osservare meglio il nemico seduto e ignaro del nostro arrivo. Avanzate verso il nemico e poi con il tasto azione storditelo e portate il suo corpo altrove, meglio ancora se in un angolo buio.

    Avanzate ancora e mediante i visori termici vedrete delle bolle “calde” emergere dalla terra. Queste signori sono delle potenti mine che non auguro a nessuno di calpestare. Voi abilmente passate sotto il ponteggio e avanzate fino a trovare

    nuovamente il passaggio bloccate dalle mine.

    Questa volta salite sulla cassa e afferrate a trave dell’edificio e avanzate

    sospesi fino a cadere su di un suolo amichevole. Avanzate e passate per la strettoia e quando sarete all’incirca alla fine di essa, eseguite un salto e poi

    una spaccata, in modo da rimanere sospesi fra i due muri. Ora potete salire sul piano a sinistra e da qui avanzate fino a trovare il palo per scendere di sotto.

    Qui dovrete procedere accovacciati nel canale. Avanzate nell’acqua facendo attenzione alle piante che calpesterete, se la fortuna vorrà non incontrerete uccelli che nidificano in queste ultime. I volatili prenderanno il volo facendo grande baccano e risvegliando l’attenzione delle guardie, che voi riuscirete ad aggirare stando fermi per qualche secondo. ( le guardie inoltre non avranno un

    campo visino così grande da potervi intercettare ) Andate avanti fino a trovare a destra una via chiusa con una guardia seduta su una cassa. Avanzate e

    afferratelo, interrogatelo e dopo aver acquisito le informazioni che volevate, storditelo e nascondete il suo corpo a sinistra nell’angolo buio tra la fine della staccionata e il muro della casa.

    Fatto questo uscirà dall’edificio un compagno del malcapitato che inizierà a cercarlo, ma voi non preoccupatevi se avrete nascosto bene la guardia stordita, il suo compare rientrerà in casa. Ora entrate in casa e stordite anche lui.

    Fatto questo uscite e andate verso il muro dove vedrete un palo che vi farà arrampicare fino alla cime del muro di recinzione dell’ambasciata facendovi

    raggiungere l’obbiettivo e facendo partire un breve filmato.

    Il nostro obbiettivo sarà trovare e interrogare Shetland. Ricordate che non avete la licenza di uccidere. Ora salite usando le scalette a sinistra salite ad

    un piano superiore dell’impalcatura e avanzate a sinistra. Accovacciatevi e superate la finestra dove una guardia sta scrutando l’orizzonte con il binocolo.

    Andate ancora avanti fino a trovare una voragine sotto di voi. Salite sulla grondaia e quando vi sarete aggrappati al tetto avanzate con le mani fino a trovare sotto di voi un piano su cui cadere. Ora usate di nuovo la grondaia per raggiungere il terrazzo.

    Qui vedrete una guardia che picchia un ostaggio cercando di estorcergli informazioni voi entrare e dopo aver afferrato la guardia, assicuratevi i colpirlo alla testa per fargli perdere i sensi, poi prendete il suo corpo e

    portatelo sul terrazzo da cui siete venuti. Parlate con Douglas Shetland.

    Partirà un breve filmato. Ora il nostro obbiettivo sarà quello di trovare un

    ostaggio linguista indonesiano che si trova all’interno dell’edificio. Come

    prima gli imperativi sono : Non farsi beccare e non uccidere.

    Avanzate oltre la porta vicino alla finestra e prendete il corridoio a sinistra

    andate avanti fino a trovare una porta a sinistra. Entrate e vi troverete in una

    camera da letto. Oltre la porta della stanza troverete una guardia intenta nel

    sorvegliare il cortile. Voi entrate e silenziosamente portatevi alle sue spalle

    e quando lo avrete afferrato, storditelo. Ora tornate nel corridoio e andate di

    sotto utilizzando le scale. Richiamate l’attenzione della guardia facendo un

    fischio, la guardia verrà nella vostra direzione . Voi arretrate e non fatevi

    vedere.

    Quando la guardi si girerà per tornare alla sua postazione di partenza,

    inseguitelo silenziosamente e storditelo. Ora portate il suo corpo in un luogo

    sicuro. Ora dovremo superare il salone con le due guardie. Avanzate accovacciati

    fra il bancone del bar e i tavoli rovesciati. Circa a metà percorso desterete

    l’attenzione delle guardie presenti. Non intimoritevi e avanzate fino ad

    arrivare dietro le paratie, mentre i due nemici andranno verso il luogo dove eravate prima. Continuate ad avanzare accovacciati al buoi sotto al piccolo

    porticato e avanzate fino ad imboccare il corridoio a sinistra.

    Avanzate fino alla porta e dopo averla aperta vi troverete nel cortile interno.

    Dopo un breve filmato vi verrà detto di una guardia appostata munita di visore notturno. Strano ma vero per eludere la sua sorveglianza dovremo camminare in

    piena luce! Seguite attentamente il percorso dei riflettori e poi avanzate

    nascondendovi a volte dietro le colonne. Quando avrete attraversato il cortile avanzate fino a trovare un porta a destra. Entrati salite ei due piani che vi

    separano dalla linguista e quando salirete l’ultima rampa di scale vedrete la guardia che osserva indisturbata.

    Avanzate e mettetela fuori gioco. Ora entrate nella stanza adiacente e parlate

    con l’ostaggio. Dopo il filmato riceveremo la tanto agognata licenza di

    uccidere. Il nostro compito è finito e dovremo uscire dall’ambasciata e spegnere

    le luci delle torrette. Sempre molto silenziosamente avanzate e quando avrete a

    tiro i nemici uccideteli e assicuratevi che i loro corpi non siano facilmente

    visibili. Salite sulle due torrette e spegnete i riflettori mediante

    l’interruttore e avanzate fino alla baia dove vedrete ormeggiato il vostro

    gommone. La missione a Dili , Timor Est, è compiuta. Rotta verso Parigi

    Laboratori Criogenici di Parigi

    Quando avrete ricevuto le direttive dal vostro contatto scendete il tunnel

    mediante la scaletta. Quando sarete atterrati avanzate e quando passerà il treno

    sopra di voi ( che coprirà qualsiasi altro rumore ) eliminate la guardia. In

    questo livello sarà fondamentale nascondere bene ed in angoli poco illuminati i

    corpi delle guardie uccise. Ora avanzate fino in fondo, o dentro il vagone o

    sopra il vagone ( mediante la scala che trovate all’inizio del vagone

    raggiungibile con un piccolo salto ).

    Arrivati in fondo silenziosamente sentirete due guardie parlare. Dovrete

    eliminarle senza che scatti il primo livello di sicurezza, per cui le guardie

    indosseranno il giubbotto antiproiettile, rendendosi così più difficili da

    eliminare.

    Quando avrete eliminato le guardie nascondete bene i corpi e avanzate. Troverete

    un muro di fuoco davanti a voi. Dovrete sparare alle condutture dell’acqua sopra

    le fiamme. Fatti saltare in due punti il tubo vedrete a mano a mano spegnersi le

    fiamme. Avanzate e dopo aver scrutato dietro la porta con il cavo ottico, aprite

    la porta ed eliminate la guardia. Ora andate in fondo alla stanza ed usate il

    computer. Usate ancora il cavo ottico e noterete due guardie nelle prossima

    stanza, una alle prese con il computer e una che percorre il perimetro della

    stanza. Se volete potete eliminare i neon che toglieranno il problema della

    visibilità.

    Eliminate tutte e due le guardie senza far scattare l’allarme 1. Ora raccogliete

    dal corpo della guardia il porta modulo e poi avanzate. Nella stanza troverete

    un punto di soccorso e una porta da scassinare.

    Scassinata la porta vi troverete nell’auditorium. Troverete 3 guardie e il

    locale sarà ben illuminato. Cercate di eliminare le luci 8 magari con la

    pistola, così per risparmiare i colpi del fucile) e poi eliminate le guardie in

    questo modo. La guardia incappucciata di nero, dopo qualche giro dell’auditorium

    se ne andrà. Aspettate fino a questo momento e poi fucile e modalità cecchino

    alla mano, colpite le guardie rimaste quando saranno il più possibile lontano

    fra loro. Dovrete ucciderli con un singolo colpo alla testa altrimenti daranno

    l’allarme. Ora potete avanzare, raccogliere un oggetto da un corpo della guardia

    e proseguire verso sinistra. Appena sarte vicino alla porta sentirete due

    guardie parlare fra loro. Vogliono distruggere tutti i computer presenti. Non

    dovete permetterlo poiché in uno dei computer presenti si trovano le

    informazioni che cercate.

    Avanzate accovacciati e poi rialzatevi lestamente seccando le due guardie con il

    minor numero di colpi possibili. Ora entrate nella stanza e dirigetevi verso il

    computer con lo schermo rosso. Interagite con questo per venire contattati da

    una suadente voce femminile che dirà di dirigervi verso la sala caldaie dove e’

    stata piazzata una bomba.

    Avrete un minuto e mezzo per raggiungere la stanza e disinnescarla. La stanza

    delle caldaie non sarà per nulla difficile da trovare. Si trova nel corridoio

    adiacente dietro la porta con il segnale di percolo giallo affisso. Troverete

    due guardie che perlustrano il corridoio, se aspetterete una guardia andrà via e

    potrete facilmente eliminarne solo una e dirigervi verso la porta che sarà da

    scassinare. Se invece non volete aspettare uccidetele tutte e due sempre con il

    rischio di far scattare l’allarme di primo livello e sentire la tuonante voce

    che dice “Fisher ti paghiamo per essere invisibile!” e non ha tutti i torti.

    Appena sarete entrati nella sala dirigetevi verso la bomba e disinnescatela.

    Ora dovrete recarvi al piano superiore per recuperare altre informazione dal

    database. Oltrepassate la porta e poi salite le scale. Oltre la porta in cima

    alle scale troverete un corridoio buio. Se sbircerete dal muro , vedrete tre

    guardie confabulare qualcosa e due dirigersi a destra. Solo una rimarrà a

    pattugliare il corridoio. Niente di più facile. Uccidetela e nascondete al

    sicuro il cadavere. Ora avanzate a sinistra , troverete l’infermeria con della

    munizioni, e poi a destra dove noterete tre porte, una a destra e due a sinistra

    una delle quali bloccata. La prima cosa da fare è eliminare i neon che

    illuminano la stanza dal basso. Ora guardare dentro la stanza. Due guardie

    stanno osservando i monitor della sicurezza. Fino a che loro stanno a

    sorvegliare i monitor non potremo introdurci dentro alla sala dei server

    altrimenti verremo immediatamente scoperti.

    Accovacciati a media distanza dalla porta, sparate ad una vetro della stanza

    richiamando l’attenzione della guardia incappucciata che verrà fuori a

    controllare. Con un colpo secco alla testa mandatelo al creatore e poi uccidete

    la guardia rimasta dentro. Ora avanzate oltre ma porta della stanza con i

    server. Eliminate le telecamere della sicurezza, ne troverete due all’entrate e

    due in fondo alla stanza e altre due a sinistra vicino al database. Solo dopo

    averle distrutte tutte potrete usare il computer. Ora il nostro obbiettivo sono

    i magazzini. Usciamo attraverso la porta vicino al database e rechiamoci verso

    la porta con il cadavere alla sua destra immettete il codice che vi verrà dato e

    avanzate.

    Distruggete la fonte luminosa che punta verso la porta. Il soldato, richiamato

    dall’assenza di luce entrerà nella stanza e voi lo eliminerete. Nella stanza

    troverete anche dei proiettili di gomma. Avanzate e uscite dalla porta a destra.

    Vedrete in cima alla scala una telecamera che sarà meglio eliminiate. Ora andate

    avanti e se volete prendete la mina a muro. Fate attenzione non sempre la

    toglierete con esito positivo, poiché se dopo qualche secondo di lavorazione la

    sentite emettere sempre più velocemente il suo bip, sarà meglio per voi che

    scappiate nel più breve tempo possibile.

    Arrivati in cima alla scala dovrete eliminare due guardie, una appostata di

    guardia e una che controlla il computer. Quando tutte e due le guardie saranno a

    terra troverete un corridoio con in fondo a destra un porta a codice. Il codice

    d’accesso vi sarà come sempre riferito dall’opsat…..se lo sbaglierete ve lo

    ripeterà in automatico non potete sbagliare! Ora siete nella sala dove è stata

    fatta la strage di cervelli. Dopo il dialogo con i nostri interlocutori radio

    avanzate nella camera di lavorazione dei corpi dove dovremo cercare chi è

    riuscito a scattare una foto a Pinguino Mortificato. La stanza vista i vapori

    sarà molto luminosa, il rilevatore di calore vi darà una mano. Con la modalità

    cecchino e armati di buonissima precisione seccate la guardia con un colpo alla

    testa, altrimenti suonerà l’allarme e sparerà all’impazzata.

    Poi molto silenziosamente e accovacciati entrate nei comandi della torretta che

    si trova a sinistra dietro la tenda a bande. Ora avanzate e dopo aver scassinato

    la porta vi troverete su di una passerella che attraversa una camera ricolma di

    colonne piene di corpi congelati. Se attiverete il rilevatore di calore vedrete

    due guardie davanti a voi. Ci sono vari metodi per sbarazzarsene. Potete

    ucciderli facendo scattare un allarme, se siete ancora più bravi e con dei

    riflessi d’acciaio li ucciderete tutti e due senza far scattare l’allarme oppure

    potete distrarli e con le mani fare il percorso che conduce alla porta

    sorvegliata. Decidete voi la tattica. Quando oltrepasserete la porta vi

    troverete in un corridoio colmo di gabbie piene di cavie. Non correte lungo il

    corridoio! Altrimenti la mina a muro salterà in aria voi compresi.

