Made in China? Toglietemi un dubbio, please!!!?

Dato che ormai in molti capi di abbigliamento, anche MEDIAMENTE costosi (non parlo di griffe, perché neanche mi ci posso avvicinare ad Armani, D&G ecc...), si legge "MADE IN CHINA", vorrei sapere come è possibile sapere se quel capo è stato prodotto con coloranti tossici! Alcuni dicono che molte aziende italiane se li fanno fare dai cinesi, ma forniscono loro tessuti italiani, che dunque, secondo le direttive dell'U.E., non contengono sostanze nocive! è vero? e se sì, come faccio a sapere che quel maglione o pigiama prodotto in Cina è stato fatto con tessuti tossici o meno?

Aggiornamento:

Fidarmi? ehm, io sono per il detto Fidarsi è bene, NON fidarsi è MEGLIO!!! Mi sa che devo evitare i prodotti made in China punto e basta!!

4 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    io ho un franchising d'abbigliamento conosciuto maggiormente al sud italia poikè al nord nn si è ancora sviluppato, la marca è Camomilla Italia.

    fino a qualke anno fa anke i nostri abiti avevano la scritta made in china e siccome sono capi di ottima qualità e quindi costosi le clienti volevano delle rassicurazioni. mi sn informata cn l'azienda e mi ha confermato ke il prodotto è italiano e ke solo la manodopera è cinese. xò da due anni a qsta parte i nostri capi sn tutti made in italy per aumentare così la credibilità dell'azienda. concludendo ci sn in italia marche dal prezzo medio alto ke affidano solo la manodopera alla cina mentre alte ke vendono capi a pokissimo prezzo e ke sn totalmente made in china. quindi il prezzo, le rifiniture e la qualità della stoffa devono essere sempre controllati.

    sai cosa le aziende italiane affidano di più ai cinesi?

    per esempio prendi una maglia di qualità media cn tutte perline e paillettes ke si cuciono sl a mano, se la manodopera è italiana qsta maglia ti costerà un okkio della testa, se è cinese (sempre e solo la manodopera) avrà un prezzo inferiore... spero di esserti stata d'aiuto! ciao ciao!

  • 1 decennio fa

    Ti devi fidare dell'azienda che l'ha commissionato.

  • 1 decennio fa

    pagare tanto un prodotto fatto in cina è, senza offesa, da idioti. al di là dei problemi etici che saprai, quelli ambientali (perchè se non è tossica la maglietta, è assolutamente dannoso il modo di farla, difatti la cina è uno dei pochi paesi che non firma il trattato sull'ambiente), devi sapere che griffe come Prada pagano una borsa in cina 10 EURO e la rivendono a 380!!!! vuoi pagare così tanto per qualcosa che non vale nulla e che trovi alla stessa cifra su una bancarella?!?!? la qualità e la tossicità non cambiano! riflettici, e hai ragione, io non mi fiderei.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    bella domanda, devi solo accorgertene tu, dalla qualità, si vede se è buona o no, poi quando è nuovo il capo, l'odore è strano, ma se disturba di tanto allora è 100% made in china, cioè fatto con roba cinese, oddio non se ne può più!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.