Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaArti visiveDisegno e illustrazione · 1 decennio fa

dovrei realizzare 1 plastico d 1 edificio ke comprende 1 struttura ospedaliera, cosa mi consigliate di fare?

è un lavoro scolastico..si basa su semplici proiezioni orizzontali e verticali, su prospettive centrali, e x l'appunto sulla costruzione di questo plastico, ovviamente in scala..ma le idee scarseggiano, e il tempo ke mi rimane è abbastanza limitato..

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    I materiali

    A seconda della scala del plastico, della sua dimensione o della sua natura (plastico da presentazione o plastico da progettazione) è possibile scegliere adeguatamente il materiale.

    Balsa

    La balsa è la scelta più performante per plastici con pezzi di dimensioni dell'ordine di pochi cm (3 o 4 cm) o più piccoli. La balsa è facile da tagliare e da incollare ed ha una colorazione uniforme. Colla da utilizzare, UHU classica, Vinavil o comunque vinilica. Il costo è alto: 4,50 euro per una striscia di 15x80 cm circa. Un consiglio: mettete da parte un certo numero di spilli. Sono molto utili per tenere i pezzi fermi durante l'incollaggio.

    Cartonlegno

    Il cartonlegno o cartonbois è un cartoncino compresso disponibile in vari colori (bianco, beige, grigio). Il suo costo è minore rispetto ad altri materiali, è facilmente lavorabile ed è consigliato per i plastici da progettazione.

    Poliplat

    Materiale composito difficile da tagliare ma molto utilizzato. Colla: UHU classica o per materiali plastici assolutamente non cianoacrilica (no SuperAttack). Costo: 5-6 euro circa per un foglio da 5 mm di dimensioni 70x100 cm.

    5 consigli per iniziare il plastico

    1. Stampare le planimetrie, le sezioni e i prospetti su carta nella scala del plastico

    2. Preparare la base che può essere a curve di livello o semplicemente piana

    3. Suddividere il plastico in elementi finiti, come livelli, murature o falde del tetto

    4. Realizzare gli elementi partendo dalla base stampata e rifinirli con attenzione

    5. Assemblare a secco gli elementi come prova prima dell'effettivo montaggio

    La cassetta degli attrezzi

    * Gli atrezzi da taglio: cutter, tagliabalze, bisturi

    * Il piano di lavoro in gomma con griglia di dimensionamento, disponibile in diverse misure, per non rovinare scrivanie o tavoli

    * Squadre e righe usate, meglio se in acciaio

    * Le colle: viniliche, cianoacriliche o di varia natura. Sempre bene avere la colla UHU, la SuperAttack e il Vinavil

    * Carta vetrata di varia grana, utile per eliminare sbavature o per dare effetti alle superfici

    * Elementi a 90°, come cubetti di legno o squadri da falegname per impostare gli angoli dei muri

    * Nastro adesivo, come quello da carrozziere

    * Spilli (per la balsa), mollette da bucato o morsetti, utili per l'incollaggio

    * Colla termica, una volta conosciuta, non la si abbandona più...

  • 6 anni fa

    Per chiarire i tuoi dubbi ti consiglio di andare su Amazon.it a questo link http://j.mp/1zpzJvA dove trovi una ampia scelta di Cassette degli attrezzi.

    Li potrai leggere tutte le caratteristiche dei vari modelli e i commenti di chi li ha già  acquistati. In questo modo potrai farti una idea più precisa su questi prodotti e scegliere eventualmente quello che fa al caso tuo.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ci sono degli stage apposta

  • Anonimo
    1 decennio fa

    bo

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    RIVOLGITI O AD UNA CARTOLERIA SPECIALIZZATA

    PER DISEGNATORI E PROGETTISTI,LI TROVERAI

    QUELLO CHE TI SERVE

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.