    Entrate nell’ufficio e salite sul mobiletto a destra e da qui con un balzo

    andate nella conduttura nell’aria. Sotto di voi tre soldati cercheranno di

    entrate nella stanza del dottore che ha le informazioni che cerchiamo. Entriamo

    nella stanza calandoci a sinistra nella stanza. Parlate con il dottore ferito.

    Dopo aver ottenuto il telefono con la foto, vedremo un breve filmato dove i

    guerriglieri fuori stanno cercando di farsi un varco mettendo delle cariche

    esplosive su dei barili di sostanze che ne aumenterebbero il potere esplosivo.

    Avete un minuto di tempo per salire di nuovo nelle condutture e uccidere tutte e

    tre le guardie.

    Se farete così il timer si fermerà. Se per qualche motivo non riuscirete a

    fermare il timer , mettetevi in salvo e aspettate l’esplosione, riuscirete a

    superare la missione ugualmente nonostante sia esplosa anche la camera con il

    testimone e i vostri superiori non saranno per niente contenti. Ma fate il tutto

    perché questo non accada. Ora per uscire dovete assolutamente far defluire il

    vapore dalle condutture al corridoio sottostante in modo che voi possiate

    percorrere per intero la condutture e compiere l’estrazione. In modalità

    cecchino sparate alla valvola sotto di voi incastonata su di un pannello

    nero,quella da cui fuoriesce un leggero sbuffo di gas gelido.

    Fatto questo dovrete vedere che da una leggera perdita si trasforma in una vera

    e propria fuoriscita che convoglierà il vapore che vi ostacolava nel corridoio.

    Ora avanzate e calatevi nella fessura davanti a voi. Correte verso il furgone e

    finirete con successo la missione

    Sul treno...

    Dopo il breve filmato, vi troverete sopra il vagone di un treno. Avanzate fino a

    trovare una finestra per calarvi all’interno. Avanzate e quando vedrete un

    riflettore, fatelo saltare con un polpo di pistola. Il controllore insospettito

    verrà a verificare il motivo del guasto voi afferratelo e chiedetegli

    informazioni poi storditelo e avanzate.

    La porta è bloccata e come nei migliori film , dovrete calarvi sotto al treno e

    percorre mediante il tubo, il percorso che vi porterà più avanti. Prima di

    entrate controllate con il cavo ottico che la guardia se ne vada. Quando la zona

    sarà sgombra salite e interagite con l’interruttore per aprire le porte

    laterali.

    Ora uscite e mediante l’interruttore spegnete la luce. Una guardia verrà a

    riaccenderle ma voi afferratelo e storditelo , assicurandovi di nascondere il

    corpo nella stanza a fianco in cui avrete preventivamente distrutto la luce.

    Ripetete nuovamente la stessa procedura e spegnete la luce. Quando avrete messo

    a nanna anche la seconda guardia portatevi dietro ad un sedile. Con la terza

    guardia il giochetto delle luci non funzionerò. Attirate la sua attenzione con

    un fischio e quando volterà le spalle fategli fare la stessa fine dei suoi

    amici. Avanzate fino al prossimo scompartimento dove troverete le cabine per la

    notte. Dopo aver reso la nostra zona buia, con un fischio richiamate

    l’attenzione del controllore che agilmente stordirete. Ora avanzate fino alla

    terza cabina. Usando il cavo ottico noterete un uomo che riposa beatamente. Per

    avere conferma che sia il nostro uomo, usate il rilevatore di calore, noterete

    appunto che una gamba non emana calore in quanto è di legno. E’ il nostro uomo.

    Entrate e parlategli. Dopo il dialogo affrettatevi (correndo accovacciati) a

    usare il suo computer portatile e poi quando prima che scada il tempo andate

    fino in fondo al vagone aprite le porte e quando sarete nel prossimo vagone

    affrettatevi a mettervi in posizione dietro al piccolo banco del bar con il

    microfono. Alzatevi e puntate il microfono su Soth. Quando la telefonata sarà

    finita non dovremo far altro che uscire dal treno mediante la più vicina botola

    sul soffitto. Ora che i due uomini se ne sono andati ne rimane solo uno a

    guardia del vagone. Attirate la sua attenzione e quando volterà le spalle

    aggreditelo e nascondete il suo corpo. Ora avanzate nel prossimo vagone.

    I nemici si accorgeranno che la loro copertura è saltata. Correte fino alla

    scaletta a destra e salite sul tetto. Da qui correte contro vento fino al vostro

    elicottero e alla corda che vi hanno calato. Fate attenzione all’elicottero

    nemico che vi sparerà. Quando vi sarete aggrappati alla corda sarete al sicuro.

    La vostra missione è compiuta con successo.

    Palestina

    Finito il filmato vi troverete nella città, parlate con la signorina davanti a

    voi. Appena avrete fatto avanzate e salite la scala e accovacciatevi. Appena

    svolterete l’angolo ci sarà una guardia.

    Voi andate avanti a sinistra sena farvi notare e state il più lontano possibile

    dalla porta aperta poiché se il cittadino arabo vi vedrà, correrà dalla guardia

    chiedendo aiuto. Voi nascondetevi in un luogo buoi e poi aspettate che la ronda

    della guardia passi vicino a voi, poi storditelo e nascondete il corpo. Fato lo

    steso con la guardia che troverete più avanti.

    Ora avanzate fino alla piazzetta. Fate saltare le luci e avanzate a sinistra e

    controllate il tunnel. Qui troverete una guardia. Dovrete sbarazzarvene sempre

    con lo stesso metodo. Avanzate attaccati al muro di sinistra e se farete in

    silenzio non desterete l’attenzione dei due rabbini seduti nella piazza. Ora

    andate avanti verso il vicolo che porta il nome di vai dolorosa. Quando sarete

    arrivati usate la grondaia per salire e poi scivolate sui cavi elettrici fino al

    cornicione sotto la finestra da cui verrà fuori un cittadino. Nella piazzetta a

    sinistra e’ una guardia che fa la sua ronda.

    Potete calarvi dove volete e attirando l’attenzione della guardia o andando alle

    sue spalle, mettetelo fuori gioco. Nascosto il corpo nel buio avanzate nella

    piazza fino in fondo a destra, entrate nell’autorimessa e scendete le scale

    lentamente. Il nostro armaiolo e’ alle prese con due ladri. Non avremo scelta

    dovremo eliminarli. Dopo che avrete fatto fuori il primo ladro, il secondo si

    difenderà con il corpo del nostro armaiolo. Prendete la mira e uccidetelo con un

    singolo colpo in mezzo agl’occhi. Ora parlate con il contatto e lui alzando un

    barile vi mostrerà una botola contenente il nostro fucile e qualche item

    aggiuntivo.

    Ora dovremo recarci da un altro contatto che ci aspetterà fuori dalla chiesa.

    Uscita dalla cantina e tornate in piazzetta. Ora svoltate a sinistra verso il

    cancello in filo spinato che prima era chiuso. Sbarazzatevi della guardia e

    avanzate fino in fondo andando a sinistra. Scendete le scale ma non fatevi

    vedere dalla donna araba che altrimenti chiamerà le guardie. Se e’ necessario

    storditela ( lo so che le donne non si toccano neanche con un fiore ma il lavoro

    e’ il lavoro ). Scendete ancora le scale a destra e scendete ancora nel vicolo.

    Troverete due guardie e il viale sarà altamente illuminato. Forti del vostro

    nuovo equipaggiamento fate saltate le luci, vicine e lontane ma non il negozio

    di televisori sprechereste troppi colpi. Avanzate nel vicolo ora buio e mettete

    fuori gioco la guardia e nascondete il suo corpo. Troverete altre tre guardie

    lungo il vostro percorso e dovrete trattarle tutte nella medesima maniera.

    Ora svoltate a sinistra nel vicolo chiuso, salite mediante la grondaia e quando

    sarete in cima alla chiesa dirigetevi verso il cavo che collega i due edifici.

    Dopo aver scivolato verso l’alto edificio andate vicino all’appiglio a destra e

    fra le opzioni di interazione troverete “scala muro”. Quando con la vostra

    cordicella avrete raggiunto il suolo andate a destra e troverete il vostro

    contatto con cui avrete un piccolo dialogo. Dopo il dialogo dovremo seguire la

    nostra amica che ci guiderà attraverso i vicoli del centro per arrivare al

    deposito dove si trova il materiale che ci interessa.

    Anche se il nostro contatto continua a camminare non fatevi prendere dalla

    frenesia ma agite sempre silenziosamente e senza vittime come prima. Il nostro

    contatto andrà avanti fino ad un certo punto ma non abbiate paura vi aspetterà

    quando non gli sarete affianco, quindi non fate mosse false presi dalla fretta

    di seguirla…non la perderete.

    Il percorso è assolutamente obbligato, starà in voi crearvi il modo giusto per

    avanzare senza problemi. Createvi sempre il buoi necessario alle vostre azioni

    distruggendo le luci. Togliete di mezzo le guardie di troppo e nascondete bene i

    corpi nel buoi. Quando sarete sotto tunnel del mercato non preoccupatevi troppo

    e salite sui ponteggi sopra i negozi…nessuna guardia vi noterà.

    Se osserverete queste semplice regole arriverete lontano. Continuate ancora a

    seguire il vostro contatto ancora per un po’, oltre la piazza e quando

    arriverete alla cancellata del deposito, sbarazzatevi delle guardie ed entrate.

    Seguite ancora la donna e poi entrate nell’ascensore. Dopo aver scoperto il

    tradimento se ci riuscite, uccidete la donna. Siete nel deposito.

    Quando sarete di sotto eliminate le tre guardie presenti e poi andate a

    sinistra, avanzate fino alla scala che vi porta di sotto e poi andate dritto,

    fate attenzione alle guardie che sono nel corridoio che svolta a destra. Questi

    corridoi sono abbastanza luminosi e dovrete avanzare silenziosamente e

    appostarvi nei pochi luoghi buii per mietere le vostre vittime. Andate avanti e

    quando sarete nella prossima sala svoltate a sinistra in un piccolo cunicolo

    dove vedete in fondo un magazzino recintato con della rete. Se non vi fidate a

    camminare sulle passerelle ricordate che accovacciati potete camminare sotto

    alle passerelle. Eliminate i due soldati dentro il magazzino. Probabilmente

    l’uccisione richiamerà una terza guardia a cui dovrete dare l’ultimo saluto. Ora

    andate dentro al magazzino ed arraffate tutto ciò che ci trovate dentro. Non

    resterete delusi. Ora uscite e andate verso l’altro cunicolo e prendete a prima

    svolta a destra dove in fondo vedrete allestisto un laboratorio molto luminoso.

    Dietro al laboratorio si cela una guardia eliminatela e poi entrate nel

    laboratorio. Troverete sopra al bancone di destra l’agente biologico che

    cercavate. Ora uscite dal laboratorio e andate a sinistra. Qui incontrerete 4 o

    più guardie. Appena ne ucciderete una si getteranno a massa su di voi. Scegliete

    voi se fare tutto in silenzio o compiere una strage di terroristi. Quando avrete

    fatto piazza pulita allora continuate ad andare a sinistra e dopo qualche svolta

    troverete l’ascensore che vi riporterà in superficie. Appena sarete di sopra la

    vostra licenza di uccidere sarà revocata. Andate a nascondervi dietro i barili a

    destra. Da qui cercate la zona buia da cu far partire il vostro meccanismo di

    attira e stordisci che dovrete esercitare su tutti i poliziotti presenti. Le

    zone più buie si trovano nel perimetro dell’aera. Quando le guardie saranno

    cullati da Morfeo allora andate a destra e poi nel vicolo a sinistra dove vi

    informeranno del successo della missione.

    CampoBase di Sadono

    Dopo il filmato, vi troverete nella giungla indonesiana. Avanzate e andate a

    parlare con Shetland che è davanti a voi che osserva il campo dei guerriglieri

    di Sadono. Dopo la conversazione attaccatevi al cavo per arrivare

    all’accampamento e quando sarete atterrati nell’orticello stupefacente del campo

    mettetevi nell’angolo più scuro.

    A destra troverete una guardia che fa u piccolo percorso fra dentro e fuori la

    tenda. Quando è fuori fategli saltare le cervella con un colpo singolo e

    nascondete il corpo. Avanzate a sinistra, sempre stando nell’oscurità e uccidete

    la guardia che trovate. Ora avanzate fino a trovare due soldati intenti a

    parlare di mine, non agite subito e aspettate, poiché scoprirete ben presto che

    i soldati sono alticci e uno di questi farà saltare la mina subendo una delle

    morti più stupidi esistenti e alleggerendo il vostro bagaglio di vittime.

    Uccidete la guardia che sarà vicino al cadavere e poi avanzate molto cautamente

    visto che sapete della presenza delle mine. Potrete notare i fili bianchi che

    spiccano dall’erba alta oppure con il rilevatore di calore vedrete delle linee

    violacee. Superate accovacciati il percorso minato e quando intravedete una

    guardia in lontananza eliminatela. Avanzate ancora con cautela fino a che finirà

    l’erba alta.

    In lontananza vedrete un edificio in legno. Dentro troverete due guardie che

    sorvegliano l’aereo privato di Sadono. Nascondetevi nella radura a destra e

    attirate l’attenzione delle guardie con un fischio. Eliminatene una e poi anche

    l’altra e potrete entrare nell’hangar senza problemi. Ora piazzate la carica

    esplosiva nell’ala destra del veivolo e poi avanzate oltre la porta. Eliminate l

    e guardie che trovate e poi entrate nella cabina per aprire la cancellata. Da

    ora in poi vi consiglio di non uccidere le guardie ma solo di avanzare nelle

    ombre. Avanzate e nascondetevi dietro al pezzo di lamiera a sinistra prima che

    il soldato e il cane si accorgano di voi. Avanzate e puntate verso la torretta

    di guardia. Qui troverete due guardie a terra e una sulla torretta.

