Cosa pensate dei numerosi casi di Meningite in Italia ?

Rischi , Ascetica e Menginococcica , pericolo di epidemia?!

3 risposte

Classificazione
  • Paolo
    Lv 7
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Non c'è niente di strano, la sfortuna ha voluto che una persona infetta sia andata in un locale, quì è chiaro che la possibilità di essere contagiati è probabile e non scarsa, non ci sono epidemie e il caso non rientra nella statistica straordinaria, considera che in Italia sono registrati circa 900 casi l'anno di meningite, con diversi decessi, e senza distinzione di età, diciamo che purtroppo come malattia è il caso di dire che alle volte conta il fattore della casualità, ovvero il trovarsi nel posto sbagliato e nel momento sbagliato.

    La vaccinazione contro il meningococco esiste e ignorantemente viene considerata inutile perchè copre solo un 40% del ceppo infettivo, e questo a detto dei "finti esperti" cioè la gente comune, è un fattore di inutilità della vaccinazione, mentre per i veri esperti, cioè medici e biologi, la vaccinazione anche se non copre del tutto, è importante e utilissima, ma si sa, in Italia si da retta di più all'amico del vicino di casa che ha un cugino sposato con un medico etc..., che direttamente dalla bocca di un medico specialista.

  • mi fa molta paura io lavoro a stretto contatto con la gente

  • Anonimo
    1 decennio fa

    purtroppo già avuta da piccola...di conseguenza nn mi sento colpita visto che nn posso prendrela di nuovo per fortuna..ma di sicuro nn sarò una amlattia che clpirà tanta gente...basta mantenere la calma...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.