xke la fiamma prodotta dal fornello a gas deve essere di colore blu?

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    La combustione avviene fra il gas e l'ossigneo dell'aria, chiamati rispettivamente combustibile e comburente.

    Quando il combustibile reagisce con il comburente, si produce abbastanza calore per far continuare la reazione, portando i reagenti alla soglia di energia necessaria per la prosecuzione. Nel processo si formano vari radicali liberi, molto reattivi, ma possono restare anche aggregazioni di combustibile incombusto. I radicali, ricombinandosi, emettono luce a causa delle eccitazioni elettroniche, mentre le particelle incombuste emettono per radiazione di corpo nero. In tal caso, il colore della luce emessa dipende dalla temperatura raggiunta nella fiamma.

    Ecco il colore blu, se è gialla significa che parte del carbonio non ha reagito con l'ossigeno, cosa che avviene nel camino e pertanto si vede il colore emesso dal carbonio che è giallo, e le pentole si macchieranno di nero.

    Per togliere la parte gialla dalla fiamma basta aprire di più la regolazione dell'aria presente sotto il fornello.

  • 1 decennio fa

    Semplicemente perchè produce molto più calore...il colore blu della fiamma è dovuto alla presenza di ossigeno...la fiamma gialla che di solito si vede nei caminetti accesi è dovuta alla maggiore presenza di carbonio e minore di ossigeno..questa fiamma produce meno calore.

  • 1 decennio fa

    il gas e'blu???non lo sapevo....

  • 1 decennio fa

    è dovuta alla tipologia di gas che brucia, il metano.

    io quando scoreggio faccio fiamme verdi.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.