Gravidanza e acqua?

Quanto è importante bere acqua durante la gravidanza?

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Il magnesio è un minerale fondamentale per il benessere e la salute dell'organismo in quanto permette di ridurre la pressione sanguigna, aiuta le cellule muscolari a rilassarsi, contribuisce, con il fosforo e il calcio, alla produzione di energia, accelera la crescita di ossa e denti, ha una forte azione antidepressiva ed è indispensabile per l'equilibrio nervoso.

    Presente in numerosi alimenti (vegetali, frutta secca, pesci d'acqua dolce e salata), la dose giornaliera raccomandata in condizioni normali oscilla tra i 150 e i 500 mg che andrebbero assunti attraverso una dieta equilibrata e povera di amidi (alcuni studi, infatti, hanno dimostrato che i cibi ricchi di amido tendono ad assorbire il magnesio che, in questo modo, viene sottratto all'organismo).

    Altri fattori che potrebbero causare una carenza di magnesio sono le situazioni di forte stress e, per le donne, i periodi mestruali e la gravidanza.

    Proprio durante la gravidanza (e l'allattamento poi), l'introito di magnesio nell'organismo andrebbe aumentato dal momento che non solo il feto attinge alle scorte della futura mamma per la sua crescita, assottigliandole, ma situazioni specifiche quali, per esempio, la nausea con la conseguente perdita di appetito e il vomito dei primi mesi potrebbero essere alla base di una carenza del minerale.

    Il magnesio, invece, proprio in questo periodo delicato della vita di una donna, svolge una funzione fondamentale, migliorando lo stato di salute della gestante. Tra i suoi compiti specifici, infatti, previene la formazione di crampi, riduce il rischio di pressione alta, regola le contrazione uterine modulando il tono muscolare, contribuisce a diminuire il rischio di parto prematuro. Inoltre, non meno importante, evita l'insorgenza di disturbi quali stanchezza e debolezza cui spesso la futura mamma va incontro, irritabilità, insonnia.

    Ecco perché, durante i nove mesi di gestazione e, dopo, durante l'allattamento, l'introito di magnesio nella dieta della donna dovrebbe aumentare considerevolmente (tanto che spesso, in situazioni di deficit, è il medico stesso a consigliarne l'assunzione attraverso la somministrazione di specifici integratori).Un baciooo

  • serena
    Lv 4
    1 decennio fa

    dicono di berne tanta, ma nell'arco della giornata.non troppa nei pasti o ti vien tutto su..magari vari bicchieri nella giornata, non tutti insieme, e puoi variare, acqua, latte, spremuta, succo di frutta, bibite sempre liquido è e fa bene..ma pian piano nella giornata. Baci

    Fonte/i: io alla 15° settimana
  • Anonimo
    1 decennio fa

    tanto...anzi tantissimo.Serve a formare il liquido amniotico, i tessuti e i globuli rossi del feto. riguardo alla gestante bere almeno un litro d'acqua nel corso della giornata, durante l'inverno e almeno un litro e mezzo durante l'estate. L'acqua ha un'insostituibile funzione lubrificante (anche sull'intestino, sempre un po' stitico nelle gravide), depurante (attraverso i reni), idratante e nutriente su tutti i tessuti e componente essenziale nella struttura e nel metabolismo di tutte le cellule. Poi idrata la pelle quindi aiuta a prevenire le smagliature

  • Roxen
    Lv 5
    1 decennio fa

    tanto...serve molto sia a te per l'idratazione che al bambino...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    penso che sia importante perchè il bambino deve bere visto che tutti siamo fatti per la maggior parte del nostro corpo di acqua e così i bambini in gravidanza...cmq senti il ginecologo...

  • 1 decennio fa

    non lo so, chiedi al ginecologo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.