Perche' solo al rientro dallo spazio l'astronave si surriscalda ?

Perche' l'astronave non si surriscalda anche uscendo dall'atmosfera ?

8 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Partiamo con ordine.

    Un'astronave nn si surriscalda solo in fase di rientro!

    Qualsiasi vettore di lancio, che sia esso riusabile (Shuttle) o consumabile (tutti gli altri lanciatori, Ariane, Delta,Soyuz,ecc..) è dotato di un sistema di protezione termica sulla parte anteriore del razzo in grado di proteggere il payload (solitamente satelliti) nella fase di ascesa.

    Questo avviene a causa della velocità relativa tra velivolo e atmosfera!

    È evidente che nel caso del lancio la dinamica del motoè completamente differente rispetto al rientro.

    Nel secondo caso si sfrutta l'atmosfera proprio come "cuscino" per rallentare in breve tempo da velocità elevatissime (7,7 Km/s è la velocità di un satellite in orbita LEO, ovvero 27.770 Km/h) a velocità ammissibili per un atterragio in volo planato (Shuttle) o caduta libera (altre navicelle).

    In questo caso (il rientro) il corpo è disposto ortogonalmente rispetto alla corrente (lo Shuttle rientra con un angolo di attacco di circa 40° : praticamente è come mettere la mano di traverso fuori al finestrino di un auto in corsa..prova e vedrai cosa succede...almeno dal punto di vista aerodinamico nn termico ovviamente :)

    In generale cmq si crea un onda d'urto staccata ke viene sfruttata proprio per poter rallentare....

    Ecco perchè i sistemi di protezione termica sono dimensionati principalmente sulla condizione di rientro che risulta quindi la più gravosa!

  • 1 decennio fa

    durante la fase di rientro l'astronave viaggia a velocità superiore rispetto al lancio quindi si genera un attrito maggiore e si surriscalda.

  • 1 decennio fa

    dovuto allo strofinamento con l'atmosfera terrestre...

  • 1 decennio fa

    Perchè al rientro è molto più veloce rispetto a quando parte

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    a causa dell attrito con l atmosfera!!!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    si esatto, piu precisamente mi risulta che tornando in atmosfera lo shuttle arrivi a 9,8Km/s.

    non solo, in fase di decollo, a differenza dal rientro, lo shuttle non è perpendicolare al suolo / pianeta, ma è inclinata e ruota su se stessa... tale movimento serve proprio a ridurre gli effetti stress fisici.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    xk uscendo va ad una velocità minore di quella in entrata. provenendo dallo spazio l'astronave nel momento in cui passa l'atmosfera impatta con una massa enorme di aria ecc, la quale causando molto attrito fa surriscaldare la nave.

    Come ho detto prima, l'astronave, uscendo ha una velocità minore e soprattutto acquisita in modo più graduale.

  • 1 decennio fa

    Mentre rientra trova una temperatura atmosferica più alta, quando esce trova una temperatura spaziale più bassa tipo -50°.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.