    Se aspetterete una delle due guardie a terra andrà nella sua tenda a dormire e

    ne rimarrà soltanto una di guardia. Ora avanzando nel buio salite sulla scaletta

    e stordite la guardia in cima alla torretta e poi usate il cavo per entrare nel

    villaggio. Ora che siete nel villaggio, avete il compito si seguire Sadono.

    Avanzate nel vicolo buoi e quando Sadono entrerà nell’edificio aspettate che le

    due guardie si muovano. Una delle due entrerà anch’essa nell’edificio lasciando

    il suo compare indifeso e alla vostra mercè. Eliminatelo e nascondete il corpo.

    Avanzate e passate sotto la passerella della palafitta, fino ad arrivare ad un

    altro sbocco dove vedrete risbucare Sadono. Questa volta entrerà in un altro

    ufficio e avremo un altro incarico, ascoltare le sue conversazioni e ricavarne

    informazioni. Ora entrate nell’edificio dopo aver eliminato la guardia di fronte

    alla porta. Dentro troverete un soldato che guarda la televisione, storditelo.

    Se volete esplorate tutto l’edificio ma non troverete nulla di interessante.

    Tornate alla porta che si apre sul cortile con una fila di bidoni infuocati.

    Avanzate nell’ombra e proseguite nell’edifico che si apre su un vasto cortile.

    Qui attirate l’attenzione della guardia per eliminarla. Avanzate dentro al

    cortile creandovi l’ambiente ideale distruggendo le fonti di luce. Uccidete la

    guardia che fa da palo all’entrata della stanza e poi sempre in modalità

    cecchino ( il WWF ne avrà a male..) uccidete il dobermann dentro la stanza. Ora

    avanzate e quando aprirete la porta vedrete a destra una porta aperta e Sadono

    che parla con un suo compagno. E’ il momento di tirare la camera a distanza per

    impossessarsi dei codici che ci servono. Quando avrete sentito i codici allora

    aspettate che Sadono esca di scena e poi attirate una guardai nella stanza che

    precedentemente avete reso buia e poi storditela. Eliminate l’altra guardia ed

    entrate nell’impianto. Qui troverete due guardie sulla sinistra e dopo che ve ne

    sarete occupati avanzate verso la porta che si apre su una scala. Nella stanza

    ci saranno due soldati a guardia di alcuni scienziati che coltivano ceppi

    virali. Eliminate le due guardie dalla distanza quando sono una distante

    dall’altra in modo tale che quella rimasta non abbia il tempo necessario per

    accorgersi del morto. Quando avrete ucciso le guardie ( non uccidete i civili o

    fallirete la missione ) andate verso la porta a destra. Qui troverete una sala

    macchine e poi a destra un deposito pieno di scaffali. Quando Sadono se ne andrà

    andate nel magazzino e con i proiettili di gomma stordite una guardia e poi

    uccidete l’altra. Nulla vi vieta però di stare nella sala macchine e richiamare

    l’attenzione di una guardia in modo da risparmiare i proiettili di gomma e

    nascondere meglio il corpo. Quando avrete eliminato i due guerriglieri andate

    verso la porta a sinistra dove vi aspetterà un informatore. Dopo il dialogo

    salite la scaletta.

    Ora vi troverete in una stanza aperta. Avanzate e vi troverete in un vicolo

    chiuso dove ci sono due guardie e una torretta. Potete eliminare le guardie e

    disattivare la torretta ma se cercate bene non farete fatica a scorgere una via

    secondaria d’accesso grazie ad una grondaia. Salite quando sarete di sopra

    avanzate sul tetto e appena troverete la botola calatevi dentro. Appena calati

    vi troverete attaccati ad una cavo. Scegliete il momento giusto per cadere.

    Eliminate la guardia che fa la ronda e poi sorprendete il soldato che si

    esercita alla mira. Ora occupatevi di quello nella palestra e andate a sinistra.

    Ora che siete qui noterete uno spiazzo con due guardie. Ad una ad una richiamate

    la loro attenzione e poi eliminatele. Ora avanzate nel buio e per disattivare la

    torretta e poi entrate nell’edificio in cui troverete le munizioni per il

    fucile. La prossima porta da su di un cortile ben sorvegliato con tanto di faro.

    Attirate l’attenzione della guardia che entrerà nella vostra stanza non sapendo

    che verrà presto stordita. Poi senza cadere nel mezzo del fascio di luce del

    faro, attraversare il cortile verso il cumulo di casse che si trovano davanti a

    voi. Avanzate nel piccolo labirinto di casse e quando sarete in prossimità della

    porta eliminate la guardia. Ora entrate nella casa. Vedrete Suadi Sadono parlare

    al telefono e nominare più volte un numero. Quando se ne andrà dal suo studio

    voi dovete fare in modo di usare il suo computer. Quando lo avrete fatto uscite

    dalla studio e andate a destra avanzando fino alla porta che si apre sul retro.

    Appena aprirete la porta. Numerose guardie vi punteranno le armi contro voi non

    muovetevi e da li a poco Shetland darà inizio alle danze sparando sui vostri

    nemici. I soldati si gireranno per rispondere la fuoco di Shetland. Voi

    sgombratevi la strada uccidendo i presenti e andando dritto verso di voi fino a

    vedere l’elicottero del vostro amico. La vostra missione è stata un successo.

    Sulla via per il sottomarino

    Dopo il filmato vi troverete al di fuori di un accampamento dei Daradandoa.

    Sulle torrette vedete un laser rosso perlustrare la zona, sono dei cecchini

    molto protetti ( che non potete uccidere) che alla minima vostra falsa mossa vi

    uccideranno.

    Eliminate la guardia e poi andate accovacciati verso sinistra. State attenti al

    laser. Raggiungete la baracca e poi andate avanti. Uscite della baracca e

    troverete di nuovo un piccolo cortile con cecchino e guardia. Eliminate la

    guardia e avanzate dietro a i bidoni e poi ancora nel muovo edificio.

    Se svolterete l’angolo troverete due guardie. Potete decidere di eliminarle come

    di non eliminarle e camminare nel buio. Se volete ucciderle la tecnica sarà

    quella del fischio che dovete fare dentro alla capanna, altrimenti verranno

    tutte e due le guardie. Se invece volete invece schivare i due soldati basterà

    stare attaccati al muro al buio e poi tagliale il cortile verso la capanna sotto

    cui scorro un piccolo canale d’acqua.

    Appena passerete sotto la capanna sentirete un cane abbaiare e richiamare

    l’attenzione delle guardie. Voi restate immobili e la guardia calmerà il cane.

    Se farete abbaiare il cane e di conseguenza alzare la guardia che calma il cane

    per tre volte, la guardia stufa del continuo rumore ucciderà la bestia.

    In tutti e due i modi dovrete arrivare comunque ad un piccolo viottolo chiuso su

    cui dovremo issarci con le gambe per raggiungere un’apertura sul tetto. Quando

    saremo dentro avremo due modi per sbarazzarci delle due guardie. Quella davanti

    alla televisione la potremo attirare con un fischio dietro alle tende e

    aggredirla. Se non volete fare cosi andate a sinistra e quando il suo compare

    avrà finito di far saltare lattine e bottiglie spegnete il generatore di

    corrente. La guardia verrà a controllare il motivo del distacco della corrente e

    voi lo eliminerete. La guardia che prima sparava invece si e’ messa a sinistra

    beata a sedere.

    Sarà molto semplice mettergli una pallottola nel cervello. Ora avanzate e

    disattivate la torretta, entrate nella stanza e calatevi giù per la scaletta.

    Arriverete ad un ascensore e voi dovrete premere il bottone che porta ai piani

    inferiori. Distruggete il neon dell’ascensore e poi quando le porte di apriranno

    preparatevi ad avanzare. Avanzate e appena troverete una svolta a destra

    fermatevi.

    Dietro la svolta ci saranno due guardie una seduta al computer e una che dopo

    poco camminerà davanti a voi. Eliminate le guardie come meglio credete o con il

    piombo con un colpo alla testa con il calcio della pistola. Quando avrete fatto

    ciò avanzate nella stanza comandi e prendete di sorpresa il tecnico e

    interrogatelo e poi fategli usare il computer. Dopo che il sottomarino tornerà

    in superficie fatelo parlare con l’equipaggio per rassicurarli.

    Ora storditelo e tornate nel corridoio, avanzate e svoltate a destra e dante

    verso la porta. Ora vi trovate in un luogo molto scuro. Su vari livelli sono

    disposti molte guardie. Eliminate la guardia alla vostra destra e poi avanzate

    sul ponteggio fino ad arrivare al piccolo ascensore che si muove

    orizzontalmente. Ora dovrete farlo partire i modo che passando attiri

    l’attenzione di tutte le guardie. Voi invece calatevi di sotto sul cavo che vi

    farà scivolare in avanti in piena sicurezza e oscurità. Arriverete ad un

    raccordo ma non cadete subito per riprendere a scivolare altrimenti le guardie

    vi vedranno, aspettate l’ascensore che vi deve passare avanti ma che è molto

    lento.

    Quando vi sarà sopra o appena davanti voi calatevi sul nuovo cavo e scivolate

    fino al ponteggio più in basso. Quando vi isserete con le braccia avanzate ed

    eliminate la guardia vicino al sottomarino a sinistra. Fatto questo salite sul

    sommergibile e scendete la scaletta. Il percorso da ora sarà pressoché

    obbligato. Avanzate e scendete nuovamente la scaletta, avanzando mettetevi

    dietro le tubature al buio a destra. Dopo che le due guardie avranno terminato

    il dialogo, stordite quella che fa la ronda e silenziosamente entrate nella

    camerata e sempre facendo silenzio passate oltre il letto dell’altra guardia

    addormentata. Scendete la scaletta e vi ritroverete in un piccolo stanzino buio.

    Potete sia attirarlo e stordirlo oppure spegnere l’interruttore della luce e

    scivolare dietro il bancone a destra e poi avanzare nel buio del perimetro della

    stanza. Fatto questo entrate nella stanza a destra e aspettate l’ufficiale che

    sta arrivando che vi servirà per entrare nella sala computer.

    Afferratelo da dietro e poi portatelo con voi lungo il corridoio perché vi farà

    da pass ( con la retina ) per la porta della sala comandi. Poi storditelo e

    nascondete il suo corpo nel corridoio buio più avanti. Entrate nella sala

    comandi che troverete molto buia e mettetevi a destra. Una guardia se ne andrà a

    prendersi un caffè.

    Appena sarà uscita dalla stanza buttatevi sulla guardia rimasta. Ora svoltate a

    destra e interagite con il computer. La vostra missione è quasi conclusa vi

    manca solo recarvi al punto di estrazione. Uscite dalla stanza e andate a destra

    nel corridoio buio che ora ha una porta aperta, avanzate e salite la scaletta

    che vi porterà ad inizio livello. Salite la scaletta per uscire dal sottomarino

    e andate a sinistra sul ponte che sta calando vicino a voi. Avanzate e scendete

    le scale eliminando le guardie che trovate.

    Quando sarete di sotto troverete un gruppetto di guardie appostate con i mitra

    spianati. Voi fate saltare tutti i barili esplosivi così da farvi strada e

    raggiungere in fondo il vostro gommone per scappare. La vostra missione si è

    conclusa con un altro successo.

    Stazione televisiva

    Appena giunti parlate con la ragazza davanti a voi. Finito il dialogo scendete

    dal tetto e poi calatevi di sotto tramite la corda. Quando sarete di sotto

    dovrete fare attenzione sia ai civili che alle guardie. Avanzate davanti a voi e

    imbracciate la grondaia e salite sul tetto.

    Ora avanzate lentamente ,altrimenti si accorgeranno di tegole che cascano dal

    tetto e di passi veloci. Quando sarete in fondo dovrete scendere mediante

    l’altra grondaia che trovate. Scendete piano poiché sotto di voi si trova un

    vicolo abbastanza trafficato sia da guardie che da civili che daranno l’allarme,

    nonché una simpatica lampada che oscilla con vento.

    Prendete il tempo che vi serve e quando la via sarà sgombra cadete e andate a

    destra in un angolo buio. Anche qui dovrete avere anche un po’ di fortuna e

    dovrete o attraversare l’area e salire le scale senza essere visti o eliminare

    prima le guardie. Decidete voi se aggiungere un paio di nomi alla lista delle

    vostre vittime oppure essere furtivi e danzare nelle ombre senza essere visti da

    nessuno. Quando sarete in cima salite sul tetto e poi aggrappatevi al cavo per

    attraversare l’area. Entrate e aggrappatevi di nuovo per scendere di sotto. Da

    un lato con la porta del negozio tornerete nel vicolo se girete l’angolo sarete

    all’entrate della televisione di Sadono. La zona pullula di guardie e di

    lampioni e come se non bastasse ci sono anche sporadici fulmini ad intralciare

    la nostra alleata oscurità.

    Distruggete tutti i lampioni possibili e poi avanzate e attirate verso di voi i

    poveri soldati che sanno cosa li aspetta. Andate nella cabina se volete per

    recuperare dei proiettili di gomma e la sticky cam e poi andate per il viale

    centrale. Dopo aver nuovamente distrutto le fonti di luce ,avanzate molto

    lentamente dalla parte destra. Quando avrete passato la torretta disattivatela e

    avanzate nuovamente. Fatevi il buio da voi e poi avanzate fino a trovare una

    cabina con una guardia ma se farete in modo che il buio domini non si accorgerà

    di voi. Da sinistra verranno due ignare guardie che voi non esiterete ad

    uccidere.

