Sposarsi in chiesa di bianco....?

quando non sono + vergine non é una mancanza di rispetto contro la chiesa e contro quelle ragazze che si lo sono?

Aggiornamento:

Per Paola..hai raggione..sicuramente la Gregoraci si sposerá di bianco..poi di avere passata per..(- di 10 uomini ?) . Allora che gusto e merito c'e in sposarsi di bianco quando anche le zocc..e lo fanno.

Aggiornamento 2:

..mettersi quello che si ritiene essere la cosa più bella è un dovere perchè è il giorno in cui ci si dona ad un'altra persona...anche vero...anche se a molti non piacerebbe la + bella scatola di cioccolatti ed al aprirla trovare tutti gia morsi hahaha

Aggiornamento 3:

per Erin...certo, questo non implica che la sposa non sia una bravissima ragazza, magari pure super fedele e praticante....certo per questo sicuramente anche il suo primo uomo..direi che fa bene..ma quelle che cambiano uomini come cambiano calze...?

Aggiornamento 4:

Non è l'abito bianco che determina la verginità di una donna....allora perche molte donne raccontano poi di non aver confessato "certe cose" al prete per indossare a tutto costo l'abito bianco....se la purezza é d'animo perche machiare questa "purezza" con una bugia ?

Aggiornamento 5:

Per unadelcoro...mi é piaciuta la tua risposta, e penso sposarmi di bianco perche compio con tutti i requisiti :)...la domanda era per quelle che non lo sono +...certo che poi ogniuno é libero di fare cio che vuole..ma come ha detto Kaka parlando del suo matrimonio: quello fa ancora + speciale la prima notte per tutte 2 ;)

14 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    perché il colore di un vestito deve rispecchiare la dignità di una persona? perché non la smettiamo di essere cosi ipocrite, e poi il mio vestito era beige e avevo il velo e il prete lo sapeva il rispetto si misura con altri mezzi non con i colori

  • 1 decennio fa

    il mio parroco agli incontri prematrimoniali ci ha sconvolto la visione di queste cose e ci ha veramente fatto dei discorsi aperti e franchi. Lui sostiene che il giorno del matrimonio non bisogna avere paura di essere troppo belli ed eleganti ma che anzi mettersi quello che si ritiene essere la cosa più bella è un dovere perchè è il giorno in cui ci si dona ad un'altra persona. Quindi io credo che basti seguire un pò di buon senso e scegliere quello con cui ci si sente a proprio agio. Dopodichè tutto il resto, a mio avviso, sono chiacchiere grette da bacchettone anni cinquanta.

  • marcus
    Lv 6
    1 decennio fa

    Tranquilla! La chiesa non obbietterà più di tanto... basta che gli porti i soldi!!

  • 1 decennio fa

    L'abito bianco per le spose vergini (vere o presunte) è un usanza abbastanza recente, iniziata per altro tra i nobili e ricchi. Ci si può vestire di qualsiasi colore si vuole, vergini o no, basta che sia decente e che il matrimonio sia preso seriamente.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    la purezza dev essere nell animo e non nelle gambe chiuse.

    di mancanza di rispetto qui non c e ragione di parlarne visto che è un usanza strettamente legata alla tradizione (neppure troppo lontana visto che parliamo dell 800). alcune per tradizione vestivano di nero,altre rosso,e le romane dovevano avere il velo giallo.

  • 1 decennio fa

    mancanza di rispetto? si se uno è sufficientemente sessuofobico

  • 1 decennio fa

    E se ti vesti di nero? E' una mancanza di rispetto per le vedove?

  • 1 decennio fa

    Scusa, non voglio offenderti, ma sai di vivere nel 2007, e non nel 1800? Non è l'abito bianco che determina la verginità di una donna, e poi quest'usanza non ha nemmeno molti anni. Se tu potessi vedere le antiche e rare fotografie dei nostri contadini e pastori, ti accorgeresti che la donna (ma anche l'uomo) è sempre vestita con l'abito regionale tradizionale, cioè l'abito della festa e delle ricorrenze e cerimonie importanti. Tutto questo in tempi in cui la verginità di una donna era l'UNICA prerogativa per potersi sposare.

  • Erin
    Lv 4
    1 decennio fa

    E' da sempre che viene praticato sesso prematrimoniale, è da ipocriti pensare che questo una volta non accadeva o che chi è veramente fedele non abbia esperienza prematrimoniali. Fare questo tipo di esperienze e quindi anche arrivare non vergini all'altare, non implica che la sposa non sia una bravissima ragazza, magari pure super fedele e praticante.

    E poi, perchè puntate sempre il dito sulle donne? Anche gli uomini perdono la verginità con il primo rapporto, o loro nascono già imparati e quindi non vergini all'esperienza sessuale?

    Inoltre la verginità nelle donne, oltre al fattore esperenziale, è solo una questione fisica: la rottura dell'imene, questa piccola membrana che può avere varie forme e misure e che per di più non tutte le donne possiedono. Come la mettiamo? Una ragazza che non ha imene non è vergine? Mai stata? Dio certo non va a sindacare come si arriva fisicamente al matrimonio, ma di certo tiene di più a come il matrimonio o l'unione di una coppia avrà futuro.

  • 1 decennio fa

    Ti apprezzo perchè almeno ti sei posta il problema, il 99% delle non vergini neanche lo farebbe, o si porrebbe il problema di quale colore le dona di più. Apprezzo e ti suggerisco la risposta di paola, biasimo chi dice che neanche la Madonna era vergine (quello dell'Immacolata Concezione è un dogma ribadito e confermato dalla Madonna stessa nelle sue apparizioni, se non erro da Fatima), ti invito a scegliere come ritieni più opprtuno l'abito, in una bella tinta pastello. Auguri di un felice matrimonio.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.