Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoPartecipazione civica · 1 decennio fa

Altro che spinello, non è meglio una bella passeggiata in montagna?

la droga è pericolosa e fa stare male e provoca preoccupazioni nelle famiglie; io, che ne sono del tutto convinto, a questo pensavo quando domenica scorsa, in una giornata freddissima ma tersa, mi sono incamminato con mia moglie su un sentiero di montagna ben coperto dal mio piumotto; ho visto scenari meravigliosi nei boschi ammantati di muschio e di foglie gialle cadute dagli alberi, ho visto rocce inondate di sole, ho visto animali al pascolo; ho respirato quell'aria fredda e portatrice di vita e nel frattempo continuavo a pensare : ma davvero ci sono dei ragazzi e ragazze che preferiscono respirare uno spinello o una sigaretta invece di godersi quest'aria salubre che non costa niente e che ti rimette in vita?

Aggiornamento:

ma ragazzi, possibile che non ci riusciamo tutti insieme ad eliminare una volta per tutte questa autentica piaga sociale ?

Aggiornamento 2:

per silvio B

sarebbe bene che questi giovani venissero indirizzati su percorsi di vita più positivi

Aggiornamento 3:

per signorrossi

io capisco che il giovane abbia bisogno di evasione ma questo non implica necessariamente l'uso di droga che, come tutti sappiamo, altera le facoltà psicofisiche e come tale è perseguita penalmente

Aggiornamento 4:

per vince

ho maturato, grazie al cielo, una profonda avversione per tutte quelle sostanze psicotrope, anche fumo ed alcol, che ledono in modo devastante la personalità come è noto

Aggiornamento 5:

per silvio b

le droghe esistono anche perchè c'è gente che ne fa uso; perchè, facendo leva su se stessi, non si potrebbe ridurne il consumo ?

Aggiornamento 6:

per nicola c

non si tratta di dare fastidio a qualcuno, che pure sarebbe importante; quì si tratta di un problema collettivo di salute e di realizzare prospettive di miglioramento sociale

19 risposte

Classificazione
  • beps93
    Lv 4
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    io lo so benissimo ho 14 anni e nn concepisco come dei giovani come me possano suicidarsi con queste porcherie, molto meglio come dici tu una passeggiata in montagna, la stessa cosa vale per l'alcol, ma cosa ha di speciale? altro modo per suicidarsi? ma bevetevi una coca cola che è 1000000 mila volte meglio della birra( sia di gusto che di tutto) anche se la coca nn fa benissimo sempre meglio dell'alcol è.

  • 125
    Lv 5
    1 decennio fa

    sottoscrivo in pieno.

    non ho mai fumato nulla se non il fumo passivo di quei maleducati...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    quoto in pieno con quanto dici!

    preferire una passeggiata o qualsiasi altra cosa,al posto della droga aiuta a evitarla.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    la dorga ci sarà sempre: conosco una valanga di gente che fuma ogni tot, gente che lo fa spesso, gente che si faceva di brutto e ora beve come una spugna o ci ha dato un taglio al 100%...comunque una canna ogni tanto me la fo...sai che peccato mortale o che dissolutezza....tu hai st'idea dei drogati che fanno orge sataniche...molta gente si fa un cannino o un ciccehtto e il giorno dopo lavora...poi ovvio che se ti fai 5 canne al giorno o ti bevi 3 litri di vino al giorno la v edo un po dura lavorare bene...il punto è esser responsabili e sapersi controllare, anche con la droga, che non è una paiga ma un bisogno umano...quello di evasione....c'è l'oppio dei popoli e l'oppio tout court....:)

    ---rispondo alla tua replica: in teoria sarebbe meglio che sia il giovane che l'ìadulto non ptrendano mai droga però avedare ogni tanto non mi pare un delitto...o una cosa da debole, solo una cosa umana...meglio sarebbe un po di buona educazione sul tema e spingere le persone ad esser responsabili, tipo: se bevi o spinelli a casa fatti tuoi, se lo fai e poi guido allora fatti di chi è per strada o con te in auto...tutto lì...solo non mi sembra il modo per sconfiggere l'abuso dire "se ti droghi ti spegni": la cosa è + complessa....

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Konosko amici ke uniskono l utile al dilettevole...si fanno la loro passeggiata....e kuando arrivano alla meta si fumano un borlo....personalmente...nn li kondanno...

  • 1 decennio fa

    L'uomo fin dall'antichità ha sempre avuto bisogno di una droga: altrimenti perchè avrebbero inventato la birra gli uomini preistorici?

    Detto questo io non uso droghe, però non riesco a fare a meno di una birra o di un whiskey ogni tanto. Credo quindi che chiunque abbia le sue droghe.

    Ovviamente non tollero assolutamente i comportamenti inammissibili in pubblico di chi è fuori di testa per l'alcool o per la droga. Ma credo che leggi in questo senso già esistano, basta farle rispettare. E sono anche della convinzione che fino a 18 anni uno non deve nè bere alcool e nè fumare sigarette, sigari o erba. Per non parlare di eroine, cocaine o robe sintetiche,

    E infine, levami una curiosità, se tutti sono drogati.... meglio per te! O no? Avresti infatti un mondo di persone incapaci di intendere e volere perchè prennemente alterate dalla droga.... se vorresti potresti piegarle tutte alla tua volontà!!! Ci hai mai pensato??

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Quello che è meglio per Te non lo è per gli altri e viceversa. Siamo alle solite insomma: vivi e lascia vivere. Se uno vuole fumarsi in santa pace gli spinelli (magari propio in cima ad una montagna) non mi pare dia fastidio a nessuno.

    Il fatto è che siamo - sempre - troppo presi a pensare a noi stessi. Ehhh.....

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Spero tu sia andato lontano lontano, perché anche in montagna l'aria non è proprio salubre.

    Il fatto è che il mondo di oggi non funziona nel suo complesso, e i giovani ne risentono più di tutti.

    La scuola è una schifezza, la famiglia non aiuta, il futuro è sospeso e incerto.

    Loro non fanno altro che rifugiarsi nelle "certezze". Gli amici, lo sballo, i telefonini.

    Rischiamo di perdere una generazione. Te lo dice un figlio degli anni '80 che non è affatto orgoglioso della sua generazione cresciuta con Drive in o i paninari.

    Problemi che ritornano ciclicamente, e noi non sappiamo affrontarli.

    Forse è meglio un giro in montagna che una canna, ma non per loro.

  • 1 decennio fa

    hai completamente ragione...........ma purtroppo la maggior parte di noi ha dimenticato le cose belle della vita............

  • Anonimo
    1 decennio fa

    se e vallo a spiegari ai ragazzini che sempre prim cominciano a fumare sta cacata de robba.... Piaga sociale?? Mi stupisci proprio te non lo sai che i politici sono i primi a farsi di questa robba???

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.