    Andate verso sinistra e uccidete la guardia che troverete. Scendete nel tombino

    vicino all’albero. Quando sarete di sotto uccidere la guardia che verrà dal

    corridoio a destra. Avanzate e quando vedrete un passaggio a sinistra preparate

    il fucile per eliminare la telecamera di sicurezza. Avanzate e uccidete la

    guardia.

    Avanzate e svoltate a destra verso la scaletta che riuscirete a salire dopo un

    piccolo salto. Quando sarete saliti vi ritroverete in un cortile con diverse

    antenne paraboliche e un cecchino appostato in una torretta centrale con tanto

    di fari mobili.

    Dovrete quindi camminare verso dei ripari quando i fari non vi illumineranno. La

    cosa si complica quando il percorso sarà disseminato di mine visibili solo con

    il rivelatore di calore. Quindi appena avrete calcolato i tempi e il faro vi

    avrà passato mettete il rivelatore e avanzate zigzagando fra le mine. Quando

    arriverete in prossimità della rete allora sarete salvi poiché vi potrete

    aggrappare alla rete come un provetto ragno di campagna. Quando i fari non vi

    illuminano arrivate al pezzo di recinzione senza filo spinato e gettatevi

    dall’altra parte e nascondetevi dietro ai piloni. Ora avanzate verso la porta a

    destra e dopo averla scassinata entrate e uccidete la guardia. Ora avanzate

    oltre la porta a sinistra che si apre sull’edificio vero e proprio della

    televisione.

    Creativi il buio necessario ed eliminate come meglio credete le due guardie che

    troverete. Ora andate a sinistra e arrampicatevi, salite fino ad arrivare al

    tetto nella parte in vetro. Spaccate il vetro già incrinato e calatevi di sotto.

    Ora nascondetevi dietro la colonna e quando il momento sarà propizio uccidete il

    soldato di ronda. Ora avanzate a destra e prendete l’ascensore che porta ai

    piani superiori. Quando le porte dell’ascensore si apriranno eliminate le fonti

    di luce che vi danno fastidio e andate a sinistra. Eliminate la guardia

    prendendovi cura di nascondere il corpo.

    Ora vicino ad una pila di casse vedrete una porta, apritela eliminate chi vi da

    fastidio e poi avanzate. Qui avrete varie possibilità! Potete salire

    arrampicandovi e camminare nel condotto dell’aria per arrivare in cima alle

    gradinate della sala concerto. Oppure potete avanzare normalmente e arrivare

    alla platea dal lato destro. Decidete voi in quale maniera accedere alla stanza.

    Sta di fatto che dovrete eliminare tre guardie e poi avanzare dietro il palco

    dove troverete una porta. Dietro di essa troverete uno stanzino molto illuminato

    e due porte. Troverete anche delle guardie di pattuglia quindi sarà saggio

    avvantaggiarsi spegnendo qualche luce. Andate verso la porta a sinistra e dopo

    averla aperta andate verso la guardia seduta e trattatela a modo. Ora andate

    nella stanza accanto dove c’e’ il nostro contatto. Quando sarete entrati parlate

    con Ingrid e dopo aver terminato il dialogo dovrete seguirla poiché sarà lei la

    chiave per l’accesso con il riconoscimento della retina. Seguitela con calma

    tanto non andrà lontano.

    Aprite la porta e dopo che vi sarete sbarazzati del guerrigliero disattivate la

    torretta e fate attenzione sopra di voi poiché troverete posizionata una

    telecamera. Mettetela fuori uso con una dose di piombo. Ora avanzate dritto

    davanti a voi facendo attenzione alla pila a sinistra in basso che proietterà la

    vostra sagoma nel muro di fronte. Girate l’angolo e disattivate l’altra

    torretta. Avanzate e vi ritroverete nella sala da dove siete arrivati con

    l’ascensore, con la variante che la porta ora e’ aperta.

    Parlate con Ingrid che vi dirà di aspettarla al di la del porticciolo che

    dovrete superare a sinistra. I vostri superiori intanto vi hanno detto che la

    copertura di Ingrid è saltata e che ogni guardia potrebbe ora eliminare Ingrid

    che è il tramite per catturare Sadono vivo. Eliminate le guardie ed eliminate

    quelle che si precipiteranno addosso a voi. Ora tornate a parlare con Ingrid e

    lei vi aprirà di nuovo il passaggio con lo scanner per la retina. Avanzate fino

    a trovarvi nel corridoio che voi avrete reso buio. Qui troverete due guardie.

    Una sarà nel bar più avanti l’altra ispezionerà il corridoio.

    Prendete una delle due guardie e usatelo come chiave per il prossimo scanner.

    Poi sbarazzatevi di lui. Ora potrete avanzare nella sala dove Sadono sta

    registrando. Troverete molte guardie a sua protezione.

    Rendete il piccolo corridoio senza uscita davanti a voi un luogo privo di luce e

    pi attirate l’attenzione delle guardie una ad una per poi stordirle. Quando le

    avrete eliminate tutte potrete dirigervi sul terrorista. Storditelo con un solo

    proiettile di gomma e poi prendetelo sotto il vostro possente braccio e

    interrogatelo.

    Ora portatelo verso lo scanner retinico e avanzate a sinistra verso il tetto.

    Salite la piccola salita e poi fate usare a Sadono l’ultimo scanner e dirigetevi

    verso Ingrid che vi aspetta per partire con l’elicottero. Avete portato al

    successo anche questa missione.

    Aeroporto di Los Angeles

    Appena terminato il filmato, avanzate verso la rete, scavalcatela e poi

    accovacciatevi e avanzate costeggiate il muricciolo a sinistra e poi salite sul

    camion. Ora aspettate che vi porti dentro al parcheggio dell’aeroporto. Qui

    troverete un luogo abbastanza illuminato, una guardia con il cane e una guardie

    che passeggia vicino una piccola stanza. Sapete che i terroristi camuffati se

    visti con il rilevatore di calore saranno ben più caldi di altri poiché la

    vaccinazione contro il vaiolo comporta la febbre.

    La guardia dentro alla stanza e’ il terrorista. Assicuratevi che attorno a voi

    ci sia il giusto grado di oscurità. Non uccidete nessun civile altrimenti la

    missione salterà. Dopo aver creato l’atmosfera di oscurità che necessita

    avanzate dietro le macchine e aspettate che la guardia con il cane controllo

    l’angolo più lontano da voi. Occupatevi della guardia attirandola o quando

    uscirà dalla stanza in cui si trova. Nascondete al buio il corpo e se ce ne

    fosse bisogno sparate un proiettile elettrico alla guardia e poi sbarazzatevi

    del cane. Ora avanzate attraverso la porta vicino alla stanza dove si trovava la

    guardia. Spegnete a vostro modo le luci e poi prendetevi cura della donna delle

    pulizie che fa la spola tra la stanza e il bagno.

    Poi troverete una persona al di là di una porta protetta da un codice di

    sicurezza. Voi fate un fischio e quando aprirà la porta voi infilatevi nella

    stanza e aspettate che faccia ritorno. Dategli un pugno e lasciatelo a terra

    così che non crei problemi. Avanzate oltre la porta e vi troverete nei

    magazzini. Anche questo luogo e’ ben illuminato quindi distruggete più neon che

    potete. Uno dei due magazzinieri e’ un terrorista. Noterete la sua persona

    colorata di un rosso vivo se userete il rilevatore di calore. Createvi il buio

    attorno e poi richiamate l’attenzione dei magazzinieri. Quando saranno alla

    vostra mercè eliminate il terrorista e stordite il magazziniere innocente.

    Ora avanzate verso sinistra salendo sui nastri che portano i bagagli nel

    magazzino adiacente. Nel magazzino troverete due terroristi ma anche personale

    innocente. Preoccupatevi di avere il buio dalla vostra parte e dove non lo

    troverete createlo. Per primo prendetevi cura della guardia a destra. Troverete

    degli ottimi scatoloni che vi permetteranno di avanzare verso di lui. Dopo che

    l’avrete steso. Avanzate a ritroso per andare dalle guardie di sinistra.

    Assicuratevi che anche qui il buio possa coprire i vostri passi e attirando

    l’attenzione prima di una e poi dell’altra guardia, metteteli a dormire sonni

    profondi.

    Ora eliminate le luci al piano di sopra senza far scattare l’allarme. Se farete

    esplodere una lampadina quando la guardia c’e’ sotto capirà di essere sottotiro

    e darà l’allarme. Quando avrete creato il buio necessario salite le scale e date

    un pugno stordente al poliziotto che sarà fuori gioco. Ora troverete il

    terrorista a sinistra. Eliminatelo o con un colpo da cecchino oppure

    richiamandolo e stordendolo. Ora avanzate oltre la porta e troverete davanti a

    voi altri nastri che portano i bagagli dei passeggeri. Andate in quello di

    destra e dopo aver distrutto le fonti di luce pericolose salite sulla grata

    sopra al nastro e avanzate accovacciati. Quando sarete giunti alla fine scendete

    e svoltate a sinistra dove ci sarà un altro nastro. Avanzate e quando l’addetto

    ai controlli andrà a guardare lo schermo del computer avanzate spediti in modo

    che non vi veda. Quando sarete in fondo aprite la porta e salite le scale.

    Verrete contatti e messi in guardia visto che dovrete eliminare altri

    terroristi. Oltrepassata la porta troverete alla vostra destra un terrorista

    camuffato ed un civile seduto. Le luci in questo settore non si posso spegnere

    distruggendole e dovrete fare molta attenzione nei movimenti. Se aspetterete il

    terrorista farà cambio con una guardia civile. Ora potete mettere KO i due

    civili senza conseguenze. Prendete bene la mira e usate su i due malcapitati i

    vostri proiettili elettrici in modo che caschino a terra storditi.

    Ora avanzate verso la porta in fondo a sinistra e dopo aver appreso il codice

    usatelo per entrare. Quando sarete entrati createvi un facile accesso

    distruggendo le luci e poi scendete le scale. Quando sarete in fondo svoltate a

    sinistra e noterete degli uffici. Attirate l’attenzione dei presenti e quando li

    avrete a tiro storditeli con un pugno o uccidete il terrorista. Vi ricordo che

    anche se stordirete un terrorista non conterà con un uccisione e quindi dovrete

    finirlo con un colpo in testa. Ora l’ufficio e’ sgombro e potete avanzare nella

    nuova stanza davanti a voi dove si trova un proiettore. Avanzate nel silenzio e

    colpite la persona che trovate.

    Ora troverete sulla sinistra una porta. Quando la oltrepasserete verrete

    contattati. Dovrete scendere le scale mobili e riuscire a trovare Soth e la sua

    scorta con lo stratagemma della gamba che avete già messo in atto sul treno in

    Francia. Stordite le persone presenti con i vostri infallibili cazzotti e poi

    scendete le scale lentamente senza attirare su di voi la telecamera di

    sicurezza. Ora guardate in basso verso l’atrio con il rilevatore di calore

    vedrete subito dove si trova il nostro uomo. Ora entrate nella stanza a destra e

    dopo aver “spento le luci” avanzate verso l’ascensore. Quando sentirete

    l’ascensore bloccarsi dovrete sparare alla griglia sopra la vostra testa ed

    uscire dall’ascensore. Ora tramite cavi, funi e piccoli ripiani su cui sostare

    cercate la via migliore per raggiungere un anfratto nella parete a sinistra dove

    troverete una luce rossa.

    Quando sarete arrivati troverete un luogo colmo di guardie e di luci. Createvi

    il buio necessario e poi stordite le guardie senza insospettire quelle ai piani

    superiori. Per arrivare ai piani superiori dovrete cercare un po’ nel buio per

    trovare una scala che collega ad un piccolo pianerottolo con un'altra scala. Se

    fate riferimento alla via d’entrata e lasciate le spalle ai tunnel degli

    ascensori,troverete il passaggio a sinistra. Questa e’ la via più facile e

    semplice per raggiungere l’ultimo modulo Nd113. Quando sarete ai piani alti

    eliminate le guardie e vedrete partire un timer. Correte verso l’ultimo modulo e

    uccidete Soth che riconoscerete dalla guardie poiché al rivelatore di calore

    noterete la solita gamba priva di calore umano.

    Quando anche il suo corpo sarà a terra privo di vita interagite con il modulo e

    dopo un breve dialogo vedrete partire il filmato finale. Complimenti avete

    terminato egregiamente Pandora Tomorrow !

    ciauxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx XDXDXDXD!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    in questo link troverai le risposte ke stai cercando:

    http://gamesurf.tiscali.it/dynamic/trucco/CHIAVE/s...

    se cerki anke la soluzione o i trukki per l' xbox vai qui:

    http://gamesurf.tiscali.it/dynamic/ricerca

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    trucchi nn ce ne sono, ma ti do lo stesso la guida k ti da anke delle scorciatoie...Dopo il filmato introduttivo, vi ritroverete nella baia di Timor Est con l’obbiettivo di penetrare nell’ambasciata.

    Questo livello assume le sembianze di un tutorial delle azioni e delle capacità

    di Sam Fisher.

    Seguite i consigli che vi verranno dati.

    Avanzate, saltate sul ponteggio in alto e avanzate nuovamente.

    Salite la scaletta che porta alla torre e scivolate lungo il cavo.

    Ora afferrate la trave sopra di voi e dopo aver spinto due volte il tasto Shift

    vedrete il nostro amico Sam arrampicarsi con tanto di gambe sulla trave (

    definizione tecnica: passaggio alla marinara) .

