Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteAssistenza sanitariaTerapia del dolore · 1 decennio fa

help, urgentissimo ,mi rispondete seriamente per favore?

Salve per cortesia ,non prendetelo come uno scherzo ,non fate battute è una situazione reale ,sono stato operato al mignolo per lesione della bandelleta centrale ,lesione del tendine estensore ,sono passati 35 giorni ma il dito non riesco più a muoverlo ,ritornerà a muoversi come prima ?cosa devo pensare sono molto preoccupato provo a sforzare ma è rigido.Qualcuno che abbia avuto la mia stessa esperienza ,lo raconti .

12 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Ciao,per mia fortuna non ho avuto questa esperienza,ma posso dirti che in ortopedia una lesione del genere è considerata alquanto invalidante.

    In genere viene associata addirittura ad una microfrattura dell'osso,che viene riattaccatto con una operazione di microchirurgia..

    Comunque tornando al tuo quesito posso dirti che sara ben difficile che tu possa ritornare ad avere un utilizzo del dito ottimale...,avrai il cosidetto dito a martello (o ad artiglio a secnda dell'altezza nella quale è avvenuta la rottura)...

    Una buona fisioterapia riabilitativa puo comunque favorire un miglioramento della posizione e del movimento del dito,ma una certa percentuale ,piu o meno importante,di deformazione,rimarra.

    Fonte/i: stud med
  • alcin
    Lv 5
    1 decennio fa

    Non credo si tratti di conoscere qualcuno che abbia avuto la tua stessa operazione ma piuttosto consultare nuovamente chi ti ha operato per sapere se è tutto normale. Vai o torna dall'ortopedico per farti visitare e poi forse qualche seduta di riabilitazione potrebbe essere utile.

  • 1 decennio fa

    scusa ma chiedere a un dottore no?

  • Anonimo
    1 decennio fa

    può essere unalesione permanente. Suggerisco di effettuare una elettromiografia per verificare l'integrità del tendine e in caso di deficit chiedere il risarcimento del danno

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    se c'e' stato un interessamente dell'estensore,c'e' anche una probabilita che tu non lo riesca piu a muovere, ma cio dipende molto dalla tecnica cirurgica,e dal succeso dell'intervento.....cmq rivolgiti al medico,penso ti indirizzera da un fisioterapista

    Fonte/i: glis tudi
  • 1 decennio fa

    ciao ascolta io non ho avuto ls tua stessa cosa, ma hai provato a fare fisioterapia? e comunque ci vuole tempo aspetta ancora un po e poi vedi.

  • 1 decennio fa

    a me mi si è rotto il mignolo 2 volte e dopo che mi hanno levato l'ingessatura per due settimane nn l'ho mosso. a me si parlava di rotto e basta. cmq prova a dirlo al tuo medico

  • Anonimo
    1 decennio fa

    penso che dovresti chiedere a chi ti ha operato o comunque a qualcuno davvero competente, se nn l hai fatto nn aspettare oltre..

  • 1 decennio fa

    Guarda, io credo che sia il caso veramente diconsultare il medico un bacio e auguri

  • 1 decennio fa

    fati controllare da un altro medico

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.