salomè ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 1 decennio fa

aiuto: ricetta semplice x totalmente negata?

Stasera vorrei cucinare qlcsa x il mio uomo. Premessa: riesco a bruciare anche il caffè e non ho praticamente MAI cucinato in vita mia più di una pasta al burro e un uovo strapazzato.

Lo so: un caso disperato!

Però il mio lui - che di solito mi cucina cose dell'altro mondo - non sta bene e vorrei fargli trovare qualcos afatto da me stasera: vi prego...AIUTATEMI!!

Ah: aggiungo difficoltà: non gli piacciono le verdure cotte ed il pesce..

Grazie a chi mi saprà aiutare!!

11 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Tortellini panna e prosciutto (ricetta faidate)

    Ingredienti per una persona:

    250 grammi di tortellini

    125/150 grammi di prosciutto cotto in un’unica fettina (lanciate qualche cubetto al gatto, mentre lo tagliate a cubetti)

    200 millilitri di panna da cucina

    formaggio grana a piacere

    burro

    olio d’oliva

    spicchio d’aglio

    sale e sapori

    Preparazione:

    Mettete a bollire una pentola d’acqua.

    Dentro una padella antiaderente piuttosto ampia mettete un filo d’olio e un paio di noci di burro abbondanti. A fuoco basso lasciate lo spicchio d’aglio tagliuzzato o come siete soliti usarlo (la nervatura interna, solitamente, la si getta).

    Quando l’aglio vi sembrerà un pochino dorato e la cucina abbastanza profumata e resa un ambiente ideale alla creatività gastronomica, prendete il prosciutto avanzato dopo lo spiluccamento vostro e del micio e mettetelo in padella a sfrigolare. Aumentate un poco la fiamma (se per caso avete in casa del salame non proprio buonissimo, potete aggiungerne a piacere nella padella -anch’esso tagliato a cubetti o, data la difficoltà dell’ingrediente, a forme più o meno cubiche in base ai propri gusti).

    Aspettando che l’acqua raggiunga bollore, girate con un cucchiaione di legno il prosciutto ogni tanto. Appena l’acqua bolle aggiungete il sale e poi tirate fuori dal freezer i tortellini.

    Aggiungete cinque o sei cucchiai d’acqua salata in padella. Se non avete paura di scottarvi, potete usare un piccolo bicchiere per dosarne circa un terzo.

    Aggiungete la panna. Se la confezione è chiusa, apritela.

    Personalmente suggerisco di tagliare orizzontalmente l’intera parte superiore del cartoccino, in modo da farla cadere tutta in un colpo solo all’interno della padella.

    Abbassate la fiamma sotto la padella.

    Buttate i tortellini nell’acqua bollente. Dovrebbero bastare cinque o sei minuti per cuocerli. Dipende dai tortellini.

    Col cucchiaione rigirate ogni tanto alternativamente i tortellini e la padella (così facendo molta materia grassa si disperde, purtroppo. Io ho usato due cucchiaioni diversi, anche se è un pochino meno divertente).

    Dopo tre o quattro minuti, aggiungete al contenuto della padella, curry, ancora un po’ di sale, peperoncino (proprio poco), una soffiata di pepe e una buona dose di noce moscata.

    Aggiungete il formaggio nella forma che preferite e in quantità non eccessiva. Ancora un minuto o due e poi scolate i tortellini. Aumentate a palla la fiamma sotto la padella e versate i tortellini. Trenta secondi e poi riabbassate la fiamma. Girate e annusate la vostra pietanza cercando di non sbavare sulla testa del gatto che ha continuato a starvi tra i piedi nel vero senso della parola.

    Come Servire:

    Prima di servire, abbiate pazienza e lasciate raffreddare un poco una bella cucchiaiata, mentre la tenete in mano. Appena vi sembra che possiate non ustionarvi, immergete la mente e il cucchiaio in bocca e gustate.

    La presentazione migliore è: direttamente la padella in tavola (se siete soli seduti a tavola) e tovagliolone al collo.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Un piatto di penne con salsiccia, peperoncino (afrodisiaco...) e zafferano.

