LaPimpa ha chiesto in Mangiare e bereCucina etnica · 1 decennio fa

Urgentissimo!! intenditori di cucina giapponese?

Allora ho preparato i nikuman x stasera..ma mentre li facevo non mi convinceva molto l'impasto..la ricetta che avevo trovato prevedeva questi ingredienti:

* 200 gr. di farina

* 1 porro

* 1 peperone verde

* 1 scatola (190 gr.) di polpa di granchio

(nota: in alternativa si può usare la polpa di qualche altro pesce, oppure della carne tritata di maiale o vitello)

* 1 scatola di salsa di pomodoro pronta

* 4 rametti di prezzemolo

* 1 pizzico di chili in polvere (o in alternativa un pizzico di peperoncino)

* olio extravergine di oliva

* sale

..così ora navigando un pò ne ho trovata un altra dove dice che nell'impasto va il lievito...!!

IO ormai li ho fatti perciò non posso aggiungerlo..quindi la mia domanda è questa..per non rovinarli del tutto come posso cucinarli?? al vapore(ovviamente NON ho la cassetta giapponese in bambù!) o in forno? x quanti minuti? qualncuno li ha mai fatti e con quali ingredienti?

Aggiornamento:

La ricetta completa (che ho trovato su questo sito http://www.ilbazardimari.net/cucina/ravioli_vapore... ) è questa:

Lavorate la farina sulla spianatoia con un pizzico di sale e 2 cucchiai di acqua fredda (attenzione: non si deve assolutamente utilizzare dell'uovo per fare la pasta!).

Quando l'impasto è sodo ed elastico, avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare al fresco per 30 minuti.

Tritate finemente il porro e fate a dadini il peperone. Soffriggeteli in una padella con 3 cucchiai di olio per 5 minuti. Unite la polpa di granchio scolata e spezzettata, regolate di sale e fate cuocere per 2-3 minuti. Aggiungete un pizzico di la salsa di pomodoro, e unite il tutto con un pizzico di chili.

Stendete la pasta in una sfoglia sottile, ricavandone 24 dischetti di 8 cm. Al centro di ognuno mettete un cucchiaino di ripieno, poi prendeteli in mano uno alla volta e pizzicate i bordi per chiudere il raviolo aperto, come se fosse un fagotto.

QUALCUNO L?HA MAI FATTA??

HELP ME PLEASE!!!!

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    ti prego SCUSAMIIII ti dovevo passare la ricetta ieri ma quando ho provato a contattarti c'era scritto che il tuo account non pemette nè mail nè messaggi istantanei...nn sapevo che fare!!!Se non hai il cestello di bambù non hai un altro contenitore per la cottura a vapore anche d'acciaio?

    la mia versione era questa:

    Nikuman

    Ingredienti (indicativamente per 10 panini!)

    Impasto:

    -300 gr farina

    -40 gr zucchero

    -una presa di sale

    -4 gr lievito istantaneo(in inglese detto baking powder,lievito chimico praticamente)

    -10 gr lievito in polvere (normale di birra,quello per le focacce)

    -40 ml latte

    -100ml acqua

    -15 gr grasso vegetale (margarina)

    Ripieno:

    -150 gr carne di maiale a pezzetti o tritata

    -5 foglie di cavolo cinese/cavolo verza tagliate a julienne e cotte al vapore in precedenza(importante…io le ho messe crude una volta,’na mezza schifezza!)

    -1 o 2 spicchio d’aglio tritato(facoltativo..insomma io non ce l’ho messo!)

    -olio di sesamo (o d’oliva )

    -circa mezza cipolla tritata

    -salsa di soia (regolati tu con la quantità)

    -un cucchiaio zucchero

    -1 cucchiaio sakè (forse come alternativa va bene il vino bianco da cucina…o niente)

    -mezzo cucchiaio maizena

    Mischiare gli ingredienti in polvere della pasta e formare una fontana;(se sulla confezione del lievito ci sono particolari istruzioni come scioglierlo prima con acqua e zucchero seguirle,poi unirlo agli altri ingredienti!)

    Poi aggiungere gli ingredienti liquidi e mescolare.

    Quando la pasta si è formata aggiungere la margarina e impastare fino a rendere il tutto liscio e compatto.

    Fare riposare a temperatura ambiente per almeno 30 minuti o più;

    Intanto mischiare tutti insieme gli ingredienti del ripieno e far riposare anche lui in frigo.Poi dividere sia pasta che ripieno in dieci parti.

    Stendere la pasta e ricavarne delle forme rotonde;mettere la pasta nella mano messa “a coppetta” e mettere sopra il ripieno,quindi unire i lembi della pasta e chiuderli torcendoli insieme,con una specie di pizzicotto! (cerca su internet le foto,capirai meglio come farli…rimangono palline con la sommità attorcigliata)

    Lasciare riposare per altri 15 minuti.

    Intanto prepara il cestello per la cottura al vapore (dicono siano meglio quelli di bambù) foderandolo con foglie di cavolo,e mettendo a bollire l’acqua.

    Quando l’acqua bolle metti il cestello sulla pentola,i panini sulle foglie nel cestello (lascia un po’ di spazio tra l’uno e l’altro perché si gonfiano!),chiudi col coperchio e lascia cuocere sull’acqua già bollente per 15/20 minuti.Alcuni consigliano di aggiungere un cucchiaino di aceto bianco all’acqua che bolle per mantenerli più bianchi,e questo non dovrebbe alterare il loro sapore.

    Bene! Poi li puoi conservare già cotti in frigo per qualche giorno,e riscaldarli sempre sul vapore per una decina di minuti!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    asdasdasdasdasd

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.