Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeMatematica e scienze - Altro · 1 decennio fa

Perche' quando vai in montagna, provenendo dalla pianura..?

i prodotti contenuti nei vasetti chiusi(per esempio il mio latte detergente, o il fondotinta), quando li apri, emettono aria? Erano gia' usati, quindi non chiusi ermeticamente! Sicuramente dipende da una differenza di pressione..ma chi mi sa spiegare precisamente questo fenomeno? Grazie. Angie

Aggiornamento:

Per Ankh: va bene..e' entrata aria perche' non era chiuso ermeticamente! Ma vorrei capire con piu' scientificita' il problema! Perche' e' entrata aria? Vorrei capire la pressione come c'entra in questa storia..nei dettagli! Angie

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Concordo con la spiegazione fornita da John, solo in parte.

    I punti fermi sono:

    - che la pressione dell'aria in pianura è superiore a quella di montagna.

    - che la pressione dell'aria in pianura si è conservata nel barattolo.

    - che il barattolo era comuque chiuso correttamente, con un tappo a vite o a pressione/scatto.

    Se così stanno le cose significa che:

    - la forza di chiusura della vite o dello scatto e la perfezione nella lavorazione delle superfici di contatto hanno garantito la tenuta d'aria.

    - la tenuta sia stata aiutata dal formarsi di fenomeni di superficie nei punti di contatto tappo/contenitore.

    Cioè che l'aria, tentando di uscire, abbia portato con sè il proprio vapore ed il solvente del prodotto, insieme a una piccolissima quantità di sostanze grasse, sempre presenti in quel genere di prodotti.

    Quindi si è depositato un film idrolipidico sulle superfici di contatto tappo-confezione, una specie di "bolla di sapone",

    che abbia fato da guarnizione provvisoria.

    Non conosco le confezioni in esame ma propendo più per la prima ipotesi.

    Le guarnizioni che vengono apposte sulla confezione nuova, servono per la conservazione igenica del prodotto.

    Io lavoro in un'azienda che produce bottiglie in plastica

    (PET), anche per cosmetici e ti assicuro che uno dei difetti da cui dobbiamo difenderci è appunto la cattiva lavorazione della superficie che accoglierà il tappo, a vite o a pressione.

    Tra l'altro noterai che per tenere l'anidride carbonica nelle bottiglie di acqua frizzante non c'è nessuna guarnizione, ma solo la pressione del tappo avvitato e bloccato da quell'anello che si stacca quando lo apri.

    Ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    lo sai k hai posto una bella domanda??? xò nn losò..... mi disp ma seguirò le altre risp

  • 1 decennio fa

    in atmosfera interagiscono tre fattori pressione,temperatura,umidità.nel nostro caso sono interessate pressione e temperatura,il recipiente era partito a 20 gradi e in montagna ha subito un forte abbassamento di temperatura 0 gradi,il gas contenuto ha ridotto il suo volume "i gas si espandono con l' aumentare della temperatura è viceversa" e questo fenomeno ha prevalso alla diminuzione di pressione .per questo motivo l' aria è entrata.ciao XD.

  • 1 decennio fa

    Giustissima la risposta sopra, più si sale con la quota e più la pressione scende... ricorda sembre che il gas (aria in questo caso) va sempre da zone a pressione maggiore a quelle a pressione minore, ossia dall'interno del barattolo all'esterno.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Io invece penso che la causa è proprio perchè erano chiusi abbastanza bene! Faccio un esempio numerico (con dei dati inventati tanto per spiegarmi). Quando sei partita dalla pianura c'era una pressione di 760 mm di mercurio, all'interno del vasetto è ovvio che ci fosse la stessa pressione. Arrivi in montagna, qui la pressione è di meno, mettiamo 740 mm di mercurio: quando apri il barattolo (che era ben chiuso) l'aria sfiata, dal barattolo (760 mm) verso l'ambiente esterno (740 mm). O no......? Mah

    Scusa, ho riletto la domanda. No, non è entrata aria nel vasetto (casomai è uscita: da una pressione maggiore ad una minore). Ma se ne usciva, arrivando in montagna l'aria nel vasetto era alla stessa pressione dell'aria esterna, quindi non sfiatava.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    c'è poco da spiegare, è proprio perchè non erano chiusi ermeticamente che si è formato il vuoto (sì perchè non credo che sia uscita dell'aria, ma al contrario ne è entrata...); è lo stesso fenomeno delle orecchie tappate quando si passa da una situazione pressoria ad un'altra

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.