    Prendi una salsiccia, tagliala in tre-quattro pezzi e togli la polpa dalla buccia. Fai dei piccolissimo bocconcini (la puoi anche sminuzzare con le mani). Metti un po' d'olio d'oliva in una padella e, a fuoco lento fai rosolare la salsiccia con qualche pezzettino di peperoncino... dopo 3/4 minuti aggiungiuna mezza cipolla bionda. Passati 2/3 minuti aggiungi un po' di cognac e lascia rosolare tutto. Ogni tanto aggiungi un po' d'acqua perchè non si asciughi troppo (in alternativa un po' di brodo di dado). Un minuto prima di scolare le penne aggiungi una bustina di zafferano al tuo sughetto. Versa la pasta nella pentola e fai saltare per un minuto.... il gioco è fatto!

  • 1 decennio fa

    prendi dei pomodorini dello speck (una fetta doppia)e un pò di rucola: soffriggi l'aglio e l'olio in una padella, quando vedi che l'aglio si è imbiondito, ossia fatto giallo, aggiungici lo speck tagliato a striscioline quando diventano rosa aggiungici i pomodorini lavati (o vanno bene anche quelli in barattolo) sala il sugo e fallo cuocere per un quarto d'ora. spegni e aggiungici la rucola (facoltativo).

    mi raccomando tagliati lo speck lavati i pomodorini prima di mettere l'olio sul fuoco.. ok

  • 1 decennio fa

    semplice semplice....allora una bella pasta all'arrabbiata soffriggi l'aglio,e aggiungi pomodori peperoncino e basilico...piu semplice di kosi

    secondo prendi una bella bisteccona falla scottare da ambo i lati e man mano ke kuoce togli la carne appena scottata la tagli a fettine sottili e la poggi su un piatto dove precedentemente hai fatto un letto di rughetta,deve rimanere appena appena cotta se no si secca...scaglie di parmigiano un filo di olio crudo e buon appetito!!!Vino...io ti consiglio un merlot

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Beh per cimentarti in qualcosa di semplice punterei su una pasta veloce veloce (ora ti suggerisco qualche ricetta) ed un secondo leggero.

    PENNE CON CARNE MACINATA MISTA

    In una padella metti dell'olio (2 cucchiai possono bastare) e una cipolla bianca tagliata finissimamente.

    Fai rosolare fino a quando la cipolla non sarà imbiondita.

    Poi aggiungi della carne tritata mista (la trovi in macelleria già pronta con carne di maiale e bovino) e la fai cuocere.

    Poi aggiungi un cucchiaio di vino bianco e fai continuare la cottura fino a raggiungere la giusta consistenza per condire la pasta (quindi nè troppo liquida nè troppo asciutta). Aggiusta di sale e tieni da parte.

    Intanto cuoci le pennette rigate, scolale e buttale nel condimento. Falle insaporire ben bene mescolandole e servi con una spruzzata di parmigiano!

    Per secondo ti consiglio del petto di pollo in umido con una ricca insalata. Il petto di pollo lo prepari facendo rosolare le fettine in una nocina di burro, poi aggiungi un bel bicchiere di acqua, uno spicchio d'aglio intero e sale. Fai cuocere fino a quando il liquido non sarà completamente scomparso.

    Spiegato così sembra un procedimento super lungo, ma in realtà prepari il tutto in mezz'ora!!!

    Buon appetito!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Senti vai in rosticceria e riscalda qualcosa al microonde, se no un piatto di pasta:

    Prendi un pentolone e riempilo di acqua, mettilo sul fuoco,poi una manciata di sale grosso!Quando l'acqua bolle ci getti la pasta!Guarda sulla confezione il tempo di cottura!E smuovila con una forchetta ogni tanto perchè non si attacchi al fondo della pentola!!Quando è cotta e non scotta( cioè non troppo cotta,molliccia),prendi uno scolapasta( affare semicircolare in plastica bucherellato) e nel lavandino getti la pasta della pentola nello scolapasta!!Poi rimetti la pasta nella pentola ( guarda che non ci sia più acqua) e mettici dentro un sugo pronto e mescola il tutto. Fai tutto 15 minuti 20 minuti prima che arrivi lui, e metti un piatto sulla pentola( il fuoco spento) perchè la pasta rimanga calda! Per seconda compra dei sofficini!!