    Percorrete la trave fino all’edificio a sinistra. Appena entrati nella stanza

    avanzate fino a trovare un'altra porta sulla destra. Dopo aver acquisito le

    istruzioni per scassinarla, apritela con il grimaldello e avanzate.

    Qui salite la scala e avanzate verso la grata da dove vi dovrete calare. Una

    volta di sotto sarete contattati e avrete un piccolo dialogo. Dovrete ancora

    infiltrarvi nell’ambasciata e non dovrete far scattare allarmi per la sicurezza

    degli ostaggi. Ora avanzate, scendete le scale a sinistra e passate sotto alla

    passerella della palafitta. Alla fine di questa avanzate e salite le scalette.

    Troverete delle munizioni che voi prontamente metterete nel vostro inventario.

    Scendete le scalette e mettetevi con il tasto Q con le spalle al muro in modo

    che possiate avanzate nella strettoia fra la recinzione e la palafitta. Quando sarete arrivati al termine della recinzione con il tasto azione ( Barra Spaziatrice ) raggiungerete con la mossa Swat l’altro lato in modo da poter staccare le spalle dal muro e in modo da poter osservare meglio il nemico seduto e ignaro del nostro arrivo. Avanzate verso il nemico e poi con il tasto azione storditelo e portate il suo corpo altrove, meglio ancora se in un angolo buio.

    Avanzate ancora e mediante i visori termici vedrete delle bolle “calde” emergere dalla terra. Queste signori sono delle potenti mine che non auguro a nessuno di calpestare. Voi abilmente passate sotto il ponteggio e avanzate fino a trovare

    nuovamente il passaggio bloccate dalle mine.

    Questa volta salite sulla cassa e afferrate a trave dell’edificio e avanzate

    sospesi fino a cadere su di un suolo amichevole. Avanzate e passate per la strettoia e quando sarete all’incirca alla fine di essa, eseguite un salto e poi

    una spaccata, in modo da rimanere sospesi fra i due muri. Ora potete salire sul piano a sinistra e da qui avanzate fino a trovare il palo per scendere di sotto.

    Qui dovrete procedere accovacciati nel canale. Avanzate nell’acqua facendo attenzione alle piante che calpesterete, se la fortuna vorrà non incontrerete uccelli che nidificano in queste ultime. I volatili prenderanno il volo facendo grande baccano e risvegliando l’attenzione delle guardie, che voi riuscirete ad aggirare stando fermi per qualche secondo. ( le guardie inoltre non avranno un

    campo visino così grande da potervi intercettare ) Andate avanti fino a trovare a destra una via chiusa con una guardia seduta su una cassa. Avanzate e

    afferratelo, interrogatelo e dopo aver acquisito le informazioni che volevate, storditelo e nascondete il suo corpo a sinistra nell’angolo buio tra la fine della staccionata e il muro della casa.

    Fatto questo uscirà dall’edificio un compagno del malcapitato che inizierà a cercarlo, ma voi non preoccupatevi se avrete nascosto bene la guardia stordita, il suo compare rientrerà in casa. Ora entrate in casa e stordite anche lui.

    Fatto questo uscite e andate verso il muro dove vedrete un palo che vi farà arrampicare fino alla cime del muro di recinzione dell’ambasciata facendovi

    raggiungere l’obbiettivo e facendo partire un breve filmato.

    Il nostro obbiettivo sarà trovare e interrogare Shetland. Ricordate che non avete la licenza di uccidere. Ora salite usando le scalette a sinistra salite ad

    un piano superiore dell’impalcatura e avanzate a sinistra. Accovacciatevi e superate la finestra dove una guardia sta scrutando l’orizzonte con il binocolo.

    Andate ancora avanti fino a trovare una voragine sotto di voi. Salite sulla grondaia e quando vi sarete aggrappati al tetto avanzate con le mani fino a trovare sotto di voi un piano su cui cadere. Ora usate di nuovo la grondaia per raggiungere il terrazzo.

    Qui vedrete una guardia che picchia un ostaggio cercando di estorcergli informazioni voi entrare e dopo aver afferrato la guardia, assicuratevi i colpirlo alla testa per fargli perdere i sensi, poi prendete il suo corpo e

    portatelo sul terrazzo da cui siete venuti. Parlate con Douglas Shetland.

    Partirà un breve filmato. Ora il nostro obbiettivo sarà quello di trovare un

    ostaggio linguista indonesiano che si trova all’interno dell’edificio. Come

    prima gli imperativi sono : Non farsi beccare e non uccidere.

    Avanzate oltre la porta vicino alla finestra e prendete il corridoio a sinistra

    andate avanti fino a trovare una porta a sinistra. Entrate e vi troverete in una

    camera da letto. Oltre la porta della stanza troverete una guardia intenta nel

    sorvegliare il cortile. Voi entrate e silenziosamente portatevi alle sue spalle

    e quando lo avrete afferrato, storditelo. Ora tornate nel corridoio e andate di

    sotto utilizzando le scale. Richiamate l’attenzione della guardia facendo un

    fischio, la guardia verrà nella vostra direzione . Voi arretrate e non fatevi

    vedere.

    Quando la guardi si girerà per tornare alla sua postazione di partenza,

    inseguitelo silenziosamente e storditelo. Ora portate il suo corpo in un luogo

    sicuro. Ora dovremo superare il salone con le due guardie. Avanzate accovacciati

    fra il bancone del bar e i tavoli rovesciati. Circa a metà percorso desterete

    l’attenzione delle guardie presenti. Non intimoritevi e avanzate fino ad

    arrivare dietro le paratie, mentre i due nemici andranno verso il luogo dove eravate prima. Continuate ad avanzare accovacciati al buoi sotto al piccolo

    porticato e avanzate fino ad imboccare il corridoio a sinistra.

    Avanzate fino alla porta e dopo averla aperta vi troverete nel cortile interno.

    Dopo un breve filmato vi verrà detto di una guardia appostata munita di visore notturno. Strano ma vero per eludere la sua sorveglianza dovremo camminare in

    piena luce! Seguite attentamente il percorso dei riflettori e poi avanzate

    nascondendovi a volte dietro le colonne. Quando avrete attraversato il cortile avanzate fino a trovare un porta a destra. Entrati salite ei due piani che vi

    separano dalla linguista e quando salirete l’ultima rampa di scale vedrete la guardia che osserva indisturbata.

    Avanzate e mettetela fuori gioco. Ora entrate nella stanza adiacente e parlate

    con l’ostaggio. Dopo il filmato riceveremo la tanto agognata licenza di

    uccidere. Il nostro compito è finito e dovremo uscire dall’ambasciata e spegnere

    le luci delle torrette. Sempre molto silenziosamente avanzate e quando avrete a

    tiro i nemici uccideteli e assicuratevi che i loro corpi non siano facilmente

    visibili. Salite sulle due torrette e spegnete i riflettori mediante

    l’interruttore e avanzate fino alla baia dove vedrete ormeggiato il vostro

    gommone. La missione a Dili , Timor Est, è compiuta. Rotta verso Parigi

    Laboratori Criogenici di Parigi

    Quando avrete ricevuto le direttive dal vostro contatto scendete il tunnel

    mediante la scaletta. Quando sarete atterrati avanzate e quando passerà il treno

    sopra di voi ( che coprirà qualsiasi altro rumore ) eliminate la guardia. In

    questo livello sarà fondamentale nascondere bene ed in angoli poco illuminati i

    corpi delle guardie uccise. Ora avanzate fino in fondo, o dentro il vagone o

    sopra il vagone ( mediante la scala che trovate all’inizio del vagone

    raggiungibile con un piccolo salto ).

    Arrivati in fondo silenziosamente sentirete due guardie parlare. Dovrete

    eliminarle senza che scatti il primo livello di sicurezza, per cui le guardie

    indosseranno il giubbotto antiproiettile, rendendosi così più difficili da

    eliminare.

    Quando avrete eliminato le guardie nascondete bene i corpi e avanzate. Troverete

    un muro di fuoco davanti a voi. Dovrete sparare alle condutture dell’acqua sopra

    le fiamme. Fatti saltare in due punti il tubo vedrete a mano a mano spegnersi le

    fiamme. Avanzate e dopo aver scrutato dietro la porta con il cavo ottico, aprite

    la porta ed eliminate la guardia. Ora andate in fondo alla stanza ed usate il

    computer. Usate ancora il cavo ottico e noterete due guardie nelle prossima

    stanza, una alle prese con il computer e una che percorre il perimetro della

    stanza. Se volete potete eliminare i neon che toglieranno il problema della

    visibilità.

    Eliminate tutte e due le guardie senza far scattare l’allarme 1. Ora raccogliete

    dal corpo della guardia il porta modulo e poi avanzate. Nella stanza troverete

    un punto di soccorso e una porta da scassinare.

    Scassinata la porta vi troverete nell’auditorium. Troverete 3 guardie e il

    locale sarà ben illuminato. Cercate di eliminare le luci 8 magari con la

    pistola, così per risparmiare i colpi del fucile) e poi eliminate le guardie in

    questo modo. La guardia incappucciata di nero, dopo qualche giro dell’auditorium

    se ne andrà. Aspettate fino a questo momento e poi fucile e modalità cecchino

    alla mano, colpite le guardie rimaste quando saranno il più possibile lontano

    fra loro. Dovrete ucciderli con un singolo colpo alla testa altrimenti daranno

    l’allarme. Ora potete avanzare, raccogliere un oggetto da un corpo della guardia

    e proseguire verso sinistra. Appena sarte vicino alla porta sentirete due

    guardie parlare fra loro. Vogliono distruggere tutti i computer presenti. Non

    dovete permetterlo poiché in uno dei computer presenti si trovano le

    informazioni che cercate.

    Avanzate accovacciati e poi rialzatevi lestamente seccando le due guardie con il

    minor numero di colpi possibili. Ora entrate nella stanza e dirigetevi verso il

    computer con lo schermo rosso. Interagite con questo per venire contattati da

    una suadente voce femminile che dirà di dirigervi verso la sala caldaie dove e’

    stata piazzata una bomba.

    Avrete un minuto e mezzo per raggiungere la stanza e disinnescarla. La stanza

    delle caldaie non sarà per nulla difficile da trovare. Si trova nel corridoio

    adiacente dietro la porta con il segnale di percolo giallo affisso. Troverete

    due guardie che perlustrano il corridoio, se aspetterete una guardia andrà via e

    potrete facilmente eliminarne solo una e dirigervi verso la porta che sarà da

    scassinare. Se invece non volete aspettare uccidetele tutte e due sempre con il

    rischio di far scattare l’allarme di primo livello e sentire la tuonante voce

    che dice “Fisher ti paghiamo per essere invisibile!” e non ha tutti i torti.

    Appena sarete entrati nella sala dirigetevi verso la bomba e disinnescatela.

    Ora dovrete recarvi al piano superiore per recuperare altre informazione dal

    database. Oltrepassate la porta e poi salite le scale. Oltre la porta in cima

    alle scale troverete un corridoio buio. Se sbircerete dal muro , vedrete tre

    guardie confabulare qualcosa e due dirigersi a destra. Solo una rimarrà a

    pattugliare il corridoio. Niente di più facile. Uccidetela e nascondete al

    sicuro il cadavere. Ora avanzate a sinistra , troverete l’infermeria con della

    munizioni, e poi a destra dove noterete tre porte, una a destra e due a sinistra

    una delle quali bloccata. La prima cosa da fare è eliminare i neon che

    illuminano la stanza dal basso. Ora guardare dentro la stanza. Due guardie

    stanno osservando i monitor della sicurezza. Fino a che loro stanno a

    sorvegliare i monitor non potremo introdurci dentro alla sala dei server

    altrimenti verremo immediatamente scoperti.

    Accovacciati a media distanza dalla porta, sparate ad una vetro della stanza

    richiamando l’attenzione della guardia incappucciata che verrà fuori a

    controllare. Con un colpo secco alla testa mandatelo al creatore e poi uccidete

    la guardia rimasta dentro. Ora avanzate oltre ma porta della stanza con i

    server. Eliminate le telecamere della sicurezza, ne troverete due all’entrate e

    due in fondo alla stanza e altre due a sinistra vicino al database. Solo dopo

    averle distrutte tutte potrete usare il computer. Ora il nostro obbiettivo sono

    i magazzini. Usciamo attraverso la porta vicino al database e rechiamoci verso

    la porta con il cadavere alla sua destra immettete il codice che vi verrà dato e

    avanzate.

    Distruggete la fonte luminosa che punta verso la porta. Il soldato, richiamato

    dall’assenza di luce entrerà nella stanza e voi lo eliminerete. Nella stanza

    troverete anche dei proiettili di gomma. Avanzate e uscite dalla porta a destra.

    Vedrete in cima alla scala una telecamera che sarà meglio eliminiate. Ora andate

    avanti e se volete prendete la mina a muro. Fate attenzione non sempre la

    toglierete con esito positivo, poiché se dopo qualche secondo di lavorazione la

    sentite emettere sempre più velocemente il suo bip, sarà meglio per voi che

    scappiate nel più breve tempo possibile.

    Arrivati in cima alla scala dovrete eliminare due guardie, una appostata di

    guardia e una che controlla il computer. Quando tutte e due le guardie saranno a

    terra troverete un corridoio con in fondo a destra un porta a codice. Il codice

    d’accesso vi sarà come sempre riferito dall’opsat…..se lo sbaglierete ve lo

    ripeterà in automatico non potete sbagliare! Ora siete nella sala dove è stata

    fatta la strage di cervelli. Dopo il dialogo con i nostri interlocutori radio

    avanzate nella camera di lavorazione dei corpi dove dovremo cercare chi è

    riuscito a scattare una foto a Pinguino Mortificato. La stanza vista i vapori

    sarà molto luminosa, il rilevatore di calore vi darà una mano. Con la modalità

    cecchino e armati di buonissima precisione seccate la guardia con un colpo alla

    testa, altrimenti suonerà l’allarme e sparerà all’impazzata.

