Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoFai-da-te · 1 decennio fa

crema pasticcera?

ciao a tutti!! sapreste darmi la ricetta di una buona crema pasticcera? grazie mille!! devo fare una torta alla crema.. e sto semplicemente riempiendo il pan di spagna.. se conoscete qualche ricetta di torta alla crema è ben accetta!! grazie!!!!!!!!!!!!!!!

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Mettete in una casseruola quattro tuorli, i; unite cinque cucchiaiate rase di zucchero semolato e due cucchiaiate di farina bianca, scorzette grattate di 3 limoni . Con una piccola frusta mescolate bene il composto sino ad averlo liscio senza grumi: versatevi quindi sopra il latte freddo fatto cadere a filo, sempre mescolando. Posate la casseruola sul fornello e aggiungete una bacchetta di vanigliae mescolando in continuazione con la frusta portate all'ebollizione, tenendola sul fuoco ancora per qualche istante quindi levatela e versate la crema in una ciotola. buonaaaaaaa

    poi c mandi una fetta???

  • 1 decennio fa

    senti ho visto che ti hanno amndato tantissime ricette sicuramente molto buone, ma per fare un'ottima crema pasticcera devi solo seguire queste dosi: per ogni tourlo d'uovo 1 cucchiaio di zucchero, 1 di farina e 1 bicchiere di latte, sbatti tutto insieme , metti sul fuoco basso e fai cuocere con la scorza di mezzo limone....buon appetito

  • Anonimo
    1 decennio fa

    !ciao, prova a cercare qui.. ce ne sono mille di ricette..

    http://www.cucinare.meglio.it/

  • 1 decennio fa

    http://web.tiscali.it/a.a.a.ricette/ricette_dolci/...

    * Ingredienti: 4 uova medie, 100 gr di zucchero semolato, 75 gr di farina, 1/2 L di latte intero. Per profumare: 1/2 stecca di vaniglia o qualche striscia di scorzetta di limone (non trattato).

    * Separate i tuorli dagli albumi. Versate i tuorli direttamente in un pentolino con il fondo arrotondato. Tenete gli albumi per un altra preparazione oppure utilizzateli alla fine per allegerire la crema (v. note). Scaldate il latte in un pentolino e unitevi le scorzette di limone oppure la stecca di vaniglia spaccata in due per il lungo. Se avete scelto la vaniglia, grattate con la punta di un coltellini i semini neri direttamente nel latte.

    * Unite lo zucchero ai tuorli e mescolate bene con una frusta a mano. Dovete lavorare per alcuni minuti fino a ottenere una spuma di colore chiaro. Unite la farina e mescolate bene con la frusta. Se l'impasto diventasse troppo denso, allungatelo con 2 cucchiai di latte freddo e mescolate finché la farina sarà ben incorporata.

    * Togliete dal latte la stecca o le scorzette e versatelo nel pentolino coi tuorli. Mescolate subito con la frusta per evitare che il latte bollente cuocia i tuorli e formi dei grumi. Quando avete ottenuto un impasto omogeneo, ponete il pentolino su fuoco bassissimo e continuate a mescolare finché la crema si addensa. Attenzione, è importante che il fuoco sia davvero basso.

    * Versate subito la crema in un colino a trama fitta posto sopra una ciotola. Mescolate bene con un cucchiaio nel colino per facilitare il passaggio della crema. Coprite la ciotola con pellicola trasparente e lasciate raffreddare.

    Note:

    * Potete allegerire la crema in due modi: prelevate una dose a vostra scelta di crema e aggiungetevi lo stesso peso di panna montata leggermente zuccherata. Potete anche aggiungere gli albumi a neve ben ferma: in questo caso però, aspettate l'ultimo momento.

    * Potete variare i profumi: al caffè, aggiungete alla fine, nella crema bollente, 2 cucchiai di caffè istantaneo. Al cacao, sostituite 1/4 della farina con un cucchiaio colmo di cacao.

    Altre 2 ricette ^^

    Tuorli - 6

    Farina - 80 g

    Latte - 500 ml

    Zucchero - 170 g

    Stecca di vaniglia

    Scorza di limone

    Scaldare il latte; quando inizia a bollire, spegnere il fornello e aggiungere la stecca di vaniglia e un pezzetto di scorza di limone.

    Nel frattempo, in un pentolino che poi potrà essere messo a bagnomaria, lavorare a lungo i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Incorporare la farina con l'aiuto di un colino mescolando continuamente con una frusta. Mettere il pentolino a bagnomaria e versare il latte ancora bollente, dopo aver tolto stecca di vaniglia e scorza di limone, molto lentamente, continuando a mescolare. La crema si deve addensare ma non deve assolutamente bollire. Al primo cenno di bollore, toglierla immediatamente dal fuoco.

    Farla raffreddare mescolandola di tanto in tanto.

    Suggerimenti

    - La dose può essere utilizzata per farcire del pan di spagna oppure per riempire dei bignè

    o dei cannoncini.

    - Usando meno farina, circa la metà, si può fare un ottimo dessert da servire in coppette

    (in questo caso gli ingredienti bastano per 6 coppette) accompagnandolo con dei biscotti.

    - Per un prodotto più leggero si può usare la fecola di patate al posto di tutta la

    quantità difarina o della metà.

    - Se la si preferisce più dolce, si può aumentare la dose di zucchero fino a 250 g.

    Ingredienti:

    4 tuorli d'uovo

    4 cucchiai di zucchero

    4 cucchiai di farina

    1/2 litro di latte

    scorsa di limone/bastoncino di cannella

    3 chicchi di caffè

    In una casseruola amalgamare i tuorli con lo zucchero, poi aggiungere la farina ed il latte (fare attenzione a non formare grumi). Infine unire la scorsa del limone (oppure un bastocino di cannella) ed i chicchi di caffè. Mettere la casseruola sul fuoco a calore moderatissimo, girando sempre con un cucchiaio di legno, e cuocere finchè la crema si sarà addensata.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Guarda, siccome voglio ingrassare, l'ho fatta giusto ieri e l'ho messa su una bella fettona di pandoro.

    Allora: prendi un rosso d'uovo e uniscilo a due cucchiai di zucchero in unaterrina. Lavoralo come se stessi facendo lo zabaione. Una volta ottenuto un composto omogeneo, mettici un cucchiaio di farina e rilavoralo. Aggiungi piano piano sempre mescolando, 250 ml di latte, cercando di evitare che si formino grumi. Una volta mischiato il tutto x bene, spostati sul fornello. Metti il fuoco medio e continua a girare. Aggiungi due pezzettini di scorza di limone che dà un pò + di sapore e gira, gira, gira, stando attenta a nn farla attaccare ale pareti del pentolino. Quando comincia a diventare densa, della densità che tu vuoi, spegni, togli le scorse di limone e fanne quello che vuoi.

    Gnaaam :P

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.