  • 1 decennio fa

    Il mio piatto favorito (E' una variazione della pasta alla norma)

    Se prepari questo di secondo va bene una cosa leggera leggera

    Ingredienti:

    # 180 gr. di penne rigate o maccheroni

    # 300 gr. di pomodori perini o passata di pomodoro

    # 150 gr. pane

    # 1 melanzana

    # basilico

    # 1 spicchio d'aglio

    # olio extra vergine di oliva

    # ricotta salata da grattuggiare stagionata ma non troppo

    Preparazione:

    Taglia la melanzana a fette spesse 1 cm e disponile su un piano asciutto con un po' di sale. Lasciale circa un'ora, con un peso sopra, per eliminare l'acqua.

    Prepara la salsa passando i pomodori nel passatutto o acquista un passato di pomodori.

    Metti l'aglio in una casseruola con un po' d'olio d'oliva extravergine e fallo rosolare (attenzione, vista la tendenza a bruciare).

    Aggiungi la passata di pomodoro, qualche foglia di basilico, un po' di sale e lascia cuocere per 12-15 minuti.

    Friggi le fette di melanzane in abbondante olio e poi asciugate l'olio in eccesso con della carta assorbente.

    Tieni 2 fette intere per decorare i piatti, le altre tagliatele a listarelle.

    Prendi il panino, elimina la crosta e suddividi in piccoli pezzettini la mollica.

    Friggi i pezzettini di mollica di pane con pochissimo olio in modo che possano assorbire l'olio senza esserne intrisi. Anche qui fa attenzione a che non si brucino

    A questo punto metti a cuocere la pasta (quando bolle l'acqua che avrai messo a scaldare), una volta cotta scolala e ripassala per pochi secondi nella casseruole della salsa, aggiungendo le melenzane a listarelle.

    Versa la pasta nei piatti, metti sopra la fetta di melenzana rimasta intera e concludi mettendo sopra la mollica di pane fritto e spolvera con abbondante ricotta salata grattuggiata.

  • 1 decennio fa

    Un bel piatto di spaghetti con tonno e pomodorini. FANTASTICO!!! Piatto semplice, veloce e buonissimo... Ops, c'è il tonno...

  • 1 decennio fa

    se non si sente molto bene gli cucinerei un bel brodo che si fà mettendo un pezzo di carne da brodo a bollire con cipolla sedano e carote x diverse ore(aggiungici anche dadi se senti che è poco saporito), di seondo una bistecchina ai ferri e un pò di insalata, eviterei il dolce come frutta una mela che se mangiata ogni giorno toglie il medico di torno...buon appetito e pronta guarigione al tuo uomo

  • 1 decennio fa

    un bel piatto di pasta con qualche sugo già prondo, io ti consiglio quello al pomodoro con pecorino della star è ottimo, magari scaldalo prima in un padellino con un pò di burro...e come pasta usa le mezze penne...

    di secondo qualcosa di semplice e non troppo impegnativo, magari delle scaloppine al vino bianco, ti metto la ricetta qui sotto..

    ngredienti e dosi per 4 persone:

    700 gr. di fettine di vitello, mezzo bicchiere abbondante di vino bianco secco, farina, olio, (burro), sale

    Preparazione:

    Battere la carne con un batticarne o altro, avendola bagnata leggermente cosìcchè non si rompa. Asciugarla e tagliarla in scaloppine di dimensioni a piacere, quindi infarinarla leggermente, poi scaldare una padella con un filo d' olio e, quando caldo, aggiungervi la carne e farla colorire bene da un lato prima di girarla. Una volta girata aspettare ancora qualche minuto e salare, quindi bagnare con il vino bianco secco e lasciare evaporare. Quando il vino è quasi tutto evaporato e si è formato un pò di sughetto aggiungere, se si vuole, una nocetta di burro, spegnere e servire.

    sono per 4 pesone quindi dimezza la quantità della carne...

    di contorno una bella insalatona mista...e mi raccomando il vino..un buon rosso visto che si parla di carne e pasta...

  • Mostra altre risposte (1)
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.