    Poi molto silenziosamente e accovacciati entrate nei comandi della torretta che

    si trova a sinistra dietro la tenda a bande. Ora avanzate e dopo aver scassinato

    la porta vi troverete su di una passerella che attraversa una camera ricolma di

    colonne piene di corpi congelati. Se attiverete il rilevatore di calore vedrete

    due guardie davanti a voi. Ci sono vari metodi per sbarazzarsene. Potete

    ucciderli facendo scattare un allarme, se siete ancora più bravi e con dei

    riflessi d’acciaio li ucciderete tutti e due senza far scattare l’allarme oppure

    potete distrarli e con le mani fare il percorso che conduce alla porta

    sorvegliata. Decidete voi la tattica. Quando oltrepasserete la porta vi

    troverete in un corridoio colmo di gabbie piene di cavie. Non correte lungo il

    corridoio! Altrimenti la mina a muro salterà in aria voi compresi.

    Entrate nell’ufficio e salite sul mobiletto a destra e da qui con un balzo

    andate nella conduttura nell’aria. Sotto di voi tre soldati cercheranno di

    entrate nella stanza del dottore che ha le informazioni che cerchiamo. Entriamo

    nella stanza calandoci a sinistra nella stanza. Parlate con il dottore ferito.

    Dopo aver ottenuto il telefono con la foto, vedremo un breve filmato dove i

    guerriglieri fuori stanno cercando di farsi un varco mettendo delle cariche

    esplosive su dei barili di sostanze che ne aumenterebbero il potere esplosivo.

    Avete un minuto di tempo per salire di nuovo nelle condutture e uccidere tutte e

    tre le guardie.

    Se farete così il timer si fermerà. Se per qualche motivo non riuscirete a

    fermare il timer , mettetevi in salvo e aspettate l’esplosione, riuscirete a

    superare la missione ugualmente nonostante sia esplosa anche la camera con il

    testimone e i vostri superiori non saranno per niente contenti. Ma fate il tutto

    perché questo non accada. Ora per uscire dovete assolutamente far defluire il

    vapore dalle condutture al corridoio sottostante in modo che voi possiate

    percorrere per intero la condutture e compiere l’estrazione. In modalità

    cecchino sparate alla valvola sotto di voi incastonata su di un pannello

    nero,quella da cui fuoriesce un leggero sbuffo di gas gelido.

    Fatto questo dovrete vedere che da una leggera perdita si trasforma in una vera

    e propria fuoriscita che convoglierà il vapore che vi ostacolava nel corridoio.

    Ora avanzate e calatevi nella fessura davanti a voi. Correte verso il furgone e

    finirete con successo la missione

    Sul treno...

    Dopo il breve filmato, vi troverete sopra il vagone di un treno. Avanzate fino a

    trovare una finestra per calarvi all’interno. Avanzate e quando vedrete un

    riflettore, fatelo saltare con un polpo di pistola. Il controllore insospettito

    verrà a verificare il motivo del guasto voi afferratelo e chiedetegli

    informazioni poi storditelo e avanzate.

    La porta è bloccata e come nei migliori film , dovrete calarvi sotto al treno e

    percorre mediante il tubo, il percorso che vi porterà più avanti. Prima di

    entrate controllate con il cavo ottico che la guardia se ne vada. Quando la zona

    sarà sgombra salite e interagite con l’interruttore per aprire le porte

    laterali.

    Ora uscite e mediante l’interruttore spegnete la luce. Una guardia verrà a

    riaccenderle ma voi afferratelo e storditelo , assicurandovi di nascondere il

    corpo nella stanza a fianco in cui avrete preventivamente distrutto la luce.

    Ripetete nuovamente la stessa procedura e spegnete la luce. Quando avrete messo

    a nanna anche la seconda guardia portatevi dietro ad un sedile. Con la terza

    guardia il giochetto delle luci non funzionerò. Attirate la sua attenzione con

    un fischio e quando volterà le spalle fategli fare la stessa fine dei suoi

    amici. Avanzate fino al prossimo scompartimento dove troverete le cabine per la

    notte. Dopo aver reso la nostra zona buia, con un fischio richiamate

    l’attenzione del controllore che agilmente stordirete. Ora avanzate fino alla

    terza cabina. Usando il cavo ottico noterete un uomo che riposa beatamente. Per

    avere conferma che sia il nostro uomo, usate il rilevatore di calore, noterete

    appunto che una gamba non emana calore in quanto è di legno. E’ il nostro uomo.

    Entrate e parlategli. Dopo il dialogo affrettatevi (correndo accovacciati) a

    usare il suo computer portatile e poi quando prima che scada il tempo andate

    fino in fondo al vagone aprite le porte e quando sarete nel prossimo vagone

    affrettatevi a mettervi in posizione dietro al piccolo banco del bar con il

    microfono. Alzatevi e puntate il microfono su Soth. Quando la telefonata sarà

    finita non dovremo far altro che uscire dal treno mediante la più vicina botola

    sul soffitto. Ora che i due uomini se ne sono andati ne rimane solo uno a

    guardia del vagone. Attirate la sua attenzione e quando volterà le spalle

    aggreditelo e nascondete il suo corpo. Ora avanzate nel prossimo vagone.

    I nemici si accorgeranno che la loro copertura è saltata. Correte fino alla

    scaletta a destra e salite sul tetto. Da qui correte contro vento fino al vostro

    elicottero e alla corda che vi hanno calato. Fate attenzione all’elicottero

    nemico che vi sparerà. Quando vi sarete aggrappati alla corda sarete al sicuro.

    La vostra missione è compiuta con successo.

    Palestina

    Finito il filmato vi troverete nella città, parlate con la signorina davanti a

    voi. Appena avrete fatto avanzate e salite la scala e accovacciatevi. Appena

    svolterete l’angolo ci sarà una guardia.

    Voi andate avanti a sinistra sena farvi notare e state il più lontano possibile

    dalla porta aperta poiché se il cittadino arabo vi vedrà, correrà dalla guardia

    chiedendo aiuto. Voi nascondetevi in un luogo buoi e poi aspettate che la ronda

    della guardia passi vicino a voi, poi storditelo e nascondete il corpo. Fato lo

    steso con la guardia che troverete più avanti.

    Ora avanzate fino alla piazzetta. Fate saltare le luci e avanzate a sinistra e

    controllate il tunnel. Qui troverete una guardia. Dovrete sbarazzarvene sempre

    con lo stesso metodo. Avanzate attaccati al muro di sinistra e se farete in

    silenzio non desterete l’attenzione dei due rabbini seduti nella piazza. Ora

    andate avanti verso il vicolo che porta il nome di vai dolorosa. Quando sarete

    arrivati usate la grondaia per salire e poi scivolate sui cavi elettrici fino al

    cornicione sotto la finestra da cui verrà fuori un cittadino. Nella piazzetta a

    sinistra e’ una guardia che fa la sua ronda.

    Potete calarvi dove volete e attirando l’attenzione della guardia o andando alle

    sue spalle, mettetelo fuori gioco. Nascosto il corpo nel buio avanzate nella

    piazza fino in fondo a destra, entrate nell’autorimessa e scendete le scale

    lentamente. Il nostro armaiolo e’ alle prese con due ladri. Non avremo scelta

    dovremo eliminarli. Dopo che avrete fatto fuori il primo ladro, il secondo si

    difenderà con il corpo del nostro armaiolo. Prendete la mira e uccidetelo con un

    singolo colpo in mezzo agl’occhi. Ora parlate con il contatto e lui alzando un

    barile vi mostrerà una botola contenente il nostro fucile e qualche item

    aggiuntivo.

    Ora dovremo recarci da un altro contatto che ci aspetterà fuori dalla chiesa.

    Uscita dalla cantina e tornate in piazzetta. Ora svoltate a sinistra verso il

    cancello in filo spinato che prima era chiuso. Sbarazzatevi della guardia e

    avanzate fino in fondo andando a sinistra. Scendete le scale ma non fatevi

    vedere dalla donna araba che altrimenti chiamerà le guardie. Se e’ necessario

    storditela ( lo so che le donne non si toccano neanche con un fiore ma il lavoro

    e’ il lavoro ). Scendete ancora le scale a destra e scendete ancora nel vicolo.

    Troverete due guardie e il viale sarà altamente illuminato. Forti del vostro

    nuovo equipaggiamento fate saltate le luci, vicine e lontane ma non il negozio

    di televisori sprechereste troppi colpi. Avanzate nel vicolo ora buio e mettete

    fuori gioco la guardia e nascondete il suo corpo. Troverete altre tre guardie

    lungo il vostro percorso e dovrete trattarle tutte nella medesima maniera.

    Ora svoltate a sinistra nel vicolo chiuso, salite mediante la grondaia e quando

    sarete in cima alla chiesa dirigetevi verso il cavo che collega i due edifici.

    Dopo aver scivolato verso l’alto edificio andate vicino all’appiglio a destra e

    fra le opzioni di interazione troverete “scala muro”. Quando con la vostra

    cordicella avrete raggiunto il suolo andate a destra e troverete il vostro

    contatto con cui avrete un piccolo dialogo. Dopo il dialogo dovremo seguire la

    nostra amica che ci guiderà attraverso i vicoli del centro per arrivare al

    deposito dove si trova il materiale che ci interessa.

    Anche se il nostro contatto continua a camminare non fatevi prendere dalla

    frenesia ma agite sempre silenziosamente e senza vittime come prima. Il nostro

    contatto andrà avanti fino ad un certo punto ma non abbiate paura vi aspetterà

    quando non gli sarete affianco, quindi non fate mosse false presi dalla fretta

    di seguirla…non la perderete.

    Il percorso è assolutamente obbligato, starà in voi crearvi il modo giusto per

    avanzare senza problemi. Createvi sempre il buoi necessario alle vostre azioni

    distruggendo le luci. Togliete di mezzo le guardie di troppo e nascondete bene i

    corpi nel buoi. Quando sarete sotto tunnel del mercato non preoccupatevi troppo

    e salite sui ponteggi sopra i negozi…nessuna guardia vi noterà.

    Se osserverete queste semplice regole arriverete lontano. Continuate ancora a

    seguire il vostro contatto ancora per un po’, oltre la piazza e quando

    arriverete alla cancellata del deposito, sbarazzatevi delle guardie ed entrate.

    Seguite ancora la donna e poi entrate nell’ascensore. Dopo aver scoperto il

    tradimento se ci riuscite, uccidete la donna. Siete nel deposito.

    Quando sarete di sotto eliminate le tre guardie presenti e poi andate a

    sinistra, avanzate fino alla scala che vi porta di sotto e poi andate dritto,

    fate attenzione alle guardie che sono nel corridoio che svolta a destra. Questi

    corridoi sono abbastanza luminosi e dovrete avanzare silenziosamente e

    appostarvi nei pochi luoghi buii per mietere le vostre vittime. Andate avanti e

    quando sarete nella prossima sala svoltate a sinistra in un piccolo cunicolo

    dove vedete in fondo un magazzino recintato con della rete. Se non vi fidate a

    camminare sulle passerelle ricordate che accovacciati potete camminare sotto

    alle passerelle. Eliminate i due soldati dentro il magazzino. Probabilmente

    l’uccisione richiamerà una terza guardia a cui dovrete dare l’ultimo saluto. Ora

    andate dentro al magazzino ed arraffate tutto ciò che ci trovate dentro. Non

    resterete delusi. Ora uscite e andate verso l’altro cunicolo e prendete a prima

    svolta a destra dove in fondo vedrete allestisto un laboratorio molto luminoso.

    Dietro al laboratorio si cela una guardia eliminatela e poi entrate nel

    laboratorio. Troverete sopra al bancone di destra l’agente biologico che

    cercavate. Ora uscite dal laboratorio e andate a sinistra. Qui incontrerete 4 o

    più guardie. Appena ne ucciderete una si getteranno a massa su di voi. Scegliete

    voi se fare tutto in silenzio o compiere una strage di terroristi. Quando avrete

    fatto piazza pulita allora continuate ad andare a sinistra e dopo qualche svolta

    troverete l’ascensore che vi riporterà in superficie. Appena sarete di sopra la

    vostra licenza di uccidere sarà revocata. Andate a nascondervi dietro i barili a

    destra. Da qui cercate la zona buia da cu far partire il vostro meccanismo di

    attira e stordisci che dovrete esercitare su tutti i poliziotti presenti. Le

    zone più buie si trovano nel perimetro dell’aera. Quando le guardie saranno

    cullati da Morfeo allora andate a destra e poi nel vicolo a sinistra dove vi

    informeranno del successo della missione.

    CampoBase di Sadono

    Dopo il filmato, vi troverete nella giungla indonesiana. Avanzate e andate a

    parlare con Shetland che è davanti a voi che osserva il campo dei guerriglieri

    di Sadono. Dopo la conversazione attaccatevi al cavo per arrivare

    all’accampamento e quando sarete atterrati nell’orticello stupefacente del campo

    mettetevi nell’angolo più scuro.

    A destra troverete una guardia che fa u piccolo percorso fra dentro e fuori la

    tenda. Quando è fuori fategli saltare le cervella con un colpo singolo e

    nascondete il corpo. Avanzate a sinistra, sempre stando nell’oscurità e uccidete

    la guardia che trovate. Ora avanzate fino a trovare due soldati intenti a

    parlare di mine, non agite subito e aspettate, poiché scoprirete ben presto che

    i soldati sono alticci e uno di questi farà saltare la mina subendo una delle

    morti più stupidi esistenti e alleggerendo il vostro bagaglio di vittime.

