Al migliore 10 punti!!!!Help me help me?

Il primo problema è

Determina la quantità di calore necessario per portare la temperatura di 20 gradi alla temperatura di 220 gradi una piastra da forno in rame di massa uguale a 0,357...il risultato è 6683 cal

Il secondo problema è Determina la quantità di calore necessaria per aumentare da 10 gradi a 37 gradi la temperatura dell'acqua di una vasca da bagno di dimensioni(1,60 m x 0,70m x 0,30 m)...Il risultato è 9072 cal...Grazie mille al migliore 10 punti

Aggiornamento:

Me lo rispieghi nn l'ho capito???Grazie...

2 risposte

Classificazione
  • fc87
    Lv 4
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Allora....vediamo un po'...

    ----------PRIMO PROBLEMA-------------

    Q=mcdeltaT

    0,357 (penso Kg...ma tu non l'hai scritto)

    c=0,385 KJ/(Kg*K)

    deltaT=200K

    Q=27489J

    in calorie basta dividere per 4,186 viene 6566cal

    il risultato ke hai te è diverso....ma dovrebbe dipendere dal valore del calore specifico che uno considera...io ho trovato c=0,385 KJ/(Kg*K) a 20°C, magari il tuo libro lo riporta un po' diverso...

    ------------SECONDO PROBLEMA---------------

    Q=mcdeltaT

    deltaT=27°K

    c=1cal/gK

    m lo trovi dal volume considerando la densità....

    allora d=m/V -> m=dV allora

    V= 0,336 m^3

    d= 1000kg/m^3

    allora...m=336kg

    Q=9072000 cal

    spero di esserti stato d'aiuto...ciao

    ---------------------------------------------------------------------------------

    --------------Spiegazioni aggiuntive-------------------------

    Prob. 1

    Il calore assorbito o ceduto da un corpo si calcola come

    Q=mcdeltaT, dove m è la massa, c il calore specifico e deltaT la variazione di temperatua

    per il primo problema, quindi non devi far altro che applicare tale formula, sapenso ke

    m=0,357Kg (dato del problema)

    c non te l'ha dato il problema perkè nel libro dovresti avere una tabella coi calori specifici dei materiali, e quindi dovresti andartelo a trovare...io l'ho cercato e mi dice che è c=0,385 KJ/(Kg*K)

    delta T= Tf-Ti= 220°C-20°C= 200 °C

    quindi applicando la formula ke ti ho detto mi trovo

    Q= 27489J (Se fai i conti con la calcolatrice 200*0,385*0,357 ti viene Q=27,489 però sono KJ in quanto il valore di c è espresso in KJ/KgK come puoi vedere sopra...)...quindi sapendo ke 1KJ=1000J, ti trovi Q= 27489J

    a questo punto...il risultato del tuo libro era in calorie...siccome 1 cal=4,186J, per trovare il valore del calore in calorie basta fare Q/4,186=6566cal

    il tuo libro porta un risultato un po' diverso...ma questo dovrebbe dipendere dal valore di c assunto...perchè da libro a libro cambia (anche perchè variando c al variare della temperatura...magari il tuo libro porta un valore di c diverso da quello ke ho trovato io...e quindi ecco ke il valore del calore cambia un po'!)

    Prob 2

    Il punto di partenza è sempre la formula del calore

    Q=mcdeltaT

    dove sappeiamo ke

    deltaT= 27°K (tu hai le temperature in celsius...ma per le scale celsius e kelvin le variazioni di temperatura sono invariantive quindi...la variazione fra due temperature è la stessa sia in kelvin ke in celsius)

    poi ti serve c, che questo è famos ...il calore specifico dell'acqua è 1cal/gK

    poi ti serve la massa...per la massa te la ricavi sapendo il volume occupato dall'acqua...

    sai ke la densità è d=m/V (d = densità, m=massa,V=volume)...quindi per formula inversa m=dV

    il volume sai è il prodotto dei lati...

    la densità dell'acqua anke è famosa ed è d=1000Kg/m^3

    quindi avrai V= 0,336 m^3

    e quindi la massa è m=336kg

    a questo punto applicando la formula del calore trovi

    Q=9072000 cal

    ti devo fare una nota....quando avevo fatto il problema avevo fatto un errore cioè ricordandomi male il valore del calore specifico dell'acqua avevo considerato ke ci vuole 1 caloria per aumentare 1Kg d'acuqa, invece ci vuole 1 cal per aumentare 1 g d'acqua...

    così facendo (quindi c=1cal/gK e non c=1cal/KgK), devi trasformare la massa da kg a g...e così facendo ti viene Q=9072000cal...il risultato ke tu hai è 9072cal (tu l'hai scritto così)...però...sei sicura che non è 9072Cal? ora ti spiego...

    1Cal=1000cal...quindi...così dicendo si troverebbe il risultato ke ti ho messo Q=9072000cal

  • 1 decennio fa

    Per entrambi i problemi devi utilizzare la formula:

    Q = m Cs (Tf - Ti)

    Dove m è la massa del corpo, Cs il suo calore specifico , Tf e Ti le temperature finale e iniziale rispettivamente.

    Nel 1° caso m = 357 g , Cs = 0,0921 cal/g°C

    Q = 6576 cal.

    Nel 2° caso m = (16*7*3) =336 Kg,Cs =1 Kcal/Kg°C . Q = 9072 Kcal.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.