Giacomo G ha chiesto in Casa e giardinoFai-da-te · 1 decennio fa

Collegare un lampadario ad un interruttore?

Devo collegare un lampadario ad un interruttore che ho comprato e che inserirò in una scatola dove ci sono già un altro interruttore e una spina. Come devo fare?

L'interuttore che ho comprato forse è un deviatore è fatto in questo modo (nella parte posteriore dei collegamenti): 2 buchi in alto e un buco in basso.Scusate per la spiegazione da elementari ma non so come altro spiegarlo! :-)

Aggiornamento:

Il modello è deviatore bticino n4003

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Innanzitutto è un deviatore. Quella che hai adesso vicino all'interruttore si chiama presa e non spina. Il filo di terra del lampadario nuovo lo colleghi insieme alla terra della presa. La fase della presa la colleghi al nuovo deviatore con un ponticello e lo inserisci nel morsetto L1. Un filo del lampadario lo colleghi in uno dei due fori rimasti del deviatore è indifferente. L'altro filo del lampadario lo colleghi insieme al filo della presa restante. Se Hai una Email ti invio uno schema.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ma che positivo e negativo !!

    parliamo della 220 volt di casa in alternata

    al massimo possiamo parlare di fase e di neutro !

    e a volte neanche di quello ,dato che non sempre esiste neutro !

    collegare il lampadario è semplice , prendi i due fili che escono dal lampadario e li colleghi ai due morsetti a vite della presa

    (non spina) a questo punto il tuo lampadario rimarrà sempre acceso !! quello che devi fare ora è inserire l'interruttore su uno dei due fili , ne tagli uno ( è indifferente quale) e ne colleghi un capo al morsetto in basso del tuo interruttore (quello che hai è un deviatore ,ma va benissimo anche come interruttore)

    e l'altro capo a uno dei morsetti in alto non ha importanza quale cambia solo la posizione fisica del pulsante in chiusura o apertura ,non aver timore nel collegare i fili al deviatore non puoi fare danni ,dato che non puoi fare cortocircuito

    IMPORTANTE TUTTO QUESTO FALLO IN ASSENZA DI TENSIONE! stacca l'interruttore generale prima di metterci mano !

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Dalla spiegazione non si capisce che tipo di interruttore è... puoi provare a cercare il suo datascit se hai la sigla che di solito è scritta sul componente e vedere poi come va collegato il positivo e il negativo e il terzo piedino sempre col negativo o buchi. Ricordati di staccare la luce prima di restarci secco!!!

    Cmq forse vanno i due buchi vicini a massa (-) e l'altro al (+) ma senza il componente non so dirtelo con sicurezza. Spero di averti aiutato poi fammi sapere ciao

  • 1 decennio fa

    un elettricista???????

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • gn60
    Lv 4
    1 decennio fa

    Devi collegare il neutro (negativo) direttamente ad un filo del lampadario, poi la fase (positivo) al polo centrale del deviatore (il buco in basso) e l'altro filo del lampadario ad uno dei due buchi del deviatore.

    Mentre la terra (del lampadario la colleghi direttamente alla terra che è al centrale della presa.

    Naturalmente il tutto a corrente staccata (direttamente dal contatore).

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.