    Uccidete la guardia che sarà vicino al cadavere e poi avanzate molto cautamente

    visto che sapete della presenza delle mine. Potrete notare i fili bianchi che

    spiccano dall’erba alta oppure con il rilevatore di calore vedrete delle linee

    violacee. Superate accovacciati il percorso minato e quando intravedete una

    guardia in lontananza eliminatela. Avanzate ancora con cautela fino a che finirà

    l’erba alta.

    In lontananza vedrete un edificio in legno. Dentro troverete due guardie che

    sorvegliano l’aereo privato di Sadono. Nascondetevi nella radura a destra e

    attirate l’attenzione delle guardie con un fischio. Eliminatene una e poi anche

    l’altra e potrete entrare nell’hangar senza problemi. Ora piazzate la carica

    esplosiva nell’ala destra del veivolo e poi avanzate oltre la porta. Eliminate l

    e guardie che trovate e poi entrate nella cabina per aprire la cancellata. Da

    ora in poi vi consiglio di non uccidere le guardie ma solo di avanzare nelle

    ombre. Avanzate e nascondetevi dietro al pezzo di lamiera a sinistra prima che

    il soldato e il cane si accorgano di voi. Avanzate e puntate verso la torretta

    di guardia. Qui troverete due guardie a terra e una sulla torretta.

    Se aspetterete una delle due guardie a terra andrà nella sua tenda a dormire e

    ne rimarrà soltanto una di guardia. Ora avanzando nel buio salite sulla scaletta

    e stordite la guardia in cima alla torretta e poi usate il cavo per entrare nel

    villaggio. Ora che siete nel villaggio, avete il compito si seguire Sadono.

    Avanzate nel vicolo buoi e quando Sadono entrerà nell’edificio aspettate che le

    due guardie si muovano. Una delle due entrerà anch’essa nell’edificio lasciando

    il suo compare indifeso e alla vostra mercè. Eliminatelo e nascondete il corpo.

    Avanzate e passate sotto la passerella della palafitta, fino ad arrivare ad un

    altro sbocco dove vedrete risbucare Sadono. Questa volta entrerà in un altro

    ufficio e avremo un altro incarico, ascoltare le sue conversazioni e ricavarne

    informazioni. Ora entrate nell’edificio dopo aver eliminato la guardia di fronte

    alla porta. Dentro troverete un soldato che guarda la televisione, storditelo.

    Se volete esplorate tutto l’edificio ma non troverete nulla di interessante.

    Tornate alla porta che si apre sul cortile con una fila di bidoni infuocati.

    Avanzate nell’ombra e proseguite nell’edifico che si apre su un vasto cortile.

    Qui attirate l’attenzione della guardia per eliminarla. Avanzate dentro al

    cortile creandovi l’ambiente ideale distruggendo le fonti di luce. Uccidete la

    guardia che fa da palo all’entrata della stanza e poi sempre in modalità

    cecchino ( il WWF ne avrà a male..) uccidete il dobermann dentro la stanza. Ora

    avanzate e quando aprirete la porta vedrete a destra una porta aperta e Sadono

    che parla con un suo compagno. E’ il momento di tirare la camera a distanza per

    impossessarsi dei codici che ci servono. Quando avrete sentito i codici allora

    aspettate che Sadono esca di scena e poi attirate una guardai nella stanza che

    precedentemente avete reso buia e poi storditela. Eliminate l’altra guardia ed

    entrate nell’impianto. Qui troverete due guardie sulla sinistra e dopo che ve ne

    sarete occupati avanzate verso la porta che si apre su una scala. Nella stanza

    ci saranno due soldati a guardia di alcuni scienziati che coltivano ceppi

    virali. Eliminate le due guardie dalla distanza quando sono una distante

    dall’altra in modo tale che quella rimasta non abbia il tempo necessario per

    accorgersi del morto. Quando avrete ucciso le guardie ( non uccidete i civili o

    fallirete la missione ) andate verso la porta a destra. Qui troverete una sala

    macchine e poi a destra un deposito pieno di scaffali. Quando Sadono se ne andrà

    andate nel magazzino e con i proiettili di gomma stordite una guardia e poi

    uccidete l’altra. Nulla vi vieta però di stare nella sala macchine e richiamare

    l’attenzione di una guardia in modo da risparmiare i proiettili di gomma e

    nascondere meglio il corpo. Quando avrete eliminato i due guerriglieri andate

    verso la porta a sinistra dove vi aspetterà un informatore. Dopo il dialogo

    salite la scaletta.

    Ora vi troverete in una stanza aperta. Avanzate e vi troverete in un vicolo

    chiuso dove ci sono due guardie e una torretta. Potete eliminare le guardie e

    disattivare la torretta ma se cercate bene non farete fatica a scorgere una via

    secondaria d’accesso grazie ad una grondaia. Salite quando sarete di sopra

    avanzate sul tetto e appena troverete la botola calatevi dentro. Appena calati

    vi troverete attaccati ad una cavo. Scegliete il momento giusto per cadere.

    Eliminate la guardia che fa la ronda e poi sorprendete il soldato che si

    esercita alla mira. Ora occupatevi di quello nella palestra e andate a sinistra.

    Ora che siete qui noterete uno spiazzo con due guardie. Ad una ad una richiamate

    la loro attenzione e poi eliminatele. Ora avanzate nel buio e per disattivare la

    torretta e poi entrate nell’edificio in cui troverete le munizioni per il

    fucile. La prossima porta da su di un cortile ben sorvegliato con tanto di faro.

    Attirate l’attenzione della guardia che entrerà nella vostra stanza non sapendo

    che verrà presto stordita. Poi senza cadere nel mezzo del fascio di luce del

    faro, attraversare il cortile verso il cumulo di casse che si trovano davanti a

    voi. Avanzate nel piccolo labirinto di casse e quando sarete in prossimità della

    porta eliminate la guardia. Ora entrate nella casa. Vedrete Suadi Sadono parlare

    al telefono e nominare più volte un numero. Quando se ne andrà dal suo studio

    voi dovete fare in modo di usare il suo computer. Quando lo avrete fatto uscite

    dalla studio e andate a destra avanzando fino alla porta che si apre sul retro.

    Appena aprirete la porta. Numerose guardie vi punteranno le armi contro voi non

    muovetevi e da li a poco Shetland darà inizio alle danze sparando sui vostri

    nemici. I soldati si gireranno per rispondere la fuoco di Shetland. Voi

    sgombratevi la strada uccidendo i presenti e andando dritto verso di voi fino a

    vedere l’elicottero del vostro amico. La vostra missione è stata un successo.

    Sulla via per il sottomarino

    Dopo il filmato vi troverete al di fuori di un accampamento dei Daradandoa.

    Sulle torrette vedete un laser rosso perlustrare la zona, sono dei cecchini

    molto protetti ( che non potete uccidere) che alla minima vostra falsa mossa vi

    uccideranno.

    Eliminate la guardia e poi andate accovacciati verso sinistra. State attenti al

    laser. Raggiungete la baracca e poi andate avanti. Uscite della baracca e

    troverete di nuovo un piccolo cortile con cecchino e guardia. Eliminate la

    guardia e avanzate dietro a i bidoni e poi ancora nel muovo edificio.

    Se svolterete l’angolo troverete due guardie. Potete decidere di eliminarle come

    di non eliminarle e camminare nel buio. Se volete ucciderle la tecnica sarà

    quella del fischio che dovete fare dentro alla capanna, altrimenti verranno

    tutte e due le guardie. Se invece volete invece schivare i due soldati basterà

    stare attaccati al muro al buio e poi tagliale il cortile verso la capanna sotto

    cui scorro un piccolo canale d’acqua.

    Appena passerete sotto la capanna sentirete un cane abbaiare e richiamare

    l’attenzione delle guardie. Voi restate immobili e la guardia calmerà il cane.

    Se farete abbaiare il cane e di conseguenza alzare la guardia che calma il cane

    per tre volte, la guardia stufa del continuo rumore ucciderà la bestia.

    In tutti e due i modi dovrete arrivare comunque ad un piccolo viottolo chiuso su

    cui dovremo issarci con le gambe per raggiungere un’apertura sul tetto. Quando

    saremo dentro avremo due modi per sbarazzarci delle due guardie. Quella davanti

    alla televisione la potremo attirare con un fischio dietro alle tende e

    aggredirla. Se non volete fare cosi andate a sinistra e quando il suo compare

    avrà finito di far saltare lattine e bottiglie spegnete il generatore di

    corrente. La guardia verrà a controllare il motivo del distacco della corrente e

    voi lo eliminerete. La guardia che prima sparava invece si e’ messa a sinistra

    beata a sedere.

    Sarà molto semplice mettergli una pallottola nel cervello. Ora avanzate e

    disattivate la torretta, entrate nella stanza e calatevi giù per la scaletta.

    Arriverete ad un ascensore e voi dovrete premere il bottone che porta ai piani

    inferiori. Distruggete il neon dell’ascensore e poi quando le porte di apriranno

    preparatevi ad avanzare. Avanzate e appena troverete una svolta a destra

    fermatevi.

    Dietro la svolta ci saranno due guardie una seduta al computer e una che dopo

    poco camminerà davanti a voi. Eliminate le guardie come meglio credete o con il

    piombo con un colpo alla testa con il calcio della pistola. Quando avrete fatto

    ciò avanzate nella stanza comandi e prendete di sorpresa il tecnico e

    interrogatelo e poi fategli usare il computer. Dopo che il sottomarino tornerà

    in superficie fatelo parlare con l’equipaggio per rassicurarli.

    Ora storditelo e tornate nel corridoio, avanzate e svoltate a destra e dante

    verso la porta. Ora vi trovate in un luogo molto scuro. Su vari livelli sono

    disposti molte guardie. Eliminate la guardia alla vostra destra e poi avanzate

    sul ponteggio fino ad arrivare al piccolo ascensore che si muove

    orizzontalmente. Ora dovrete farlo partire i modo che passando attiri

    l’attenzione di tutte le guardie. Voi invece calatevi di sotto sul cavo che vi

    farà scivolare in avanti in piena sicurezza e oscurità. Arriverete ad un

    raccordo ma non cadete subito per riprendere a scivolare altrimenti le guardie

    vi vedranno, aspettate l’ascensore che vi deve passare avanti ma che è molto

    lento.

    Quando vi sarà sopra o appena davanti voi calatevi sul nuovo cavo e scivolate

    fino al ponteggio più in basso. Quando vi isserete con le braccia avanzate ed

    eliminate la guardia vicino al sottomarino a sinistra. Fatto questo salite sul

    sommergibile e scendete la scaletta. Il percorso da ora sarà pressoché

    obbligato. Avanzate e scendete nuovamente la scaletta, avanzando mettetevi

    dietro le tubature al buio a destra. Dopo che le due guardie avranno terminato

    il dialogo, stordite quella che fa la ronda e silenziosamente entrate nella

    camerata e sempre facendo silenzio passate oltre il letto dell’altra guardia

    addormentata. Scendete la scaletta e vi ritroverete in un piccolo stanzino buio.

    Potete sia attirarlo e stordirlo oppure spegnere l’interruttore della luce e

    scivolare dietro il bancone a destra e poi avanzare nel buio del perimetro della

    stanza. Fatto questo entrate nella stanza a destra e aspettate l’ufficiale che

    sta arrivando che vi servirà per entrare nella sala computer.

    Afferratelo da dietro e poi portatelo con voi lungo il corridoio perché vi farà

    da pass ( con la retina ) per la porta della sala comandi. Poi storditelo e

    nascondete il suo corpo nel corridoio buio più avanti. Entrate nella sala

    comandi che troverete molto buia e mettetevi a destra. Una guardia se ne andrà a

    prendersi un caffè.

    Appena sarà uscita dalla stanza buttatevi sulla guardia rimasta. Ora svoltate a

    destra e interagite con il computer. La vostra missione è quasi conclusa vi

    manca solo recarvi al punto di estrazione. Uscite dalla stanza e andate a destra

    nel corridoio buio che ora ha una porta aperta, avanzate e salite la scaletta

    che vi porterà ad inizio livello. Salite la scaletta per uscire dal sottomarino

    e andate a sinistra sul ponte che sta calando vicino a voi. Avanzate e scendete

    le scale eliminando le guardie che trovate.

    Quando sarete di sotto troverete un gruppetto di guardie appostate con i mitra

    spianati. Voi fate saltare tutti i barili esplosivi così da farvi strada e

    raggiungere in fondo il vostro gommone per scappare. La vostra missione si è

    conclusa con un altro successo.

    Stazione televisiva

    Appena giunti parlate con la ragazza davanti a voi. Finito il dialogo scendete

    dal tetto e poi calatevi di sotto tramite la corda. Quando sarete di sotto

    dovrete fare attenzione sia ai civili che alle guardie. Avanzate davanti a voi e

    imbracciate la grondaia e salite sul tetto.

    Ora avanzate lentamente ,altrimenti si accorgeranno di tegole che cascano dal

    tetto e di passi veloci. Quando sarete in fondo dovrete scendere mediante

    l’altra grondaia che trovate. Scendete piano poiché sotto di voi si trova un

    vicolo abbastanza trafficato sia da guardie che da civili che daranno l’allarme,

    nonché una simpatica lampada che oscilla con vento.

