Violino tecnica?

Ho solo bisogno di essere rincuorata... è che non conosco altri violinisti che lo fanno... insomma c'è tra voi qualcuno che si ammazza di tecnica x ore ogni giorno?

Devo fare l'8 e più che gli studi, Bach e il concerto la mia insegnante insiste sulla tecnica, tipo Sevcik (di tutto, arco, sinistra trilli, cambi...) Dounis, Schradieck, Barison, Scilla, le scale in tutti ma dico TUTTI i modi, etc... Tra le persone che conosco nessuno fa o ha mai fatto così tanto (cmq è proprio la politica del mio maestro) di tecnica, e tra voi? Ovvio che poi ne sento tutti i benefici, ma è pure ovvio che non sia l'unica via per sapere suonare il violino al meglio!

Il fatto è che spesso finita la tecnica sono troppo cotta x fare il resto x l'esame!!! E poi certi giorni tutto questo diventa veramente odioso... Ovvio che spesso suono, leggo altre cose x distrarmi, eh...

C'è tra di voi qualcuno con la stessa esperienza che mi sa dare consigli? Davvero, SOLO chi ha personale esperienza in merito!!!

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Suono un altro strumento, ma penso che certi discorsi siano abbastanza universali.

    Dopo anni di tormenti, credo di aver raggiunto un buon compromesso: un'ora e mezza/due ore di tecnica ogni mattina. L'importante è che quello che tu faccia sia graduale e completo. Ho imparato finalmente a farlo solo quando ho visto cosa fanno tutti i giorni le ballerine; lo faccio con molta calma e lentezza e lo trovo estremamente rilassante.

    In genere faccio la tecnica appena alzata, poi mi rilasso un po' e alla fine inizio a studiare.

    Con due ore di tecnica rimangono comunque le energie per studiarne altre 3 o 4 di solo repertorio. Perchè non provi con dei tempi del genere?

    In bocca al lupo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Ale
    Lv 5
    1 decennio fa

    Tecnica tecnica tecnica e ancora TECNICA... è la base ragazza! Se vuoi diventare una brava violinista devi fare molta tecnica, è inutile pensare di migliorare suonando più brani... fidati ;-) ho 12 anni di esperienza con 3 strumenti.

    La tecnica ti aiuta veramente... e quello che hai imparato puoi metterlo in pratica nei tuoi brani.

    Se alla fine della tecnica sei troppo cotta come dici tu... fanne un po' di meno... alterna le cose... cerca un altro metodo di studio. Ormai.. lo si sa che la tecnica... non è la cosa più divertente del mondo... Ma non mollare mai questa tua passione, mi raccomando!!!! La musica è una cosa bellissima =)

    Auguri per il tuo futuro ;-)

    Ciau

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    .....è proprio vero ke si comincia a studiare dopo il conservatorio. X carità un po' di quella tecnica di cui parli ci vuole ma x' nn fare tecnica direttamente con il repertorio. Ricordo le lezioni :(( 45 min di studi x il diploma e dieci x una lettura veloce del concerto. Posso darti un consiglio?? Cerca un pianista e suona, interpreta. Se avessi seguito ciecamente il mio insegnante sarei arrivato al diploma con tre dico tre prove x il concerto. vedi tu....... Capisco ke ci sia un programma ministeriale ma dovrebbe essere Musica.

    In bocca al lupo x il tuo 8°

    Ma siamo musicisti o dattilografi?? Ammetto (l'ho scritto) ke la tecnica è indispensabile ma se provassimo a fare anche un po' di musica, bel suono e pulizia ma Musica e ke diamine

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    personalmente non ci capisco un caxxo di violino...io suono la chitarra e pure da autodidatta quindi al tuo confronto sono una specie di nullità...hai veramente tutta la mia stima...il violino è uno strumento meraviglioso e molto difficile!!!

    L'unica cosa che posso dirti in base alla mia opca esperienza è che le tecnica è una rottura di pa l l e però dopo ti dà una marcia in più rispetto agli altri...

    Non posso che farti i miei complimenti...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.