    Prendete il tempo che vi serve e quando la via sarà sgombra cadete e andate a

    destra in un angolo buio. Anche qui dovrete avere anche un po’ di fortuna e

    dovrete o attraversare l’area e salire le scale senza essere visti o eliminare

    prima le guardie. Decidete voi se aggiungere un paio di nomi alla lista delle

    vostre vittime oppure essere furtivi e danzare nelle ombre senza essere visti da

    nessuno. Quando sarete in cima salite sul tetto e poi aggrappatevi al cavo per

    attraversare l’area. Entrate e aggrappatevi di nuovo per scendere di sotto. Da

    un lato con la porta del negozio tornerete nel vicolo se girete l’angolo sarete

    all’entrate della televisione di Sadono. La zona pullula di guardie e di

    lampioni e come se non bastasse ci sono anche sporadici fulmini ad intralciare

    la nostra alleata oscurità.

    Distruggete tutti i lampioni possibili e poi avanzate e attirate verso di voi i

    poveri soldati che sanno cosa li aspetta. Andate nella cabina se volete per

    recuperare dei proiettili di gomma e la sticky cam e poi andate per il viale

    centrale. Dopo aver nuovamente distrutto le fonti di luce ,avanzate molto

    lentamente dalla parte destra. Quando avrete passato la torretta disattivatela e

    avanzate nuovamente. Fatevi il buio da voi e poi avanzate fino a trovare una

    cabina con una guardia ma se farete in modo che il buio domini non si accorgerà

    di voi. Da sinistra verranno due ignare guardie che voi non esiterete ad

    uccidere.

    Andate verso sinistra e uccidete la guardia che troverete. Scendete nel tombino

    vicino all’albero. Quando sarete di sotto uccidere la guardia che verrà dal

    corridoio a destra. Avanzate e quando vedrete un passaggio a sinistra preparate

    il fucile per eliminare la telecamera di sicurezza. Avanzate e uccidete la

    guardia.

    Avanzate e svoltate a destra verso la scaletta che riuscirete a salire dopo un

    piccolo salto. Quando sarete saliti vi ritroverete in un cortile con diverse

    antenne paraboliche e un cecchino appostato in una torretta centrale con tanto

    di fari mobili.

    Dovrete quindi camminare verso dei ripari quando i fari non vi illumineranno. La

    cosa si complica quando il percorso sarà disseminato di mine visibili solo con

    il rivelatore di calore. Quindi appena avrete calcolato i tempi e il faro vi

    avrà passato mettete il rivelatore e avanzate zigzagando fra le mine. Quando

    arriverete in prossimità della rete allora sarete salvi poiché vi potrete

    aggrappare alla rete come un provetto ragno di campagna. Quando i fari non vi

    illuminano arrivate al pezzo di recinzione senza filo spinato e gettatevi

    dall’altra parte e nascondetevi dietro ai piloni. Ora avanzate verso la porta a

    destra e dopo averla scassinata entrate e uccidete la guardia. Ora avanzate

    oltre la porta a sinistra che si apre sull’edificio vero e proprio della

    televisione.

    Creativi il buio necessario ed eliminate come meglio credete le due guardie che

    troverete. Ora andate a sinistra e arrampicatevi, salite fino ad arrivare al

    tetto nella parte in vetro. Spaccate il vetro già incrinato e calatevi di sotto.

    Ora nascondetevi dietro la colonna e quando il momento sarà propizio uccidete il

    soldato di ronda. Ora avanzate a destra e prendete l’ascensore che porta ai

    piani superiori. Quando le porte dell’ascensore si apriranno eliminate le fonti

    di luce che vi danno fastidio e andate a sinistra. Eliminate la guardia

    prendendovi cura di nascondere il corpo.

    Ora vicino ad una pila di casse vedrete una porta, apritela eliminate chi vi da

    fastidio e poi avanzate. Qui avrete varie possibilità! Potete salire

    arrampicandovi e camminare nel condotto dell’aria per arrivare in cima alle

    gradinate della sala concerto. Oppure potete avanzare normalmente e arrivare

    alla platea dal lato destro. Decidete voi in quale maniera accedere alla stanza.

    Sta di fatto che dovrete eliminare tre guardie e poi avanzare dietro il palco

    dove troverete una porta. Dietro di essa troverete uno stanzino molto illuminato

    e due porte. Troverete anche delle guardie di pattuglia quindi sarà saggio

    avvantaggiarsi spegnendo qualche luce. Andate verso la porta a sinistra e dopo

    averla aperta andate verso la guardia seduta e trattatela a modo. Ora andate

    nella stanza accanto dove c’e’ il nostro contatto. Quando sarete entrati parlate

    con Ingrid e dopo aver terminato il dialogo dovrete seguirla poiché sarà lei la

    chiave per l’accesso con il riconoscimento della retina. Seguitela con calma

    tanto non andrà lontano.

    Aprite la porta e dopo che vi sarete sbarazzati del guerrigliero disattivate la

    torretta e fate attenzione sopra di voi poiché troverete posizionata una

    telecamera. Mettetela fuori uso con una dose di piombo. Ora avanzate dritto

    davanti a voi facendo attenzione alla pila a sinistra in basso che proietterà la

    vostra sagoma nel muro di fronte. Girate l’angolo e disattivate l’altra

    torretta. Avanzate e vi ritroverete nella sala da dove siete arrivati con

    l’ascensore, con la variante che la porta ora e’ aperta.

    Parlate con Ingrid che vi dirà di aspettarla al di la del porticciolo che

    dovrete superare a sinistra. I vostri superiori intanto vi hanno detto che la

    copertura di Ingrid è saltata e che ogni guardia potrebbe ora eliminare Ingrid

    che è il tramite per catturare Sadono vivo. Eliminate le guardie ed eliminate

    quelle che si precipiteranno addosso a voi. Ora tornate a parlare con Ingrid e

    lei vi aprirà di nuovo il passaggio con lo scanner per la retina. Avanzate fino

    a trovarvi nel corridoio che voi avrete reso buio. Qui troverete due guardie.

    Una sarà nel bar più avanti l’altra ispezionerà il corridoio.

    Prendete una delle due guardie e usatelo come chiave per il prossimo scanner.

    Poi sbarazzatevi di lui. Ora potrete avanzare nella sala dove Sadono sta

    registrando. Troverete molte guardie a sua protezione.

    Rendete il piccolo corridoio senza uscita davanti a voi un luogo privo di luce e

    pi attirate l’attenzione delle guardie una ad una per poi stordirle. Quando le

    avrete eliminate tutte potrete dirigervi sul terrorista. Storditelo con un solo

    proiettile di gomma e poi prendetelo sotto il vostro possente braccio e

    interrogatelo.

    Ora portatelo verso lo scanner retinico e avanzate a sinistra verso il tetto.

    Salite la piccola salita e poi fate usare a Sadono l’ultimo scanner e dirigetevi

    verso Ingrid che vi aspetta per partire con l’elicottero. Avete portato al

    successo anche questa missione.

    Aeroporto di Los Angeles

    Appena terminato il filmato, avanzate verso la rete, scavalcatela e poi

    accovacciatevi e avanzate costeggiate il muricciolo a sinistra e poi salite sul

    camion. Ora aspettate che vi porti dentro al parcheggio dell’aeroporto. Qui

    troverete un luogo abbastanza illuminato, una guardia con il cane e una guardie

    che passeggia vicino una piccola stanza. Sapete che i terroristi camuffati se

    visti con il rilevatore di calore saranno ben più caldi di altri poiché la

    vaccinazione contro il vaiolo comporta la febbre.

    La guardia dentro alla stanza e’ il terrorista. Assicuratevi che attorno a voi

    ci sia il giusto grado di oscurità. Non uccidete nessun civile altrimenti la

    missione salterà. Dopo aver creato l’atmosfera di oscurità che necessita

    avanzate dietro le macchine e aspettate che la guardia con il cane controllo

    l’angolo più lontano da voi. Occupatevi della guardia attirandola o quando

    uscirà dalla stanza in cui si trova. Nascondete al buio il corpo e se ce ne

    fosse bisogno sparate un proiettile elettrico alla guardia e poi sbarazzatevi

    del cane. Ora avanzate attraverso la porta vicino alla stanza dove si trovava la

    guardia. Spegnete a vostro modo le luci e poi prendetevi cura della donna delle

    pulizie che fa la spola tra la stanza e il bagno.

    Poi troverete una persona al di là di una porta protetta da un codice di

    sicurezza. Voi fate un fischio e quando aprirà la porta voi infilatevi nella

    stanza e aspettate che faccia ritorno. Dategli un pugno e lasciatelo a terra

    così che non crei problemi. Avanzate oltre la porta e vi troverete nei

    magazzini. Anche questo luogo e’ ben illuminato quindi distruggete più neon che

    potete. Uno dei due magazzinieri e’ un terrorista. Noterete la sua persona

    colorata di un rosso vivo se userete il rilevatore di calore. Createvi il buio

    attorno e poi richiamate l’attenzione dei magazzinieri. Quando saranno alla

    vostra mercè eliminate il terrorista e stordite il magazziniere innocente.

    Ora avanzate verso sinistra salendo sui nastri che portano i bagagli nel

    magazzino adiacente. Nel magazzino troverete due terroristi ma anche personale

    innocente. Preoccupatevi di avere il buio dalla vostra parte e dove non lo

    troverete createlo. Per primo prendetevi cura della guardia a destra. Troverete

    degli ottimi scatoloni che vi permetteranno di avanzare verso di lui. Dopo che

    l’avrete steso. Avanzate a ritroso per andare dalle guardie di sinistra.

    Assicuratevi che anche qui il buio possa coprire i vostri passi e attirando

    l’attenzione prima di una e poi dell’altra guardia, metteteli a dormire sonni

    profondi.

    Ora eliminate le luci al piano di sopra senza far scattare l’allarme. Se farete

    esplodere una lampadina quando la guardia c’e’ sotto capirà di essere sottotiro

    e darà l’allarme. Quando avrete creato il buio necessario salite le scale e date

    un pugno stordente al poliziotto che sarà fuori gioco. Ora troverete il

    terrorista a sinistra. Eliminatelo o con un colpo da cecchino oppure

    richiamandolo e stordendolo. Ora avanzate oltre la porta e troverete davanti a

    voi altri nastri che portano i bagagli dei passeggeri. Andate in quello di

    destra e dopo aver distrutto le fonti di luce pericolose salite sulla grata

    sopra al nastro e avanzate accovacciati. Quando sarete giunti alla fine scendete

    e svoltate a sinistra dove ci sarà un altro nastro. Avanzate e quando l’addetto

    ai controlli andrà a guardare lo schermo del computer avanzate spediti in modo

    che non vi veda. Quando sarete in fondo aprite la porta e salite le scale.

    Verrete contatti e messi in guardia visto che dovrete eliminare altri

    terroristi. Oltrepassata la porta troverete alla vostra destra un terrorista

    camuffato ed un civile seduto. Le luci in questo settore non si posso spegnere

    distruggendole e dovrete fare molta attenzione nei movimenti. Se aspetterete il

    terrorista farà cambio con una guardia civile. Ora potete mettere KO i due

    civili senza conseguenze. Prendete bene la mira e usate su i due malcapitati i

    vostri proiettili elettrici in modo che caschino a terra storditi.

    Ora avanzate verso la porta in fondo a sinistra e dopo aver appreso il codice

    usatelo per entrare. Quando sarete entrati createvi un facile accesso

    distruggendo le luci e poi scendete le scale. Quando sarete in fondo svoltate a

    sinistra e noterete degli uffici. Attirate l’attenzione dei presenti e quando li

    avrete a tiro storditeli con un pugno o uccidete il terrorista. Vi ricordo che

    anche se stordirete un terrorista non conterà con un uccisione e quindi dovrete

    finirlo con un colpo in testa. Ora l’ufficio e’ sgombro e potete avanzare nella

    nuova stanza davanti a voi dove si trova un proiettore. Avanzate nel silenzio e

    colpite la persona che trovate.

    Ora troverete sulla sinistra una porta. Quando la oltrepasserete verrete

    contattati. Dovrete scendere le scale mobili e riuscire a trovare Soth e la sua

    scorta con lo stratagemma della gamba che avete già messo in atto sul treno in

    Francia. Stordite le persone presenti con i vostri infallibili cazzotti e poi

    scendete le scale lentamente senza attirare su di voi la telecamera di

    sicurezza. Ora guardate in basso verso l’atrio con il rilevatore di calore

    vedrete subito dove si trova il nostro uomo. Ora entrate nella stanza a destra e

    dopo aver “spento le luci” avanzate verso l’ascensore. Quando sentirete

    l’ascensore bloccarsi dovrete sparare alla griglia sopra la vostra testa ed

    uscire dall’ascensore. Ora tramite cavi, funi e piccoli ripiani su cui sostare

    cercate la via migliore per raggiungere un anfratto nella parete a sinistra dove

    troverete una luce rossa.

    Quando sarete arrivati troverete un luogo colmo di guardie e di luci. Createvi

    il buio necessario e poi stordite le guardie senza insospettire quelle ai piani

    superiori. Per arrivare ai piani superiori dovrete cercare un po’ nel buio per

    trovare una scala che collega ad un piccolo pianerottolo con un'altra scala. Se

    fate riferimento alla via d’entrata e lasciate le spalle ai tunnel degli

    ascensori,troverete il passaggio a sinistra. Questa e’ la via più facile e

    semplice per raggiungere l’ultimo modulo Nd113. Quando sarete ai piani alti

    eliminate le guardie e vedrete partire un timer. Correte verso l’ultimo modulo e

    uccidete Soth che riconoscerete dalla guardie poiché al rivelatore di calore

    noterete la solita gamba priva di calore umano.

    Quando anche il suo corpo sarà a terra privo di vita interagite con il modulo e

    dopo un breve dialogo vedrete partire il filmato finale. Complimenti avete

    terminato egregiamente Pandora Tomorrow !

    ciauxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx XDXDXDXD!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.